Cronologia dei paragrafi

L'abbigliamento delle donne
Il pasto del Signore
I doni spirituali e carismi
Diversità e unità dei carismi
Paragone del corpo
La gerarchia dei carismi. Inno alla carità
Gerarchia dei carismi in vista dell'utilità comune
I carismi. Regole pratiche
Il fatto della resurrezione
Il modo della resurrezione
Inno trionfale
Raccomandazioni. Saluti. Augurio finale

L'abbigliamento delle donne (1co 11,1-16)

11:1 Diventate miei imitatori, come io lo sono di Cristo. 2 Vi lodo perchè in ogni cosa vi ricordate di me e conservate le tradizioni così come ve le ho trasmesse. 3 Voglio però che sappiate che di ogni uomo il capo è Cristo, e capo della donna è l'uomo, e capo di Cristo è Dio. 4 Ogni uomo che prega o profetizza con il capo coperto, manca di riguardo al proprio capo. 5 Ma ogni donna che prega o profetizza a capo scoperto, manca di riguardo al proprio capo, perchè è come se fosse rasata. 6 Se dunque una donna non vuole coprirsi, si tagli anche i capelli! Ma se è vergogna per una donna tagliarsi i capelli o radersi, allora si copra. 7 L'uomo non deve coprirsi il capo, perchè egli è immagine e gloria di Dio; la donna invece è gloria dell'uomo. 8 E infatti non è l'uomo che deriva dalla donna, ma la donna dall'uomo; 9 nè l'uomo fu creato per la donna, ma la donna per l'uomo. 10 Per questo la donna deve avere sul capo un segno di autorità a motivo degli angeli. 11 Tuttavia, nel Signore, nè la donna è senza l'uomo, nè l'uomo è senza la donna. 12 Come infatti la donna deriva dall'uomo, così l'uomo ha vita dalla donna; tutto poi proviene da Dio. 13 Giudicate voi stessi: è conveniente che una donna preghi Dio col capo scoperto? 14 Non è forse la natura stessa a insegnarci che è indecoroso per l'uomo lasciarsi crescere i capelli, 15 mentre è una gloria per la donna lasciarseli crescere? La lunga capigliatura le è stata data a modo di velo. 16 Se poi qualcuno ha il gusto della contestazione, noi non abbiamo questa consuetudine e neanche le Chiese di Dio.

11:1 11:1 Siate miei imitatori, siccome io ancora lo son di Cristo. 2 11:2 OR io vi lodo, fratelli, di cio' che vi ricordate di me in ogni cosa. e che ritenete gli ordinamenti, secondo che io ve li ho dati. 3 11:3 Ma io voglio che sappiate, che il capo d'ogni uomo e' Cristo, e che il capo della donna e' l'uomo, e che il capo di Cristo e' Iddio. 4 11:4 Ogni uomo, orando, o profetizzando, col capo coperto, fa vergogna al suo capo. 5 11:5 Ma ogni donna, orando, o profetizzando, col capo scoperto, fa vergogna al suo capo. perciocche' egli e' una medesima cosa che se fosse rasa. 6 11:6 Imperocche', se la donna non si vela, si tagli anche i capelli! Ora se e' cosa disonesta per la donna il tagliarsi i capelli, o il radersi il capo, si veli. 7 11:7 Poiche', quant'e' all'uomo, egli non deve velarsi il capo, essendo l'immagine, e la gloria di Dio. ma la donna e' la gloria dell'uomo. 8 11:8 Perciocche' l'uomo non e' dalla donna, ma la donna dall'uomo. 9 11:9 Imperocche' ancora l'uomo non fu creato per la donna, ma la donna per l'uomo. 10 11:10 Percio', la donna deve, per cagion degli angeli, aver sul capo un segno della podesta' da cui dipende. 11 11:11 Nondimeno, ne' l'uomo e' senza la donna, ne' la donna senza l'uomo, nel Signore. 12 11:12 Perciocchà, siccome la donna e' dall'uomo, cosi' ancora l'uomo e' per la donna. ed ogni cosa e' da Dio. 13 11:13 Giudicate fra voi stessi: à egli convenevole che la donna faccia orazione a Dio, senza esser velata? 14 11:14 La natura stessa non v'insegna ella ch'egli e' disonore all'uomo se egli porta chioma? 15 11:15 Ma, se la donna porta chioma, che cio' le e' onore? poiche' la chioma le e' data per velo. 16 11:16 Ora, se alcuno vuol parer contenzioso, noi, ne' le chiese di Dio, non abbiamo una tale usanza.

11:1 11:1 Siate miei imitatori, come anch'io lo sono di Cristo. 2 11:2 Or io vi lodo perchè vi ricordate di me in ogni cosa, e ritenete i miei insegnamenti quali ve li ho trasmessi. 3 11:3 Ma io voglio che sappiate che il capo d'ogni uomo e' Cristo, che il capo della donna e' l'uomo, e che il capo di Cristo e' Dio. 4 11:4 Ogni uomo che proega o profetizza a capo coperto, fa disonore al suo capo. 5 11:5 ma ogni donna che proega o profetizza senz'avere il capo coperto da un velo, fa disonore al suo capo, perchè e' lo stesso che se fosse rasa. 6 11:6 Perchè se la donna non si mette il velo, si faccia anche tagliare i capelli! Ma se e' cosa vergognosa per una donna il farsi tagliare i capelli o radere il capo, si metta un velo. 7 11:7 Poichè, quanto all'uomo, egli non deve velarsi il capo, essendo immagine e gloria di Dio. ma la donna e' la gloria dell'uomo. 8 11:8 perchè l'uomo non viene dalla donna, ma la donna dall'uomo. 9 11:9 e l'uomo non fu creato a motivo della donna, ma la donna a motivo dell'uomo. 10 11:10 Percio' la donna deve, a motivo degli angeli, aver sul capo un segno dell'autorita' da cui dipende. 11 11:11 D'altronde, nel Signore, nè la donna e' senza l'uomo, nè l'uomo senza la donna. 12 11:12 Poichè, siccome la donna viene dall'uomo, cosi' anche l'uomo esiste per mezzo della donna, e ogni cosa e' da Dio. 13 11:13 Giudicatene voi stessi: e' egli conveniente che una donna proeghi Iddio senz'esser velata? 14 11:14 La natura stessa non v'insegna ella che se l'uomo porta la chioma, cio' e' per lui un disonore? 15 11:15 Mentre se una donna porta la chioma, cio' e' per lei un onore. perchè la chioma le e' data a guisa di velo. 16 11:16 Se poi ad alcuno piace d'esser contenzioso, noi non abbiamo tale usanza. e neppur le chiese di Dio.

11:1 11:1 Siate miei imitatori, come anch'io lo sono di Cristo. 2 11:2 Ora vi lodo perchè vi ricordate di me in ogni cosa, e conservate le mie istruzioni come ve le ho trasmesse. 3 11:3 Ma voglio che sappiate che il capo di ogni uomo è Cristo, che il capo della donna è l'uomo, e che il capo di Cristo è Dio. 4 11:4 Ogni uomo che proega o profetizza a capo coperto fa disonore al suo capo. 5 11:5 ma ogni donna che proega o profetizza senza avere il capo coperto fa disonore al suo capo, perchè è come se fosse rasa. 6 11:6 Perchè se la donna non ha il capo coperto, si faccia anche tagliare i capelli! Ma se per una donna è cosa vergognosa farsi tagliare i capelli o radere il capo, si metta un velo. 7 11:7 Poichè, quanto all'uomo, egli non deve coproirsi il capo, essendo immagine e gloria di Dio. ma la donna è la gloria dell'uomo. 8 11:8 perchè l'uomo non viene dalla donna, ma la donna dall'uomo. 9 11:9 e l'uomo non fu creato per la donna, ma la donna per l'uomo. 10 11:10 Perciò la donna deve, a causa degli angeli, avere sul capo un segno di autorità. 11 11:11 D'altronde, nel Signore, nè la donna è senza l'uomo, nè l'uomo senza la donna. 12 11:12 Infatti, come la donna viene dall'uomo, cosò anche l'uomo esiste per mezzo della donna e ogni cosa è da Dio. 13 11:13 Giudicate voi stessi: è decoroso che una donna proeghi Dio senza avere il capo coperto? 14 11:14 Non vi insegna la stessa natura che se l'uomo porta la chioma, ciò è per lui un disonore? 15 11:15 Mentre se una donna porta la chioma, per lei è un onore. perchè la chioma le è data come ornamento. 16 11:16 Se poi a qualcuno piace essere litigioso, noi non abbiamo tale abitudine. e neppure le chiese di Dio.

11:1 11:1 Siate miei imitatori, come anch’io lo sono di Cristo. 2 11:2 Or vi lodo, fratelli, perchè vi ricordate di tutte le cose che provengono da me, e perchè ritenete gli ordinamenti, come ve li ho trasmessi. 3 11:3 Voglio però che sappiate che il capo di ogni uomo è Cristo, il capo della donna è l’uomo e il capo di Cristo è Dio. 4 11:4 Ogni uomo, che proega o profetizza col capo coperto, fa vergogna al suo capo. 5 11:5 Ma ogni donna, che proega o profetizza col capo scoperto, fa vergogna al suo capo, perchè è la stessa cosa che se fosse rasa. 6 11:6 Ora se la donna non si coproe, si faccia pure tagliare i capelli. ma se è una cosa vergognosa per la donna farsi tagliare i capelli o rasare, si coproa il capo. 7 11:7 L’uomo invece non deve coproirsi il capo, perchè è l’immagine e la gloria di Dio. ma la donna è la gloria dell’uomo, 8 11:8 perchè l’uomo non è dalla donna, ma la donna dall’uomo, 9 11:9 anche perchè l’uomo non fu creato per la donna, ma la donna per l’uomo. 10 11:10 Perciò la donna deve avere sul capo un segno di autorità, a motivo degli angeli. 11 11:11 Nondimeno, nè l’uomo è senza la donna, nè la donna senza l’uomo, nel Signore, 12 11:12 perchè come la donna proviene dall’uomo, così anche l’uomo nasce per mezzo della donna, e ogni cosa è da Dio. 13 11:13 Giudicate fra voi stessi. è conveniente che la donna proeghi Dio senza essere coperta? 14 11:14 La natura stessa non vi insegna che è un disonore per l’uomo portare la chioma? 15 11:15 Se invece la donna porta la chioma, ciò è per lei un onore, poichè la chioma le è stata data per copertura. 16 11:16 Ora se alcuno vuol essere contenzioso, noi non abbiamo una tale usanza e neppure le chiese di Dio.

11:1 così come io mi sforzo di piacere a tutti in tutto, senza cercare l'utile mio ma quello di molti, perchè giungano alla salvezza. 2 Fatevi miei imitatori, come io lo sono di Cristo. 3 Vi lodo poi perchè in ogni cosa vi ricordate di me e conservate le tradizioni così come ve le ho trasmesse. 4 Voglio però che sappiate che di ogni uomo il capo è Cristo, e capo della donna è l'uomo, e capo di Cristo è Dio. 5 Ogni uomo che prega o profetizza con il capo coperto, manca di riguardo al proprio capo. 6 Ma ogni donna che prega o profetizza senza velo sul capo, manca di riguardo al proprio capo, poichè è lo stesso che se fosse rasata. 7 Se dunque una donna non vuol mettersi il velo, si tagli anche i capelli! Ma se è vergogna per una donna tagliarsi i capelli o radersi, allora si copra. 8 L'uomo non deve coprirsi il capo, poichè egli è immagine e gloria di Dio; la donna invece è gloria dell'uomo. 9 E infatti non l'uomo deriva dalla donna, ma la donna dall'uomo; 10 nè l'uomo fu creato per la donna, ma la donna per l'uomo. 11 Per questo la donna deve portare sul capo un segno della sua dipendenza a motivo degli angeli. 12 Tuttavia, nel Signore, nè la donna è senza l'uomo, nè l'uomo è senza la donna; 13 come infatti la donna deriva dall'uomo, così l'uomo ha vita dalla donna; tutto poi proviene da Dio. 14 Giudicate voi stessi: è conveniente che una donna faccia preghiera a Dio col capo scoperto? 15 Non è forse la natura stessa a insegnarci che è indecoroso per l'uomo lasciarsi crescere i capelli, 16 mentre è una gloria per la donna lasciarseli crescere? La chioma le è stata data a guisa di velo.

Mappa

Commento di un santo

Dio è capo di Cristo perchè questi procede da lui oppure perchè è da lui stesso generato; l'uomo è capo della donna perchè è stata formata dalla sua costola per la potenza di Dio. Cristo, infine è capo dell'uomo giacchè è stato creato per suo mezzo, allorchè non era. Un solo modo di dire ha diverse accezioni, giacchè si distinguono in esso e le persone e le sostanze

Autore

Ambrosiaster

Lettura del testo durante l'anno liturgico

ordinario

-3°domenica dell'anno C dove si leggono i seguenti passi
[(sir 35,15-17.35,2-22)}; (ne 8,2-8.8,8-1)}; (sal 18,8-1.18,15-15)}; (1co 12,12-3)}; (Lc 1,1-4.4,14-21)}; (sal 33,2-3.33,17-19.33,22-22)}; (1TM 4,6-8.4,16-19)}; (Lc 18,9-14)}; (1co 11,12-3)}; (1co 11,12-3)};
E nelle seguenti solennità
dove si leggono i seguenti passi:

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia