Cronologia dei paragrafi

Maria e Aronne contro Mos
Risposta divina
Intercessione di Aronne a di Mos
Ricognizione in Canaan
Il rapporto degli esploratori
Rivolta di Israele
Collera del Signore e intercessione di Mos
Perdono e castigo
Vano tentativo degli Israeliti
L'oblazione unita ai sacrifici
Le primizie del pane
Espiazione delle colpe per inavvertenza
Violazione del sabato
I fiocchi dei vestiti
Rivolta di Core, Datan e Abiram
Il castigo
Gli incensieri
L'intercessione di Aronne
Il bastone di Aronne
La funzione espiatrice del sacerdozio
La parte dei sacerdoti
La parte dei Leviti
Le decime
Le ceneri della giovenca rossa
Casi di impurit
Il rituale delle acque lustrali
Le acque di Meriba
Castigo di Mos e di Aronne
Edom rifiuta il passaggio
Morte di Aronne
Presa di Corma
Il serpente di bronzo
Tappe verso la Transgiordania
Conquista della Transgiordania
Il re do Moab fa appello a Balaam
L'asina di Balaam
Balaam e Balak
Oracoli di Balaam
Israele a Peor
Il censimento
Censimento dei Leviti
L'eredit delle figlie
Giosu capo della comunit
Precisazioni sui sacrifici
A. Sacrifici quotidiani
B. Il sabato
C. Il novilunio
D. Gli azzimi
E. La festa delle Settimane
F. La festa delle Acclamazioni
G. Il giorno della Espiazione
H. La festa della Capanne
Leggi sui voti
Guerra santa contro Madiam
Massacro delle donne e purificazione del bottino
Divisione del bottino
Le offerte
Divisione della Transgiordania
Le tappe dell'Esodo
Divisione di Canaan. L'ordine di Dio
Frontiere di Canaan
I sovrintendenti alla spartizione
La parte dei Leviti
Le citt di rifugio
L'eredit della donna sposata

Maria e Aronne contro Mos(num 12,1-3)

12:1 Maria e Aronne parlarono contro Mosè, a causa della donna etiope che aveva preso. Infatti aveva sposato una donna etiope. 2 Dissero: "Il Signore ha forse parlato soltanto per mezzo di Mosè? Non ha parlato anche per mezzo nostro?". Il Signore udì. 3 Ora Mosè era un uomo assai umile, più di qualunque altro sulla faccia della terra.

12:1 12:1 OR Maria ed Aaronne parlarono contro a Mose', per cagion della moglie Cu-sita ch'egli avea proesa. per-ciocche' egli avea proesa una moglie Cusita. 2 12:2 E dissero: Ha veramente il Signore parlato sol per Mose'? non ha egli eziandio parlato per noi? E il Signore udi' queste parole. 3 12:3 (Or quell'uomo Mose' era molto mansueto, piu' che altro uomo che fosse in su la terra.)

12:1 12:1 Maria ed Aaronne parlarono contro Mose' a cagione della moglie Cuscita che avea proeso. poichè avea proeso una moglie Cuscita. 2 12:2 E dissero: 'L'Eterno ha egli parlato soltanto per mezzo di Mose'? non ha egli parlato anche per mezzo nostro?' E l'Eterno l'udi'. 3 12:3 Or Mose' era un uomo molto mansueto, piu' d'ogni altro uomo sulla faccia della terra.

12:1 12:1 Maria e Aaronne parlarono contro Mosè a causa della moglie cusita che aveva proesa. poichè aveva sposato una Cusita. 2 12:2 E dissero: 'Il SIGNORE ha parlato soltanto per mezzo di Mosè? Non ha parlato anche per mezzo nostro?'. E il SIGNORE lo udò. 3 12:3 Or Mosè era un uomo molto umile, più di ogni altro uomo sulla faccia della terra.

12:1 12:1 Miriam ed Aaronne parlarono contro a Mosè a motivo della donna etiope che aveva sposato. infatti egli aveva sposato una donna etiope. 2 12:2 E dissero: ’L’Eterno ha forse parlato solo per mezzo di Mosè? Non ha egli parlato anche per mezzo nostro?'. E l’Eterno sentì. 3 12:3 (Or Mosè era un uomo molto mansueto, più di chiunque altro sulla faccia della terra).

12:1 Maria e Aronne parlarono contro Mosè a causa della donna etiope che aveva sposata; infatti aveva sposato una Etiope. 2 Dissero: ""Il Signore ha forse parlato soltanto per mezzo di Mosè? Non ha parlato anche per mezzo nostro?"". Il Signore udì. 3 Ora Mosè era molto più mansueto di ogni uomo che è sulla terra.

Mappa

Commento di un santo

Quel desiderio di Mosè, di cui avevo cominciato a dire e per cui egli aveva pregato, fu esaudito, come è dimostrato nel Libro dei Numeri. Qui il Signore rimprovera l'arroganza della sorella del profeta e dice: " Agli altri profeti appare in visione e in sogno, ma a Mosè in visione diretta, non per enigmi ", e aggiunge anche questo: E ha visto lo splendore del Signore 92. Perchè mai fece questa eccezione per lui, se non perchè probabilmente stimò anche allora degna di quella visione una guida così esimia del suo popolo e ministro fedele in tutta la sua casa 93, cosicchè vide Dio tal quale è, come aveva ardentemente desiderato? Una tale contemplazione è promessa a tutti i figli di Dio alla fine dei tempi.

Autore

Agostino

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale
7
tempo
2520
anni

Genealogia