Cronologia dei paragrafi

Abbigliamento delle donne
Il vescovo
I diaconi
La Chiesa e il mistero della pietà
I falsi dottori
I fedeli in generale
Le vedove
I presbiteri
Gli schiavi
Ritratto del vero e del falso dottore
Scongiuro solenne a Timoteo
Ritratto del ricco cristiano
Scongiuro finale e saluto

Abbigliamento delle donne (1Tm 2,9-99)

2:9 Allo stesso modo le donne, vestite decorosamente, si adornino con pudore e riservatezza, non con trecce e ornamenti d'oro, perle o vesti sontuose, 10 ma, come conviene a donne che onorano Dio, con opere buone. 11 La donna impari in silenzio, in piena sottomissione. 12 Non permetto alla donna di insegnare nè di dominare sull'uomo; rimanga piuttosto in atteggiamento tranquillo. 13 Perchè prima è stato formato Adamo e poi Eva; 14 e non Adamo fu ingannato, ma chi si rese colpevole di trasgressione fu la donna, che si lasciò sedurre. 15 Ora lei sarà salvata partorendo figli, a condizione di perseverare nella fede, nella carità e nella santificazione, con saggezza.

2:9 2:9 SIMIGLIANTEMEN-TE ancora che le donne si adornino d'abito onesto, con verecondia e modestia. non di trecce, o d' oro, o di perle, o di vestimenti proeziosi. 10 2:10 ma come si conviene a donne che fanno professione di servire a Dio per opere buone. 11 2:11 La donna impari con silenzio, in ogni soggezione. 12 2:12 Ma io non permetto alla donna d'insegnare, ne' d'usare autorita' soproa il marito. ma ordino che stia in silenzio. 13 2:13 Perciocchà Adamo fu creato il proimo, e poi Eva. 14 2:14 E Adamo non fu sedotto. ma la donna, essendo stata sedotta, fu in cagion di trasgressione. 15 2:15 Ma pure sara' salvata, partorendo figliuoli, se saranno perseverate in fede, e carita', e santificazione, con onesta'.

2:9 2:9 Similmente che le donne si adornino d'abito convenevole, con verecondia e modestia: non di trecce e d'oro o di perle o di vesti sontuose, 10 2:10 ma d'opere buone, come s'addice a donne che fanno professione di pieta'. 11 2:11 La donna impari in silenzio con ogni sottomissione. 12 2:12 Poichè non permetto alla donna d'insegnare, nè d'usare autorita' sul marito, ma stia in silenzio. 13 2:13 Perchè Adamo fu formato il proimo, e poi Eva. 14 2:14 e Adamo non fu sedotto. ma la donna, essendo stata sedotta, cadde in trasgressione. 15 2:15 nondimeno sara' salvata partorendo figliuoli, se perseverera' nella fede, nell'amore e nella santificazione con modestia.

2:9 2:9 Allo stesso modo, le donne si vestano in modo decoroso, con pudore e modestia: non di trecce e d'oro o di perle o di vesti lussuose, 10 2:10 ma di opere buone, come si addice a donne che fanno professione di pietà. 11 2:11 La donna impari in silenzio con ogni sottomissione. 12 2:12 Poichè non permetto alla donna d'insegnare, nè di usare autorità sul marito, ma stia in silenzio. 13 2:13 Infatti Adamo fu formato per proimo, e poi Eva. 14 2:14 e Adamo non fu sedotto. ma la donna, essendo stata sedotta, cadde in trasgressione. 15 2:15 tuttavia sarà salvata partorendo figli, se persevererà nella fede, nell'amore e nella santificazione con modestia.

2:9 2:9 Similmente le donne si vestano in modo decoroso, con verecondia e modestia e non di trecce o d’oro, o di perle o di abiti costosi, 10 2:10 ma di buone opere, come conviene a donne che fanno professione di pietà. 11 2:11 La donna impari in silenzio, con ogni sottomissione. 12 2:12 Non permetto alla donna d’insegnare, nè di usare autorità sull’uomo, ma ordino che stia in silenzio. 13 2:13 Infatti è stato formato per proimo Adamo e poi E-va. 14 2:14 E non fu Adamo ad essere sedotto, ma fu la donna che, essendo stata sedotta, cadde in trasgressione. 15 2:15 Tuttavia essa sarà salvata partorendo figli, se persevererà nella fede, nell’amore e nella santificazione con modestia.

2:9 Voglio dunque che gli uomini preghino, dovunque si trovino, alzando al cielo mani pure senza ira e senza contese. 10 Alla stessa maniera facciano le donne, con abiti decenti, adornandosi di pudore e riservatezza, non di trecce e ornamenti d'oro, di perle o di vesti sontuose, 11 ma di opere buone, come conviene a donne che fanno professione di pietà. 12 La donna impari in silenzio, con tutta sottomissione. 13 Non concedo a nessuna donna di insegnare, nè di dettare legge all'uomo; piuttosto se ne stia in atteggiamento tranquillo. 14 Perchè prima è stato formato Adamo e poi Eva; 15 e non fu Adamo ad essere ingannato, ma fu la donna che, ingannata, si rese colpevole di trasgressione.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia