Cronologia dei paragrafi

Collera del Signore e intercessione di Mos
Perdono e castigo
Vano tentativo degli Israeliti
L'oblazione unita ai sacrifici
Le primizie del pane
Espiazione delle colpe per inavvertenza
Violazione del sabato
I fiocchi dei vestiti
Rivolta di Core, Datan e Abiram
Il castigo
Gli incensieri
L'intercessione di Aronne
Il bastone di Aronne
La funzione espiatrice del sacerdozio
La parte dei sacerdoti
La parte dei Leviti
Le decime
Le ceneri della giovenca rossa
Casi di impurit
Il rituale delle acque lustrali
Le acque di Meriba
Castigo di Mos e di Aronne
Edom rifiuta il passaggio
Morte di Aronne
Presa di Corma
Il serpente di bronzo
Tappe verso la Transgiordania
Conquista della Transgiordania
Il re do Moab fa appello a Balaam
L'asina di Balaam
Balaam e Balak
Oracoli di Balaam
Israele a Peor
Il censimento
Censimento dei Leviti
L'eredit delle figlie
Giosu capo della comunit
Precisazioni sui sacrifici
A. Sacrifici quotidiani
B. Il sabato
C. Il novilunio
D. Gli azzimi
E. La festa delle Settimane
F. La festa delle Acclamazioni
G. Il giorno della Espiazione
H. La festa della Capanne
Leggi sui voti
Guerra santa contro Madiam
Massacro delle donne e purificazione del bottino
Divisione del bottino
Le offerte
Divisione della Transgiordania
Le tappe dell'Esodo
Divisione di Canaan. L'ordine di Dio
Frontiere di Canaan
I sovrintendenti alla spartizione
La parte dei Leviti
Le citt di rifugio
L'eredit della donna sposata

Collera del Signore e intercessione di Mos(num 14,10-19)

14:10 Allora tutta la comunità parlò di lapidarli; ma la gloria del Signore apparve sulla tenda del convegno a tutti gli Israeliti. 11 Il Signore disse a Mosè: "Fino a quando mi tratterà senza rispetto questo popolo? E fino a quando non crederanno in me, dopo tutti i segni che ho compiuto in mezzo a loro? 12 Io lo colpirò con la peste e lo escluderò dall'eredità, ma farò di te una nazione più grande e più potente di lui". 13 Mosè disse al Signore: "Gli Egiziani hanno saputo che tu hai fatto uscire di là questo popolo con la tua potenza 14 e lo hanno detto agli abitanti di questa terra. Essi hanno udito che tu, Signore, sei in mezzo a questo popolo, che tu, Signore, ti mostri loro faccia a faccia, che la tua nube si ferma sopra di loro e che cammini davanti a loro di giorno in una colonna di nube e di notte in una colonna di fuoco. 15 Ora, se fai perire questo popolo come un solo uomo, le nazioni che hanno udito la tua fama, diranno: 16 "Siccome il Signore non riusciva a condurre questo popolo nella terra che aveva giurato di dargli, li ha massacrati nel deserto". 17 Ora si mostri grande la potenza del mio Signore, secondo quello che hai detto: 18 "Il Signore è lento all'ira e grande nell'amore, perdona la colpa e la ribellione, ma non lascia senza punizione; castiga la colpa dei padri nei figli fino alla terza e alla quarta generazione". 19 Perdona, ti prego, la colpa di questo popolo, secondo la grandezza del tuo amore, così come hai perdonato a questo popolo dall'Egitto fin qui".

14:10 14:10 Allora tutta la rau-nanza disse di lapidarli. ma la gloria del Signore apparve a tutti i figliuoli d'Israele, nel Tabernacolo della con-venenza. 11 14:11 E il Signore disse a Mose': Infino a quando mi dispettera' questo popolo? e infino a quando non crederanno essi in me, per tutti i miracoli che io ho fatti nel mezzo di lui? 12 14:12 Io lo percotero' di mortalita', e lo disperdero'. e io ti faro' divenire una nazione piu' grande, e piu' potente di lui. 13 14:13 E Mose' disse al Signore: Ma gli Egizj l'udiranno. conciossiache' tu abbi tratto fuori questo popolo del mezzo di loro, con la tua forza. 14 14:14 E diranno agli abitanti di questo paese, i quali hanno inteso che tu, Signore, sei nel mezzo di questo popolo, e che tu apparisci loro a vista d'occhio, e che la tua nuvola si ferma soproa loro, e che tu cammini davanti a loro in colonna di nuvola di giorno, e in colonna di fuoco di notte. 15 14:15 se, dico, tu fai morir questo popolo, come un solo uomo, le genti che avranno intesa la tua fama, diranno: 16 14:16 Perciocche' il Signore non ha potuto fare entrar cotesto popolo nel paese ch'egli avea lor giurato, egli li ha ammazzati nel deserto. 17 14:17 Ora dunque, sia, ti proego, la potenza del Signore magnificata, e fa' secondo che tu hai parlato, dicendo: 18 14:18 II Signore e' lento all'ira, e grande in benignita'. egli perdona l'iniquita' e il misfatto. ma altresi' non assolve punto il colpevole. anzi fa punizione dell'iniquita' de' padri soproa i figliuoli, infino alla terza e alla quarta generazione. 19 14:19 Deh! perdona a questo popolo la sua iniquita', secondo la grandezza della tua benignita', e come tu gli hai perdonato dall'Egitto infin a qui.

14:10 14:10 Allora tutta la rau-nanza parlo' di lapidarli. ma la gloria dell'Eterno apparve sulla tenda di convegno a tutti i figliuoli d'Israele. 11 14:11 E l'Eterno disse a Mose': 'Fino a quando mi disproezzera' questo popolo? e fino a quando non avranno fede in me dopo tutti i miracoli che ho fatto in mezzo a loro? 12 14:12 Io lo colpiro' con la peste, e lo distruggero', ma faro' di te una nazione piu' grande e piu' potente di lui'. 13 14:13 E Mose' disse all'Eterno: 'Ma l'udranno gli Egiziani, di mezzo ai quali tu hai fatto salire questo popolo per la tua potenza, 14 14:14 e la cosa sara' risaputa dagli abitanti di questo paese. Essi hanno udito che tu, o Eterno, sei nel mezzo di questo popolo, che apparisci loro faccia a faccia, che la tua nuvola si ferma soproa loro, e che cammini davanti a loro il giorno in una colonna di nuvola, e la notte in una colonna di fuoco. 15 14:15 ora, se fai perire questo popolo come un sol uomo, le nazioni che hanno udito la tua fama, diranno: 16 14:16 Siccome l'Eterno non e' stato capace di far entrare questo popolo nel paese che avea giurato di dargli, li ha scannati nel deserto. 17 14:17 E ora si mostri, ti proego, la potenza del Signore nella sua grandezza, come tu hai promesso dicendo: 18 14:18 L'Eterno e' lento all'ira e grande in benignita'. egli perdona l'iniquita' e il peccato, ma non lascia impunito il colpevole, e punisce l'iniquita' dei padri sui figliuoli, fino alla terza e alla quarta generazione. 19 14:19 Deh, perdona l'iniquita' di questo popolo, secondo la grandezza della tua benignita', nel modo che hai perdonato a questo popolo dall'Egitto fin qui'.

14:10 14:10 Allora tutta la comunitó parlò di lapidarli. ma la gloria del SIGNORE apparve sulla tenda di convegno a tutti i figli d'Israele, 11 14:11 e il SIGNORE disse a Mosè: 'Fino a quando mi disproezzeró questo popolo? Fino a quando non avranno fede in me dopo tutti i miracoli che ho fatti in mezzo a loro? 12 14:12 Io lo colpirò con la peste e lo distruggerò, ma farò di te una nazione più grande e più potente di esso'. 13 14:13 E Mosè disse al SIGNORE: 'Ma lo verranno a sapere gli abitanti dell'Egitto, da cui tu hai fatto uscire questo popolo per la tua potenza, 14 14:14 e la cosa saró risaputa dagli abitanti di questo paese. Essi hanno udito che tu, o SIGNORE, sei in mezzo a questo popolo e gli appari faccia a faccia, che la tua nuvola si ferma soproa di loro e che cammini davanti a loro di giorno in una colonna di nuvola, e di notte in una colonna di fuoco. 15 14:15 Ora, se fai perire questo popolo come un sol uomo, le nazioni che hanno udito la tua fama diranno: 16 14:16 ""Il SIGNORE non è stato capace di far entrare questo popolo nel paese che aveva giurato di dargli, perciò li ha scannati nel deserto"". 17 14:17 Ora si mostri, ti proego, la potenza del SIGNORE nella sua grandezza, come tu hai promesso dicendo: 18 14:18 ""Il SIGNORE è lento all'ira e grande in bontó. egli perdona l'iniquitó e il peccato, ma non lascia impunito il colpevole e punisce l'iniquitó dei padri sui figli, fino alla terza e alla quarta generazione"". 19 14:19 Perdona, ti proego, l'iniquitó di questo popolo, secondo la grandezza della tua bontó, come hai perdonato a questo popolo dall'Egitto fin qui'.

14:10 14:10 Allora tutta l’assemblea parlò di lapidarli. ma la gloria dell’Eterno apparve sulla tenda di convegno a tutti i figli d’Israele. 11 14:11 Poi l’Eterno disse a Mosè: ’Fino a quando mi disproezzeró questo popolo? E fino a quando rifiuteranno di credere dopo tutti i miracoli che ho operato in mezzo a loro? 12 14:12 Io lo colpirò con la peste e lo distruggerò, ma farò di te una nazione più grande e più potente di lui'. 13 14:13 Mosè disse all’Eterno: ’Ma lo udranno gli Egiziani, di mezzo ai quali tu hai fatto salire questo popolo per la tua potenza, 14 14:14 e lo faranno sapere agli abitanti di questo paese. Essi hanno udito che tu, o Eterno, sei in mezzo a questo popolo, che ti mostri loro faccia a faccia, che la tua nuvola sta soproa di loro e che cammini davanti a loro di giorno in una colonna di nuvola e di notte in una colonna di fuoco. 15 14:15 Ora se fai perire questo popolo come un sol uomo, le nazioni che hanno udito la tua fama parleranno, dicendo: 16 14:16 ""Poichè l’Eterno non è stato capace di fare entrare questo popolo nel paese che aveva giurato di dargli, li ha uccisi nel deserto"". 17 14:17 Ma ora, ti proego, sia la potenza del mio Signore manifestata nella sua grandezza, come tu hai parlato dicendo: 18 14:18 ""L’Eterno è lento all’ira e grande in misericordia. egli perdona l’iniquitó e il peccato, ma non lascia impunito il colpevole, punendo l’iniquitó dei padri sui figli, fino alla terza e alla quarta generazione"". 19 14:19 Deh, perdona l’iniquitó di questo popolo, secondo la grandezza della tua misericordia, come hai perdonato a questo popolo dall’Egitto fin qui'.

14:10 Allora tutta la comunità parlò di lapidarli; ma la Gloria del Signore apparve sulla tenda del convegno a tutti gli Israeliti. 11 Il Signore disse a Mosè: ""Fino a quando mi disprezzerà questo popolo? E fino a quando non avranno fede in me, dopo tutti i miracoli che ho fatti in mezzo a loro? 12 Io lo colpirò con la peste e lo distruggerò, ma farò di te una nazione più grande e più potente di esso"". 13 Mosè disse al Signore: ""Ma gli Egiziani hanno saputo che tu hai fatto uscire questo popolo con la tua potenza 14 e lo hanno detto agli abitanti di questo paese. Essi hanno udito che tu, Signore, sei in mezzo a questo popolo, e ti mostri loro faccia a faccia, che la tua nube si ferma sopra di loro e che cammini davanti a loro di giorno in una colonna di nube e di notte in una colonna di fuoco. 15 Ora se fai perire questo popolo come un solo uomo, le nazioni che hanno udito la tua fama, diranno: 16 Siccome il Signore non è stato in grado di far entrare questo popolo nel paese che aveva giurato di dargli, li ha ammazzati nel deserto. 17 Ora si mostri grande la potenza del mio Signore, perchè tu hai detto: 18 Il Signore è lento all'ira e grande in bontà, perdona la colpa e la ribellione, ma non lascia senza punizione; castiga la colpa dei padri nei figli fino alla terza e alla quarta generazione. 19 Perdona l'iniquità di questo popolo, secondo la grandezza della tua bontà, così come hai perdonato a questo popolo dall'Egitto fin qui"".

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale
2
log
8
cl
2
efa
70
l
3
log
12
cl
3
efa
105
l
1
log
4
cl
7
dito
14
cm

Genealogia