Cronologia dei paragrafi

Considerazioni dottrinali
Conclusione
Purificazione della puerpera
A. Tumore, pustola e macchia
B. Lebbra inveterata
C. Ulcera
D. Scottatura
E. Affezioni del cuoio capelluto
F. Esantema
G. Calvizie
Statuto del lebbroso
La lebbra dei vestiti
Purificazione del lebbroso
La lebbra delle case
A. Dell'uomo
B. Della donna
Conclusione
Il giorno della espiazione
Immolazioni e sacrifici
Proibizioni sessuali
Prescrizioni morali e cultuali
A. I sacerdoti
B. Il sommo sacerdote
C. Impedimenti al sacerdozio
A. I sacerdoti
B. I laici
C. Gli animali sacrificati
D. Esortazione finale
Il rituale delle feste dell'anno
A. Il sabato
B. La pasqua e gli azzimi
C. Il primo covone
D. La festa delle settimane
E. Il primo giorno del settimo mese
F. Il giorno delle espiazioni
G. La festa delle capanne
Conclusione
Ripresa sulla festa delle capanne
A. La lampada perenne
B. Focacce sulla tavola d'oro
Bestemmiatore e legge del taglione
A. L'anno sabbatico
B. L'anno del giubileo
Garanzia divina per l'anno sabbatico
Riscatto delle proprietà
Riscatto delle persone
Riassunto. Conclusione
Benedizioni
Maledizioni
A. Persone
B. Animali
C. Case
D. Campi
a) primogeniti
b) voto di sterminio
c) decime

Considerazioni dottrinali (lev 11,41-45)

11:41 Ogni essere che striscia sulla terra sarà obbrobrioso; non se ne mangerà. 42 Di tutti gli animali che strisciano sulla terra non ne mangerete alcuno che cammini sul ventre o cammini con quattro piedi o con molti piedi, poichè saranno obbrobriosi. 43 Non rendete le vostre persone contaminate con alcuno di questi animali che strisciano; non rendetevi impuri con essi e non diventate, a causa loro, impuri. 44 Poichè io sono il Signore, vostro Dio. Santificatevi dunque e siate santi, perchè io sono santo; non rendete impure le vostre persone con alcuno di questi animali che strisciano per terra. 45 Poichè io sono il Signore, che vi ho fatto uscire dalla terra d'Egitto per essere il vostro Dio; siate dunque santi, perchè io sono santo.

11:41 11:41 Ogni rettile che serpe soproa la terra sia immondo. non mangisi. 42 11:42 D'infra tutti i rettili che serpono soproa la terra non mangiate niuno di quelli che camminano in sul petto, o sia che camminino a quattro piedi, o che abbiano piu' piedi. perciocche' son cosa abbominevole. 43 11:43 Non rendete abbomi-nevoli le vostre persone per niun rettile che serpe. e non vi contaminate con essi, onde siate immondi per essi. 44 11:44 Perciocche' io sono il Signore Iddio vostro. santificatevi adunque, e siate santi. conciossiache' io sia santo. e non contaminate le vostre persone con alcun rettile che serpe soproa la terra. 45 11:45 Perciocche' io sono il Signore, che vi ho tratti fuor del paese di Egitto, accioc-che' io vi sia Dio. siate adunque santi. imperocche' io son santo.

11:41 11:41 Ogni cosa che brulica sulla terra e' un abominio. non se ne mangera'. 42 11:42 Di tutti gli animali che brulicano sulla terra non ne mangerete alcuno che strisci sul ventre o cammini con quattro piedi o con molti piedi, poichè sono un abominio. 43 11:43 Non rendete le vostre persone abominevoli mediante alcuno di questi animali che strisciano. e non vi rendete impuri per loro mezzo, in guisa da rimaner cosi' contaminati. 44 11:44 Poichè io sono l'Eterno, l'Iddio vostro. santificatevi dunque e siate santi, perchè io son santo. e non contaminate le vostre persone mediante alcuno di questi animali che strisciano sulla terra. 45 11:45 Poichè io sono l'Eterno che vi ho fatti salire dal paese d'Egitto, per essere il vostro Dio. siate dunque santi, perchè io son santo.

11:41 11:41 Ogni cosa che striscia sulla terra è abominevole. non se ne mangeró. 42 11:42 Di tutti gli animali che brulicano sulla terra non ne mangerete nessuno di quelli che strisciano sul ventre o camminano con quattro piedi o con molti piedi, perchè sono abominevoli. 43 11:43 Non vi rendete abominevoli a causa di uno di questi animali che strisciano e non vi rendete impuri per causa loro e non lasciatevi contaminare da loro. 44 11:44 Poichè io sono il SIGNORE, il vostro Dio. santificatevi dunque e siate santi, perchè io sono santo. Non contaminate le vostre persone per mezzo di uno qualsiasi di questi animali che strisciano sulla terra. 45 11:45 Poichè io sono il SIGNORE che vi ho fatti salire dal paese d'Egitto, per essere il vostro Dio. Siate dunque santi, perchè io sono santo.

11:41 11:41 Ogni cosa che striscia sulla terra è un abominio. non lo dovete mangiare. 42 11:42 Fra tutti gli animali che strisciano sulla terra, non mangerete alcuno di quelli che camminano sul ventre, che camminano su quattro zampe, o di quelli che hanno molte zampe, poichè sono un abominio. 43 11:43 Non rendetevi abominevoli con alcuno di questi animali che strisciano. non rendetevi impuri con essi, così da divenire contaminati. 44 11:44 Poichè io sono l’Eterno, il vostro DIO. santificatevi dunque e siate santi, perchè io sono santo. non contaminatevi con alcuno di questi animali che strisciano sulla terra. 45 11:45 Poichè io sono l’Eterno che vi ho fatto salire dal paese d’Egitto, per essere il vostro DIO. siate dunque santi, perchè io sono santo.

11:41 Ogni essere che striscia sulla terra è un abominio; non se ne mangerà. 42 Di tutti gli animali che strisciano sulla terra non ne mangerete alcuno che cammini sul ventre o cammini con quattro piedi o con molti piedi, poichè sono un abominio. 43 Non rendete le vostre persone abominevoli con alcuno di questi animali che strisciano; non vi rendete immondi per causa loro, in modo da rimaner così contaminati. 44 Poichè io sono il Signore, il Dio vostro. Santificatevi dunque e siate santi, perchè io sono santo; non contaminate le vostre persone con alcuno di questi animali che strisciano per terra. 45 Poichè io sono il Signore, che vi ho fatti uscire dal paese d'Egitto, per essere il vostro Dio; siate dunque santi, perchè io sono santo.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia