Cronologia dei paragrafi

La prudenza
Le donne
Rapporti con gli uomini
Il governo
Contro orgoglio
Gli uomini degni di onore
Umilt e verit
Non fidarsi delle apparenze
Riflessione e lentezza
Fiducia in Dio solo
Diffidare del cattivo
I benefici
Veri e falsi amici
Frequentare i propri uguali
La vera felicit
Invidia e avarizia
Felicit del saggio
La libert umana
Maledizione degli empi
La ricompensa certa
uomo nella creazione
Il giudice divino
Invito alla penitenza
Grandezza di Dio
uomo un nulla
Il modo di fare
Riflessione e previsione
Dominio di s
Contro le chiacchiere
Verificare le dicerie
Vera e falsa sapienza
Silenzio e parola
Paradossi
Parole maldestre
La menzogna
Sulla sapienza
Peccati diversi
Il saggio e lo stolto
Il pigro
I figli degeneri
Saggezza e follia
amicizia
Vigilanza
I giuramenti
Le parole impure
La donna adultera
Discorso della sapienza
La sapienza e la legge
Proverbi
I vecchi
Proverbio numerico
Le donne
Il commercio
La parola
La giustizia
I segreti
Ipocrisia
Il rancore
Le liti
La lingua
Il prestito
elemosina
Le cauzioni
ospitalit
educazione
La salute
La gioia
Le ricchezze
I banchetti
Il vino

La prudenza(sir 8,10-19)

8:10 Non attizzare le braci del peccatore, per non bruciare nel fuoco della sua fiamma. 11 Non recedere dalla presenza del violento, perchè egli non tenda un agguato contro di te. 12 Non fare prestiti a un uomo più forte di te e se gli hai prestato qualcosa, considerala perduta. 13 Non garantire oltre le tue possibilità e se hai garantito, preòccupati di soddisfare. 14 Non muovere causa a un giudice, perchè lo giudicheranno tenendo conto del suo prestigio. 15 Con un temerario non metterti in viaggio, perchè non ti sia di peso; egli camminerà infatti secondo il suo capriccio e con lui andrai in rovina per la sua stoltezza. 16 Non litigare con un uomo irascibile e non passare con lui per un luogo solitario, perchè ai suoi occhi il sangue è come un nulla, dove non c'è possibilità di aiuto ti assalirà. 17 Non consigliarti con un uomo stolto, perchè non saprà mantenere il segreto. 18 Davanti a uno straniero non fare nulla di nascosto, perchè non sai che cosa ne seguirà. 19 A un uomo qualsiasi non aprire il tuo cuore, perchè potrebbe non esserti riconoscente.

8:10 11 12 13 14 15 16 17 18 19

8:10 11 12 13 14 15 16 17 18 19

8:10 11 12 13 14 15 16 17 18 19

8:10 11 12 13 14 15 16 17 18 19

8:10 Non attizzare le braci del peccatore, per non bruciare nel fuoco della sua fiamma. 11 Non ritirarti dalla presenza del violento, perchè egli non ponga un agguato contro di te. 12 Non imprestare a un uomo più forte di te; quello che gli hai prestato, consideralo come perduto. 13 Non garantire oltre la tua possibilità; se hai garantito, preòccupati di soddisfare. 14 Non muovere causa a un giudice, perchè giudicheranno in suo favore secondo il suo parere. 15 Con un avventuriero non metterti in viaggio, per paura che ti diventi insopportabile; egli agirà secondo il suo capriccio e andrai con lui in rovina per la sua insipienza. 16 Non litigare con un irascibile e non traversare con lui un luogo solitario, perchè ai suoi occhi il sangue è come nulla, dove non c'è possibilità di aiuto ti assalirà. 17 Non consigliarti con lo stolto, perchè non saprà mantenere un segreto. 18 Davanti a uno straniero non fare nulla di riservato, perchè non sai che cosa ne seguirà. 19 Con un uomo qualsiasi non aprire il tuo cuore ed egli non abbia a portar via il tuo bene.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia