Cronologia dei paragrafi

uomo un nulla
Il modo di fare
Riflessione e previsione
Dominio di s
Contro le chiacchiere
Verificare le dicerie
Vera e falsa sapienza
Silenzio e parola
Paradossi
Parole maldestre
La menzogna
Sulla sapienza
Peccati diversi
Il saggio e lo stolto
Il pigro
I figli degeneri
Saggezza e follia
amicizia
Vigilanza
I giuramenti
Le parole impure
La donna adultera
Discorso della sapienza
La sapienza e la legge
Proverbi
I vecchi
Proverbio numerico
Le donne
Il commercio
La parola
La giustizia
I segreti
Ipocrisia
Il rancore
Le liti
La lingua
Il prestito
elemosina
Le cauzioni
ospitalit
educazione
La salute
La gioia
Le ricchezze
I banchetti
Il vino

uomo un nulla(sir 18,7-14)

18:7 Quando l'uomo ha finito, allora comincia, quando si ferma, allora rimane perplesso. 8 Che cos'è l'uomo? A che cosa può servire? Qual è il suo bene e qual è il suo male? 9 Quanto al numero dei giorni dell'uomo, cento anni sono già molti, ma il sonno eterno di ognuno è imprevedibile a tutti. 10 Come una goccia d'acqua nel mare e un granello di sabbia, così questi pochi anni in un giorno dell'eternità. 11 Per questo il Signore è paziente verso di loro ed effonde su di loro la sua misericordia. 12 Vede e sa che la loro sorte è penosa, perciò abbonda nel perdono. 13 La misericordia dell'uomo riguarda il suo prossimo, la misericordia del Signore ogni essere vivente. Egli rimprovera, corregge, ammaestra e guida come un pastore il suo gregge. 14

18:7 8 9 10 11 12 13 14

18:7 8 9 10 11 12 13 14

18:7 8 9 10 11 12 13 14

18:7 8 9 10 11 12 13 14

18:7 (18,6) Quando uno ha finito, allora comincia; quando si ferma, allora rimane perplesso. 8 (18,7) Che è l'uomo? E a che può servire? Qual è il suo bene e qual è il suo male? 9 (18,8) Quanto al numero dei giorni dell'uomo, cento anni sono già molti. 10 (18,9) Come una goccia d'acqua nel mare e un grano di sabbia così questi pochi anni in un giorno dell'eternità. 11 (18,10) Per questo il Signore è paziente con gli uomini e riversa su di essi la sua misericordia. 12 (18,11) Vede e conosce che la loro sorte è misera, per questo moltiplica il perdono. 13 (18,12) La misericordia dell'uomo riguarda il prossimo, la misericordia del Signore ogni essere vivente. 14 (18,13) Egli rimprovera, corregge, ammaestra e guida come un pastore il suo gregge.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia