Cronologia dei paragrafi

Doveri verso i genitori
umilt
orgoglio
Carit verso i poveri
La sapienza educatrice
Pudore e rispetto umano
Ricchezza e presunzione
Fermezza e dominio di s
amicizia
La scuola della sapienza
Consigli diversi
I figli
I genitori
I sacerdoti
I poveri e gli afflitti
Prudenza e riflessione
La tradizione
La prudenza
Le donne
Rapporti con gli uomini
Il governo
Contro orgoglio
Gli uomini degni di onore
Umilt e verit
Non fidarsi delle apparenze
Riflessione e lentezza
Fiducia in Dio solo
Diffidare del cattivo
I benefici
Veri e falsi amici
Frequentare i propri uguali
La vera felicit
Invidia e avarizia
Felicit del saggio
La libert umana
Maledizione degli empi
La ricompensa certa
uomo nella creazione
Il giudice divino
Invito alla penitenza
Grandezza di Dio
uomo un nulla
Il modo di fare
Riflessione e previsione
Dominio di s
Contro le chiacchiere
Verificare le dicerie
Vera e falsa sapienza
Silenzio e parola
Paradossi
Parole maldestre
La menzogna
Sulla sapienza
Peccati diversi
Il saggio e lo stolto
Il pigro
I figli degeneri
Saggezza e follia
amicizia
Vigilanza
I giuramenti
Le parole impure
La donna adultera
Discorso della sapienza
La sapienza e la legge
Proverbi
I vecchi
Proverbio numerico
Le donne
Il commercio
La parola
La giustizia
I segreti
Ipocrisia
Il rancore
Le liti
La lingua
Il prestito
elemosina
Le cauzioni
ospitalit
educazione
La salute
La gioia
Le ricchezze
I banchetti
Il vino

Doveri verso i genitori(sir 3,1-16)

3:1 Il Signore infatti ha glorificato il padre al di sopra dei figli e ha stabilito il diritto della madre sulla prole. 2 Chi onora il padre espia i peccati, 3 chi onora sua madre è come chi accumula tesori. 4 Chi onora il padre avrà gioia dai propri figli e sarà esaudito nel giorno della sua preghiera. 5 Chi glorifica il padre vivrà a lungo, chi obbedisce al Signore darà consolazione alla madre. 6 Chi teme il Signore, onora il padre e serve come padroni i suoi genitori. 7 Con le azioni e con le parole onora tuo padre, perchè scenda su di te la sua benedizione, 8 poichè la benedizione del padre consolida le case dei figli, la maledizione della madre ne scalza le fondamenta. 9 Non vantarti del disonore di tuo padre, perchè il disonore del padre non è gloria per te; 10 la gloria di un uomo dipende dall'onore di suo padre, vergogna per i figli è una madre nel disonore. 11 Figlio, soccorri tuo padre nella vecchiaia, non contristarlo durante la sua vita. 12 Sii indulgente, anche se perde il senno, e non disprezzarlo, mentre tu sei nel pieno vigore. 13 L'opera buona verso il padre non sarà dimenticata, otterrà il perdono dei peccati, rinnoverà la tua casa. 14 Nel giorno della tua tribolazione Dio si ricorderà di te, come brina al calore si scioglieranno i tuoi peccati. 15 Chi abbandona il padre è come un bestemmiatore, chi insulta sua madre è maledetto dal Signore. 16 Figlio, compi le tue opere con mitezza, e sarai amato più di un uomo generoso.

3:1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16

3:1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16

3:1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16

3:1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16

3:1 Figli, ascoltatemi, sono vostro padre; agite in modo da essere salvati. 2 Il Signore vuole che il padre sia onorato dai figli, ha stabilito il diritto della madre sulla prole. 3 Chi onora il padre espia i peccati; 4 chi riverisce la madre è come chi accumula tesori. 5 Chi onora il padre avrà gioia dai propri figli e sarà esaudito nel giorno della sua preghiera. 6 Chi riverisce il padre vivrà a lungo; chi obbedisce al Signore dà consolazione alla madre. 7 Chi teme il Signore rispetta il padre e serve come padroni i genitori. 8 Onora tuo padre a fatti e a parole, perchè scenda su di te la sua benedizione. 9 La benedizione del padre consolida le case dei figli, la maledizione della madre ne scalza le fondamenta. 10 Non vantarti del disonore di tuo padre, perchè il disonore del padre non è gloria per te; 11 la gloria di un uomo dipende dall'onore del padre, vergogna per i figli è una madre nel disonore. 12 Figlio, soccorri tuo padre nella vecchiaia, non contristarlo durante la sua vita. 13 Anche se perdesse il senno, compatiscilo e non disprezzarlo, mentre sei nel pieno vigore. 14 Poichè la pietà verso il padre non sarà dimenticata, ti sarà computata a sconto dei peccati. 15 Nel giorno della tua tribolazione Dio si ricorderà di te; come fa il calore sulla brina, si scioglieranno i tuoi peccati. 16 Chi abbandona il padre è come un bestemmiatore, chi insulta la madre è maledetto dal Signore.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

ordinario

-22°domenica dell'anno C dove si leggono i seguenti passi
[(sir 3,17-2.3,28-29)}; (sal 67,4-7.67,1-11)}; (Eb 12,18-19.12,22-24)}; (Lc 14,1-1.14,7-14)};
E nelle seguenti solennità
dove si leggono i seguenti passi:
S Famiglia dove si leggono i seguenti passi: (sal 83,2-3.83,5-6.83,9-10);

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia