Cronologia dei paragrafi

Indirizzo
Ringraziamento e preghiera
Primato del Cristo
Partecipazione dei Colossesi alla salvezza
Fatiche di Paolo al servizio dei pagani
Preoccupazione di Paolo per la fede dei Colossesi
Vivere secondo la fede nel Cristo
Il Cristo unico varo capo degli uomini e degli angeli
Contro la falsa ascesi, secondo gli elementi del mondo
L'unione con il Cristo celeste, principio della vita nuova
Precetti generali di vita cristiana
Precetti particolari di morale domestica
Spirito apostolico
Notizie personali
Saluti e augurio finale

Indirizzo (col 1,1-2)

1:1 Paolo, apostolo di Cristo Gesù per volontà di Dio, e il fratello Timòteo, 2 ai santi e credenti fratelli in Cristo che sono a Colosse: grazia a voi e pace da Dio, Padre nostro.

1:1 1:1 PAOLO, apostolo di Gesu' Cristo, per la volonta' di Dio, e il fratello Timoteo. 2 1:2 a' santi, e fedeli fratelli in Cristo, che sono in Co-losse. Grazia a voi, e pace, da Dio nostro Padre, e dal Signor Gesu' Cristo.

1:1 1:1 Paolo, apostolo di Cristo Gesu' per volonta' di Dio, e il fratello Timoteo, 2 1:2 ai santi e fedeli fratelli in Cristo che sono in Colos-se, grazia a voi e pace da Dio nostro Padre.

1:1 1:1 Paolo, apostolo di Cristo Gesù per volontà di Dio, e il fratello T imoteo 2 1:2 ai santi e fedeli fratelli in Cristo che sono in Colos-se, grazia a voi e pace da Dio, nostro Padre.

1:1 1:1 Paolo, apostolo di Gesù Cristo per volontà di Dio, e il fratello T imoteo, 2 1:2 ai santi e fedeli fratelli in Cristo che sono in Colossei grazia e pace a voi da Dio nostro Padre e dal Signore Gesù Cristo.

1:1 Paolo, apostolo di Cristo Gesù per volontà di Dio, e il fratello Timòteo, 2 ai santi e fedeli fratelli in Cristo che dimorano in Colossi grazia a voi e pace da Dio, Padre nostro!

Mappa

Commento di un santo

per mezzo poi dell'Apostolo il Signore dice: (Il Vangelo) porta frutti e si sviluppa in tutto il mondo 12; e infine il Figlio di Dio di propria bocca proclama: Mi sarete testimoni in Gerusalemme, in tutta la Giudea, nella Samaria e fino alle estremità della terra 13. Ceciliano, vescovo della Chiesa di Cartagine, viene accusato da persone amanti delle contestazioni, mentre invece la Chiesa di Cristo, stabilita tra tutte le genti, è proclamata dalla S. Scrittura. La stessa pietà, verità e carità non ci permettono d'accogliere contro Ceciliano la testimonianza di coloro che noi non vediamo nel seno della Chiesa, alla quale rende testimonianza Dio stesso; nessun peso ha infatti la testimonianza umana di coloro che non accettano le testimonianze di Dio.

Autore

Agostino

Lettura del testo durante l'anno liturgico

ordinario

-34°domenica dell'anno C dove si leggono i seguenti passi
[(1sam 5,1-3)}; (1sam 5,1-3)}; (sal 121,1-5)}; (Col 1,12-2)}; (Lc 23,35-43)};
E nelle seguenti solennità
dove si leggono i seguenti passi:

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia