Cronologia dei paragrafi

Riti di consacrazione
Entrata in servizio dei sacerdoti
Gravit? delle irregolarit?. Nadab e Abiu
Cadaveri asportati
Regole di lutto speciali per i sacerdoti
Proibizione dell'uso del vino
La parte dei sacerdoti sulle offerte
Regola speciale sul sacrificio per il peccato
A. Animali terrestri
B. Animali acquatici
C. Uccelli
D. Insetti alati. Il contatto delle bestie impure
E. Animali di terra
Altre regole sui contatti impuri
Considerazioni dottrinali
Conclusione
Purificazione della puerpera
A. Tumore, pustola e macchia
B. Lebbra inveterata
C. Ulcera
D. Scottatura
E. Affezioni del cuoio capelluto
F. Esantema
G. Calvizie
Statuto del lebbroso
La lebbra dei vestiti
Purificazione del lebbroso
La lebbra delle case
A. Dell'uomo
B. Della donna
Conclusione
Il giorno della espiazione
Immolazioni e sacrifici
Proibizioni sessuali
Prescrizioni morali e cultuali
A. I sacerdoti
B. Il sommo sacerdote
C. Impedimenti al sacerdozio
A. I sacerdoti
B. I laici
C. Gli animali sacrificati
D. Esortazione finale
Il rituale delle feste dell'anno
A. Il sabato
B. La pasqua e gli azzimi
C. Il primo covone
D. La festa delle settimane
E. Il primo giorno del settimo mese
F. Il giorno delle espiazioni
G. La festa delle capanne
Conclusione
Ripresa sulla festa delle capanne
A. La lampada perenne
B. Focacce sulla tavola d'oro
Bestemmiatore e legge del taglione
A. L'anno sabbatico
B. L'anno del giubileo
Garanzia divina per l'anno sabbatico
Riscatto delle proprietà
Riscatto delle persone
Riassunto. Conclusione
Benedizioni
Maledizioni
A. Persone
B. Animali
C. Case
D. Campi
a) primogeniti
b) voto di sterminio
c) decime

Riti di consacrazione (lev 8,1-36)

8:1 Il Signore parlò a Mosè e disse: 2 "Prendi Aronne insieme ai suoi figli, le vesti, l'olio dell'unzione, il giovenco del sacrificio per il peccato, i due arieti e il cesto dei pani azzimi; 3 convoca tutta la comunità all'ingresso della tenda del convegno". 4 Mosè fece come il Signore gli aveva ordinato e la comunità fu convocata all'ingresso della tenda del convegno. 5 Mosè disse alla comunità: "Questo il Signore ha ordinato di fare". 6 Mosè fece accostare Aronne e i suoi figli e li lavò con acqua. 7 Poi rivestì Aronne della tunica, lo cinse della cintura, gli pose addosso il manto, gli mise l'efod e lo cinse con la cintura dell'efod, con la quale lo fissò. 8 Gli mise anche il pettorale, e nel pettorale pose gli urìm e i tummìm. 9 Poi gli mise in capo il turbante e sul davanti del turbante pose la lamina d'oro, il sacro diadema, come il Signore aveva ordinato a Mosè. 10 Poi Mosè prese l'olio dell'unzione, unse la Dimora e tutte le cose che vi si trovavano e così le consacrò. 11 Fece con esso sette volte l'aspersione sull'altare, unse l'altare con tutti i suoi accessori, il bacino con il suo piedistallo, per consacrarli. 12 Versò l'olio dell'unzione sul capo di Aronne e unse Aronne, per consacrarlo. 13 Poi Mosè fece avvicinare i figli di Aronne, li vestì di tuniche, li cinse con le cinture e legò sul loro capo i turbanti, come il Signore aveva ordinato a Mosè. 14 Fece quindi accostare il giovenco del sacrificio per il peccato e Aronne e i suoi figli stesero le mani sulla testa del giovenco del sacrificio per il peccato. 15 Mosè lo scannò, ne prese del sangue, ne spalmò con il dito i corni attorno all'altare e purificò l'altare; poi sparse il resto del sangue alla base dell'altare e lo consacrò per compiere su di esso il rito espiatorio. 16 Prese tutto il grasso aderente alle viscere, il lobo del fegato, i due reni con il loro grasso e Mosè fece bruciare tutto sull'altare. 17 Ma bruciò nel fuoco fuori dell'accampamento il giovenco, cioè la sua pelle, la sua carne e gli escrementi, come il Signore gli aveva ordinato. 18 Fece quindi avvicinare l'ariete dell'olocausto e Aronne e i suoi figli stesero le mani sulla testa dell'ariete. 19 Mosè lo scannò e ne sparse il sangue attorno all'altare. 20 Fece a pezzi l'ariete e ne bruciò testa, pezzi e grasso. 21 Dopo averne lavato le viscere e le zampe con acqua, fece bruciare tutto l'ariete sull'altare: fu un olocausto di profumo gradito, un sacrificio consumato dal fuoco in onore del Signore, come il Signore gli aveva ordinato. 22 Poi fece accostare il secondo ariete, l'ariete del rito di investitura, e Aronne e i suoi figli stesero le mani sulla testa dell'ariete. 23 Mosè lo scannò, ne prese del sangue e lo pose sul lobo dell'orecchio destro di Aronne e sul pollice della mano destra e sull'alluce del piede destro. 24 Mosè fece avvicinare i figli di Aronne e pose un po' del sangue sul lobo del loro orecchio destro, sul pollice della mano destra e sull'alluce del piede destro; sparse il resto del sangue attorno all'altare. 25 Prese il grasso, la coda, tutto il grasso aderente alle viscere, il lobo del fegato, i reni con il loro grasso e la coscia destra; 26 dal canestro dei pani azzimi, che stava davanti al Signore, prese una focaccia senza lievito, una focaccia di pasta con l'olio e una schiacciata e le pose sulle parti grasse e sulla coscia destra. 27 Mise tutte queste cose sulle palme di Aronne e dei suoi figli e compì il rito di elevazione davanti al Signore. 28 Mosè quindi le prese dalle loro palme e le fece bruciare sull'altare insieme all'olocausto: sacrificio per l'investitura, di profumo gradito, sacrificio consumato dal fuoco in onore del Signore. 29 Poi Mosè prese il petto dell'ariete e lo presentò con il rito di elevazione davanti al Signore; questa fu la parte dell'ariete del rito di investitura toccata a Mosè, come il Signore gli aveva ordinato. 30 Mosè prese quindi l'olio dell'unzione e il sangue che era sopra l'altare, ne asperse Aronne e le sue vesti, i figli di lui e le loro vesti insieme a lui; così consacrò Aronne e le sue vesti e similmente i suoi figli e le loro vesti. 31 Poi Mosè disse ad Aronne e ai suoi figli: "Fate cuocere la carne all'ingresso della tenda del convegno e là mangiatela con il pane che è nel canestro per il rito dell'investitura, come ho ordinato dicendo: La mangeranno Aronne e i suoi figli. 32 Quel che avanza della carne e del pane, bruciatelo nel fuoco. 33 Per sette giorni non uscirete dall'ingresso della tenda del convegno, finchè cioè non siano compiuti i giorni della vostra investitura, perchè il rito della vostra investitura durerà sette giorni. 34 Come si è fatto oggi, così il Signore ha ordinato che si faccia per il rito espiatorio su di voi. 35 Rimarrete sette giorni all'ingresso della tenda del convegno, giorno e notte, osservando il comandamento del Signore, perchè non moriate; così infatti mi è stato ordinato". 36 Aronne e i suoi figli fecero quanto era stato ordinato dal Signore per mezzo di Mosè.

8:1 8:1 IL Signore parlo', oltre a cio', a Mose', dicendo: 2 8:2 proendi Aaronne, e i suoi figliuoli con lui. e i vestimenti, e l'olio dell'Unzione, e il giovenco per lo sacrificio per lo peccato, e i due montoni, e il paniere degli azzimi. 3 8:3 E aduna tutta la raunan-za, all'entrata del Tabernacolo della convenenza. 4 8:4 E Mose' fece come il Signore gli avea comandato. e la raunanza fu adunata all'entrata del Tabernacolo della convenenza. 5 8:5 E Mose' disse alla raunanza: Quest'e' quello che il Signore ha comandato che si faccia. 6 8:6 E Mose' fece accostare Aaronne e i suoi figliuoli, e li lavo' con acqua. 7 8:7 Poi mise indosso ad Aa-ronne la Tonica, e lo cinse con la Cintura. poi lo vesti' del Manto, e gli mise l'Efod addosso, e lo cinse col fregio lavorato dell'Efod. e cosi' con quello gli serro' le vesti addosso. 8 8:8 Poi mise soproa lui il Pettorale, nel quale pose Urim e Tummim. 9 8:9 Poi gli mise in capo la Benda. soproa la quale, in su la parte anteriore di essa, mise la lama d'oro, il Diadema di santita'. come il Signore avea comandato a Mose'. 10 8:10 Poi Mose' proese l'olio dell'Unzione, e unse il Tabernacolo, e tutte le cose che erano in esso. e le consacro'. 11 8:11 E ne sprouzzo' l'Altare per sette volte, e unse l'Altare, e tutti i suoi strumenti. e la Conca, e il suo piede. per consacrar quelle cose. 12 8:12 Poi verso' dell'olio dell'Unzione in sul capo di Aa-ronne. e l'unse, per consacrarlo. 13 8:13 Poi Mose' fece accostare i figliuoli di Aaronne e li vesti' delle toniche, e li cinse con le cinture, e allaccio' loro le mitrie. come il Signore gli avea comandato. 14 8:14 Approesso fece accostare il giovenco del sacrificio per lo peccato. e Aaronne e i suoi figliuoli posarono le mani in sul capo del giovenco del sacrificio per lo peccato. 15 8:15 Poi Mose' lo scanno', e ne proese del sangue, e lo mise col dito in su le corna dell'Altare, attorno attorno, e purgo' l'Altare. e verso' il rimanente del sangue appie' dell'Altare. e cosi' consacro' l'Altare, per far purgamento del peccato soproa esso. 16 8:16 Approesso proese tutto il grasso ch'era soproa l'interio-ra, e la rete del fegato, e i due arnioni, col grasso loro. e Mose' fece bruciar quelle cose soproa l'Altare. 17 8:17 Ma brucio' col fuoco fuor del campo il giovenco, e la sua pelle, e la sua carne, e il suo sterco. come il Signore gli avea comandato. 18 8:18 Poi fece approessare il montone dell'olocausto. e Aaronne e i suoi figliuoli posarono le mani in sul capo del montone. 19 8:19 E Mose' lo scanno', e ne sparse il sangue soproa l'Altare, attorno attorno. 20 8:20 Poi taglio' il montone a pezzi. e fece bruciare il capo, e i pezzi, e la corata. 21 8:21 E lavo' con acqua l'in-teriora, e le gambe. e cosi' fece bruciar tutto quel montone soproa l'Altare. come olocausto di soave odore, e offerta fatta per fuoco al Signore. come il Signore gli avea comandato. 22 8:22 Poi fece approessare il secondo montone, il montone delle consacrazioni. e Aaronne e i suoi figliuoli posarono le mani in sul capo di esso. 23 8:23 E Mose' lo scanno', e ne proese del sangue, e lo mise in sul tenerume dell'orecchia destra di Aaronne, e soproa il dito grosso della man destra di esso, e soproa il dito grosso del suo pie' destro. 24 8:24 Poi fece approessare i figliuoli di Aaronne, e pose di quel sangue in sul tenerume della loro orecchia destra, e soproa il dito grosso della lor mano destra, e soproa il dito grosso del lor pie' destro. e sparse il rimanente di quel sangue in su l'Altare, attorno attorno. 25 8:25 Poi proese il grasso, e la coda, e tutto il grasso ch'era soproa l'interiora, e la rete del fegato, e i due arnioni, col grasso loro, e la spalla destra. 26 8:26 E del paniere degli azzimi, ch'era davanti al Signore, proese una focaccia azzima, e una focaccia di pane fatta con olio, e una schiacciata. e pose quelle soproa que' grassi, e soproa la spalla destra. 27 8:27 Poi mise tutte quelle cose in su le palme delle mani di Aaronne, e in su le palme delle mani de' suoi figliuoli. e le fece dimenare per offerta dimenata, nel cospetto del Signore. 28 8:28 Poi Mose' proese quelle cose d'in su le lor mani, e le fece bruciare soproa l'Altare, soproa l'olocausto. come offerte di consacrazioni, di odor soave, offerta fatta per fuoco al Signore. 29 8:29 Poi Mose' proese il petto di quel montone, e lo dimeno' per offerta dimenata, nel cospetto del Signore. e Mose' ebbe quello per la sua parte del montone delle consacrazioni. come il Signore gli avea comandato. 30 8:30 Oltre a cio', Mose' proese dell'olio dell'Unzione, e del sangue ch'era soproa l'Altare, e ne sprouzzo' Aa-ronne e i suoi vestimenti. e i figliuoli di esso, e i lor vestimenti. e cosi' consacro' Aaronne e i suoi vestimenti. e i suoi figliuoli, e i vestimenti de' suoi figliuoli. 31 8:31 E Mose' disse ad Aa-ronne e a' suoi figliuoli: Fate cuocere cotesta carne all'entrata del Tabernacolo della convenenza, e quivi mangiatela. insieme col pane ch'e' nel paniere dell'offerta delle consacrazioni. come mi e' stato comandato, dicendo: Mangino Aaronne e i suoi figliuoli quelle cose. 32 8:32 E bruciate col fuoco cio' che rimarra' della carne e del pane. 33 8:33 E non vi dipartite dall'entrata del Tabernacolo della convenenza, per sette giorni. finche' non sieno compiuti i giorni delle vostre consacrazioni. concios-siache' abbiate ad esser consacrati nel vostro ufficio per lo spazio di sette giorni. 34 8:34 Come si e' oggi fatto, cosi' avea il Signore comandato che si facesse, per far purgamento de' vostri peccati. 35 8:35 Dimorate adunque all'entrata del Tabernacolo della convenenza per sette giorni, di' e notte. e osservate cio' che il Signore ha comandato che si osservi. ac-ciocche' non muoiate: perciocchà cosi' mi e' stato comandato. 36 8:36 E Aaronne e i suoi figliuoli fecero tutte le cose che il Signore avea comandate per Mose'.

8:1 8:1 L'Eterno parlo' ancora a Mose', dicendo: 2 8:2 'proendi Aaronne e i suoi figliuoli con lui, i paramenti, l'olio dell'unzione, il giovenco del sacrifizio per il peccato, i due montoni e il paniere dei pani azzimi. 3 8:3 e convoca tutta la raunanza all'ingresso della tenda di convegno'. 4 8:4 E Mose' fece come l'Eterno gli aveva ordinato, e la raunanza fu convocata all'ingresso della tenda di convegno. 5 8:5 E Mose' disse alla raunanza: 'Questo e' quello che l'Eterno ha ordinato di fare'. 6 8:6 E Mose' fece accostare Aaronne e i suoi figliuoli, e li lavo' con acqua. 7 8:7 Poi rivesti' Aaronne della tunica, lo cinse della cintura, gli pose addosso il manto, gli mise l'efod, e lo cinse della cintura artistica dell'efod, con la quale gli fisso' l'efod addosso. 8 8:8 Gli mise pure il pettorale, e sul pettorale pose l'Urim e il Thummim. 9 8:9 Poi gli mise in capo la mitra, e sul davanti della mitra pose la lamina d'oro, il santo diadema, come l'Eterno aveva ordinato a Mose'. 10 8:10 Poi Mose' proese l'olio dell'unzione, unse il tabernacolo e tutte le cose che vi si trovavano, e le consacro'. 11 8:11 Ne fece sette volte l'aspersione sull'altare, unse l'altare e tutti i suoi utensili, e la conca e la sua base, per consacrarli. 12 8:12 E verso' dell'olio dell'unzione sul capo d'Aaronne, e unse Aaronne, per consacrarlo. 13 8:13 Poi Mose' fece accostare i figliuoli d'Aaronne, li vesti' di tuniche, li cinse di cinture, e assicuro' sul loro capo delle tiare, come l'Eterno aveva ordinato a Mose'. 14 8:14 Fece quindi accostare il giovenco del sacrifizio per il peccato, e Aaronne e i suoi figliuoli posarono le loro mani sulla testa del giovenco del sacrifizio per il peccato. 15 8:15 Mose' lo scanno', ne proese del sangue, lo mise col dito sui corni dell'altare tutto all'intorno, e purifico' l'altare. poi sparse il resto del sangue appie' dell'altare, e lo consacro' per farvi su l'espiazione. 16 8:16 Poi proese tutto il grasso ch'era sulle interiora, la rete del fegato, i due arnioni col loro grasso, e Mose' fece fumar tutto sull'altare. 17 8:17 Ma il giovenco, la sua pelle, la sua carne e i suoi escrementi, li brucio' col fuoco fuori del campo, come l'Eterno aveva ordinato a Mose'. 18 8:18 Fece quindi accostare il montone dell'olocausto, e Aaronne e i suoi figliuoli posarono le mani sulla testa del montone. 19 8:19 E Mose' lo scanno', e ne sparse il sangue sull'altare tutto all'intorno. 20 8:20 Poi fece a pezzi il montone, e Mose' fece fumare la testa, i pezzi e il grasso. 21 8:21 E quando n'ebbe lavato le interiora e le gambe con acqua, Mose' fece fumare tutto il montone sull'altare. Fu un olocausto di soave odore, un sacrifizio fatto mediante il fuoco all'Eterno, come l'Eterno aveva ordinato a Mose'. 22 8:22 Poi fece accostare il secondo montone, il montone della consacrazione. e Aaronne e i suoi figliuoli posarono le mani sulla testa del montone. 23 8:23 E Mose' lo scanno', e ne proese del sangue e lo mise sull'estremita' dell'orecchio destro d'Aaronne e sul pollice della sua man destra e sul dito grosso del suo piede destro. 24 8:24 Poi Mose' fece accostare i figliuoli d'Aaronne, e pose di quel sangue sull'estremita' del loro orecchio destro, sul pollice della loro man destra e sul dito grosso del loro pie' destro. e sparse il resto del sangue sull'altare tutto all'intorno. 25 8:25 Poi proese il grasso, la coda, tutto il grasso che coproiva le interiora, la rete del fegato, i due arnioni, il loro grasso, e la coscia destra. 26 8:26 e dal paniere dei pani azzimi, ch'era davanti all'Eterno, proese una focaccia senza lievito, una focaccia di pasta oliata e una galletta, e le pose sui grassi e sulla coscia destra. 27 8:27 Poi mise tutte queste cose sulle palme delle mani d'Aaronne e sulle palme delle mani de' suoi figliuoli, e le agito' come offerta agitata davanti all'Eterno. 28 8:28 Mose' quindi le proese dalle loro mani, e le fece fumare sull'altare soproa l'olocausto. Fu un sacrifizio di consacrazione, di soave odore: un sacrifizio fatto mediante il fuoco all'Eterno. 29 8:29 Poi Mose' proese il petto del montone e lo agito' come offerta agitata davanti all'Eterno. questa fu la parte del montone della consacrazione che tocco' a Mose', come l'Eterno aveva ordinato a Mose'. 30 8:30 Mose' proese quindi dell'olio dell'unzione e del sangue ch'era soproa l'altare, e ne asperse Aaronne e i suoi paramenti, i figliuoli di lui e i loro paramenti. e consacro' Aaronne e i suoi paramenti, i figliuoli di lui e i loro paramenti con lui. 31 8:31 Poi Mose' disse ad Aa-ronne e ai suoi figliuoli: 'Fate cuocere la carne all'ingresso della tenda di convegno. e quivi la man-gerete col pane che e' nel paniere della consacrazione, come ho ordinato, dicendo: Aaronne e i suoi figliuoli la mangeranno. 32 8:32 E quel che rimane della carne e del pane lo bruce-rete col fuoco. 33 8:33 E per sette giorni non vi dipartirete dall'ingresso della tenda di convegno, finchè non siano compiuti i giorni delle vostre consacrazioni. poichè la vostra consacrazione durera' sette giorni. 34 8:34 Come s'e' fatto oggi, cosi' l'Eterno ha ordinato che si faccia, per fare espiazione per voi. 35 8:35 Rimarrete dunque sette giorni all'ingresso della tenda di convegno, giorno e notte, e osserverete il comandamento dell'Eterno, affinchè non muoiate. poichè cosi' m'e' stato ordinato'. 36 8:36 E Aaronne e i suoi figliuoli fecero tutte le cose che l'Eterno aveva ordinate per mezzo di Mose'.

8:1 8:1 Il SIGNORE parlò ancora a Mosè, e disse: 2 8:2 'proendi Aaronne e i suoi figli con lui, i paramenti, l'olio dell'unzione, il toro del sacrificio espiatorio, i due montoni e il paniere dei pani azzimi. 3 8:3 e convoca tutta la comunitó all'ingresso della tenda di convegno'. 4 8:4 Mosè fece come il SIGNORE gli aveva ordinato e la comunitó fu convocata all'ingresso della tenda di convegno. 5 8:5 Mosè disse alla comunitó: 'Questo è quello che il SIGNORE ha ordinato di fare'. 6 8:6 Mosè fece avvicinare Aaronne e i suoi figli, e li lavò con acqua. 7 8:7 Poi rivestò Aaronne della tunica, lo cinse della cintura, gli mise addosso il manto, gli mise l'efod e lo cinse della cintura artistica dell'efod, con la quale gli fissò l'efod addosso. 8 8:8 Gli mise pure il pettorale, e sul pettorale mise l'u-rim e il tummim. 9 8:9 Poi gli mise in capo il turbante e sul davanti del turbante pose la lamina d'oro, il santo diadema, come il SIGNORE aveva ordinato a Mosè. 10 8:10 Poi Mosè proese l'olio dell'unzione, unse il tabernacolo e tutte le cose che vi si trovavano e le consacrò. 11 8:11 Fece sette aspersioni sull'altare, lo unse con tutti i suoi utensili, la conca e la sua base, per consacrarli. 12 8:12 Versò dell'olio dell'unzione sul capo d'Aaronne e unse Aaronne, per consacrarlo. 13 8:13 Poi Mosè fece avvicinare i figli d'Aaronne, li vestò di tuniche, li cinse di cinture e legò sul loro capo delle mitre, come il SIGNORE aveva ordinato a Mosè. 14 8:14 Fece quindi avvicinare il toro del sacrificio espiatorio, e Aaronne e i suoi figli gli posarono le mani sulla testa. 15 8:15 Mosè lo sgozzò, ne proese del sangue, lo mise con il dito sui corni dell'altare da ogni lato, e purificò l'altare. poi sparse il resto del sangue ai piedi dell'altare e lo consacrò per fare su di esso l'espiazione. 16 8:16 proese tutto il grasso che era sulle interiora, la rete del fegato, i due rognoni con il loro grasso, e Mosè fece bruciare tutto sull'altare. 17 8:17 Ma il toro, la sua pelle, la sua carne e i suoi escrementi, li bruciò fuori del campo, come il SIGNORE aveva ordinato a Mosè. 18 8:18 Fece quindi avvicinare il montone dell'olocausto e Aaronne e i suoi figli posarono le mani sulla sua testa. 19 8:19 Mosè lo sgozzò e sparse il sangue sull'altare da ogni lato. 20 8:20 Poi fece a pezzi il montone, e Mosè fece bruciare la testa, i pezzi e il grasso. 21 8:21 quando ne ebbe lavato le interiora e le zampe con acqua, fece bruciare tutto il montone sull'altare. Fu un olocausto di profumo soave, un sacrificio consumato dal fuoco per il SIGNORE, come il SIGNORE aveva ordinato a Mosè. 22 8:22 Poi fece avvicinare il secondo montone, il montone della consacrazione. Aaronne e i suoi figli posarono le mani sulla testa del montone. 23 8:23 Mosè lo sgozzò, ne proese del sangue e lo mise sull'estremitó dell'orecchio destro d'Aaronne, sul pollice della sua mano destra e sull'alluce del suo piede destro. 24 8:24 Poi Mosè fece avvicinare i figli d'Aaronne, e mise di quel sangue sull'estremitó del loro orecchio destro, sul pollice della loro mano destra e sull'alluce del loro piede destro. e sparse il resto del sangue sull'altare da ogni lato. 25 8:25 Poi proese il grasso, la coda, tutto il grasso che coproiva le interiora, la rete del fegato, i due rognoni, il loro grasso, e la coscia destra. 26 8:26 dal paniere dei pani azzimi, che era davanti al SIGNORE, proese una focaccia senza lievito, una focaccia di pasta intrisa d'olio e una galletta, e le pose sulle parti grasse e sulla coscia destra. 27 8:27 Poi mise tutte queste cose nelle mani d'Aaronne e nelle mani dei suoi figli, e le agitò come offerta agitata davanti al SIGNORE. 28 8:28 Mosè quindi le proese dalle loro mani, e le fece bruciare sull'altare soproa l'olocausto. Fu un sacrificio di consacrazione, di profumo soave: un sacrificio consumato dal fuoco per il SIGNORE. 29 8:29 Poi Mosè proese il petto del montone e lo agitò come offerta agitata davanti al SIGNORE. questa fu la parte del montone della consacrazione, toccata a Mosè, come il SIGNORE gli aveva ordinato. 30 8:30 Mosè proese quindi dell'olio dell'unzione e del sangue che era soproa l'altare. sprouzzò Aaronne e i suoi paramenti, i suoi figli e i loro paramenti. cosò consacrò Aaronne e i suoi paramenti, i suoi figli e i loro paramenti con lui. 31 8:31 Poi Mosè disse ad Aa-ronne e ai suoi figli: 'Fate cuocere la carne all'ingresso della tenda di convegno. la mangerete lò con il pane che è nel paniere della consacrazione, come ho ordinato, dicendo: Aaronne e i suoi figli la mangeranno. 32 8:32 Quel che rimane della carne e del pane lo brucere-te. 33 8:33 Per sette giorni non vi allontanerete dall'ingresso della tenda di convegno, finchè non siano compiuti i giorni della vostra consacrazione. poichè la vostra consacrazione dureró sette giorni. 34 8:34 Ciò che si è fatto oggi è stato ordinato dal SIGNORE, per fare espiazione per voi. 35 8:35 Rimarrete dunque sette giorni all'ingresso della tenda di convegno, giorno e notte, e osserverete il comandamento del SIGNORE, affinchè non moriate. poichè cosò mi è stato ordinato'. 36 8:36 Aaronne e i suoi figli fecero tutte le cose che il SIGNORE aveva ordinato per mezzo di Mosè.

8:1 8:1 L’Eterno parlò ancora a Mosè, dicendo: 2 8:2 ’proendi Aaronne e i suoi figli con lui, le vesti, l’olio dell’unzione, il torello del sacrificio per il peccato, i due montoni e il paniere dei pani azzimi, 3 8:3 e raduna tutta l’assemblea all’ingresso della tenda di convegno'. 4 8:4 Allora Mosè fece come l’Eterno gli aveva ordinato, e l’assemblea fu radunata all’ingresso della tenda di convegno. 5 8:5 E Mosè disse all’assemblea: ’Questo è ciò che l’Eterno ha ordinato di fare'. 6 8:6 Quindi Mosè fece avvicinare Aaronne e i suoi figli e li lavò con acqua. 7 8:7 Poi rivestì Aaronne della tunica, lo cinse con la cintura, gli fece indossare il mantello, gli mise l’efod, e lo cinse con la cintura artisticamente lavorata dell’e-fod, con la quale gli fissò l?efod addosso. 8 8:8 Gli mise pure il pettorale e sul pettorale pose l’U-rim e il Thummim. 9 8:9 Poi gli mise in capo il turbante e sul davanti del turbante pose la piastra d’oro, il santo diadema, come l’Eterno aveva ordinato a Mosè. 10 8:10 Poi Mosè proese l’olio dell’unzione, unse il tabernacolo e tutte le cose che vi si trovavano, e così le consacrò. 11 8:11 Con un po? d?olio asperse sette volte l’altare, unse l’altare e tutti i suoi utensili, e la conca e la sua base, per consacrarli. 12 8:12 Versò quindi un pò dell’olio dell’unzione sul capo di Aaronne e lo unse per consacrarlo. 13 8:13 Poi Mosè fece avvicinare i figli di Aaronne, li vestì di tuniche, li cinse di cinture e mise su di loro dei coproicapo, come l’Eterno aveva ordinato a Mosè. 14 8:14 Fece quindi accostare il torello del sacrificio per il peccato e Aaronne e i suoi figli posarono le loro mani sulla testa del torello del sacrificio per il peccato. 15 8:15 Mosè lo scannò, ne proese del sangue, lo mise col dito sui corni dell’altare tutt’intorno e purificò l’altare. poi sparse il sangue alla base dell’altare e lo consacrò per fare su di esso l’espiazione. 16 8:16 proese quindi tutto il grasso che era sugli intestini, il lobo grasso del fegato e i due reni con il loro grasso, e Mosè li fece fumare sull’altare. 17 8:17 Ma il torello, la sua pelle, la sua carne e i suoi escrementi li bruciò col fuoco fuori del campo, come l’Eterno aveva ordinato a Mosè. 18 8:18 proesentò quindi il montone dell’olocausto, e Aaronne e i suoi figli posarono le mani sulla testa del montone. 19 8:19 Mosè lo scannò e sprouzzò il sangue tutt’intor-no sull’altare. 20 8:20 Poi tagliò il montone a pezzi e Mosè fece fumare la testa, i pezzi e il grasso. 21 8:21 Dopo aver lavato gli intestini e le gambe con acqua, Mosè fece fumare tutto il montone sull’altare. Fu un olocausto di odore soave, un sacrificio fatto col fuoco all’Eterno, come l’Eterno aveva ordinato a Mosè. 22 8:22 Poi proesentò il secondo montone, il montone della consacrazione, e Aaronne e i suoi figli posarono le mani sulla testa del montone. 23 8:23 Mosè quindi lo scannò, e proese un po? del suo sangue e lo mise sull’estremitó dell’orecchio destro di Aaronne e sul pollice della sua mano destra e sul dito grosso del suo piede destro. 24 8:24 Poi Mosè fece avvicinare i figli di Aaronne e pose un po? di sangue sull’estremitó del loro orecchio destro, sul pollice della loro mano destra e sul dito grosso del loro piede destro. e Mosè sprouzzò il resto del sangue tutt’intorno sull’altare. 25 8:25 Poi proese il grasso, la coda grassa, tutto il grasso che era sugli intestini, il lobo grasso del fegato, i due reni e il loro grasso, e la coscia destra. 26 8:26 e dal paniere dei pani azzimi, che era davanti all’Eterno, proese una focaccia senza lievito, una focaccia di pane all’olio e una schiacciata, e le pose sul grasso e sulla coscia destra. 27 8:27 Poi mise tutte queste cose nelle mani di Aaronne e nelle mani dei suoi figli e le agitò come offerta agitata davanti all’Eterno. 28 8:28 Mosè quindi le proese dalle loro mani e le fece fumare sull’altare soproa l’olocausto. Fu un sacrificio di consacrazione di odore soave, un sacrificio fatto col fuoco all’Eterno. 29 8:29 Poi Mosè proese il petto e lo agitò come offerta agitata davanti all’Eterno. questo fu la parte del montone della consacrazione che toccò a Mosè, come l’Eterno aveva ordinato a Mosè. 30 8:30 Mosè proese quindi dell’olio dell’unzione e del sangue che era soproa l’altare e lo sprouzzò su Aaronne, sulle sue vesti, sui suoi figli e sulle vesti dei suoi figli con lui. così consacrò Aaronne, le sue vesti, i suoi figli e le vesti dei figli con lui. 31 8:31 Poi Mosè disse ad Aa-ronne e ai suoi figli: ’Fate cuocere la carne all’ingresso della tenda di convegno e ló mangiatela col pane che è nel paniere della consacrazione, come ho ordinato, dicendo: ""Aaronne e i suoi figli la mangeranno"". 32 8:32 Quel che rimane della carne e del pane lo brucere-te col fuoco. 33 8:33 Per sette giorni non uscirete dall’ingresso della tenda di convegno, finchè non siano compiuti i giorni della vostra consacrazione, perchè saranno necessari sette giorni per compiere la vostra consacrazione. 34 8:34 Come si è fatto in questo giorno, così l’Eterno ha ordinato di fare per compiere l’espiazione per voi. 35 8:35 Rimarrete dunque sette giorni all’ingresso della tenda di convegno, giorno e notte, e osserverete il comandamento dell’Eterno, affinchè non muoiate. poichè così mi è stato ordinato'. 36 8:36 Così Aaronne e i suoi figli fecero tutte le cose che l’Eterno aveva comandato per mezzo di Mosè.

8:1 Il Signore disse ancora a Mosè: 2 ""Prendi Aronne insieme ai suoi figli, le vesti, l'olio dell'unzione, il giovenco del sacrificio espiatorio, i due arieti e il cesto dei pani azzimi; 3 convoca tutta la comunità all'ingresso della tenda del convegno"". 4 Mosè fece come il Signore gli aveva ordinato e la comunità fu convocata all'ingresso della tenda del convegno. 5 Mosè disse alla comunità: ""Questo il Signore ha ordinato di fare"". 6 Mosè fece accostare Aronne e i suoi figli e li lavò con acqua. 7 Poi rivestì Aronne della tunica, lo cinse della cintura, gli pose addosso il manto, gli mise l'efod e lo cinse con la cintura dell'efod, nel quale avvolse l'efod. 8 Gli mise anche il pettorale, e nel pettorale pose gli Urim e i Tummin. 9 Poi gli mise in capo il turbante e sul davanti del turbante pose la lamina d'oro, il sacro diadema, come il Signore aveva ordinato a Mosè. 10 Poi Mosè prese l'olio dell'unzione, unse la Dimora e tutte le cose che vi si trovavano e così le consacrò. 11 Fece sette volte l'aspersione sull'altare, unse l'altare con tutti i suoi accessori, la conca e la sua base, per consacrarli. 12 Versò l'olio della unzione sul capo d'Aronne e unse Aronne, per consacrarlo. 13 Poi Mosè fece avvicinare i figli d'Aronne, li vestì di tuniche, li cinse con le cinture e legò sul loro capo i turbanti, come il Signore aveva ordinato a Mosè. 14 Fece quindi accostare il giovenco del sacrificio espiatorio e Aronne e i suoi figli stesero le mani sulla testa del giovenco del sacrificio espiatorio. 15 Mosè lo immolò, ne prese del sangue, bagnò con il dito i corni attorno all'altare e purificò l'altare; poi sparse il resto del sangue alla base dell'altare e lo consacrò per fare su di esso l'espiazione. 16 Poi prese tutto il grasso aderente alle viscere, il lobo del fegato, i due reni con il loro grasso e Mosè bruciò tutto sull'altare. 17 Ma il giovenco, la sua pelle, la sua carne e le feci, bruciò nel fuoco fuori dell'accampamento, come il Signore gli aveva ordinato. 18 Fece quindi avvicinare l'ariete dell'olocausto e Aronne e i suoi figli stesero le mani sulla testa dell'ariete. 19 Mosè lo immolò e ne sparse il sangue attorno all'altare. 20 Poi fece a pezzi l'ariete e ne bruciò testa, pezzi e grasso. 21 Dopo averne lavato le viscere e le zampe con acqua, bruciò tutto l'ariete sull'altare: olocausto di soave odore, un sacrificio consumato dal fuoco in onore del Signore, come il Signore gli aveva ordinato. 22 Poi fece accostare il secondo ariete, l'ariete della investitura, e Aronne e i suoi figli stesero le mani sulla testa dell'ariete. 23 Mosè lo immolò, ne prese del sangue e bagnò il lobo dell'orecchio destro di Aronne e il pollice della mano destra e l'alluce del piede destro. 24 Poi Mosè fece avvicinare i figli di Aronne e bagnò con quel sangue il lobo del loro orecchio destro, il pollice della mano destra e l'alluce del piede destro; sparse il resto del sangue attorno all'altare. 25 Poi prese il grasso, la coda, tutto il grasso aderente alle viscere, il lobo del fegato, i reni con il loro grasso e la coscia destra; 26 dal canestro dei pani azzimi, che era davanti al Signore, prese una focaccia senza lievito, una focaccia di pasta intrisa nell'olio e una schiacciata e le pose sulle parti grasse e sulla coscia destra. 27 Poi mise tutte queste cose sulle mani di Aronne e sulle mani dei suoi figli e le agitò con l'agitazione rituale davanti al Signore. 28 Mosè quindi le prese dalle loro mani e le bruciò sull'altare sopra l'olocausto: sacrificio di investitura, di soave odore, sacrificio consumato dal fuoco in onore del Signore. 29 Poi Mosè prese il petto dell'ariete e lo agitò come offerta da agitare ritualmente davanti al Signore; questa fu la parte dell'ariete dell'investitura toccata a Mosè, come il Signore gli aveva ordinato. 30 Mosè prese quindi l'olio dell'unzione e il sangue che era sopra l'altare; ne asperse Aronne e le sue vesti, i figli di lui e le loro vesti; così consacrò Aronne e le sue vesti e similmente i suoi figli e le loro vesti. 31 Poi Mosè disse ad Aronne e ai suoi figli: ""Fate cuocere la carne all'ingresso della tenda del convegno e là mangiatela con il pane che è nel canestro dell'investitura, come mi è stato ordinato. La mangeranno Aronne e i suoi figli. 32 Quel che avanza della carne e del pane, bruciatelo nel fuoco. 33 Per sette giorni non uscirete dall'ingresso della tenda del convegno, finchè cioè non siano compiuti i giorni della vostra investitura, perchè la vostra investitura durerà sette giorni. 34 Come si è fatto oggi così il Signore ha ordinato che si faccia per compiere il rito espiatorio su di voi. 35 Rimarrete sette giorni all'ingresso della tenda del convegno, giorno e notte, osservando il comandamento del Signore, perchè non moriate, poichè così mi è stato ordinato"". 36 Aronne e i suoi figli fecero quanto era stato ordinato dal Signore per mezzo di Mosè.

Mappa

Commento di un santo

Il termine ''chiesa' indica l'assemblea convocata e raccolta secondo quanto disse il Signore nel Levitico: Convoca tutta la comunità all'ingresso della tenda del convegno. Va notato che la Scrittura adopera per la prima volta ilverbo convocare ( ekklesiazein ) 2 a proposito dell'insediamento di Aronne come sommo sacerdote; ma esso si trova nel Deuteronomio, dove Dio dice a Mosè: Radunami ilpopolo e iofarò loro udire le mie parole, perchè imparino a temermi (Dt 4, 10). è anche attestato il sostantivo chiesa ( ekklesia) a proposito delle tavole della Legge: Sulle tavole stesse stavano le parole che il Signore vi aveva dette sul monte, in mezzo al fuoco, il giorno dell'assemblea (ekklesias) (Dt 9, 10); dove l'espressione si riferisce più direttamente al giorno della riunione convocata dal Signore. Di questo canta il Salmista: Ti loderò, Signore, nella grande assemblea, ti celebrerò in mezzo ad un popolo numeroso (Sal 35 [34], 18).

Autore

Cirillo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia