Cronologia dei paragrafi

Indirizzo e saluto. Ringraziamento
Le divisioni tra i fedeli
Sapienza del mondo e sapienza cristiana
La vera funzione dei predicatori
Ammonizioni
2. Il caso di incesto
3. L'appello ai tribunali pagani
4. La fornicazione
1. Matrimonio e verginità
L'aspetto teorico
Il punto di vista della carità
L'esempio di Paolo
Il punto di vista della prudenza e le lezioni della storia di Israele
I pasti sacri. Non patteggiare con l'idolatria
Gli idolotiti. Soluzioni pratiche
Conclusione ammonizioni
L'abbigliamento delle donne
Il pasto del Signore
I doni spirituali e carismi
Diversità e unità dei carismi
Paragone del corpo
La gerarchia dei carismi. Inno alla carità
Gerarchia dei carismi in vista dell'utilità comune
I carismi. Regole pratiche
Il fatto della resurrezione
Il modo della resurrezione
Inno trionfale
Raccomandazioni. Saluti. Augurio finale

Indirizzo e saluto. Ringraziamento (1co 1,1-9)

1:1 Paolo, chiamato a essere apostolo di Cristo Gesù per volontà di Dio, e il fratello Sòstene, 2 alla Chiesa di Dio che è a Corinto, a coloro che sono stati santificati in Cristo Gesù, santi per chiamata, insieme a tutti quelli che in ogni luogo invocano il nome del Signore nostro Gesù Cristo, Signore nostro e loro: 3 grazia a voi e pace da Dio Padre nostro e dal Signore Gesù Cristo! 4 Rendo grazie continuamente al mio Dio per voi, a motivo della grazia di Dio che vi è stata data in Cristo Gesù, 5 perchè in lui siete stati arricchiti di tutti i doni, quelli della parola e quelli della conoscenza. 6 La testimonianza di Cristo si è stabilita tra voi così saldamente 7 che non manca più alcun carisma a voi, che aspettate la manifestazione del Signore nostro Gesù Cristo. 8 Egli vi renderà saldi sino alla fine, irreprensibili nel giorno del Signore nostro Gesù Cristo. 9 Degno di fede è Dio, dal quale siete stati chiamati alla comunione con il Figlio suo Gesù Cristo, Signore nostro!

1:1 1:1 PAOLO, chiamato ad essere apostolo di Gesu' Cristo, per la volonta' di Dio, e il fratello Sostene. 2 1:2 alla chiesa di Dio, la quale e' in Corinto, a' santificati in Gesu' Cristo, chiamati santi. insieme con tutti coloro, i quali in qualunque luogo invocano il nome di Gesu' Cristo, Signor di loro, e di noi. 3 1:3 grazia, e pace a voi, da Dio, nostro Padre, e dal Signor Gesu' Cristo. 4 1:4 Io del continuo rendo grazie di voi all'Iddio mio, per la grazia di Dio che vi e' stata data in Cristo Gesu'. 5 1:5 Perciocche' in lui siete stati arricchiti in ogni cosa, in ogni dono di parola, e in ogni conoscenza. 6 1:6 secondo che la testimonianza di Cristo e' stata confermata fra voi. 7 1:7 Talche' non vi manca dono alcuno, aspettando la manifestazione del Signor nostro Gesu' Cristo. 8 1:8 il quale eziandio vi confermera' infino al fine, acciocchà siate senza colpa nel giorno del nostro Signor Gesu' Cristo. 9 1:9 Fedele e' Iddio, dal quale siete stati chiamati alla comunione del suo Figliuolo Gesu' Cristo, nostro Signore.

1:1 1:1 Paolo, chiamato ad essere apostolo di Cristo Gesu' per la volonta' di Dio, e il fratello Sostene, 2 1:2 alla chiesa di Dio che e' in Corinto, ai santificati in Cristo Gesu', chiamati ad esser santi, con tutti quelli che in ogni luogo invocano il nome del Signor nostro Gesu' Cristo, Signor loro e nostro, 3 1:3 grazia a voi e pace da Dio nostro Padre e dal Signor Gesu' Cristo. 4 1:4 Io rendo del continuo grazie all'Iddio mio per voi della grazia di Dio che vi e' stata data in Cristo Gesu'. 5 1:5 perchè in lui siete stati arricchiti in ogni cosa, in ogni dono di parola e in ogni conoscenza, 6 1:6 essendo stata la testimonianza di Cristo confermata tra voi. 7 1:7 in guisa che non difettate d'alcun dono, mentre aspettate la manifestazione del Signor nostro Gesu' Cristo, 8 1:8 il quale anche vi confermera' sino alla fine, onde siate irreproensibili nel giorno del nostro Signor Gesu' Cristo. 9 1:9 Fedele e' l'Iddio dal quale siete stati chiamati alla comunione del suo Figliuolo Gesu' Cristo, nostro Signore.

1:1 1:1 Paolo, chiamato a essere apostolo di Cristo Gesù per volontà di Dio, e il fratello Sostene, 2 1:2 alla chiesa di Dio che è in Corinto, ai santificati in Cristo Gesù, chiamati santi, con tutti quelli che in ogni luogo invocano il nome del Signore nostro Gesù Cristo, Signore loro e nostro: 3 1:3 grazia a voi e pace da Dio nostro Padre e dal Signore Gesù Cristo. 4 1:4 Io ringrazio semproe il mio Dio per voi, per la grazia di Dio che vi è stata data in Cristo Gesù. 5 1:5 perchè in lui siete stati arricchiti di ogni cosa, di ogni dono di parola e di ogni conoscenza, 6 1:6 essendo stata confermata tra di voi la testimonianza di Cristo. 7 1:7 in modo che non mancate di alcun dono, mentre aspettate la manifestazione del Signore nostro Gesù Cristo. 8 1:8 Egli vi renderà saldi sino alla fine, perchè siate irreproensibili nel giorno del Signore nostro Gesù Cristo. 9 1:9 Fedele è Dio che vi ha chiamati alla comunione con il Figlio suo Gesù Cristo, Signore nostro.

1:1 1:1 Paolo, chiamato ad essere apostolo di Gesù Cristo per volontà di Dio, e il fratello Sostene, 2 1:2 alla chiesa di Dio che è in Corinto, ai santificati in Gesù Cristo, chiamati ad essere santi, insieme a tutti quelli che in qualunque luogo invocano il nome di Gesù Cristo, loro Signore e nostro: 3 1:3 grazia e pace a voi da Dio nostro Padre e dal Signore Gesù Cristo. 4 1:4 Io rendo continuamente grazie per voi al mio Dio, a motivo della grazia di Dio che vi è stata data in Cristo Gesù, 5 1:5 perchè in lui siete stati arricchiti in ogni cosa, in ogni dono di parola e in ogni conoscenza, 6 1:6 per la testimonianza di Cristo che è stata confermata tra voi, 7 1:7 così che non vi manca alcun dono, mentre aspettate la manifestazione del Signor nostro Gesù Cristo, 8 1:8 il quale vi confermerà fino alla fine, affinchè siate irreproensibili nel giorno del nostro Signore Gesù Cristo. 9 1:9 Fedele è Dio dal quale siete stati chiamati alla comunione del suo Figlio Gesù Cristo, nostro Signore.

1:1 a Dio che solo è sapiente, per mezzo di Gesù Cristo, la gloria nei secoli dei secoli. Amen. 2 Paolo, chiamato ad essere apostolo di Gesù Cristo per volontà di Dio, e il fratello Sòstene, 3 alla Chiesa di Dio che è in Corinto, a coloro che sono stati santificati in Cristo Gesù, chiamati ad essere santi insieme a tutti quelli che in ogni luogo invocano il nome del Signore nostro Gesù Cristo, Signore nostro e loro: 4 grazia a voi e pace da Dio Padre nostro e dal Signore Gesù Cristo. 5 Ringrazio continuamente il mio Dio per voi, a motivo della grazia di Dio che vi è stata data in Cristo Gesù, 6 perchè in lui siete stati arricchiti di tutti i doni, quelli della parola e quelli della scienza. 7 La testimonianza di Cristo si è infatti stabilita tra voi così saldamente, 8 che nessun dono di grazia più vi manca, mentre aspettate la manifestazione del Signore nostro Gesù Cristo. 9 Egli vi confermerà sino alla fine, irreprensibili nel giorno del Signore nostro Gesù Cristo:

Mappa

Commento di un santo

Guarda come subito, dall'inizio, Paolo ha abbattuto la loro vanità e ha umiliato la loro superba definendosi ''chiamato'' . non ho infatti trovato da solo ciò che ho imparato dice - nè l'ho appreso per mia personale saggezza, ma è stato mentre perseguitano con violenza la chiesa che sono stato chiamato. Dio haa voluto che voi siate salvati in questa maniera. niente infatti abbiamo realizzato da soli, ma per volontà di Dio abbiamo ottenuto la salvezza. è perchè è sembrato giusto a lui che noi fossimo chiamati, non perchè ne siamo degni

Autore

Crisostomo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

avvento

-1°domenica dell'anno b dove si leggono i seguenti passi
[(is 63,16-19.64,2-7)}; (mc 13,33-37)}; (1co 1,3-9)}; (sal 79,1-10)};

ordinario

-21°giovedi dell'anno pari dove si leggono i seguenti passi
[(sal 145,1-9)}; (1co 1,1-9)}; (mat 24,42-51)};
E nelle seguenti solennità
dove si leggono i seguenti passi:
dove si leggono i seguenti passi:

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia