Cronologia dei paragrafi

I figli degeneri
Saggezza e follia
amicizia
Vigilanza
I giuramenti
Le parole impure
La donna adultera
Discorso della sapienza
La sapienza e la legge
Proverbi
I vecchi
Proverbio numerico
Le donne
Il commercio
La parola
La giustizia
I segreti
Ipocrisia
Il rancore
Le liti
La lingua
Il prestito
elemosina
Le cauzioni
ospitalitŕ
educazione
La salute
La gioia
Le ricchezze
I banchetti
Il vino

I figli degeneri(sir 22,3-6)

22:3 Un figlio maleducato è la vergogna di un padre, se è una figlia il danno è più grave. 4 Una figlia sensata troverà marito, la svergognata è un dolore per chi l'ha generata. 5 La figlia sfacciata disonora il padre e il marito, dall'uno e dall'altro sarà disprezzata. 6 Un discorso inopportuno è come musica in caso di lutto, ma frusta e correzione sono saggezza in ogni tempo.

22:3 4 5 6

22:3 4 5 6

22:3 4 5 6

22:3 4 5 6

22:3 Vergogna per un padre avere un figlio maleducato, se si tratta di una figlia, è la sua rovina. 4 Una figlia prudente sarà un tesoro per il marito, quella disonorevole un dolore per chi l'ha generata. 5 La sfacciata disonora il padre e il marito, e dall'uno e dall'altro sarà disprezzata. 6 Come musica durante il lutto i discorsi fuori tempo, ma frusta e correzione in ogni tempo sono saggezza.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

QuantitĂ  nel testo
misura bibblica
QuantitĂ  convertita
UnitĂ  di misura attuale

Genealogia