Cronologia dei paragrafi

Espulsione degli impuri
La restituzione
L'offerta della gelosia
Il nazireato
La formula di benedizione
Offerta dei carri
Offerta della dedicazione
Le lampade del candelabro
I leviti sono offerti al Signore
Le et del servizio
Data della Pasqua
Casi particolari
La nube
Le trombe
L'ordine di marcia
Proposta di Mos a Obab
La partenza
Tabera
Kibrot-Taava. Lamenti del popolo
Intercessione di Mos
La risposta del Signore
Effusione dello Spirito
Le quaglie
Maria e Aronne contro Mos
Risposta divina
Intercessione di Aronne a di Mos
Ricognizione in Canaan
Il rapporto degli esploratori
Rivolta di Israele
Collera del Signore e intercessione di Mos
Perdono e castigo
Vano tentativo degli Israeliti
L'oblazione unita ai sacrifici
Le primizie del pane
Espiazione delle colpe per inavvertenza
Violazione del sabato
I fiocchi dei vestiti
Rivolta di Core, Datan e Abiram
Il castigo
Gli incensieri
L'intercessione di Aronne
Il bastone di Aronne
La funzione espiatrice del sacerdozio
La parte dei sacerdoti
La parte dei Leviti
Le decime
Le ceneri della giovenca rossa
Casi di impurit
Il rituale delle acque lustrali
Le acque di Meriba
Castigo di Mos e di Aronne
Edom rifiuta il passaggio
Morte di Aronne
Presa di Corma
Il serpente di bronzo
Tappe verso la Transgiordania
Conquista della Transgiordania
Il re do Moab fa appello a Balaam
L'asina di Balaam
Balaam e Balak
Oracoli di Balaam
Israele a Peor
Il censimento
Censimento dei Leviti
L'eredit delle figlie
Giosu capo della comunit
Precisazioni sui sacrifici
A. Sacrifici quotidiani
B. Il sabato
C. Il novilunio
D. Gli azzimi
E. La festa delle Settimane
F. La festa delle Acclamazioni
G. Il giorno della Espiazione
H. La festa della Capanne
Leggi sui voti
Guerra santa contro Madiam
Massacro delle donne e purificazione del bottino
Divisione del bottino
Le offerte
Divisione della Transgiordania
Le tappe dell'Esodo
Divisione di Canaan. L'ordine di Dio
Frontiere di Canaan
I sovrintendenti alla spartizione
La parte dei Leviti
Le citt di rifugio
L'eredit della donna sposata

Espulsione degli impuri(num 5,1-4)

5:1 Il Signore parlò a Mosè e disse: 2 "Ordina agli Israeliti che espellano dall'accampamento ogni lebbroso, chiunque soffre di gonorrea e ogni impuro a causa di un morto. 3 Allontanerete sia i maschi sia le femmine; li allontanerete dall'accampamento, così non renderanno impuro il loro accampamento, dove io abito tra di loro". 4 Così fecero gli Israeliti: li espulsero fuori dell'accampamento. Come il Signore aveva parlato a Mosè, così fecero gli Israeliti.

5:1 5:1 POI il Signore parlo' a Mose', dicendo: 2 5:2 Comanda a' figliuoli d'Israele che mandino fuor del campo ogni lebbroso, e ogni uomo che ha la cola-gione, e ogni uomo immondo per un morto. 3 5:3 Mandateli fuori, cosi' maschi, come femmine. mandateli fuor del campo. acciocche' non contaminino il campo loro, nel mezzo del quale io abito. 4 5:4 E i figliuoli d'Israele fecero cosi', e mandarono coloro fuor del campo. Come il Signore avea detto a Mose', cosi' fecero i figliuoli d'Israele.

5:1 5:1 Poi l'Eterno parlo' a Mose', dicendo: 2 5:2 'Ordina ai figliuoli d'Israele che mandino fuori del campo ogni lebbroso, chiunque ha la gonorrea o e' impuro per il contatto con un morto. 3 5:3 Maschi o femmine che siano, li manderete fuori. li manderete fuori del campo perchè non contaminino il loro campo in mezzo al quale io abito'. 4 5:4 I figliuoli d'Israele fecero cosi', e li mandarono fuori del campo. Come l'Eterno avea detto a Mose', cosi' fecero i figliuoli d'Israele.

5:1 5:1 Poi il SIGNORE disse a Mosè: 2 5:2 'Ordina ai figli d'Israele che mandino fuori dall'accampamento ogni lebbroso e chiunque ha la gonorrea o è impuro per il contatto con un morto. 3 5:3 Maschi o femmine che siano, li manderete fuori. li manderete fuori dall'accampamento perchè non contaminino l'accampamento in mezzo al quale io abito'. 4 5:4 I figli d'Israele fecero cosò e li mandarono fuori dall'accampamento. Come il SIGNORE aveva detto a Mosè, cosò fecero i figli d'Israele.

5:1 5:1 Poi l’Eterno parlò a Mosè, dicendo: 2 5:2 ’Ordina ai figli d’Israele che mandino fuori dell’accampamento ogni lebbroso, chiunque ha un flusso o è impuro per il contatto con un corpo morto. 3 5:3 Mandate fuori sia maschi che femmine. li manderete fuori dell’accampamento perchè non contaminino il loro accampamento in mezzo al quale io abito'. 4 5:4 E i figli d’Israele fecero così e li mandarono fuori del campo. Come l’Eterno aveva parlato a Mosè, così fecero i figli d’Israele.

5:1 Il Signore disse a Mosè: 2 ""Ordina agli Israeliti che allontanino dall'accampamento ogni lebbroso, chiunque soffre di gonorrea o è impuro per il contatto con un cadavere. 3 Allontanerete sia i maschi sia le femmine; li allontanerete dall'accampamento perchè non contaminino il loro accampamento in mezzo al quale io abito"". 4 Gli Israeliti fecero così e li allontanarono dall'accampamento. Come il Signore aveva ordinato a Mosè, così fecero gli Israeliti.

Mappa

Commento di un santo

Perchè Dio ordinò che questi uomini 2, ed i lebbrosi, e quelli affetti da gonorrea dovessero vivere fuori dell'accampamento? Egli ci insegna grandi cose da piccole cose. Infatti, se uno che tocca un corpo morto è impuro, ancor di più lo è colui che uccide un uomo, poichè incorre nella colpa del sangue. E se un lebbraso è impuro, ancor di più lo è uno che perpetra varie forme di iniquità. E attraverso la condanna di uno con la gonorrea, l'adulterio viene condannato. Se infatti un atto involontario è abominevole., ancor di più lo è un atto commesso deliberatamente.

Autore

Teodoreto

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia