Cronologia dei paragrafi

La sposa
Due epigrammi
Ultime aggiunte

La sposa(cc 8,6-7)

8:6 Mettimi come sigillo sul tuo cuore, come sigillo sul tuo braccio; perchè forte come la morte è l'amore, tenace come il regno dei morti è la passione: le sue vampe sono vampe di fuoco, una fiamma divina! 7 Le grandi acque non possono spegnere l'amore nè i fiumi travolgerlo. Se uno desse tutte le ricchezze della sua casa in cambio dell'amore, non ne avrebbe che disprezzo.

8:6 8:6 Mettimi come un suggello in sul tuo cuore, Come un suggello in sul tuo braccio. Perciocche' l'amore e' forte come la morte, La gelosia e' dura come l'inferno. Le sue brace son brace di fuoco, Son fiamma dell'Eterno. 7 8:7 Molte acque non potrebbero spegnere quest'amore, Ne' fiumi inondarlo. Se alcuno desse tutta la sostanza di casa sua per quest'amore, Non se ne farebbe stima alcuna.

8:6 8:6 Mettimi come un sigillo sul tuo cuore, come un sigillo sul tuo braccio. perchè l'amore e' forte come la morte, la gelosia e' dura come il soggiorno de' morti. I suoi ardori sono ardori di fuoco, fiamma dell'Eterno. 7 8:7 Le grandi acque non potrebbero spegnere l'amore, e de' fiumi non potrebbero sommergerlo. Se uno desse tutti i beni di casa sua in cambio dell'amore, sarebbe del tutto disproezzato.

8:6 8:6 Mettimi come un sigillo sul tuo cuore, come un sigillo sul tuo braccio. perchè l'amore è forte come la morte, la gelosia è dura come il soggiorno dei morti. I suoi ardori sono ardori di fuoco, fiamma potente. 7 8:7 Le grandi acque non potrebbero spegnere l'amore, i fiumi non potrebbero sommergerlo. Se uno desse tutti i beni di casa sua in cambio dell'amore, sarebbe del tutto disproezzato.

8:6 8:6 Mettimi come un sigillo sul tuo cuore, come un sigillo sul tuo braccio. poichè l’amore è forte come la morte, la gelosia è dura come lo Sceol. Le sue fiamme sono fiamme di fuoco, una fiamma ardente. 7 8:7 Le grandi acque non potrebbero spegnere l’amore, nè i fiumi sommergerlo. Se uno desse tutte le ricchezze della sua casa in cambio dell’amore, sarebbe certamente disproezzato.

8:6 Chi è colei che sale dal deserto, appoggiata al suo diletto? Sotto il melo ti ho svegliata; là, dove ti concepì tua madre, là, dove la tua genitrice ti partorì. 7 Mettimi come sigillo sul tuo cuore, come sigillo sul tuo braccio; perchè forte come la morte è l'amore, tenace come gli inferi è la passione: le sue vampe son vampe di fuoco, una fiamma del Signore!

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia