Cronologia dei paragrafi

Medicina e malattia
Il lutto
Lavori manuali
Lo scriba
Invito a lodare Dio
Miseria dell uomo
Massime diverse
Mendicit
La morte
Destino degli empi
La vergogna
Affanni di un padre per sua figlia
Le donne
origine della sapienza
Il timore di Dio
Pazienza e controllo di s
Sapienza e rettitudine
Il timore di Dio nella prova
Doveri verso i genitori
umilt
orgoglio
Carit verso i poveri
La sapienza educatrice
Pudore e rispetto umano
Ricchezza e presunzione
Fermezza e dominio di s
amicizia
La scuola della sapienza
Consigli diversi
I figli
I genitori
I sacerdoti
I poveri e gli afflitti
Prudenza e riflessione
La tradizione
La prudenza
Le donne
Rapporti con gli uomini
Il governo
Contro orgoglio
Gli uomini degni di onore
Umilt e verit
Non fidarsi delle apparenze
Riflessione e lentezza
Fiducia in Dio solo
Diffidare del cattivo
I benefici
Veri e falsi amici
Frequentare i propri uguali
La vera felicit
Invidia e avarizia
Felicit del saggio
La libert umana
Maledizione degli empi
La ricompensa certa
uomo nella creazione
Il giudice divino
Invito alla penitenza
Grandezza di Dio
uomo un nulla
Il modo di fare
Riflessione e previsione
Dominio di s
Contro le chiacchiere
Verificare le dicerie
Vera e falsa sapienza
Silenzio e parola
Paradossi
Parole maldestre
La menzogna
Sulla sapienza
Peccati diversi
Il saggio e lo stolto
Il pigro
I figli degeneri
Saggezza e follia
amicizia
Vigilanza
I giuramenti
Le parole impure
La donna adultera
Discorso della sapienza
La sapienza e la legge
Proverbi
I vecchi
Proverbio numerico
Le donne
Il commercio
La parola
La giustizia
I segreti
Ipocrisia
Il rancore
Le liti
La lingua
Il prestito
elemosina
Le cauzioni
ospitalit
educazione
La salute
La gioia
Le ricchezze
I banchetti
Il vino

Medicina e malattia(sir 38,1-15)

38:1 Onora il medico per le sue prestazioni, perchè il Signore ha creato anche lui. 2 Dall'Altissimo infatti viene la guarigione, e anche dal re egli riceve doni. 3 La scienza del medico lo fa procedere a testa alta, egli è ammirato anche tra i grandi. 4 Il Signore ha creato medicamenti dalla terra, l'uomo assennato non li disprezza. 5 L'acqua non fu resa dolce per mezzo di un legno, per far conoscere la potenza di lui? 6 Ed egli ha dato agli uomini la scienza perchè fosse glorificato nelle sue meraviglie. 7 Con esse il medico cura e toglie il dolore, 8 con queste il farmacista prepara le misture. Certo non verranno meno le opere del Signore; da lui proviene il benessere sulla terra. 9 Figlio, non trascurarti nella malattia, ma prega il Signore ed egli ti guarirà. 10 Allontana l'errore, regola le tue mani, purifica il cuore da ogni peccato. 11 Offri l'incenso e un memoriale di fior di farina e sacrifici pingui secondo le tue possibilità. 12 Poi ricorri pure al medico, perchè il Signore ha creato anche lui: non stia lontano da te, poichè c'è bisogno di lui. 13 Ci sono casi in cui il successo è nelle loro mani; 14 anch'essi infatti pregano il Signore perchè conceda loro di dare sollievo e guarigione per salvare la vita. 15 Chi pecca contro il proprio creatore cada nelle mani del medico.

38:1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

38:1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

38:1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

38:1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

38:1 Onora il medico come si deve secondo il bisogno, anch'egli è stato creato dal Signore. 2 Dall'Altissimo viene la guarigione, anche dal re egli riceve doni. 3 La scienza del medico lo fa procedere a testa alta, egli è ammirato anche tra i grandi. 4 Il Signore ha creato medicamenti dalla terra, l'uomo assennato non li disprezza. 5 L'acqua non fu forse resa dolce per mezzo di un legno, per rendere evidente la potenza di lui? 6 Dio ha dato agli uomini la scienza perchè potessero gloriarsi delle sue meraviglie. 7 Con esse il medico cura ed elimina il dolore e il farmacista prepara le miscele. 8 Non verranno meno le sue opere! Da lui proviene il benessere sulla terra. 9 Figlio, non avvilirti nella malattia, ma prega il Signore ed egli ti guarirà. 10 Purìficati, lavati le mani; monda il cuore da ogni peccato. 11 Offri incenso e un memoriale di fior di farina e sacrifici pingui secondo le tue possibilità. 12 Fa' poi passare il medico - il Signore ha creato anche lui - non stia lontano da te, poichè ne hai bisogno. 13 Ci sono casi in cui il successo è nelle loro mani. 14 Anch'essi pregano il Signore perchè li guidi felicemente ad alleviare la malattia e a risanarla, perchè il malato ritorni alla vita. 15 Chi pecca contro il proprio creatore cada nelle mani del medico.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia