Ricerca

La gioia(sir 30,21-25)

30:21 Non darti in balìa della tristezza e non tormentarti con i tuoi pensieri. 22 La gioia del cuore è la vita dell'uomo, l'allegria dell'uomo è lunga vita. 23 Distraiti e consola il tuo cuore, tieni lontana la profonda tristezza, perchè la tristezza ha rovinato molti e in essa non c'è alcun vantaggio. 24 Gelosia e ira accorciano i giorni, le preoccupazioni anticipano la vecchiaia. 25 Un cuore limpido e sereno si accontenta dei cibi e gusta tutto quello che mangia.
30:21 22 23 24 25
30:21 22 23 24 25
30:21 22 23 24 25
30:21 22 23 24 25
30:21 Non abbandonarti alla tristezza, non tormentarti con i tuoi pensieri.22 La gioia del cuore è vita per l'uomo, l'allegria di un uomo è lunga vita.23 Distrai la tua anima, consola il tuo cuore, tieni lontana la malinconia. La malinconia ha rovinato molti, da essa non si ricava nulla di buono.24 Gelosia e ira accorciano i giorni, la preoccupazione anticipa la vecchiaia.25 Un cuore sereno è anche felice davanti ai cibi, quello che mangia egli gusta.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

avvento



natale



ordinario



quaresima



pasqua



passione







E nelle seguenti solennità




Genealogia

    Conversione di misure antiche presenti nel testo

    Quantità nel testo
    misura bibblica
    Quantità convertita
    Unità di misura attuale