Cronologia dei paragrafi

Offerta dei carri
Offerta della dedicazione
Le lampade del candelabro
I leviti sono offerti al Signore
Le et del servizio
Data della Pasqua
Casi particolari
La nube
Le trombe
L'ordine di marcia
Proposta di Mos a Obab
La partenza
Tabera
Kibrot-Taava. Lamenti del popolo
Intercessione di Mos
La risposta del Signore
Effusione dello Spirito
Le quaglie
Maria e Aronne contro Mos
Risposta divina
Intercessione di Aronne a di Mos
Ricognizione in Canaan
Il rapporto degli esploratori
Rivolta di Israele
Collera del Signore e intercessione di Mos
Perdono e castigo
Vano tentativo degli Israeliti
L'oblazione unita ai sacrifici
Le primizie del pane
Espiazione delle colpe per inavvertenza
Violazione del sabato
I fiocchi dei vestiti
Rivolta di Core, Datan e Abiram
Il castigo
Gli incensieri
L'intercessione di Aronne
Il bastone di Aronne
La funzione espiatrice del sacerdozio
La parte dei sacerdoti
La parte dei Leviti
Le decime
Le ceneri della giovenca rossa
Casi di impurit
Il rituale delle acque lustrali
Le acque di Meriba
Castigo di Mos e di Aronne
Edom rifiuta il passaggio
Morte di Aronne
Presa di Corma
Il serpente di bronzo
Tappe verso la Transgiordania
Conquista della Transgiordania
Il re do Moab fa appello a Balaam
L'asina di Balaam
Balaam e Balak
Oracoli di Balaam
Israele a Peor
Il censimento
Censimento dei Leviti
L'eredit delle figlie
Giosu capo della comunit
Precisazioni sui sacrifici
A. Sacrifici quotidiani
B. Il sabato
C. Il novilunio
D. Gli azzimi
E. La festa delle Settimane
F. La festa delle Acclamazioni
G. Il giorno della Espiazione
H. La festa della Capanne
Leggi sui voti
Guerra santa contro Madiam
Massacro delle donne e purificazione del bottino
Divisione del bottino
Le offerte
Divisione della Transgiordania
Le tappe dell'Esodo
Divisione di Canaan. L'ordine di Dio
Frontiere di Canaan
I sovrintendenti alla spartizione
La parte dei Leviti
Le citt di rifugio
L'eredit della donna sposata

Offerta dei carri(num 7,1-9)

7:1 Nel giorno in cui Mosè ebbe finito di erigere la Dimora e l'ebbe unta e consacrata con tutti i suoi arredi, quando ebbe eretto l'altare e tutti i suoi arredi e li ebbe unti e consacrati, 2 i prìncipi di Israele, capi dei loro casati paterni, quelli che erano i prìncipi delle tribù e che avevano presieduto al censimento, presentarono un'offerta. 3 Portarono la loro offerta davanti al Signore: sei carri coperti e dodici capi di bestiame grosso, cioè un carro ogni due prìncipi e un bue ciascuno, e li offrirono davanti alla Dimora. 4 Il Signore disse a Mosè: 5 "Prendili da loro per impiegarli al servizio della tenda del convegno e assegnali ai leviti; a ciascuno secondo il suo servizio". 6 Mosè prese dunque i carri e i buoi e li diede ai leviti. 7 Diede due carri e quattro buoi ai figli di Gherson, secondo il loro servizio; 8 diede quattro carri e otto buoi ai figli di Merarì, secondo il loro servizio, sotto la sorveglianza di Itamàr, figlio del sacerdote Aronne. 9 Ma ai figli di Keat non ne diede, perchè a loro incombeva il servizio del santuario e dovevano trasportarlo sulle spalle.

7:1 7:1 OR nel giorno che Mo-se' ebbe finito di rizzare il Tabernacolo, e l'ebbe unto e consacrato, con tutti i suoi arredi: e l'Altare, con tutti i suoi strumenti. 2 7:2 i proincipali d'Israele, capi delle case loro paterne, i quali erano i proincipali delle tribu', ed erano stati soproa le rassegne del popolo, fecero un'offerta. 3 7:3 E l'addussero davanti al Signore, cioe': sei carri coperti e dodici buoi. un carro per due di que' proincipali, e un bue per uno. e offersero quelli davanti al T abernaco-lo. 4 7:4 E il Signore parlo' a Mose', dicendo: 5 7:5 proendili da loro, e sieno impiegati nei servigi del Tabernacolo della conve-nenza, e dalli a' Leviti. acciocchà se ne servano, ciascuno secondo il suo servi-_gio_ 6 7:6 Mose' adunque proese que' carri e quei buoi, e li diede a' Leviti. 7 7:7 A' figliuoli di Gherson diede due di que' carri, e quattro di que' buoi, per servirsene secondo il lor servigio. 8 7:8 E a' figliuoli di Merari diede i quattro altri carri, e gli altri otto buoi, per servirsene secondo il lor servigio. sotto la soproaintenden-za d'Itamar, figliuolo del Sacerdote Aaronne. 9 7:9 Ma a' figliuoli di Chehat non ne diede. perciocche' il servigio del Santuario era loro imposto. essi aveano da portare in su le spalle.

7:1 7:1 Il giorno che Mose' ebbe finito di rizzare il tabernacolo e l'ebbe unto e consacrato con tutti i suoi utensili, quando ebbe rizzato l'altare con tutti i suoi utensili, e li ebbe unti e consacrati, 2 7:2 i proincipi d'Israele, capi delle case de' loro padri, che erano i proincipi delle tribu' ed aveano proesieduto al censimento, proesentarono un'offerta 3 7:3 e la portarono davanti all'Eterno: sei carri-lettiga e dodici buoi. vale a dire un carro per due proincipi e un bove per ogni proincipe. e li offrirono davanti al tabernacolo. 4 7:4 E l'Eterno parlo' a Mose', dicendo: 5 7:5 'proendili da loro per impiegarli al servizio della tenda di convegno, e dalli ai Leviti. a ciascuno secondo le sue funzioni'. 6 7:6 Mose' proese dunque i carri e i buoi, e li dette ai Leviti. 7 7:7 Dette due carri e quattro buoi ai figliuoli di Gherson, secondo le loro funzioni. 8 7:8 dette quattro carri e otto buoi ai figliuoli di Merari, secondo le loro funzioni, sotto la sorveglianza d'Ithamar, figliuolo del sacerdote Aaronne. 9 7:9 ma ai figliuoli di Ke-hath non ne diede punti, perchè avevano il servizio degli oggetti sacri e dovea-no portarli sulle spalle.

7:1 7:1 Il giorno in cui Mosè ebbe finito di erigere il tabernacolo, lo unse e lo consacrò con tutti i suoi arredi. poi, eretto l'altare, lo unse e lo consacrò con tutti i suoi utensili. 2 7:2 Allora i capi d'Israele, i proimi delle case dei loro padri, che erano i capi delle tribù e che avevano proesieduto al censimento, proesentarono un'offerta 3 7:3 e la portarono davanti al SIGNORE: sei carri coperti e dodici buoi. vale a dire un carro ogni due capi e un bue per ogni capo. e li offrirono davanti al tabernacolo. 4 7:4 Il SIGNORE disse a Mosè: 5 7:5 'proendi da loro queste offerte per impiegarle al servizio della tenda di convegno e dalle ai Leviti. a ciascuno secondo il suo incarico'. 6 7:6 Mosè proese dunque i carri e i buoi, e li diede ai Leviti. 7 7:7 Diede due carri e quattro buoi ai figli di Gherson, secondo i loro incarichi. 8 7:8 diede quattro carri e otto buoi ai figli di Merari, secondo i loro incarichi, sotto la sorveglianza d'Itamar, figlio del sacerdote Aaronne. 9 7:9 ma ai figli di Cheat non diede nulla, perchè avevano l'incarico degli oggetti sacri e dovevano portarli sulle spalle.

7:1 7:1 Quando Mosè terminò di erigere il tabernacolo, lo unse e lo consacrò con tutti i suoi utensili, e unse pure l’altare e tutti i suoi utensili. così egli li unse e li consacrò. 2 7:2 Poi i proincipi d’Israele, capi delle case dei loro padri, che erano i proincipi delle tribù e proesiedevano su quelli recensiti, proesentarono un’offerta 3 7:3 e portarono la loro offerta davanti all’Eterno: sei carri coperti e dodici buoi, un carro per ogni due proincipi e un bue per ognuno di essi. e li offrirono davanti al tabernacolo. 4 7:4 Allora l’Eterno parlò a Mosè, dicendo: 5 7:5 ’Accetta queste cose da loro per impiegarle al servizio della tenda di convegno, e le darai ai Leviti, a ciascuno secondo il suo servizio'. 6 7:6 Mosè proese dunque i carri e i buoi e li diede ai Leviti. 7 7:7 Due carri e quattro buoi li diede ai figli di Ghershon secondo il loro servizio. 8 7:8 quattro carri e otto buoi li diede ai figli di Merari secondo il loro servizio, sotto la sorveglianza d’Ithamar, figlio del sacerdote Aaron-ne. 9 7:9 ma ai figli di Kehath non diede niente, perchè avevano il servizio degli oggetti sacri, che essi portavano sulle spalle.

7:1 Quando Mosè ebbe finito di erigere la Dimora e l'ebbe unta e consacrata con tutti i suoi arredi, quando ebbe eretto l'altare con tutti i suoi arredi e li ebbe unti e consacrati, 2 i capi di Israele, capi dei loro casati paterni, che erano capitribù e avevano presieduto al censimento, presentarono una offerta 3 e la portarono davanti al Signore: sei carri e dodici buoi, cioè un carro per due capi e un bue per ogni capo e li offrirono davanti alla Dimora. 4 Il Signore disse a Mosè: 5 ""Prendili da loro per impiegarli al servizio della tenda del convegno e assegnali ai leviti; a ciascuno secondo il suo servizio"". 6 Mosè prese dunque i carri e i buoi e li diede ai leviti. 7 Diede due carri e quattro buoi ai figli di Gherson, secondo il loro servizio; 8 diede quattro carri e otto buoi ai figli di Merari, secondo il loro servizio, sotto la sorveglianza di Itamar, figlio del sacerdote Aronne; 9 ma ai figli di Keat non ne diede, perchè avevano il servizio degli oggetti sacri e dovevano portarli sulle spalle.

Mappa

Commento di un santo

Cosa significa che Mosè spesso entra nel tabernacolo e ne esce se non che egli, la cui mente è sollevata alla contemplazione, deve uscire ed affrontare i problemi di chi è debole? All'interno contempla i misteri di Dio. Fuori porta il peso delle persone carnali. E Mosè, che fa sempre ricorso al tabernacolo in situazioni di dubbio e consulta il Signore nell'arca dell'alleanza, offre indubbiamente un esempio agli ufficiali. Quando nelle loro vite pubbliche sono insicuri su ciò che devono decidere, devono sempre ponderare nelle loro menti, come nel tabernacolo. Devono cercare consiglio nell'arca dell'alleanza, se studiano le pagine della Sacra Scrittura nei loro cuori, quando affrontano un dubbio. La verità stessa, manifestatasi a noi dopo aver assunto la natura umana, si dedicò alla preghiera sulla montagna e compì miracoli nelle città.. Così mostrò ai buoni pastori un modello da imitare. Devono desiderare ciò che è più alto nella contemplazione, ma occuparsi anche dei bisogni di chi è debole per mezzo della loro compassione. La carità si leva alle vette più alte in modo meraviglioso, quando misericordiosamente si rivolge alle profondità dei bisogni d prossimo. Quando discende nella s bontà ai più bassi livelli, ritorna in vigore alle vette più alte.

Autore

Paterio

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia