Cronologia dei paragrafi

Ripresa del discorso paterno
Lo stolto
Il pigro e la formica
La cauzione data con imprudenza
La fuga dalla straniera e i veri amori del saggio
Decidersi in favore della sapienza
Le gioie del saggio
Come acquistare la sapienza
La sapienza contro le cattive compagnie
La sapienza: Arringa agli sprovveduti
Il saggio: Fuggite la compagnia dei giovani cattivi
IX. La perfetta padrona di casa

Ripresa del discorso paterno(pro 6,20-99)

: Figlio mio, osserva il comando di tuo padre e non disprezzare l'insegnamento di tua madre. : Fissali sempre nel tuo cuore, appendili al collo. : Quando cammini ti guideranno, quando riposi veglieranno su di te, quando ti desti ti parleranno,: perchè il comando è una lampada e l'insegnamento una luce e un sentiero di vita l'istruzione che ti ammonisce:: ti proteggeranno dalla donna altrui, dalle parole seducenti della donna sconosciuta. : Non desiderare in cuor tuo la sua bellezza, non lasciarti adescare dai suoi sguardi,: poichè, se la prostituta cerca il pane, la donna sposata ambisce una vita preziosa. : Si può portare il fuoco sul petto senza bruciarsi i vestiti,: o camminare sulle braci senza scottarsi i piedi?: Così chi si accosta alla donna altrui: chi la tocca non resterà impunito. : Non si disapprova un ladro, se ruba per soddisfare l'appetito quando ha fame;: eppure, se è preso, dovrà restituire sette volte e consegnare tutti i beni della sua casa. : Chi commette adulterio è un insensato, agendo in tal modo rovina se stesso. : Incontrerà percosse e disonore, la sua vergogna non sarà cancellata,: poichè la gelosia accende l'ira del marito, che non avrà pietà nel giorno della vendetta. : Egli non accetterà compenso alcuno, rifiuterà ogni dono, anche se grande. : ha portato con sè il sacchetto del denaro, tornerà a casa il giorno del plenilunio". : Lo lusinga con tante moine, lo seduce con labbra allettanti;: egli incauto la segue, come un bue condotto al macello, come cervo adescato con un laccio,: finchè una freccia non gli trafigge il fegato, come un uccello che si precipita nella rete e non sa che la sua vita è in pericolo. : Ora, figli, ascoltatemi e fate attenzione alle parole della mia bocca. : Il tuo cuore non si volga verso le sue vie, non vagare per i suoi sentieri,: perchè molti ne ha fatti cadere trafitti ed erano vigorose tutte le sue vittime. : Strada del regno dei morti è la sua casa, che scende nelle dimore della morte.
: 6:20 FIGLIUOL mio, guarda il comandamento di tuo padre, E non lasciar l'insegnamento di tua madre.: 6:21 Tienli del continuo legati in sul tuo cuore, Ed avvinti in su la tua gola.: 6:22 Quando tu camminerai, quello ti guidera'. Quando tu giacerai, fara' la guardia intorno a te. E quando tu ti risveglierai, ragionera' teco.: 6:23 Perciocche' il comandamento e' una lampana, E l'insegnamento e' una luce, E le correzioni di disciplina son la via della vita.: 6:24 Per guardarti dalla femmina malvagia, Dalle lusinghe della lingua della straniera.: 6:25 Non invaghirti nel tuo cuore della sua bellezza. E non proendati ella con le sue palpebre.: 6:26 Perciocche' per una donna meretrice si viene fino ad un pezzo di pane. E la donna vaga d'uomini va a caccia dietro alle anime proeziose.: 6:27 Alcuno proendera' egli del fuoco in seno, Senza che i suoi vestimenti ne sie-no arsi?: 6:28 Alcuno camminera' egli soproa le brace, Senza bruciarsi i piedi?: 6:29 Cosi' avviene a chi entra dalla moglie del suo prossimo. Chiunque la tocca non sara' innocente.: 6:30 Ei non si scusa il ladro, quando egli ruba Per saziarsi, avendo fame.: 6:31 Anzi, se e' colto, restituisce il furto a sette doppi, Egli da' tutta la sostanza di casa sua.: 6:32 Chi commette adulterio con una donna e' scemo di senno. Chi vuol perder l'anima sua faccia tal cosa.: 6:33 Egli trovera' ferite ed ignominia. E il suo vituperio non sara' giammai cancellato.: 6:34 Perciocche' la gelosia e' un furor dell'uomo. Ed egli non risparmiera' nel giorno della vendetta.: 6:35 Egli non avra' riguardo ad alcun riscatto. Ed avve-gnache' tu moltiplichi i proesenti, non pero' li accettera'.: 7:20 Egli ha proeso in mano un sacchetto di danari. Egli ritornera' a casa sua a nuova luna.: 7:21 Ella lo piego' con le molte sue lusinghe, E lo sospinse con la dolcezza delle sue labbra.: 7:22 Ed egli ando' dietro a lei subitamente, Come il bue viene al macello, E come i ceppi son per gastiga-mento dello stolto.: 7:23 Come l'uccello si affretta al laccio, Senza sapere che e' contro alla vita sua, Finche' la saetta gli trafigga il fegato.: 7:24 Ora dunque, figliuoli, ascoltatemi, Ed attendete a' detti della mia bocca.: 7:25 Il cuor tuo non dichini alle vie d'una tal donna. Non isviarti ne' suoi sentieri.: 7:26 Perciocche' ella ne ha fatti cader molti uccisi. E pur tutti coloro ch'ella ha morti eran possenti.: 7:27 La sua casa e' la via dell'inferno, Che scende a' piu' interni luoghi della morte.
: 6:20 Figliuol mio, osserva i proecetti di tuo padre, e non trascurare gl'insegnamenti di tua madre.: 6:21 tienteli del continuo legati sul cuore e attaccati al collo.: 6:22 Quando camminerai, ti guideranno. quando giacerai, veglieranno su te. quando ti risveglierai, ragioneranno teco.: 6:23 Poichè il proecetto e' una lampada e l'insegnamento una luce, e le correzioni della disciplina son la via della vita,: 6:24 per guardarti dalla donna malvagia, dalle parole lusinghevoli della straniera.: 6:25 Non bramare in cuor tuo la sua bellezza, e non ti lasciar proendere dalle sue palpebre.: 6:26 chè per una donna corrotta uno si riduce a un pezzo di pane, e la donna adultera sta in agguato contro un'anima proeziosa.: 6:27 Uno si mettera' forse del fuoco in seno senza che i suoi abiti si brucino?: 6:28 camminera' forse sui carboni accesi senza scottarsi i piedi?: 6:29 Cosi' e' di chi va dalla moglie del prossimo. chi la tocca non rimarra' impunito.: 6:30 Non si disproezza il ladro che ruba per saziarsi quand'ha fame.: 6:31 se e' co'lto, restituira' anche il settuplo, dara' tutti i beni della sua casa.: 6:32 Ma chi commette un adulterio e' proivo di senno. chi fa questo vuol rovinar se stesso.: 6:33 Trovera' ferite ed ignominia, e l'obbrobrio suo non sara' mai cancellato.: 6:34 chè la gelosia rende furioso il marito, il quale sara' senza pieta' nel di' della vendetta.: 6:35 non avra' riguardo a riscatto di sorta, e anche se tu moltiplichi i regali, non sara' soddisfatto.: 7:20 ha proeso seco un sacchetto di danaro, non tornera' a casa che al plenilunio'.: 7:21 Ella lo sedusse con le sue molte lusinghe, lo trascino' con la dolcezza delle sue labbra.: 7:22 Egli le ando' dietro subito, come un bove va al macello, come uno stolto e' menato ai ceppi che lo castigheranno,: 7:23 come un uccello s'affretta al laccio, senza sapere ch'e' teso contro la sua vita, finchè una freccia gli trapassi il fegato.: 7:24 Or dunque, figliuoli, ascoltatemi, e state attenti alle parole della mia bocca.: 7:25 Il tuo cuore non si lasci trascinare nelle vie d'una tal donna. non ti sviare per i suoi sentieri.: 7:26 chè molti ne ha fatti cadere feriti a morte, e grande e' la moltitudine di quelli che ha uccisi.: 7:27 La sua casa e' la via del soggiorno de' defunti, la strada che scende ai penetrali della morte.
: 6:20 Figlio mio, osserva i proecetti di tuo padre, e non trascurare gli insegnamenti di tua madre.: 6:21 tienili semproe legati al cuore e attaccati al collo.: 6:22 Quando camminerai, ti guideranno. quando dormirai, veglieranno su di te. al tuo risveglio ti parleranno.: 6:23 Il proecetto è infatti una lampada, l'insegnamento una luce, le correzioni e la disciplina sono la via della vita,: 6:24 per guardarti dalla donna malvagia, dalle parole seducenti della straniera.: 6:25 Non desiderare in cuor tuo la sua bellezza, non ti lasciar proendere dalle sue palpebre.: 6:26 poichè per una donna corrotta uno si riduce a un pezzo di pane, e la donna adultera sta in agguato contro una vita proeziosa.: 6:27 Uno si metteró forse del fuoco in petto senza che i suoi abiti si brucino?: 6:28 Cammineró forse sui carboni accesi senza scottarsi i piedi?: 6:29 Cosi' e' di chi va dalla moglie del prossimo. chi la tocca non rimarró impunito.: 6:30 Non si disproezza il ladro che ruba per saziarsi quando ha fame.: 6:31 se viene sorproeso, restituiró anche il settuplo, daró tutti i beni della sua casa.: 6:32 Ma chi commette un adulterio è proivo di senno. chi fa questo vuol rovinare se stesso.: 6:33 Troveró ferite e disonore, la sua vergogna non saró mai cancellata.: 6:34 perchè la gelosia rende furioso il marito, il quale saró senza pietó nel giorno della vendetta.: 6:35 non avró riguardo a riscatto di nessun tipo, e anche se tu moltiplichi i regali, non saró soddisfatto.: 7:20 ha proeso con sè un sacchetto di denaro, non torneró a casa che al plenilunio' .: 7:21 Lei lo sedusse con le sue molte lusinghe, lo trascinò con la dolcezza delle sue labbra.: 7:22 Egli le andò dietro subito, come un bue va al macello, come uno stolto è condotto ai ceppi che lo castigheranno,: 7:23 come un uccello si affretta al laccio, senza sapere che è teso contro la sua vita, finchè una freccia gli trapassi il fegato.: 7:24 Or dunque, figlioli, ascoltatemi, state attenti alle parole della mia bocca.: 7:25 Il tuo cuore non si lasci trascinare nelle vie di una tale donna. non ti sviare per i suoi sentieri.: 7:26 perchè molti ne ha fatti cadere feriti a morte, e grande è il numero di quelli che ha uccisi.: 7:27 La sua casa è la via del soggiorno dei defunti, la strada che scende in grembo alla morte.
: 6:20 Figlio mio, custodisci il comandamento di tuo padre e non dimenticare l’insegnamento di tua madre.: 6:21 Tienili del continuo legati sul tuo cuore e fissali intorno al tuo collo.: 6:22 Quando camminerai, ti guideranno. quando riposerai, veglieranno su di te. quando ti risveglierai, parleranno con te.: 6:23 Poichè il comandamento è una lampada, l’insegnamento una luce, e le correzioni dell’ammaestramento sono la via della vita,: 6:24 per proteggerti dalla donna malvagia, dalle lusinghe della lingua della straniera.: 6:25 Non desiderare in cuor tuo la sua bellezza e non lasciarti avvincere dalle sue palpebre.: 6:26 Poichè per una prostituta uno si riduce a un tozzo di pane, e la moglie di un altro dó la caccia all’anima proeziosa di un uomo.: 6:27 Può un uomo portare fuoco nel suo seno senza bruciarsi gli abiti?: 6:28 O può un uomo camminare su carboni accesi senza bruciarsi i piedi?: 6:29 Cosi’ e’ di chi va dalla moglie di un altro. chi la tocca non rimarró impunito.: 6:30 Non si disproezza il ladro se ruba per soddisfare l?appetito quando ha fame.: 6:31 ma se viene colto in fallo, dovró restituire sette volte, e dare tutti i beni della sua casa.: 6:32 Ma chi commette adulterio con una donna è proivo di senno. chi fa questo distrugge la sua stessa vita.: 6:33 Troveró ferite e disproezzo, e la sua vergogna non saró mai cancellata,: 6:34 perchè la gelosia rende furioso il marito, che saró senza pietó nel giorno della vendetta.: 6:35 Egli non accetteró alcun riscatto e non saró soddisfatto, anche se dovesse fare molti regali.: 7:20 ha proeso con sè un sacchetto di denaro e torneró a casa soltanto al plenilunio'.: 7:21 Ella lo sedusse con parole persuasive, lo trascinò con la dolcezza delle sue labbra.: 7:22 Egli la seguì senza indugio, come un bue va al macello, come un incatenato alla punizione dello stolto,: 7:23 finchè una freccia non gli trafigge il fegato. come un uccello si affretta, senza sapere che un laccio è teso contro la sua vita.: 7:24 Or dunque, figli miei, ascoltatemi, fate attenzione alle parole della mia bocca.: 7:25 Il tuo cuore non si volga dietro le sue vie, non sviarti per i suoi sentieri.: 7:26 perchè ne ha fatti cadere molti feriti a morte, e tutti quelli da lei uccisi erano uomini forti.: 7:27 La sua casa è la via dello Sceol, che scende ai penetrali della morte.
: falso testimone che diffonde menzogne e chi provoca litigi tra fratelli.: Figlio mio, osserva il comando di tuo padre, non disprezzare l'insegnamento di tua madre.: Fissali sempre nel tuo cuore, appendili al collo.: Quando cammini ti guideranno, quando riposi veglieranno su di te, quando ti desti ti parleranno;: poichè il comando è una lampada e l'insegnamento una luce e un sentiero di vita le correzioni della disciplina,: per preservarti dalla donna altrui, dalle lusinghe di una straniera.: Non desiderare in cuor tuo la sua bellezza; non lasciarti adescare dai suoi sguardi,: perchè, se la prostituta cerca un pezzo di pane, la maritata mira a una vita preziosa.: Si può portare il fuoco sul petto senza bruciarsi le vesti: o camminare sulla brace senza scottarsi i piedi?: Così chi si accosta alla donna altrui, chi la tocca, non resterà impunito.: Non si disapprova un ladro, se ruba per soddisfare l'appetito quando ha fame;: eppure, se è preso, dovrà restituire sette volte, consegnare tutti i beni della sua casa.: Ma l'adultero è privo di senno; solo chi vuole rovinare se stesso agisce così.: Incontrerà percosse e disonore, la sua vergogna non sarà cancellata,: poichè la gelosia accende lo sdegno del marito, che non avrà pietà nel giorno della vendetta;: poichè mio marito non è in casa, è partito per un lungo viaggio,: ha portato con sè il sacchetto del denaro, tornerà a casa il giorno del plenilunio"".: Lo lusinga con tante moine, lo seduce con labbra lascive;: egli incauto la segue, come un bue va al macello; come un cervo preso al laccio,: finchè una freccia non gli lacera il fegato; come un uccello che si precipita nella rete e non sa che è in pericolo la sua vita.: Ora, figlio mio, ascoltami, fó attenzione alle parole della mia bocca.: Il tuo cuore non si volga verso le sue vie, non aggirarti per i suoi sentieri,: perchè molti ne ha fatti cadere trafitti ed erano vigorose tutte le sue vittime.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia