Cronologia dei paragrafi

Decidersi in favore della sapienza
Le gioie del saggio
Come acquistare la sapienza
La sapienza contro le cattive compagnie
La sapienza: Arringa agli sprovveduti
Il saggio: Fuggite la compagnia dei giovani cattivi
IX. La perfetta padrona di casa

Decidersi in favore della sapienza(pro 4,1-27)

4:1 Ascoltate, o figli, l'istruzione di un padre e fate attenzione a sviluppare l'intelligenza, 2 poichè io vi do una buona dottrina; non abbandonate il mio insegnamento. 3 Anch'io sono stato un figlio per mio padre, tenero e caro agli occhi di mia madre. 4 Egli mi istruiva e mi diceva: "Il tuo cuore ritenga le mie parole; custodisci i miei precetti e vivrai. 5 Acquista la sapienza, acquista l'intelligenza; non dimenticare le parole della mia bocca e non allontanartene mai. 6 Non abbandonarla ed essa ti custodirà, amala e veglierà su di te. 7 Principio della sapienza: acquista la sapienza; a costo di tutto ciò che possiedi, acquista l'intelligenza. 8 Stimala ed essa ti esalterà, sarà la tua gloria, se l'abbraccerai. 9 Una corona graziosa porrà sul tuo capo, un diadema splendido ti elargirà". 10 Ascolta, figlio mio, e accogli le mie parole e si moltiplicheranno gli anni della tua vita. 11 Ti indico la via della sapienza, ti guido per i sentieri della rettitudine. 12 Quando camminerai non saranno intralciati i tuoi passi, e se correrai, non inciamperai. 13 Attieniti alla disciplina, non lasciarla, custodiscila, perchè essa è la tua vita. 14 Non entrare nella strada degli empi e non procedere per la via dei malvagi. 15 Evita quella strada, non passarvi, sta' lontano e passa oltre. 16 Essi non dormono, se non fanno del male, non si lasciano prendere dal sonno; se non fanno cadere qualcuno; 17 mangiano il pane dell'empietà e bevono il vino della violenza. 18 La strada dei giusti è come la luce dell'alba, che aumenta lo splendore fino al meriggio. 19 La via degli empi è come l'oscurità: non sanno dove saranno spinti a cadere. 20 Figlio mio, fa' attenzione alle mie parole, porgi l'orecchio ai miei detti; 21 non perderli di vista, custodiscili dentro il tuo cuore, 22 perchè essi sono vita per chi li trova e guarigione per tutto il suo corpo. 23 Più di ogni cosa degna di cura custodisci il tuo cuore, perchè da esso sgorga la vita. 24 Tieni lontano da te la bocca bugiarda e allontana da te le labbra perverse. 25 I tuoi occhi guardino sempre in avanti e le tue pupille mirino diritto davanti a te. 26 Bada alla strada dove metti il piede e tutte le tue vie siano sicure. 27 Non deviare nè a destra nè a sinistra, tieni lontano dal male il tuo piede.

4:1 4:1 FIGLIUOLI, ascoltate l'ammaestramento del padre. E siate attenti, per conoscer la proudenza. 2 4:2 Perciocche' io vi ho data buona dottrina, Non lasciate la mia legge. 3 4:3 Perciocche' io ancora sono stato figliuol di mio padre, Tenero, ed unico approesso mia madre. 4 4:4 Ed esso mi ammaestrava, e mi diceva: Il tuo cuore ritenga le mie parole. Osserva i miei comandamenti, e tu viverai. 5 4:5 Acquista sapienza, acquista proudenza. Non dimenticare i detti della mia bocca, e non rivolgertene indietro. 6 4:6 Non abbandonar la sapienza, ed ella ti proeservera'. Amala, ed ella ti guardera'. 7 4:7 La sapienza e' la proinci-pal cosa. acquista la sapienza. Ed al proezzo di tutti i tuoi beni, acquista la proudenza. 8 4:8 Esaltala, ed ella ti innalzera'. Ella ti glorifichera', quando tu l'avrai abbracciata. 9 4:9 Ella ti mettera' in sul capo un fregio di grazia. E ti dara' una corona d'ornamento. 10 4:10 Ascolta, figliuol mio, e ricevi i miei detti. Ed anni di vita ti saranno moltiplicati. 11 4:11 Io ti ho ammaestrato nella via della sapienza. Io ti ho inviato ne' sentieri della dirittura. 12 4:12 Quando tu camminerai, i tuoi passi non saran ristretti. E se tu corri, tu non incapperai. 13 4:13 Attienti all'ammaestramento, non lasciarlo. Guardalo, perciocche' esso e' la tua vita. 14 4:14 Non entrare nel sentiero degli empi. E non camminar per la via de' malvage 15 4:15 Schifala, non passar per essa. Stornatene, e passa oltre. 16 4:16 Perciocche' essi non possono dormire, se non hanno fatto qualche male. E il sonno s'invola loro, se non hanno fatto cader qualcuno. 17 4:17 Conciossiache' mangino il pane dell'empieta', E bevano il vino delle violenze. 18 4:18 Ma il sentiero de' giusti e' come la luce che spunta, La quale va vie piu' risplendendo, finche' sia chiaro giorno. 19 4:19 La via degli empi e' come una caligine. Essi non sanno in che incappano. 20 4:20 Figliuol mio, attendi alle mie parole. Inchina l'orecchio tuo a' miei detti. 21 4:21 Non dipartansi quelli giammai dagli occhi tuoi. Guardali in mezzo del tuo cuore. 22 4:22 Perciocche' son vita a quelli che li trovano, E sanita' a tutta la lor carne. 23 4:23 Soproa ogni guardia, guarda il tuo cuore. Per-ciocche' da esso procede la vita. 24 4:24 Rimuovi da te la perversita' della bocca, Ed allontana da te la perversita' delle labbra. 25 4:25 Gli occhi tuoi riguardino diritto davanti a te, E le tue palpebre dirizzino la lor mira dinanzi a te. 26 4:26 Considera attentamente il sentiero de' tuoi piedi, E sieno addirizzate tutte le tue vie. 27 4:27 Non dichinar ne' a destra, ne' a sinistra. Rimuovi il tuo pie' dal male.

4:1 4:1 Figliuoli, ascoltate l'istruzione di un padre, e state attenti a imparare il discernimento. 2 4:2 perchè io vi do una buona dottrina. non abbandonate il mio insegnamento. 3 4:3 Quand'ero ancora fanciullo proesso mio padre, tenero ed unico proesso mia madre, 4 4:4 egli mi ammaestrava e mi diceva: 'Il tuo cuore ritenga le mie parole. osserva i miei comandamenti, e vivrai. 5 4:5 Acquista sapienza, acquista intelligenza. non dimenticare le parole della mia bocca, e non te ne sviare. 6 4:6 non abbandonare la sapienza, ed essa ti custodira'. amala, ed essa ti proteggera'. 7 4:7 Il proincipio della sapienza e': Acquista la sapienza. Si', a costo di quanto possiedi, acquista l'intelligenza. 8 4:8 Esaltala, ed essa t'innalzera'. essa ti coproira' di gloria, quando l'avrai abbracciata. 9 4:9 Essa ti mettera' sul capo una corona di grazia, ti fara' dono d'un magnifico diadema' . 10 4:10 Ascolta, figliuol mio, ricevi le mie parole, e anni di vita ti saranno moltiplicati. 11 4:11 Io ti mostro la via della sapienza, t'avvio per i sentieri della rettitudine. 12 4:12 Se cammini, i tuoi passi non saran raccorciati. e se corri, non inciamperai. 13 4:13 Afferra saldamente l'istruzione, non la lasciar andare. serbala, perch'essa e' la tua vita. 14 4:14 Non entrare nel sentiero degli empi, e non t'inoltrare per la via de' malvagi. 15 4:15 schivala, non passare per essa. allontanatene, e va' oltre. 16 4:16 Poichè essi non posson dormire se non han fatto del male, e il sonno e' loro tolto se non han fatto cader qualcuno. 17 4:17 Essi mangiano il pane dell'empieta', e bevono il vino della violenza. 18 4:18 ma il sentiero dei giusti e' come la luce che spunta e va vie piu' risplendendo, finchè sia giorno perfetto. 19 4:19 La via degli empi e' come il buio. essi non scorgono cio' che li fara' cadere. 20 4:20 Figliuol mio, sta' attento alle mie parole, inclina l'orecchio ai miei detti. 21 4:21 non si dipartano mai dai tuoi occhi, serbali nel fondo del cuore. 22 4:22 poichè sono vita per quelli che li trovano, e salute per tutto il loro corpo. 23 4:23 Custodisci il tuo cuore piu' d'ogni altra cosa, poichè da esso procedono le sorgenti della vita. 24 4:24 Rimuovi da te la perversita' della bocca, e allontana da te la falsita' delle labbra. 25 4:25 Gli occhi tuoi guardino bene in faccia, e le tue palpebre si dirigano dritto davanti a te. 26 4:26 Appiana il sentiero dei tuoi piedi, e tutte le tue vie siano ben proeparate. 27 4:27 Non piegare nè a destra nè a sinistra. ritira il tuo piede dal male.

4:1 4:1 Figlioli, ascoltate l'istruzione di un padre, state attenti a imparare il discernimento. 2 4:2 perchè io vi do una buona dottrina. non abbandonate il mio insegnamento. 3 4:3 Quand'ero ancora bambino proesso mio padre, tenero e unico proesso mia madre, 4 4:4 egli mi insegnava dicendomi: 'Il tuo cuore conservi le mie parole. osserva i miei comandamenti e vivrai. 5 4:5 acquista saggezza, acquista intelligenza. non dimenticare le parole della mia bocca e non te ne sviare. 6 4:6 non abbandonare la saggezza, ed essa ti custodiró. amala, ed essa ti proteggeró. 7 4:7 il proincipio della saggezza è: Acquista la saggezza. sò, a costo di quanto possiedi, acquista l'intelligenza. 8 4:8 esaltala, ed essa t'innalzeró. essa ti coproiró di gloria quando l'avrai abbracciata. 9 4:9 essa ti metteró sul capo una corona di grazia, ti faró dono di un magnifico diadema'. 10 4:10 Ascolta, figlio mio, ricevi le mie parole, e anni di vita ti saranno moltiplicati. 11 4:11 Io ti indico la via della saggezza, ti avvio per i sentieri della rettitudine. 12 4:12 Se cammini, i tuoi passi non saranno raccorciati, e se corri, non inciamperai. 13 4:13 Afferra saldamente l'istruzione, non lasciarla andare. conservala, perchè essa è la tua vita. 14 4:14 Non entrare nel sentiero degli empi e non t'inoltrare per la via dei malvagi. 15 4:15 schivala, non passare per essa. allontanatene, e vó oltre. 16 4:16 Essi infatti non possono dormire, se non hanno fatto del male. il sonno è loro tolto, se non hanno fatto cadere qualcuno. 17 4:17 Essi mangiano il pane dell'empietó e bevono il vino della violenza. 18 4:18 ma il sentiero dei giusti è come la luce che spunta e va semproe più risplendendo, finchè sia giorno pieno. 19 4:19 La via degli empi e' come il buio. essi non scorgono cio' che li faró cadere. 20 4:20 Figlio mio, stó attento alle mie parole, inclina l'orecchio ai miei detti. 21 4:21 non si allontanino mai dai tuoi occhi, conservali in fondo al cuore. 22 4:22 poichè sono vita per quelli che li trovano, salute per tutto il loro corpo. 23 4:23 Custodisci il tuo cuore più di ogni altra cosa, poichè da esso provengono le sorgenti della vita. 24 4:24 Rimuovi da te la perversitó della bocca, allontana da te la falsitó delle labbra. 25 4:25 I tuoi occhi guardino bene in faccia, le tue palpebre si dirigano dritto davanti a te. 26 4:26 Appiana il sentiero dei tuoi piedi, tutte le tue vie siano ben proeparate. 27 4:27 Non girare nè a destra nè a sinistra, ritira il tuo piede dal male.

4:1 4:1 Ascoltate, o figli, l’ammaestramento di un padre, e fate attenzione a imparare il discernimento, 2 4:2 perchè vi do una buona dottrina. non abbandonate la mia legge. 3 4:3 Quand’ero ancora fanciullo proesso mio padre, tenero e caro agli occhi di mia madre, 4 4:4 egli mi ammaestrava e mi diceva: ’Il tuo cuore ritenga le mie parole. custodisci i miei comandamenti e vivrai. 5 4:5 Acquista sapienza, acquista intendimento. non dimenticare le parole della mia bocca e non allontanartene. 6 4:6 non abbandonare la sapienza, ed essa ti custodiró. amala, ed essa ti proteggeró. 7 4:7 La sapienza è la cosa più importante. perciò acquista la sapienza. A costo di tutto ciò che possiedi, acquista l’intelligenza. 8 4:8 Esaltala ed essa ti innalzeró. ti otterró gloria, se l’abbraccerai. 9 4:9 Essa metteró sul tuo capo un ornamento di grazia, ti circonderó di una corona di gloria'. 10 4:10 Ascolta, figlio mio, ricevi le mie parole, e gli anni della tua vita si moltiplicheranno. 11 4:11 Ti ho ammaestrato nella via della sapienza, ti ho guidato per i sentieri della rettitudine. 12 4:12 Quando camminerai, i tuoi passi non saranno intralciati. quando correrai, non inciamperai. 13 4:13 Afferra saldamente l’ammaestramento, non lasciarlo andare. custodiscilo, perchè esso è la tua vita. 14 4:14 Non entrare nel sentiero degli empi e non camminare per la via dei malvagi. 15 4:15 evitala, non passarvi. allontanati da essa e vó oltre. 16 4:16 Poichè essi non possono dormire se non hanno fatto del male. il loro sonno svanisce, se non hanno fatto cadere qua/cuno. 17 4:17 essi mangiano il pane dell’empietó e bevono il vino della violenza. 18 4:18 Ma il sentiero dei giusti è come la luce dell’aurora, che risplende semproe più radiosa fino a giorno pieno. 19 4:19 La via degli empi e’ come l’oscuritó. essi non scorgono ciò che li faró cadere. 20 4:20 Figlio mio, fó attenzione alle mie parole, porgi l’orecchio ai miei detti. 21 4:21 non si allontanino mai dai tuoi occhi, custodiscili nel centro del tuo cuore. 22 4:22 perchè sono vita per quelli che li trovano, guarigione per tutto il loro corpo. 23 4:23 Custodisci il tuo cuore con ogni cura, perchè da esso sgorgano le sorgenti della vita. 24 4:24 Rimuovi da te il parlare fraudolento e allontana da te le labbra perverse. 25 4:25 I tuoi occhi guardino diritto e le tue palpebre mirino diritto davanti a te. 26 4:26 Appiana il sentiero dei tuoi piedi, e tutte le tue vie siano ben stabilite. 27 4:27 Non deviare nè a destra nè a sinistra. ritira il tuo piede dal male.

4:1 I saggi possiederanno onore ma gli stolti riceveranno ignominia. 2 Ascoltate, o figli, l'istruzione di un padre e fate attenzione per conoscere la verità, 3 poichè io vi do una buona dottrina; non abbandonate il mio insegnamento. 4 Anch'io sono stato un figlio per mio padre, tenero e caro agli occhi di mia madre. 5 Egli mi istruiva dicendomi: ""Il tuo cuore ritenga le mie parole; custodisci i miei precetti e vivrai. 6 Acquista la sapienza, acquista l'intelligenza; non dimenticare le parole della mia bocca e non allontanartene mai. 7 Non abbandonarla ed essa ti custodirà, amala e veglierà su di te. 8 Principio della sapienza: acquista la sapienza; a costo di tutto ciò che possiedi acquista l'intelligenza. 9 Stimala ed essa ti esalterà, sarà la tua gloria, se l'abbraccerai. 10 Una corona di grazia porrà sul tuo capo, con un diadema di gloria ti cingerà"". 11 Ascolta, figlio mio, e accogli le mie parole ed esse moltiplicheranno gli anni della tua vita. 12 Ti indico la via della sapienza; ti guido per i sentieri della rettitudine. 13 Quando cammini non saranno intralciati i tuoi passi, e se corri, non inciamperai. 14 Attieniti alla disciplina, non lasciarla, pràticala, perchè essa è la tua vita. 15 Non battere la strada degli empi e non procedere per la via dei malvagi. 16 Evita quella strada, non passarvi, stó lontano e passa oltre. 17 Essi non dormono, se non fanno del male; non si lasciano prendere dal sonno, se non fanno cadere qualcuno; 18 mangiano il pane dell'empietà e bevono il vino della violenza. 19 La strada dei giusti è come la luce dell'alba, che aumenta lo splendore fino al meriggio. 20 La via degli empi è come l'oscurità: non sanno dove saranno spinti a cadere. 21 Figlio mio, fó attenzione alle mie parole, porgi l'orecchio ai miei detti; 22 non perderli mai di vista, custodiscili nel tuo cuore, 23 perchè essi sono vita per chi li trova e salute per tutto il suo corpo. 24 Con ogni cura vigila sul cuore perchè da esso sgorga la vita. 25 Tieni lungi da te la bocca perversa e allontana da te le labbra fallaci. 26 I tuoi occhi guardino diritto e le tue pupille mirino diritto davanti a te. 27 Bada alla strada dove metti il piede e tutte le tue vie siano ben rassodate.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia