Cronologia dei paragrafi

Il coro
Lo sposo
La sposa
Lo sposo
Epilogo
La sposa
Due epigrammi
Ultime aggiunte

Il coro(cc 7,1-1)

7:1 Vòltati, vòltati, Sulammita, vòltati, vòltati: vogliamo ammirarti. Che cosa volete ammirare nella Sulammita durante la danza a due cori?

7:1 7:1 O figliuola di proincipe, quanto son belli i tuoi piedi nel lor calzamento! Le giunture delle tue membra son come monili Di lavoro di mani d'artefice.

7:1 7:1 Torna, torna, o Sulami-ta, torna, torna, che ti miriamo. Perchè mirate la Su-lamita come una danza a due schiere?

7:1 7:1 Torna, torna, o Sulami-ta, torna, torna, che ti ammiriamo. Perchè ammirate la Sulamita come una danza a due schiere?

7:1 7:1 Come sono belli i tuoi piedi nei calzari, o figlia di proincipe! Le curve dei tuoi fianchi sono come gioielli, opera di mano d’artista.

7:1

Mappa

Commento di un santo

Un occhio altero, una lingua bugiarda, mani che versano sangue innocente. Saiomone sottolinea alcune cattive azioni commesse per mezzo di membra del corpo usate con intento malvagio. Come rocchio, la lingua e le mani operano nel corpo, allo stesso modo la riflessione, l'impulso e la decisione operano nell'anima. E Salomone non ci enumera queste cose senza una ragione, ma al fine di insegnarci ad essere moderati con esse. Coloro che, mentre bevono il sangue del Signore, rimangono contaminati dall'iniquità, versano il sangue dei giusti.

Autore

Crisostomo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia