Cronologia dei paragrafi

La parte dei sacerdoti sulle offerte
Regola speciale sul sacrificio per il peccato
A. Animali terrestri
B. Animali acquatici
C. Uccelli
D. Insetti alati. Il contatto delle bestie impure
E. Animali di terra
Altre regole sui contatti impuri
Considerazioni dottrinali
Conclusione
Purificazione della puerpera
A. Tumore, pustola e macchia
B. Lebbra inveterata
C. Ulcera
D. Scottatura
E. Affezioni del cuoio capelluto
F. Esantema
G. Calvizie
Statuto del lebbroso
La lebbra dei vestiti
Purificazione del lebbroso
La lebbra delle case
A. Dell'uomo
B. Della donna
Conclusione
Il giorno della espiazione
Immolazioni e sacrifici
Proibizioni sessuali
Prescrizioni morali e cultuali
A. I sacerdoti
B. Il sommo sacerdote
C. Impedimenti al sacerdozio
A. I sacerdoti
B. I laici
C. Gli animali sacrificati
D. Esortazione finale
Il rituale delle feste dell'anno
A. Il sabato
B. La pasqua e gli azzimi
C. Il primo covone
D. La festa delle settimane
E. Il primo giorno del settimo mese
F. Il giorno delle espiazioni
G. La festa delle capanne
Conclusione
Ripresa sulla festa delle capanne
A. La lampada perenne
B. Focacce sulla tavola d'oro
Bestemmiatore e legge del taglione
A. L'anno sabbatico
B. L'anno del giubileo
Garanzia divina per l'anno sabbatico
Riscatto delle proprietà
Riscatto delle persone
Riassunto. Conclusione
Benedizioni
Maledizioni
A. Persone
B. Animali
C. Case
D. Campi
a) primogeniti
b) voto di sterminio
c) decime

La parte dei sacerdoti sulle offerte (lev 10,12-15)

10:12 Poi Mosè disse ad Aronne, a Eleàzaro e a Itamàr, figli superstiti di Aronne: "Prendete quel che è avanzato dell'oblazione dei sacrifici consumati dal fuoco in onore del Signore e mangiatelo senza lievito, presso l'altare, perchè è cosa santissima. 13 Dovete mangiarlo in luogo santo, perchè è la parte che spetta a te e ai tuoi figli, tra i sacrifici consumati dal fuoco in onore del Signore: così mi è stato ordinato. 14 La coscia della vittima offerta come contributo e il petto della vittima offerta con il rito di elevazione, li mangerete tu, i tuoi figli e le tue figlie con te in luogo puro; perchè vi sono stati dati come parte tua e dei tuoi figli, tra i sacrifici di comunione degli Israeliti. 15 Essi porteranno, insieme con le parti grasse da bruciare, la coscia del contributo e il petto del rito di elevazione, perchè siano ritualmente elevati davanti al Signore; questo spetterà a te e ai tuoi figli con te, per diritto perenne, come il Signore ha ordinato".

10:12 10:12 Poi Mose' parlo' ad Aaronne, e a Eleazar, e a Itamar, suoi figliuoli, ch'e-rano rimasti, dicendo: Pigliate l'offerta di panatica ch'e' rimasta dell'offerte fatte per fuoco al Signore, e mangiatela in pani azzimi approesso all'Altare. con-ciossiache' sia cosa santissima. 13 10:13 Mangiatela adunque in luogo santo. perciocche' e' la parte ordinata per te, e per i tuoi figliuoli, delle offerte che si fanno per fuoco al Signore. perciocche' cosi' mi e' stato comandato. 14 10:14 Mangiate ancora il petto dell'offerta dimenata, e la spalla dell'offerta elevata, in luogo mondo, tu, e i tuoi figliuoli, e le tue figliuole, teco. perciocche' quelle sono state date a te, ed ai tuoi figliuoli, per parte vostra de' sacrificii da render grazie de' figliuoli d'Israele. 15 10:15 Portino essi la spalla dell'offerta elevata, e il petto dell'offerta dimenata, insieme co' grassi che si hanno da ardere, acciocche' quelle cose sieno dimenate davanti al Signore, per offerta dimenata. e sieno di te, e de' tuoi figliuoli teco, per istatuto perpetuo. come il Signore ha comandato.

10:12 10:12 Poi Mose' disse ad Aaronne, ad Eleazar e ad Ithamar, i due figliuoli che restavano ad Aaronne: 'proendete quel che rimane dell'oblazione dei sacrifizi fatti mediante il fuoco all'Eterno, e mangiatelo senza lievito, proesso l'altare. perchè e' cosa santissima. 13 10:13 Lo mangerete in luogo santo, perchè e' la parte che spetta a te e ai tuoi figliuoli, de' sacrifizi fatti mediante il fuoco all'Eterno. poichè cosi' mi e' stato ordinato. 14 10:14 E il petto dell'offerta agitata e la coscia dell'offerta elevata li man-gerete tu, i tuoi figliuoli e le tue figliuole con te, in luogo puro. perchè vi sono stati dati come parte spettante a te ed ai tuoi figliuoli, dei sacrifizi di azioni di grazie de' figliuoli d'Israele. 15 10:15 Oltre ai grassi da ardere si porteranno la coscia dell'offerta elevata e il petto dell'offerta agitata, per esser agitati davanti all'Eterno come offerta agitata. anche questo apparterra' a te e ai tuoi figliuoli con te, per diritto perpetuo, come l'Eterno ha ordinato'.

10:12 10:12 Poi Mosè disse ad Aaronne, a Eleazar e a Itamar, i due figli che restavano ad Aaronne: 'proendete fra i sacrifici consumati dal fuoco per il SIGNORE quello che rimane dell'oblazione e mangiatelo azzimo, proesso l'altare, perchè è cosa santissima. 13 10:13 Lo mangerete in luogo santo: è la parte che spetta a te e ai tuoi figli, dei sacrifici consumati dal fuoco per il SIGNORE. poichè cosò mi è stato ordinato. 14 10:14 Il petto dell'offerta agitata e la coscia dell'offerta elevata li mangerete tu, i tuoi figli e le tue figlie con te, in luogo puro. perchè vi sono stati dati come parte dei sacrifici di riconoscenza dei figli d'Israele, spettante a te e ai tuoi figli. 15 10:15 Oltre ai grassi da bruciare si porteranno la coscia dell'offerta elevata e il petto dell'offerta agitata, perchè siano agitati davanti al SIGNORE. anche questo apparterró a te e ai tuoi figli con te, per diritto perenne, come il SIGNORE ha ordinato'.

10:12 10:12 Poi Mosè disse ad Aaronne, e a Eleazar e I-thamar, i figli che restavano ad Aaronne: ’proendete l’oblazione di cibo che rimane dei sacrifici fatti col fuoco all’Eterno e mangiatela senza lievito vicino all’altare, perchè è cosa santissima. 13 10:13 La mangerete in luogo santo, perchè è la parte che spetta a te e ai tuoi figli, dei sacrifici fatti col fuoco all’Eterno, poichè così mi è stato comandato. 14 10:14 Il petto dell’offerta agitata e la coscia dell’offerta elevata li mangerete tu, e i tuoi figli e le tue figlie con te, in luogo puro, perchè sono la parte che spetta a te e ai tuoi figli, data a voi dai sacrifici di ringraziamento dei figli d’Israele. 15 10:15 Assieme alle offerte di grasso fatte col fuoco, si porteranno la coscia dell’offerta elevata e il petto dell’offerta agitata, per offrirli come offerta agitata davanti all’Eterno. anche questo apparterró a te e ai tuoi figli con te, come uno statuto perpetuo, secondo quanto l’Eterno ha comandato'.

10:12 Poi Mosè disse ad Aronne, a Eleazaro e a Itamar, figli superstiti di Aronne: ""Prendete quel che è avanzato dell'oblazione dei sacrifici consumati dal fuoco in onore del Signore e mangiatelo senza lievito, presso l'altare; perchè è cosa sacrosanta. 13 Dovete mangiarlo in luogo santo, perchè è la parte che spetta a te e ai tuoi figli, tra i sacrifici consumati dal fuoco in onore del Signore: così mi è stato ordinato. 14 Il petto della vittima offerta da agitare secondo il rito e la coscia da elevare secondo il rito, li mangerete tu, i tuoi figli e le tue figlie con te in luogo mondo; perchè vi sono stati dati come parte tua e dei tuoi figli, tra i sacrifici di comunione degli Israeliti. 15 Essi presenteranno, insieme con le parti grasse da bruciare, la coscia della vittima da elevare secondo il rito e il petto da agitare secondo il rito, perchè siano agitati davanti al Signore; questo spetterà a te e ai tuoi figli con te, per diritto perenne, come il Signore ha ordinato"".

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia