Cronologia dei paragrafi

La domanda fiduciosa
La sorte del ricco
La tentazione
Ascoltare la parola e metterla in pratica
Il rispetto dovuto ai poveri
La fede e le opere
Contro l'intemperanza del linguaggio
La vera e la falsa sapienza
Contro le discordie
Avvertimento ai ricchi
La venuta del Signore
Esortazioni finali

La domanda fiduciosa (gc 1,5-8)

1:5 Se qualcuno di voi è privo di sapienza, la domandi a Dio, che dona a tutti con semplicità e senza condizioni, e gli sarà data. 6 La domandi però con fede, senza esitare, perchè chi esita somiglia all'onda del mare, mossa e agitata dal vento. 7 Un uomo così non pensi di ricevere qualcosa dal Signore: 8 è un indeciso, instabile in tutte le sue azioni.

1:5 1:4 Or abbia la pazienza un'opera compiuta. accioc-che' voi siate compiuti ed intieri, non mancando di nulla. 6 1:5 Che se alcun di voi manca di sapienza, chiegga-la a Dio, che dona a tutti liberalmente, e non fa onta, e gli sara' donata. 7 1:6 Ma chieggala in fede, senza star punto in dubbio. perciocche' chi sta in dubbio e' simile al fiotto del mare, agitato dal vento e dimenato. 8 1:7 Imperocche', non pensi gia' quel tal uomo di ricever nulla dal Signore.

1:5 1:5 Che se alcuno di voi manca di sapienza, la chiegga a Dio che dona a tutti liberalmente senza rinfacciare, e gli sara' donata. 6 1:6 Ma chiegga con fede, senza star punto in dubbio. perchè chi dubita e' simile a un'onda di mare, agitata dal vento e spinta qua e la'. 7 1:7 Non pensi gia' quel tale di ricever nulla dal Signore, 8 1:8 essendo uomo d'animo doppio, instabile in tutte le sue vie.

1:5 1:5 Se poi qualcuno di voi manca di saggezza, la chieda a Dio che dona a tutti generosamente senza rinfacciare, e gli sarà data. 6 1:6 Ma la chieda con fede, senza dubitare. perchè chi dubita rassomiglia a un'onda del mare, agitata dal vento e spinta qua e là. 7 1:7 Un tale uomo non pensi di ricevere qualcosa dal Signore, 8 1:8 perchè è di animo doppio, instabile in tutte le sue vie.

1:5 1:5 Ma se qualcuno di voi manca di sapienza, la chieda a Dio che dona a tutti liberamente senza rimproverare, e gli sarà data. 6 1:6 Ma la chieda con fede senza dubitare, perchè chi dubita è simile all’onda del mare, agitata dal vento e spinta qua e là. 7 1:7 Non pensi infatti un tal uomo di ricevere qualcosa dal Signore, 8 1:8 perchè è un uomo dal cuore doppio, instabile in tutte le sue vie.

1:5 E la pazienza completi l'opera sua in voi, perchè siate perfetti e integri, senza mancare di nulla. 6 Se qualcuno di voi manca di sapienza, la domandi a Dio, che dona a tutti generosamente e senza rinfacciare, e gli sarà data. 7 La domandi però con fede, senza esitare, perchè chi esita somiglia all'onda del mare mossa e agitata dal vento; 8 e non pensi di ricevere qualcosa dal Signore

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia