Cronologia dei paragrafi

Controversia a Gerusalemme
Il discorso di Pietro
Il discorso di Giacomo
La lettera apostolica
I delegati di Antiochia
Paolo si separa da Barnaba è si aggrega Sila
In Licaonia Paolo si aggrega Timoteo
Traversata dell'Asia Minore
L'arrivo a Filippi
Paolo e Sila in prigione
Liberazione miracolosa dei missionari
A Tessalonica. Difficoltà con i Giudei
Nuove difficoltà a Beria
Paolo ad Atene
Discorso di Paolo davanti all'Areopago
Fondazione della chiesa di Corinto
Paolo tradotto in tribunale dai Giudei
Ritorno ad Antiochia è partenza per il terzo viaggio
Apollo
I seguaci di Giovanni a efeso
Fondazione della chiesa di efeso
Gli esorcisti giudei
I progetti di Paolo
A Efeso. La sommossa degli orefici
Paolo abbandona efeso
A Triade Paolo risuscita un morto
Da Triade a Mileto
Addio agli anziani di efeso
La salita a Gerusalemme
Arrivo di Paolo a Gerusalemme
L'arresto di Paolo
Arringa di Paolo ai giudei di Gerusalemme
Paolo cittadino romano
Comparsa davanti al sinedrio
Complotto dei giudei contro Paolo
Trasferimento di Paolo a Cesarea
Il processo davanti a Felice
Discorso di Paolo davanti al governatore romano
La cAttivitàdi Paolo è Cesarea
Paolo si appella a Cesare
Paolo compare davanti al re Agrippa
Discorso di Paolo davanti al re Agrippa
Reazioni dell'uditorio
La partenza per Roma
La tempesta e il naufragio
Soggiorno a Malta
Da Malta a Roma
Presa di contatto con i Giudei di Roma
Dichiarazione di Paolo ai Giudei di Roma
Epilogo

Controversia a Gerusalemme (at 15,5-6)

15:5 Ma si alzarono alcuni della setta dei farisei, che erano diventati credenti, affermando: "è necessario circonciderli e ordinare loro di osservare la legge di Mosè". 6 Allora si riunirono gli apostoli e gli anziani per esaminare questo problema.

15:5 15:5 Ma, dicevano, alcuni della setta de' Farisei, i quali hanno creduto, si son levati, dicendo che convien circoncidere i Gentili, e comandar loro d'osservar la legge di Mose'. 6 15:6 Allora gli apostoli e gli anziani si raunarono, per provvedere a questo fatto.

15:5 15:5 Ma alcuni della setta de' Farisei che aveano creduto, si levarono dicendo: Bisogna circoncidere i Gentili, e comandar loro d'osservare la legge di Mo-se'. 6 15:6 Allora gli apostoli e gli anziani si raunarono per esaminar la questione.

15:5 15:5 Ma alcuni della setta dei farisei, che erano diventati credenti, si alzarono dicendo: 'Bisogna circonciderli, e comandar loro di osservare la legge di Mo-sè'. 6 15:6 Allora gli apostoli e gli anziani si riunirono per esaminare la questione.

15:5 15:5 Ma alcuni della setta dei farisei che avevano creduto si alzarono, dicendo: ’Bisogna circoncidere i gentili e comandar loro di osservare la legge di Mo-sè'. 6 15:6 Allora gli apostoli e gli anziani si radunarono per esaminare questo problema.

15:5 Giunti poi a Gerusalemme, furono ricevuti dalla Chiesa, dagli apostoli e dagli anziani e riferirono tutto ciò che Dio aveva compiuto per mezzo loro. 6 Ma si alzarono alcuni della setta dei farisei, che erano diventati credenti, affermando: è necessario circonciderli e ordinar loro di osservare la legge di Mosè.

Mappa

#http://#

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia