Cronologia dei paragrafi

Conclusione
Il giorno della espiazione
Immolazioni e sacrifici
Proibizioni sessuali
Prescrizioni morali e cultuali
A. I sacerdoti
B. Il sommo sacerdote
C. Impedimenti al sacerdozio
A. I sacerdoti
B. I laici
C. Gli animali sacrificati
D. Esortazione finale
Il rituale delle feste dell'anno
A. Il sabato
B. La pasqua e gli azzimi
C. Il primo covone
D. La festa delle settimane
E. Il primo giorno del settimo mese
F. Il giorno delle espiazioni
G. La festa delle capanne
Conclusione
Ripresa sulla festa delle capanne
A. La lampada perenne
B. Focacce sulla tavola d'oro
Bestemmiatore e legge del taglione
A. L'anno sabbatico
B. L'anno del giubileo
Garanzia divina per l'anno sabbatico
Riscatto delle proprietà
Riscatto delle persone
Riassunto. Conclusione
Benedizioni
Maledizioni
A. Persone
B. Animali
C. Case
D. Campi
a) primogeniti
b) voto di sterminio
c) decime

Conclusione (lev 15,31-33)

15:31 Avvertite gli Israeliti di ciò che potrebbe renderli impuri, perchè non muoiano per la loro impurità, qualora rendessero impura la mia Dimora che è in mezzo a loro. 32 Questa è la legge per colui che ha la gonorrea o ha avuto un'emissione seminale che lo rende impuro, 33 e la legge per colei che è indisposta a causa delle mestruazioni, cioè per l'uomo o per la donna che abbiano il flusso e per l'uomo che si corichi con una donna in stato di impurità"".

15:31 15:31 Cosi' fate che i figliuoli d'Israele si guardino della loro immondizia. ac-ciocche' non muoiano per la loro immondizia, contaminando il mio Tabernacolo, ch'e' nel mezzo di loro. 32 15:32 Quest'e' la legge intorno a colui del quale esce seme genitale, onde e' ren-duto immondo. 33 15:33 e intorno alla donna che ha l'infermita' della sua immondizia. e intorno a chiunque ha flusso, maschio, o femmina. e intorno all'uomo che sara' giaciuto con donna immonda.

15:31 15:31 Cosi' terrete lontani i figliuoli d'Israele da cio' che potrebbe contaminarli, affinchè non muoiano a motivo della loro impurita', contaminando il mio tabernacolo ch'e' in mezzo a loro. 32 15:32 Questa e' la legge relativa a colui che ha una gonorrea e a colui dal quale e' uscito seme genitale che lo rende immondo, 33 15:33 e la legge relativa a colei che e' indisposta a motivo de' suoi corsi, all'uomo o alla donna che ha un flusso, e all'uomo che si corica con donna impura'.

15:31 15:31 Terrete lontani i figli d'Israele da ciò che potrebbe contaminarli, affinchè non muoiano a causa della loro impuritó, qualora contaminassero il mio tabernacolo che è in mezzo a loro""'. 32 15:32 Questa è la legge relativa a colui che ha la gonorrea e a colui dal quale è uscito seme genitale che lo rende impuro, 33 15:33 e la legge relativa a colei che è indisposta a causa delle sue mestruazioni, all'uomo o alla donna che ha un flusso, e all'uomo che si unisce a una donna impura.

15:31 15:31 Così terrete separati i figli d’Israele da ciò che li contamina, affinchè non muoiano a motivo della loro impuritó, contaminando il mio tabernacolo che è in mezzo a loro. 32 15:32 Questa è la legge per chi ha un flusso e per chi ha un’emissione di seme, che lo rende impuro, 33 15:33 e per la donna che è sofferente a motivo delle sue periodiche mestruazioni, per l’uomo o per la donna che ha un flusso e per l?uomo che si corica con una donna impura'.

15:31 Avvertite gli Israeliti di ciò che potrebbe renderli immondi, perchè non muoiano per la loro immondezza, quando contaminassero la mia Dimora che è in mezzo a loro. 32 Questa è la legge per colui che ha la gonorrea o un'emissione seminale che lo rende immondo 33 e la legge per colei che è indisposta a causa delle regole, cioè per l'uomo o per la donna che abbia il flusso e per l'uomo che abbia rapporti intimi con una donna in stato d'immondezza"".

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia