Cronologia dei paragrafi

Lottare per la fede
Mantenere l'unità nell'umiltà
Lavorare per la salvezza
Missione di Timoteo è di Epafrodeto
La vera via della salvezza cristiana
Ultimi consigli
Ringraziamenti per gli aiuti mandati
Saluti e augurio finale

Lottare per la fede (fil 1,27-99)

1:27 Comportatevi dunque in modo degno del vangelo di Cristo perchè, sia che io venga e vi veda, sia che io rimanga lontano, abbia notizie di voi: che state saldi in un solo spirito e che combattete unanimi per la fede del Vangelo, 28 senza lasciarvi intimidire in nulla dagli avversari. Questo per loro è segno di perdizione, per voi invece di salvezza, e ciò da parte di Dio. 29 Perchè, riguardo a Cristo, a voi è stata data la grazia non solo di credere in lui, ma anche di soffrire per lui, 30 sostenendo la stessa lotta che mi avete visto sostenere e sapete che sostengo anche ora.

1:27 1:27 SOL conversate condegnamente all'evangelo di Cristo. acciocche', o ch'io venga, e vi vegga, o ch'io sia assente, io oda de' fatti vostri, che voi state fermi in uno Spirito, combattendo insieme d'un medesimo animo per la fede dell'evan-gelo. 28 1:28 e non essendo in cosa alcuna spaventati dagli avversari. il che a loro e' una dimostrazione di perdizione, ma a voi di salute. e cio' da Dio. 29 1:29 Poiche' a voi e' stato di grazia dato per Cristo, non sol di credere in lui, ma ancora di patir per lui. 30 1:30 avendo lo stesso combattimento, il quale avete veduto in me, ed ora udite essere in me.

1:27 1:27 Soltanto, conducetevi in modo degno del Vangelo di Cristo, affinchè, o che io venga a vedervi o che sia assente, oda di voi che state fermi in uno stesso spirito, combattendo assieme d'un medesimo animo per la fede del Vangelo, 28 1:28 e non essendo per nulla spaventati dagli avversa-n: il che per loro e' una prova evidente di perdizione. ma per voi, di salvezza. e cio' da parte di Dio. 29 1:29 Poichè a voi e' stato dato, rispetto a Cristo, non soltanto di credere in lui, ma anche di soffrire per lui, 30 1:30 sostenendo voi la stessa lotta che mi avete veduto sostenere, e nella quale ora udite ch'io mi trovo.

1:27 1:27 Soltanto, comportatevi in modo degno del vangelo di Cristo, affinchè, sia che io venga a vedervi sia che io resti lontano, senta dire di voi che state fermi in uno stesso spirito, combattendo insieme con un medesimo animo per la fede del vangelo, 28 1:28 per nulla spaventati dagli avversari. Questo per loro è una prova evidente di perdizione. ma per voi di salvezza. e ciò da parte di Dio. 29 1:29 Perchè vi è stata concessa la grazia, rispetto a Cristo, non soltanto di credere in Lui, ma anche di soffrire per Lui, 30 1:30 sostenendo voi pure la stessa lotta che mi avete veduto sostenere e nella quale ora sentite dire che io mi trovo.

1:27 1:27 Soltanto, comportatevi in modo degno dell’evange-lo di Cristo, affinchè, sia che venga e vi veda, o che sia assente, oda nei vostri riguardi che state fermi in uno stesso spirito, combattendo insieme con un medesimo animo per la fede del-l’evangelo, 28 1:28 senza lasciarvi spaventare in alcuna cosa dagli avversari. questo è per loro una prova di perdizione, ma di salvezza per voi, e ciò da parte di Dio. 29 1:29 Poichè a voi è stata data la grazia per amore di Cristo, non solo di credere in lui, ma anche di soffrire per lui, 30 1:30 avendo lo stesso combattimento che avete visto in me, e ora udite essere in me.

1:27 Soltanto però comportatevi da cittadini degni del vangelo, perchè nel caso che io venga e vi veda o che di lontano senta parlare di voi, sappia che state saldi in un solo spirito e che combattete unanimi per la fede del vangelo, 28 senza lasciarvi intimidire in nulla dagli avversari. Questo è per loro un presagio di perdizione, per voi invece di salvezza, e ciò da parte di Dio; 29 perchè a voi è stata concessa la grazia non solo di credere in Cristo; ma anche di soffrire per lui, 30 sostenendo la stessa lotta che mi avete veduto sostenere e che ora sentite dire che io sostengo.

Mappa

Commento di un santo

Egli non intende con ciò affermare che sta cambiando idea o che non verrà, piuttosto sta dicendo che a prescindere dal fatto che egli venga o meno, senza preoccuparsi di quello che capiterà, essi possono essere saldi nella fede anche durante la sua assenza.

Autore

Crisostomo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia