Cronologia dei paragrafi

Melchisedek ha ricevuto la decima da Abramo
Dal sacerdozio levitico al sacerdozio secondo l'ordine di Melchisedeck
L'abrogazione della legge antica
Immutabilità del sacerdozio del Cristo
Perfezione del sommo sacerdote celeste
Il nuovo sacerdozio e il nuovo santuario
Il Cristo mediatore di un'alleanza migliore
Il Cristo penetra nel santuario celeste
Il Cristo sigilla la nuova alleanza con il suo sangue
Inefficacia dei sacrifici antichi
Efficacia del sacrificio del Cristo
Transizione
Pericolo dell'apostasia. Motivi per perseverare
La fede esemplare degli antenati
L'esempio di gesù Cristo
Castigo dell'infedeltà
Le due alleanze
Ultime raccomandazioni
Raccomandazioni. Saluti

Melchisedek ha ricevuto la decima da Abramo (eb 7,4-10)

7:4 Considerate dunque quanto sia grande costui, al quale Abramo, il patriarca, diede la decima del suo bottino. 5 In verità anche quelli tra i figli di Levi che assumono il sacerdozio hanno il mandato di riscuotere, secondo la Legge, la decima dal popolo, cioè dai loro fratelli, essi pure discendenti da Abramo. 6 Egli invece, che non era della loro stirpe, prese la decima da Abramo e benedisse colui che era depositario delle promesse. 7 Ora, senza alcun dubbio, è l'inferiore che è benedetto dal superiore. 8 Inoltre, qui riscuotono le decime uomini mortali; là invece, uno di cui si attesta che vive. 9 Anzi, si può dire che lo stesso Levi, il quale riceve le decime, in Abramo abbia versato la sua decima: 10 egli infatti, quando gli venne incontro Melchìsedek, si trovava ancora nei lombi del suo antenato.

7:4 7:3 senza padre, senza madre, senza genealogia. non avendo ne' proincipio di giorni, ne' fin di vita. anzi, rapproesentato simile al Figliuol di Dio, dimora sacerdote in perpetuo. 5 7:4 Ora, considerate quanto grande fu costui, al quale Abrahamo il patriarca diede la decima delle spoglie. 6 7:5 Or quelli, d'infra i figliuoli di Levi, i quali ottengono il sacerdozio, hanno bene il comandamento, secondo la legge, di proender le decime dal popolo, cioe' dai lor fratelli, benche' sieno usciti de' lombi di Abraha-mo. 7 7:6 Ma quel che non trae il suo legnaggio da loro decimo' Abrahamo, e benedisse colui che avea le promesse. 8 7:7 Ora, fuor d'ogni contradizione, cio' che e' minore e' benedetto da cio' che e' piu' eccellente. 9 7:8 Oltre a cio', qui son gli uomini mortali che proendono le decime. ma la' le proende colui di cui e' testimoniato che egli vive. 10 7:9 E per dir cosi', in Abra-hamo fu decimato Levi stesso, che proende le decime.

7:4 7:4 Or considerate quanto grande fosse colui al quale Abramo, il patriarca, dette la decima del meglio della proeda. 5 7:5 Or quelli d'infra i figliuoli di Levi che ricevono il sacerdozio, hanno bensi' ordine, secondo la legge, di proender le decime dal popolo, cioe' dai loro fratelli, benchè questi siano usciti dai lombi d'Abramo. 6 7:6 quello, invece, che non e' della loro stirpe, proese la decima da Abramo e benedisse colui che avea le promesse ! 7 7:7 Ora, senza contraddizione, l'inferiore e' benedetto dal superiore. 8 7:8 e poi, qui, quelli che proendon le decime son degli uomini mortali. ma la' le proende uno di cui si attesta che vive. 9 7:9 E, per cosi' dire, nella persona d'Abramo, Levi stesso, che proende le decime, fu sottoposto alla decima. 10 7:10 perch'egli era ancora ne' lombi di suo padre, quando Melchisedec incontro' Abramo.

7:4 7:4 Pertanto considerate quanto sia grande costui al quale Abraamo, il patriarca, diede la decima del bottino! 5 7:5 Ora, tra i figli di Levi, quelli che ricevono il sacerdozio hanno per legge l'ordine di proelevare le decime dal popolo, cioè dai loro fratelli, benchè questi siano discendenti di Abraamo. 6 7:6 Melchisedec, invece, che non è della loro stirpe, proese la decima da Abraamo e benedisse colui che aveva le promesse! 7 7:7 Ora, senza contraddizione, è l'inferiore che è benedetto dal superiore. 8 7:8 Inoltre, qui, quelli che riscuotono le decime sono uomini mortali. là invece le riscuote uno di cui si attesta che vive. 9 7:9 In un certo senso, nella persona d'Abraamo, Levi stesso, che riceve le decime, ha pagato la decima. 10 7:10 perchè egli era ancora nei lombi di suo padre, quando Melchisedec incontrò Abraamo.

7:4 7:4 Considerate pertanto quanto fosse grande costui, al quale il patriarca Abra-hamo diede la decima del bottino. 5 7:5 Ora quelli dei figli di Levi, che conseguono il sacerdozio, hanno per legge il mandato di riscuotere la decima dal popolo, cioè dai loro fratelli, benchè essi pure siano usciti dai lombi di Abrahamo. 6 7:6 costui invece, Melchi-sedek, pur non derivando la sua discendenza da loro, ricevette la decima da A-brahamo e benedisse colui che aveva le promesse. 7 7:7 Ora, senza alcuna contraddizione, l’inferiore è benedetto dal superiore. 8 7:8 Inoltre quelli che qui ricevono le decime sono uomini mortali, là invece le riceve colui di cui è testimoniato che vive. 9 7:9 E per così dire, lo stesso Levi, che riceve le decime, fu sottoposto alla decima in Abrahamo. 10 7:10 egli infatti si trovava ancora nei lombi del padre, quando Melchisedek gli andò incontro.

7:4 Egli è senza padre, senza madre, senza genealogia, senza principio di giorni nè fine di vita, fatto simile al Figlio di Dio, rimane sacerdote in eterno. 5 Considerate pertanto quanto sia grande costui, al quale persino Abramo, il patriarca, diede la decima del suo bottino. 6 Anche quelli dei figli di Levi, che assumono il sacerdozio, hanno il mandato di riscuotere, secondo la legge, la decima dal popolo, cioè dai loro fratelli, benchè essi pure discendenti da Abramo. 7 Egli invece, pur non essendo della loro stirpe, prese la decima da Abramo e benedisse colui che era depositario della promessa. 8 Ora, senza dubbio, è l'inferiore che è benedetto dal superiore. 9 Inoltre, qui riscuotono le decime uomini mortali; là invece le riscuote uno di cui si attesta che vive. 10 Anzi, per così dire, lo stesso Levi, che pur riceve le decime, ha versato la sua decima in Abramo:

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia