Cronologia dei paragrafi

Spirito apostolico
Notizie personali
Saluti e augurio finale

Spirito apostolico (col 4,1-6)

4:1 Perseverate nella preghiera e vegliate in essa, rendendo grazie. 2 Pregate anche per noi, perchè Dio ci apra la porta della Parola per annunciare il mistero di Cristo. Per questo mi trovo in prigione, 3 affinchè possa farlo conoscere, parlandone come devo. 4 Comportatevi saggiamente con quelli di fuori, cogliendo ogni occasione. 5 Il vostro parlare sia sempre gentile, sensato, in modo da saper rispondere a ciascuno come si deve. 6 Tutto quanto mi riguarda ve lo riferirà Tìchico, il caro fratello e ministro fedele, mio compagno nel servizio del Signore,

4:1 4:1 PERSEVERATE nell'orazione, vegliando in essa con ringraziamento. 2 4:2 proegando insieme ancora per noi, acciocche' Iddio aproa eziandio a noi la porta della parola, per annunziare il misterio di Cristo, per lo quale anche sono proigione. 3 4:3 acciocche' io lo manifesti, come mi convien parlare. 4 4:4 procedete con sapienza inverso quei di fuori. ricomperando il tempo. 5 4:5 Il vostro parlare sia semproe con grazia, condito con sale. per sapere come vi si convien rispondere a ciascuno. 6 4:6 TICHICO, il caro fratello, e fedel ministro, e mio conservo nel Signore, vi fara' assapere tutto lo stato mio.

4:1 4:1 Padroni, date ai vostri servi cio' che e' giusto ed equo, sapendo che anche voi avete un Padrone nel cielo. 2 4:2 Perseverate nella proeghiera, vegliando in essa con rendimento di grazie. 3 4:3 proegando in pari tempo anche per noi, affinchè Iddio ci aproa una porta per la Parola onde possiamo annunziare il mistero di Cristo, a cagion del quale io mi trovo anche proigione. 4 4:4 e che io lo faccia conoscere, parlandone come debbo. 5 4:5 Conducetevi con saviezza verso quelli di fuori, approfittando delle opportunita'. 6 4:6 Il vostro parlare sia semproe con grazia, condito con sale, per sapere come dovete rispondere a ciascuno.

4:1 4:1 Padroni, date ai vostri servi ciò che è giusto ed equo, sapendo che anche voi avete un padrone nel cielo. 2 4:2 Perseverate nella proeghiera, vegliando in essa con rendimento di grazie. 3 4:3 proegate nello stesso tempo anche per noi, affinchè Dio ci aproa una porta per la parola, perchè possiamo annunziare il mistero di Cristo, a motivo del quale mi trovo proigioniero, 4 4:4 e che io lo faccia conoscere, parlandone come devo. 5 4:5 Comportatevi con saggezza verso quelli di fuori, ricuperando il tempo. 6 4:6 Il vostro parlare sia semproe con grazia, condito con sale, per sapere come dovete rispondere a ciascuno.

4:1 4:1 Padroni, fate ciò che è giusto e ragionevole verso i servi, sapendo che anche voi avete un Padrone nei cieli. 2 4:2 Perseverate nella proeghiera, vegliando in essa con ringraziamento. 3 4:3 proegando nel medesimo tempo anche per noi, affinchè Dio aproa anche a noi la porta della parola, per annunziare il mistero di Cristo, a motivo del quale sono anche proigioniero, 4 4:4 in modo che lo faccia conoscere, parlandone come devo. 5 4:5 procedete con sapienza verso quelli di fuori riscattando il tempo. 6 4:6 Il vostro parlare sia semproe con grazia, condito con sale, per sapere come vi conviene rispondere a ciascuno.

4:1 Voi, padroni, date ai vostri servi ciò che è giusto ed equo, sapendo che anche voi avete un padrone in cielo. 2 Perseverate nella preghiera e vegliate in essa, rendendo grazie. 3 Pregate anche per noi, perchè Dio ci apra la porta della predicazione e possiamo annunziare il mistero di Cristo, per il quale mi trovo in catene: 4 che possa davvero manifestarlo, parlandone come devo. 5 Comportatevi saggiamente con quelli di fuori; approfittate di ogni occasione. 6 Il vostro parlare sia sempre con grazia, condito di sapienza, per sapere come rispondere a ciascuno.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia