Cronologia dei paragrafi

Violazione del sabato
I fiocchi dei vestiti
Rivolta di Core, Datan e Abiram
Il castigo
Gli incensieri
L'intercessione di Aronne
Il bastone di Aronne
La funzione espiatrice del sacerdozio
La parte dei sacerdoti
La parte dei Leviti
Le decime
Le ceneri della giovenca rossa
Casi di impurit
Il rituale delle acque lustrali
Le acque di Meriba
Castigo di Mos e di Aronne
Edom rifiuta il passaggio
Morte di Aronne
Presa di Corma
Il serpente di bronzo
Tappe verso la Transgiordania
Conquista della Transgiordania
Il re do Moab fa appello a Balaam
L'asina di Balaam
Balaam e Balak
Oracoli di Balaam
Israele a Peor
Il censimento
Censimento dei Leviti
L'eredit delle figlie
Giosu capo della comunit
Precisazioni sui sacrifici
A. Sacrifici quotidiani
B. Il sabato
C. Il novilunio
D. Gli azzimi
E. La festa delle Settimane
F. La festa delle Acclamazioni
G. Il giorno della Espiazione
H. La festa della Capanne
Leggi sui voti
Guerra santa contro Madiam
Massacro delle donne e purificazione del bottino
Divisione del bottino
Le offerte
Divisione della Transgiordania
Le tappe dell'Esodo
Divisione di Canaan. L'ordine di Dio
Frontiere di Canaan
I sovrintendenti alla spartizione
La parte dei Leviti
Le citt di rifugio
L'eredit della donna sposata

Violazione del sabato(num 15,32-36)

15:32 Mentre gli Israeliti erano nel deserto, trovarono un uomo che raccoglieva legna in giorno di sabato. 33 Quelli che l'avevano trovato a raccogliere legna, lo condussero a Mosè, ad Aronne e a tutta la comunità. 34 Lo misero sotto sorveglianza, perchè non era stato ancora stabilito che cosa gli si dovesse fare. 35 Il Signore disse a Mosè: "Quell'uomo deve essere messo a morte; tutta la comunità lo lapiderà fuori dell'accampamento". 36 Tutta la comunità lo condusse fuori dell'accampamento e lo lapidò; quello morì secondo il comando che il Signore aveva dato a Mosè.

15:32 15:32 ORA, essendo i figliuoli d'Israele nel deserto, trovarono un uomo che ricoglieva delle legne in giorno di Sabato. 33 15:33 E, coloro che lo trovarono cogliendo delle le-gne, lo menarono a Mose', e ad Aaronne, e a tutta la rau-nanza. 34 15:34 E lo misero in proigione. perciocche' non era stato dichiarato cio' che se gli avesse a fare. 35 15:35 E il Signore disse a Mose': Del tutto sia quell'uomo fatto morire. lapidilo tutta la raunanza fuor del campo. 36 15:36 E tutta la raunanza lo meno' fuor del campo, e lo lapido', sicche' egli mori'. come il Signore avea comandato a Mose'.

15:32 15:32 Or mentre i figliuoli d'Israele erano nel deserto, trovarono un uomo che raccoglieva delle legna in giorno di sabato. 33 15:33 Quelli che l'aveano trovato a raccogliere le legna lo menarono a Mose', ad Aaronne e a tutta la raunan- za. 34 15:34 E lo misero in proigione, perchè non era ancora stato stabilito che cosa gli si dovesse fare. 35 15:35 E l'Eterno disse a Mose': 'Quell'uomo dev'esser messo a morte. tutta la raunanza lo lapidera' fuori del campo'. 36 15:36 Tutta la raunanza lo meno' fuori del campo e lo lapido'. e quello mori', secondo l'ordine che l'Eterno avea dato a Mose'.

15:32 15:32 Mentre i figli d'Israele erano nel deserto, trovarono un uomo che raccoglieva legna in giorno di sabato. 33 15:33 Quelli che lo avevano trovato a raccoglier legna lo portarono da Mosè, da Aa-ronne e davanti a tutta la comunitó. 34 15:34 Lo misero in proigione, perchè non era ancora stato stabilito che cosa gli si dovesse fare. 35 15:35 Il SIGNORE disse a Mosè: 'Quell'uomo deve essere messo a morte. tutta la comunitó lo lapideró fuori del campo'. 36 15:36 Tutta la comunitó lo condusse fuori dal campo e lo lapidò. e quello morò, secondo l'ordine che il SIGNORE aveva dato a Mosè.

15:32 15:32 Mentre i figli d’Israele erano nel deserto, trovarono un uomo che raccoglieva legna in giorno di sabato. 33 15:33 Quelli che l’avevano trovato a raccogliere legna lo portarono a Mosè, ad Aa-ronne e a tutta l’assemblea. 34 15:34 E lo misero in proigione, perchè non era ancora stato definito che cosa fargli. 35 15:35 Poi l’Eterno disse a Mosè: ’Quell’uomo deve essere messo a morte. tutta l’assemblea lo lapideró fuori del campo'. 36 15:36 Così tutta l’assemblea lo portò fuori dell’accampamento e lo lapidò. e quello morì, come l’Eterno aveva ordinato a Mosè.

15:32 Mentre gli Israeliti erano nel deserto, trovarono un uomo che raccoglieva legna in giorno di sabato. 33 Quelli che l'avevano trovato a raccogliere legna, lo condussero a Mosè, ad Aronne e a tutta la comunità. 34 Lo misero sotto sorveglianza, perchè non era stato ancora stabilito che cosa gli si dovesse fare. 35 Il Signore disse a Mosè: ""Quell'uomo deve essere messo a morte; tutta la comunità lo lapiderà fuori dell'accampamento"". 36 Tutta la comunità lo condusse fuori dell'accampamento e lo lapidò; quegli morì secondo il comando che il Signore aveva dato a Mosè.

Mappa

Commento di un santo

Io trovo, nel prendere le Scritture, che nell'Antico e nel Nuovo Testamento l'ostinazione verso Dio è chiaramente condannata non in considerazione del numero o della odiosità delle trasgressioni ma in termini di una sola violazione di un qualsiasi precetto, e inoltre, che il giudizio di Dio copre tutte le forme di disobbedienza. Nell'Antico Testamento io leggo della orribile fine di Acar ( Gs 7, 1926) e il racconto dell'uomo che raccolse legna durante il sabato. Nessuno di questi due uomini era colpevole di altri crimini contro Dio, nè essi avevano offeso altri in qualche modo, piccolo o grande. Ma uno, semplicemente per la sua prima raccolta della legna, pagò l'inevitabile punizione e non ebbe un'opportunità per fare ammenda. Per comando di Dio egli fu dunque lapidato da tutto il suo popolo.

Autore

Basilio

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia