Cronologia dei paragrafi

Il timore di Dio
Pazienza e controllo di s
Sapienza e rettitudine
Il timore di Dio nella prova
Doveri verso i genitori
umilt
orgoglio
Carit verso i poveri
La sapienza educatrice
Pudore e rispetto umano
Ricchezza e presunzione
Fermezza e dominio di s
amicizia
La scuola della sapienza
Consigli diversi
I figli
I genitori
I sacerdoti
I poveri e gli afflitti
Prudenza e riflessione
La tradizione
La prudenza
Le donne
Rapporti con gli uomini
Il governo
Contro orgoglio
Gli uomini degni di onore
Umilt e verit
Non fidarsi delle apparenze
Riflessione e lentezza
Fiducia in Dio solo
Diffidare del cattivo
I benefici
Veri e falsi amici
Frequentare i propri uguali
La vera felicit
Invidia e avarizia
Felicit del saggio
La libert umana
Maledizione degli empi
La ricompensa certa
uomo nella creazione
Il giudice divino
Invito alla penitenza
Grandezza di Dio
uomo un nulla
Il modo di fare
Riflessione e previsione
Dominio di s
Contro le chiacchiere
Verificare le dicerie
Vera e falsa sapienza
Silenzio e parola
Paradossi
Parole maldestre
La menzogna
Sulla sapienza
Peccati diversi
Il saggio e lo stolto
Il pigro
I figli degeneri
Saggezza e follia
amicizia
Vigilanza
I giuramenti
Le parole impure
La donna adultera
Discorso della sapienza
La sapienza e la legge
Proverbi
I vecchi
Proverbio numerico
Le donne
Il commercio
La parola
La giustizia
I segreti
Ipocrisia
Il rancore
Le liti
La lingua
Il prestito
elemosina
Le cauzioni
ospitalit
educazione
La salute
La gioia
Le ricchezze
I banchetti
Il vino

Il timore di Dio(sir 1,9-18)

1:9 a ogni mortale l'ha donata con generosità, l'ha elargita a quelli che lo amano. L'amore del Signore è sapienza che dà gloria, a quanti egli appare, la dona perchè lo contemplino. 10 Il timore del Signore è gloria e vanto, gioia e corona d'esultanza. 11 Il timore del Signore allieta il cuore, dà gioia, diletto e lunga vita. Il timore del Signore è dono del Signore, esso conduce sui sentieri dell'amore. 12 Chi teme il Signore avrà un esito felice, nel giorno della sua morte sarà benedetto. 13 Principio di sapienza è temere il Signore; essa fu creata con i fedeli nel seno materno. 14 Ha posto il suo nido tra gli uomini con fondamenta eterne, abiterà fedelmente con i loro discendenti. 15 Pienezza di sapienza è temere il Signore; essa inebria di frutti i propri fedeli. 16 Riempirà loro la casa di beni desiderabili e le dispense dei suoi prodotti. 17 Corona di sapienza è il timore del Signore; essa fa fiorire pace e buona salute. L'una e l'altra sono doni di Dio per la pace e si estende il vanto per coloro che lo amano. 18 Egli ha visto e misurato la sapienza, ha fatto piovere scienza e conoscenza intelligente, ha esaltato la gloria di quanti la possiedono.

1:9 10 11 12 13 14 15 16 17 18

1:9 10 11 12 13 14 15 16 17 18

1:9 10 11 12 13 14 15 16 17 18

1:9 10 11 12 13 14 15 16 17 18

1:9 10 (1,8) su ogni mortale, secondo la sua generosità, la elargì a quanti lo amano. 11 (1,9) Il timore del Signore è gloria e vanto, gioia e corona di esultanza. 12 (1,10) Il timore del Signore allieta il cuore e dà contentezza, gioia e lunga vita. 13 (1,11) Per chi teme il Signore andrà bene alla fine, sarà benedetto nel giorno della sua morte. 14 (1,12) Principio della sapienza è temere il Signore; essa fu creata con i fedeli nel seno materno. 15 (1,13) Tra gli uomini essa ha posto il nido, fondamento perenne; resterà fedelmente con i loro discendenti. 16 (1,14) Pienezza della sapienza è temere il Signore; essa inebria di frutti i propri devoti. 17 (1,15) Tutta la loro casa riempirà di cose desiderabili, i magazzini dei suoi frutti. 18 (1,16) Corona della sapienza è il timore del Signore; fa fiorire la pace e la salute.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia