Cronologia dei paragrafi

Indipendentemente dalla circoncisione
Indipendentemente dalla legge
La fede di Abramo e la fede del cristiano
La giustificazione pegno della salvezza
Adamo e gesù Cristo
Il battesimo
A servizio del peccato e a servizio della giustizia
Il cristiano è liberato dal peccato
I frutti del peccato e della giustizia
Il cristiano è liberato dalla legge
La funzione della legge
La lotta interiore
La vita nello Spirito
Figli di Dio grazie allo Spirito
Destinati alla gloria
Il piano della salvezza
Inno all'amore di Dio
I privilegi di Israele
Dio non è infedele
Dio non è ingiusto
Infedeltà e chiamata previste dall'AT
I Giudei hanno misconosciuto la giustizia di Dio
Annunziata da mosè
Sono senza scusa
Il resto di Israele
La restaurazione futura
L'oleastro e l'olivo buono
La conversione di Israele
Il culto spirituale
umiltà è carità nella comunità
Sottomissione ai poteri civili
La carità, riassunto della legge
Il cristiano è figlio della luce
carità verso è deboli
Il ministero di Paolo
Progetti di viaggio
Raccomandazioni e saluti
Avvertimento. Primo post-scriptum
Ultimi saluti. Secondo post-scriptum
Dossologia

Indipendentemente dalla circoncisione (Rm 4,9-12)

4:9 Come dunque gli fu accreditata? Quando era circonciso o quando non lo era? Non dopo la circoncisione, ma prima. 10 Infatti egli ricevette il segno della circoncisione come sigillo della giustizia, derivante dalla fede, già ottenuta quando non era ancora circonciso. In tal modo egli divenne padre di tutti i non circoncisi che credono, cosicchè anche a loro venisse accreditata la giustizia 11 ed egli fosse padre anche dei circoncisi, di quelli che non solo provengono dalla circoncisione ma camminano anche sulle orme della fede del nostro padre Abramo prima della sua circoncisione. 12 Infatti non in virtù della Legge fu data ad Abramo, o alla sua discendenza, la promessa di diventare erede del mondo, ma in virtù della giustizia che viene dalla fede.

4:9 4:9 Ora dunque, questa beatitudine cade ella sol nella circoncisione, ovvero anche nell'incirconcisione? poiche' noi diciamo che la fede fu imputata ad Abrahamo a giustizia. 10 4:10 In che modo dunque gli fu ella imputata? mentre egli era nella circoncisione, o mentre era nell'incircon-cisione? non mentre era nella circoncisione, anzi nell'incirconcisione. 11 4:11 Poi ricevette il segno della circoncisione, suggello della giustizia della fede, la quale egli avea avuta, mentre egli era nell'incir-concisione, affin d'esser padre di tutti coloro che credono, essendo nell'incircon-cisione, acciocche' ancora a loro sia imputata la giustizia. 12 4:12 e padre della circoncisione, a rispetto di coloro che non solo son della circoncisione, ma eziandio seguono le pedate della fede del padre nostro Abrahamo, la quale egli ebbe mentre era nell'incirconcisione.

4:9 4:9 Questa beatitudine e' ella soltanto per i circoncisi o anche per gli incirconcisi? Poichè noi diciamo che la fede fu ad Abramo messa in conto di giustizia. 10 4:10 In che modo dunque gli fu messa in conto? Quand'era circonciso, o quand'era incirconciso? Non quand'era circonciso, ma quand'era incirconciso. 11 4:11 poi ricevette il segno della circoncisione, qual suggello della giustizia ottenuta per la fede che avea quand'era incirconciso, affinchè fosse il padre di tutti quelli che credono essendo incirconcisi, onde anche a loro sia messa in conto la giustizia. 12 4:12 e il padre dei circoncisi, di quelli, cioe', che non solo sono circoncisi, ma seguono anche le orme della fede del nostro padre Abramo quand'era ancora incirconciso.

4:9 4:9 Questa beatitudine è soltanto per i circoncisi o anche per gl'incirconcisi? Infatti diciamo che la fede fu messa in conto ad Abra-amo come giustizia. 10 4:10 In quale circostanza dunque gli fu messa in conto? Quando era circonciso, o quando era incirconciso? Non quando era circonciso, ma quando era incirconciso. 11 4:11 poi ricevette il segno della circoncisione, quale sigillo della giustizia ottenuta per la fede che aveva quando era incirconciso, affinchè fosse padre di tutti gl'incirconcisi che credono, in modo che anche a loro fosse messa in conto la giustizia. 12 4:12 e fosse padre anche dei circoncisi, di quelli che non solo sono circoncisi ma seguono anche le orme della fede del nostro padre Abra-amo quand'era ancora incirconciso.

4:9 4:9 Ora dunque questa beatitudine vale solo per i circoncisi, o anche per gli incirconcisi? Perchè noi diciamo che la fede fu imputata ad Abrahamo come giustizia. 10 4:10 In che modo dunque gli fu imputata? Mentre egli era circonciso o incirconciso? Non mentre era circonciso, ma quando era incirconciso. 11 4:11 Poi ricevette il segno della circoncisione, come sigillo della giustizia della fede che aveva avuto mentre era ancora incirconciso, affinchè fosse il padre di tutti quelli che credono anche se incirconcisi, affinchè anche a loro sia imputata la giustizia, 12 4:12 e fosse il padre dei veri circoncisi, di quelli cioè che non solo sono circoncisi, ma che seguono anche le orme della fede del nostro padre Abrahamo, che egli ebbe mentre era incirconciso.

4:9 beato l'uomo al quale il Signore non mette in conto il peccato! 10 Orbene, questa beatitudine riguarda chi è circonciso o anche chi non è circonciso? Noi diciamo infatti che la fede fu accreditata ad Abramo come giustizia. 11 Come dunque gli fu accreditata? Quando era circonciso o quando non lo era? Non certo dopo la circoncisione, ma prima. 12 Infatti egli ricevette il segno della circoncisione quale sigillo della giustizia derivante dalla fede che aveva già ottenuta quando non era ancora circonciso; questo perchè fosse padre di tutti i non circoncisi che credono e perchè anche a loro venisse accreditata la giustizia

Mappa

Commento di un santo

Significa che la fede risiede nell'uomo interiore, là dove Dio penetra con lo sguardo, e non può farsene mostra dinanzi agli uomini, com'è invece della circoncisione corporale.

Autore

Agostino

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia