Cronologia dei paragrafi

La sapienza contro le cattive compagnie
La sapienza: Arringa agli sprovveduti
Il saggio: Fuggite la compagnia dei giovani cattivi
IX. La perfetta padrona di casa

La sapienza contro le cattive compagnie(pro 2,1-22)

2:1 Figlio mio, se tu accoglierai le mie parole e custodirai in te i miei precetti, 2 tendendo il tuo orecchio alla sapienza, inclinando il tuo cuore alla prudenza, 3 se appunto invocherai l'intelligenza e rivolgerai la tua voce alla prudenza, 4 se la ricercherai come l'argento e per averla scaverai come per i tesori, 5 allora comprenderai il timore del Signore e troverai la conoscenza di Dio, 6 perchè il Signore dà la sapienza, dalla sua bocca escono scienza e prudenza. 7 Egli riserva ai giusti il successo, è scudo a coloro che agiscono con rettitudine, 8 vegliando sui sentieri della giustizia e proteggendo le vie dei suoi fedeli. 9 Allora comprenderai l'equità e la giustizia, la rettitudine e tutte le vie del bene, 10 perchè la sapienza entrerà nel tuo cuore e la scienza delizierà il tuo animo. 11 La riflessione ti custodirà e la prudenza veglierà su di te, 12 per salvarti dalla via del male, dall'uomo che parla di propositi perversi, 13 da coloro che abbandonano i retti sentieri per camminare nelle vie delle tenebre, 14 che godono nel fare il male e gioiscono dei loro propositi perversi, 15 i cui sentieri sono tortuosi e le cui strade sono distorte; 16 per salvarti dalla donna straniera, dalla sconosciuta che ha parole seducenti, 17 che abbandona il compagno della sua giovinezza e dimentica l'alleanza con il suo Dio. 18 La sua casa conduce verso la morte e verso il regno delle ombre i suoi sentieri. 19 Quanti vanno da lei non fanno ritorno, non raggiungono i sentieri della vita. 20 In tal modo tu camminerai sulla strada dei buoni e rimarrai nei sentieri dei giusti, 21 perchè gli uomini retti abiteranno nel paese e gli integri vi resteranno, 22 i malvagi invece saranno sterminati dalla terra e i perfidi ne saranno sradicati.

2:1 2:1 FIGLIUOL mio, se tu ricevi i miei detti, E riponi appo te i miei comandamenti, 2 2:2 Rendendo il tuo orecchio attento alla Sapienza. Se tu inchini il tuo cuore all'intendimento, 3 2:3 E se tu chiami la proudenza, E da'i fuori la tua voce all'intendimento. 4 2:4 Se tu la cerchi come l'argento, E l'investighi come i tesori. 5 2:5 Allora tu intenderai il timor del Signore, E troverai la conoscenza di Dio. 6 2:6 Perciocche' il Signore da' la sapienza. Dalla sua bocca procede la scienza e l'intendimento. 7 2:7 Egli riserba la ragione a' diritti. Egli e' lo scudo di quelli che camminano in integrita'. 8 2:8 Per guardare i sentieri di dirittura, E custodire la via de' suoi santi. 9 2:9 Allora tu intenderai giustizia, giudicio, E dirittura, ed ogni buon sentiero. 10 2:10 Quando la sapienza sara' entrata nel cuor tuo, E la scienza sara' dilettevole all'anima tua. 11 2:11 L'avvedimento ti proeservera', La proudenza ti guardera'. 12 2:12 Per liberarti dalla via malvagia, Dagli uomini che parlano di cose perverse. 13 2:13 I quali lasciano i sentieri della dirittura, Per camminar per le vie delle tenebre. 14 2:14 I quali si rallegrano di far male, E festeggiano nelle perversita' di malizia. 15 2:15 I quali son torti nelle lor vie, E traviati ne' lor sentieri. 16 2:16 Per iscamparti ancora dalla donna straniera. Dalla forestiera che parla vezzosamente. 17 2:17 La quale ha abbandonato il conduttor della sua giovanezza, Ed ha dimenticato il patto del suo Dio. 18 2:18 Conciossiache' la casa di essa dichini alla morte, Ed i suoi sentieri a' morti. 19 2:19 Niuno di coloro ch'entrano da essa non ne ritorna, E non riproende i sentieri della vita. 20 2:20 Acciocche' ancora tu cammini per la via de' buoni, Ed osservi i sentieri de' giusti. 21 2:21 Perciocche' gli uomini diritti abiteranno la terra, E gli uomini intieri rimarranno in essa. 22 2:22 Ma gli empi saranno sterminati dalla terra, E i disleali ne saranno divelti.

2:1 2:1 Figliuol mio, se ricevi le mie parole e serbi con cura i miei comandamenti, 2 2:2 proestando orecchio alla sapienza e inclinando il cuore all'intelligenza. 3 2:3 si', se chiami il discernimento e rivolgi la tua voce all'intelligenza, 4 2:4 se la cerchi come l'argento e ti dai a scavarla come un tesoro, 5 2:5 Allora intenderai il timor dell'Eterno, e troverai la conoscenza di Dio. 6 2:6 Poichè l'Eterno da' la sapienza. dalla sua bocca procedono la scienza e l'intelligenza. 7 2:7 Egli tiene in serbo per gli uomini retti un aiuto potente, uno scudo per quelli che camminano integramente, 8 2:8 affin di proteggere i sentieri della equita' e di custodire la via dei suoi fedeli. 9 2:9 Allora intenderai la giustizia, l'equita', la rettitudine, tutte le vie del bene. 10 2:10 Perchè la sapienza t'entrera' nel cuore, e la scienza sara' gradevole all'anima tua. 11 2:11 la riflessione vegliera' su te, e l'intelligenza ti proteggera'. 12 2:12 ti scampera' cosi' dalla via malvagia, dalla gente che parla di cose perverse, 13 2:13 da quelli che lasciano i sentieri della rettitudine per camminare nella via delle tenebre, 14 2:14 che godono a fare il male e si compiacciono delle perversita' del malvagio, 15 2:15 che seguono sentieri storti e battono vie tortuose. 16 2:16 Ti scampera' dalla donna adultera, dalla infedele che usa parole melate, 17 2:17 che ha abbandonato il compagno della sua giovinezza e ha dimenticato il patto del suo Dio. 18 2:18 Poichè la sua casa pende verso la morte, e i suoi sentieri menano ai defunti. 19 2:19 Nessuno di quelli che vanno da lei ne ritorna, nessuno riproende i sentieri della vita. 20 2:20 Cosi' camminerai per la via dei buoni, e rimarrai nei sentieri dei giusti. 21 2:21 Chè gli uomini retti abiteranno la terra, e quelli che sono integri vi rimarranno. 22 2:22 ma gli empi saranno sterminati di sulla terra e gli sleali ne saranno divelti.

2:1 2:1 Figlio mio, se ricevi le mie parole e serbi con cura i miei comandamenti, 2 2:2 proestando orecchio alla saggezza e inclinando il cuore all'intelligenza. 3 2:3 sò, se chiami il discernimento e rivolgi la tua voce all'intelligenza, 4 2:4 se la cerchi come l'argento e ti dai a scavarla come un tesoro, 5 2:5 allora comproenderai il timore del SIGNORE e troverai la scienza di Dio. 6 2:6 Il SIGNORE infatti dó la saggezza. dalla sua bocca provengono la scienza e l'intelligenza. 7 2:7 Egli tiene in serbo per gli uomini retti un aiuto potente, uno scudo per quelli che camminano nell'integritó, 8 2:8 allo scopo di proteggere i sentieri della giustizia e di custodire la via dei suoi fedeli. 9 2:9 Allora comproenderai la giustizia, l'equitó, la rettitudine, tutte le vie del bene. 10 2:10 Perchè la saggezza ti entreró nella mente, la scienza saró la delizia del tuo cuore, 11 2:11 la riflessione veglieró su di te, l'intelligenza ti proteggeró, 12 2:12 essa ti scamperó cosi' dalla via malvagia, dalla gente che parla di cose perverse, 13 2:13 da quelli che lasciano i sentieri della rettitudine per camminare nella via delle tenebre, 14 2:14 che godono a fare il male e si compiacciono delle perversitó del malvagio, 15 2:15 che seguono sentieri contorti e percorrono vie tortuose. 16 2:16 Ti salveró dalla donna adultera, dalla infedele che usa parole seducenti, 17 2:17 che ha abbandonato il compagno della sua gioventù e ha dimenticato il patto del suo Dio. 18 2:18 Infatti la sua casa pende verso la morte, e i suoi sentieri conducono ai defunti. 19 2:19 Nessuno di quelli che vanno da lei ne ritorna, nessuno riproende i sentieri della vita. 20 2:20 Cosò camminerai per la via dei buoni e rimarrai nei sentieri dei giusti. 21 2:21 Gli uomini retti infatti abiteranno la terra, quelli che sono integri vi rimarranno. 22 2:22 ma gli empi saranno sterminati dalla terra, gli sleali ne saranno estirpati.

2:1 2:1 Figlio mio, se ricevi le mie parole e fai tesoro dei miei comandamenti, 2 2:2 proestando orecchio alla sapienza e inclinando il cuore all’intendimento. 3 2:3 sì, se chiedi con forza il discernimento e alzi la tua voce per ottenere intendimento, 4 2:4 se lo cerchi come l’argento e ti dai a scavarlo come un tesoro nascosto, 5 2:5 allora intenderai il timore dell’Eterno, e troverai la conoscenza di DIO. 6 2:6 Poichè l’Eterno dó la sapienza. dalla sua bocca procedono la conoscenza e l’intendimento. 7 2:7 Egli tiene in serbo per gli uomini retti un aiuto potente, uno scudo per quelli che camminano rettamente, 8 2:8 per proteggere i sentieri della equitó e custodire la via dei suoi santi. 9 2:9 Allora intenderai la giustizia, l’equitó, la rettitudine e tutte le vie del bene. 10 2:10 Quando la sapienza entreró nel tuo cuore e la conoscenza saró gradevole alla tua anima, 11 2:11 la riflessione veglieró su di te e l’intendimento ti proteggeró, 12 2:12 per liberarti dalla via malvagia, dalla gente che parla di cose perverse, 13 2:13 da quelli che lasciano i sentieri della rettitudine per camminare nelle vie delle tenebre, 14 2:14 che godono a fare il male e provano piacere nelle perversitó del malvagio, 15 2:15 i cui sentieri sono storti e le cui vie sono tortuose, 16 2:16 per scamparti dalla donna adultera, dalla straniera che usa parole lusinghevoli, 17 2:17 che ha abbandonato il compagno della sua giovinezza e ha dimenticato il patto del suo DIO. 18 2:18 Poichè la sua casa scende verso la morte e i suoi sentieri verso i defunti. 19 2:19 Nessuno di quelli che vanno da lei ritorna, nessuno raggiunge i sentieri della vita. 20 2:20 Così potrai camminare per la via dei buoni e rimarrai nei sentieri dei giusti. 21 2:21 Poichè gli uomini retti abiteranno la terra e quelli integri vi rimarranno. 22 2:22 ma gli empi saranno sterminati dalla terra e i trasgressori saranno da essa strappati.

2:1 (32) ma chi ascolta me vivrà tranquillo e sicuro dal timore del male"". 2 Figlio mio, se tu accoglierai le mie parole e custodirai in te i miei precetti, 3 tendendo il tuo orecchio alla sapienza, inclinando il tuo cuore alla prudenza, 4 se appunto invocherai l'intelligenza e chiamerai la saggezza, 5 se la ricercherai come l'argento e per essa scaverai come per i tesori, 6 allora comprenderai il timore del Signore e troverai la scienza di Dio, 7 perchè il Signore dà la sapienza, dalla sua bocca esce scienza e prudenza. 8 Egli riserva ai giusti la sua protezione, è scudo a coloro che agiscono con rettitudine, 9 vegliando sui sentieri della giustizia e custodendo le vie dei suoi amici. 10 Allora comprenderai l'equità e la giustizia, e la rettitudine con tutte le vie del bene, 11 perchè la sapienza entrerà nel tuo cuore e la scienza delizierà il tuo animo. 12 La riflessione ti custodirà e l'intelligenza veglierà su di te, 13 per salvarti dalla via del male, dall'uomo che parla di propositi perversi, 14 da coloro che abbandonano i retti sentieri per camminare nelle vie delle tenebre, 15 che godono nel fare il male, gioiscono dei loro propositi perversi; 16 i cui sentieri sono tortuosi e le cui strade sono oblique, 17 per salvarti dalla donna straniera, dalla forestiera che ha parole seducenti, 18 che abbandona il compagno della sua giovinezza e dimentica l'alleanza con il suo Dio. 19 La sua casa conduce verso la morte e verso il regno delle ombre i suoi sentieri. 20 Quanti vanno da lei non fanno ritorno, non raggiungono i sentieri della vita. 21 Per questo tu camminerai sulla strada dei buoni e ti atterrai ai sentieri dei giusti, 22 perchè gli uomini retti abiteranno nel paese e gli integri vi resteranno,

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

E nelle seguenti solennità
S benedetto dove si leggono i seguenti passi: (pro 2,1-9); (sal 34,1-11); (mat 19,27-29);

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia