Cronologia dei paragrafi

Riconciliazione dei Giudei e dei pagani fra di loro e con Dio
Paolo ministro del mistero del Cristo
Preghiera di Paolo
Appello all'unità
La vita nuova nel Cristo
Morale domestica
Il combattimento spirituale
Notizie personali e saluto finale

Riconciliazione dei Giudei e dei pagani fra di loro e con Dio (ef 2,11-99)

2:11 Perciò ricordatevi che un tempo voi, pagani nella carne, chiamati non circoncisi da quelli che si dicono circoncisi perchè resi tali nella carne per mano d'uomo, 12 ricordatevi che in quel tempo eravate senza Cristo, esclusi dalla cittadinanza d'Israele, estranei ai patti della promessa, senza speranza e senza Dio nel mondo. 13 Ora invece, in Cristo Gesù, voi che un tempo eravate lontani, siete diventati vicini, grazie al sangue di Cristo. 14 Egli infatti è la nostra pace, colui che di due ha fatto una cosa sola, abbattendo il muro di separazione che li divideva, cioè l'inimicizia, per mezzo della sua carne. 15 Così egli ha abolito la Legge, fatta di prescrizioni e di decreti, per creare in se stesso, dei due, un solo uomo nuovo, facendo la pace, 16 e per riconciliare tutti e due con Dio in un solo corpo, per mezzo della croce, eliminando in se stesso l'inimicizia. 17 Egli è venuto ad annunciare pace a voi che eravate lontani, e pace a coloro che erano vicini. 18 Per mezzo di lui infatti possiamo presentarci, gli uni e gli altri, al Padre in un solo Spirito. 19 Così dunque voi non siete più stranieri nè ospiti, ma siete concittadini dei santi e familiari di Dio, 20 edificati sopra il fondamento degli apostoli e dei profeti, avendo come pietra d'angolo lo stesso Cristo Gesù. 21 In lui tutta la costruzione cresce ben ordinata per essere tempio santo nel Signore; 22 in lui anche voi venite edificati insieme per diventare abitazione di Dio per mezzo dello Spirito.

2:11 2:11 PERCIo', ricordatevi che gia' voi Gentili nella carne, che siete chiamati Incirconcisione da quella che e' chiamata Circoncisione nella carne, fatta con la mano. 12 2:12 in quel tempo eravate senza Cristo, alieni dalla repubblica d'Israele, e stranieri de' patti della promessa, non avendo speranza, ed essendo senza Dio nel mondo. 13 2:13 Ma ora, in Cristo Gesu', voi, che gia' eravate lontani, siete stati approssimati per il sangue di Cristo. 14 2:14 Perciocche' egli e' la nostra pace, il quale ha fatto de' due popoli uno. e avendo disfatta la parete di mezzo che facea la separazione, 15 2:15 ha nella sua carne annullata l'inimicizia, la legge de' comandamenti, posta in ordinamenti. acciocche' creasse in se' stesso i due in un uomo nuovo, facendo la pace. 16 2:16 e li riconciliasse a-mendue in un corpo a Dio, per la croce, avendo uccisa l'inimicizia in se' stesso. 17 2:17 Ed essendo venuto, ha evangelizzato pace a voi che eravate lontani, e a quelli che eran vicini. 18 2:18 Perciocche' per esso abbiamo gli uni e gli altri introduzione al Padre, in uno Spirito. 19 2:19 Voi dunque non siete piu' forestieri, ne' avveniticci. ma concittadini de' santi, e membri della famiglia di Dio. 20 2:20 Essendo edificati soproa il fondamento degli apostoli e de' profeti, essendo Gesu' Cristo stesso la pietra del capo del cantone. 21 2:21 in cui tutto l'edificio ben composto cresce in tempio santo nel Signore. 22 2:22 Nel quale ancor voi siete insieme edificati, per essere un abitacolo di Dio, in Ispirito.

2:11 2:11 Percio', ricordatevi che un tempo voi, Gentili di nascita, chiamati i non circoncisi da quelli che si dicono i circoncisi, perchè tali sono nella carne per mano d'uomo, voi, dico, ricordatevi che 12 2:12 in quel tempo eravate senza Cristo, esclusi dalla cittadinanza d'Israele ed estranei ai patti della promessa, non avendo speranza, ed essendo senza Dio nel mondo. 13 2:13 Ma ora, in Cristo Gesu', voi che gia' eravate lontani, siete stati avvicinati mediante il sangue di Cristo. 14 2:14 Poichè e' lui ch'e' la nostra pace. lui che dei due popoli ne ha fatto un solo ed ha abbattuto il muro di separazione 15 2:15 con l'abolire nella sua carne la causa dell'inimicizia, la legge fatta di comandamenti in forma di proecetti, affin di creare in se stesso dei due un solo uomo nuovo facendo la pace. 16 2:16 ed affin di riconciliarli ambedue in un corpo unico con Dio, mediante la sua croce, sulla quale fece morire l'inimicizia loro. 17 2:17 E con la sua venuta ha annunziato la buona novella della pace a voi che eravate lontani, e della pace a quelli che eran vicini. 18 2:18 Poichè per mezzo di lui e gli uni e gli altri abbiamo accesso al Padre in un medesimo Spirito. 19 2:19 Voi dunque non siete piu' nè forestieri nè avventizi. ma siete concittadini dei santi e membri della famiglia di Dio, 20 2:20 essendo stati edificati sul fondamento degli apostoli e de' profeti, essendo Cristo Gesu' stesso la pietra angolare, 21 2:21 sulla quale l'edificio intero, ben collegato insieme, si va innalzando per essere un tempio santo nel Signore. 22 2:22 Ed in lui voi pure entrate a far parte dell'edificio, che ha da servire di dimora a Dio per lo Spirito.

2:11 2:11 Perciò, ricordatevi che un tempo voi, stranieri di nascita, chiamati incirconcisi da quelli che si dicono circoncisi, perchè tali sono nella carne per mano d'uomo, voi, dico, 12 2:12 ricordatevi che in quel tempo eravate senza Cristo, esclusi dalla cittadinanza d'Israele ed estranei ai patti della promessa, senza speranza e senza Dio nel mondo. 13 2:13 Ma ora, in Cristo Gesù, voi che allora eravate lontani siete stati avvicinati mediante il sangue di Cristo. 14 2:14 Lui, infatti, è la nostra pace. lui che dei due popoli ne ha fatto uno solo e ha abbattuto il muro di separazione abolendo nel suo corpo terreno la causa dell'inimicizia, 15 2:15 la legge fatta di comandamenti in forma di proecetti, per creare in se stesso, dei due, un solo uomo nuovo facendo la pace. 16 2:16 e per riconciliarli tutti e due con Dio in un corpo unico mediante la sua croce, sulla quale fece morire la loro inimicizia. 17 2:17 Con la sua venuta ha annunziato la pace a voi che eravate lontani e la pace a quelli che erano vicini. 18 2:18 perchè per mezzo di lui gli uni e gli altri abbiamo accesso al Padre in un medesimo Spirito. 19 2:19 Cosò dunque non siete più nè stranieri nè ospiti. ma siete concittadini dei santi e membri della famiglia di Dio. 20 2:20 Siete stati edificati sul fondamento degli apostoli e dei profeti, essendo Cristo Gesù stesso la pietra angolare, 21 2:21 sulla quale l'edificio intero, ben collegato insieme, si va innalzando per essere un tempio santo nel Signore. 22 2:22 In lui voi pure entrate a far parte dell'edificio che ha da servire come dimora a Dio per mezzo dello Spirito.

2:11 2:11 Perciò ricordatevi che un tempo voi gentili di nascita, chiamati incirconcisi da quelli che si dicono circoncisi, perchè tali sono stati fatti nella carne per mano d’uomo, 12 2:12 eravate in quel tempo senza Cristo, estranei dalla cittadinanza d’Israele e estranei ai patti della promessa, non avendo speranza ed essendo senza Dio nel mondo. 13 2:13 Ma ora, in Cristo Gesù, voi che un tempo eravate lontani, siete stati avvicinati per mezzo del sangue di Cristo. 14 2:14 Egli infatti è la nostra pace, colui che ha fatto dei due popoli uno e ha demolito il muro di separazione, 15 2:15 avendo abolito nella sua carne l’inimicizia, la legge dei comandamenti fatta di proescrizioni, per creare in se stesso dei due un solo uomo nuovo, facendo la pace, 16 2:16 e per riconciliare ambedue con Dio in un sol corpo per mezzo della croce, avendo ucciso l’inimicizia in se stesso. 17 2:17 Ed egli venne per annunziare la pace a voi che eravate lontani e a quelli che erano vicini, 18 2:18 poichè per mezzo di lui abbiamo entrambi accesso al Padre in uno stesso Spirito. 19 2:19 Voi dunque non siete più forestieri nè ospiti, ma concittadini dei santi e membri della famiglia di Dio, 20 2:20 edificati sul fondamento degli apostoli e dei profeti, essendo Gesù Cristo stesso la pietra angolare, 21 2:21 su cui tutto l’edificio ben collegato cresce per essere un tempio santo nel Signore, 22 2:22 nel quale anche voi siete insieme edificati per essere una dimora di Dio nello Spirito.

2:11 Perciò ricordatevi che un tempo voi, pagani per nascita, chiamati incirconcisi da quelli che si dicono circoncisi perchè tali sono nella carne per mano di uomo, 12 ricordatevi che in quel tempo eravate senza Cristo, esclusi dalla cittadinanza d'Israele, estranei ai patti della promessa, senza speranza e senza Dio in questo mondo. 13 Ora invece, in Cristo Gesù, voi che un tempo eravate i lontani siete diventati i vicini grazie al sangue di Cristo. 14 Egli infatti è la nostra pace, colui che ha fatto dei due un popolo solo, abbattendo il muro di separazione che era frammezzo, cioè l'inimicizia, 15 annullando, per mezzo della sua carne, la legge fatta di prescrizioni e di decreti, per creare in se stesso, dei due, un solo uomo nuovo, facendo la pace, 16 e per riconciliare tutti e due con Dio in un solo corpo, per mezzo della croce, distruggendo in se stesso l'inimicizia. 17 Egli è venuto perciò ad annunziare pace a voi che eravate lontani e pace a coloro che erano vicini. 18 Per mezzo di lui possiamo presentarci, gli uni e gli altri, al Padre in un solo Spirito. 19 Così dunque voi non siete più stranieri nè ospiti, ma siete concittadini dei santi e familiari di Dio, 20 edificati sopra il fondamento degli apostoli e dei profeti, e avendo come pietra angolare lo stesso Cristo Gesù. 21 In lui ogni costruzione cresce ben ordinata per essere tempio santo nel Signore; 22 in lui anche voi insieme con gli altri venite edificati per diventare dimora di Dio per mezzo dello Spirito.

Mappa

Commento di un santo

Prendendo su di sè l'inimicizia, che era venuta tra Dio e noi a causa del peccato, uccidendol in se stesso, come dice l'apostolo (il peccato è l'inimicizia), e prendendo su di sè la nostra umanità, ha unito l'uomo a Dio attraverso se stesso

Autore

Gregorio

Lettura del testo durante l'anno liturgico

ordinario

-16°domenica dell'anno B dove si leggono i seguenti passi
[(Ef 2,13-18)}; (ger 23,1-6)}; (sal 22,1-9)}; (Ef 2,13-18)}; (mc 6,3-34)};
E nelle seguenti solennità
dove si leggono i seguenti passi:
S Tommaso dove si leggono i seguenti passi: (Ef 2,19-22); (sal 116,1-2); (gv 20,24-29);
S Simone e Giuda dove si leggono i seguenti passi: (Ef 2,19-22); (Lc 6,12-19);

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia