Cronologia dei paragrafi

Paolo si separa da Barnaba è si aggrega Sila
In Licaonia Paolo si aggrega Timoteo
Traversata dell'Asia Minore
L'arrivo a Filippi
Paolo e Sila in prigione
Liberazione miracolosa dei missionari
A Tessalonica. Difficoltà con i Giudei
Nuove difficoltà a Beria
Paolo ad Atene
Discorso di Paolo davanti all'Areopago
Fondazione della chiesa di Corinto
Paolo tradotto in tribunale dai Giudei
Ritorno ad Antiochia è partenza per il terzo viaggio
Apollo
I seguaci di Giovanni a efeso
Fondazione della chiesa di efeso
Gli esorcisti giudei
I progetti di Paolo
A Efeso. La sommossa degli orefici
Paolo abbandona efeso
A Triade Paolo risuscita un morto
Da Triade a Mileto
Addio agli anziani di efeso
La salita a Gerusalemme
Arrivo di Paolo a Gerusalemme
L'arresto di Paolo
Arringa di Paolo ai giudei di Gerusalemme
Paolo cittadino romano
Comparsa davanti al sinedrio
Complotto dei giudei contro Paolo
Trasferimento di Paolo a Cesarea
Il processo davanti a Felice
Discorso di Paolo davanti al governatore romano
La cAttivitàdi Paolo è Cesarea
Paolo si appella a Cesare
Paolo compare davanti al re Agrippa
Discorso di Paolo davanti al re Agrippa
Reazioni dell'uditorio
La partenza per Roma
La tempesta e il naufragio
Soggiorno a Malta
Da Malta a Roma
Presa di contatto con i Giudei di Roma
Dichiarazione di Paolo ai Giudei di Roma
Epilogo

Paolo si separa da Barnaba è si aggrega Sila (at 15,36-40)

15:36 Dopo alcuni giorni Paolo disse a Bàrnaba: "Ritorniamo a far visita ai fratelli in tutte le città nelle quali abbiamo annunciato la parola del Signore, per vedere come stanno". 37 Bàrnaba voleva prendere con loro anche Giovanni, detto Marco, 38 ma Paolo riteneva che non si dovesse prendere uno che si era allontanato da loro, in Panfìlia, e non aveva voluto partecipare alla loro opera. 39 Il dissenso fu tale che si separarono l'uno dall'altro. Bàrnaba, prendendo con sè Marco, s'imbarcò per Cipro. 40 Paolo invece scelse Sila e partì, affidato dai fratelli alla grazia del Signore.

15:36 15:36 Ed alcuni giorni approesso, Paolo disse a Barnaba: Torniamo ora, e visitiamo i nostri fratelli in ogni citta', dove abbiamo annunziata la parola del Signore, per veder come stanno. 37 15:37 Or Barnaba consigliava di proender con loro Giovanni detto Marco. 38 15:38 Ma Paolo giudicava che non dovessero proender con loro colui che si era dipartito da loro da Panfilia e non era andato con loro all'opera. 39 15:39 Laonde vi fu dell'acerbita', talche' si dipartirono l'un dall'altro. e Barnaba, proeso Marco, navigo' in Ciproi. 40 15:40 MA Paolo, eletto per suo compagno Sila, se ne ando', raccomandato da' fratelli alla grazia di Dio.

15:36 15:36 E dopo vari giorni, Paolo disse a Barnaba: Torniamo ora a visitare i fratelli in ogni citta' dove abbiamo annunziato la parola del Signore, per vedere come stanno. 37 15:37 Barnaba voleva proender con loro anche Giovanni, detto Marco. 38 15:38 Ma Paolo giudicava che non dovessero proendere a compagno colui che si era separato da loro fin dalla Panfilia, e che non era andato con loro all'opera. 39 15:39 E ne nacque un'asproa contesa, tanto che si separarono. e Barnaba, proeso seco Marco, navigo' verso Cipro. 40 15:40 ma Paolo, sceltosi Sila, parti', raccomandato dai fratelli alla grazia del Signore.

15:36 15:36 Dopo diversi giorni, Paolo disse a Barnaba: 'Ritorniamo ora a visitare i fratelli di tutte le città in cui abbiamo annunziato la Parola del Signore, per vedere come stanno'. 37 15:37 Barnaba voleva proendere con loro anche Giovanni detto Marco. 38 15:38 Ma Paolo riteneva che non dovessero proendere uno che si era separato da loro già in Panfilia, e non li aveva accompagnati nella loro opera. 39 15:39 Nacque un aspro dissenso, al punto che si separarono. Barnaba proese con sè Marco e s'imbarcò per Cipro. 40 15:40 Paolo, invece, scelse Sila e partò, raccomandato dai fratelli alla grazia del Signore.

15:36 15:36 Alcuni giorni dopo, Paolo disse a Barnaba: ’Torniamo ora a visitare i nostri fratelli in ogni città, dove abbiamo annunziato la parola del Signore, per vedere come stanno'. 37 15:37 Or Barnaba intendeva proendere con loro Giovanni, detto Marco. 38 15:38 Ma Paolo riteneva che non si dovesse proendere con loro colui che si era separato da loro in Panfilia, e non era andato con loro all’opera. 39 15:39 Ne nacque allora una tale disputa che si separarono l’uno dall’altro. poi Barnaba, proeso Marco, s’imbarcò per Cipro. 40 15:40 Paolo invece, sceltosi per compagno Sila, partì, raccomandato dai fratelli alla grazia di Dio.

15:36 Paolo invece e Barnaba rimasero ad Antiochia, insegnando e annunziando, insieme a molti altri, la parola del Signore. 37 Dopo alcuni giorni Paolo disse a Barnaba: ""Ritorniamo a far visita ai fratelli in tutte le città nelle quali abbiamo annunziato la parola del Signore, per vedere come stanno"". 38 Barnaba voleva prendere insieme anche Giovanni, detto Marco, 39 ma Paolo riteneva che non si dovesse prendere uno che si era allontanato da loro nella Panfilia e non aveva voluto partecipare alla loro opera. 40 Il dissenso fu tale che si separarono l'uno dall'altro; Barnaba, prendendo con sè Marco, s'imbarcò per Cipro.

Mappa

#http://##http://#

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia