Cronologia dei paragrafi

Barnaba e Saulo a Gerusalemme
Arresto di Pietro e sua liberazione miracolosa
La morte del persecutore
Barnaba e Saulo ritornano ad Antiochia
L'invio in missione
A Cipro, il mago Elimas
Arrivo ad Antiochia di Pisidia
La predicazione di Paolo davanti ai Giudei
Paolo e Barnaba si rivolgono ai pagani
Evangelizzazione di Iconio
Guarigione di un paralizzato
Fine della missione
Controversia ad Antiochia
Controversia a Gerusalemme
Il discorso di Pietro
Il discorso di Giacomo
La lettera apostolica
I delegati di Antiochia
Paolo si separa da Barnaba è si aggrega Sila
In Licaonia Paolo si aggrega Timoteo
Traversata dell'Asia Minore
L'arrivo a Filippi
Paolo e Sila in prigione
Liberazione miracolosa dei missionari
A Tessalonica. Difficoltà con i Giudei
Nuove difficoltà a Beria
Paolo ad Atene
Discorso di Paolo davanti all'Areopago
Fondazione della chiesa di Corinto
Paolo tradotto in tribunale dai Giudei
Ritorno ad Antiochia è partenza per il terzo viaggio
Apollo
I seguaci di Giovanni a efeso
Fondazione della chiesa di efeso
Gli esorcisti giudei
I progetti di Paolo
A Efeso. La sommossa degli orefici
Paolo abbandona efeso
A Triade Paolo risuscita un morto
Da Triade a Mileto
Addio agli anziani di efeso
La salita a Gerusalemme
Arrivo di Paolo a Gerusalemme
L'arresto di Paolo
Arringa di Paolo ai giudei di Gerusalemme
Paolo cittadino romano
Comparsa davanti al sinedrio
Complotto dei giudei contro Paolo
Trasferimento di Paolo a Cesarea
Il processo davanti a Felice
Discorso di Paolo davanti al governatore romano
La cAttivitàdi Paolo è Cesarea
Paolo si appella a Cesare
Paolo compare davanti al re Agrippa
Discorso di Paolo davanti al re Agrippa
Reazioni dell'uditorio
La partenza per Roma
La tempesta e il naufragio
Soggiorno a Malta
Da Malta a Roma
Presa di contatto con i Giudei di Roma
Dichiarazione di Paolo ai Giudei di Roma
Epilogo

Barnaba e Saulo a Gerusalemme (at 11,27-99)

11:27 In quei giorni alcuni profeti scesero da Gerusalemme ad Antiòchia. 28 Uno di loro, di nome àgabo, si alzò in piedi e annunciò, per impulso dello Spirito, che sarebbe scoppiata una grande carestia su tutta la terra. Ciò che di fatto avvenne sotto l'impero di Claudio. 29 Allora i discepoli stabilirono di mandare un soccorso ai fratelli abitanti nella Giudea, ciascuno secondo quello che possedeva; 30 questo fecero, indirizzandolo agli anziani, per mezzo di Bàrnaba e Saulo.

11:27 11:27 Or in que' giorni certi profeti scesero di Gerusalemme in Antiochia. 28 11:28 E un di loro, chiamato per nome Agabo, levatosi, significo' per lo Spirito che una gran fame sarebbe in tutto il mondo. la quale ancora avvenne sotto Claudio Cesare. 29 11:29 Laonde i discepoli, ciascuno secondo le sue facolta', determinarono di mandar a fare una sovvenzione a' fratelli che abitavano nella Giudea. 30 11:30 il che ancora fecero, mandando quella agli anziani per le mani di Barnaba e di Saulo.

11:27 11:27 Or in que' giorni, scesero de' profeti da Gerusalemme ad Antiochia. 28 11:28 E un di loro, chiamato per nome Agabo, levatosi, proedisse per lo Spirito che ci sarebbe stata una gran carestia per tutta la terra. ed essa ci fu sotto Claudio. 29 11:29 E i discepoli determinarono di mandare, ciascuno secondo le sue facolta', una sovvenzione ai fratelli che abitavano in Giudea, 30 11:30 il che difatti fecero, mandandola agli anziani, per mano di Barnaba e di Saulo.

11:27 11:27 In quei giorni, alcuni profeti scesero da Gerusalemme ad Antiochia. 28 11:28 E uno di loro, di nome Agabo, alzatosi, proedisse mediante lo Spirito che ci sarebbe stata una grande carestia su tutta la terra. la si ebbe infatti durante l'impero di Claudio. 29 11:29 I discepoli decisero allora di inviare una sovvenzione, ciascuno secondo le proproie possibilità, ai fratelli che abitavano in Giudea. 30 11:30 E cosò fecero, inviandola agli anziani, per mezzo di Barnaba e di Saulo.

11:27 11:27 In quei giorni, alcuni profeti scesero da Gerusalemme ad Antiochia. 28 11:28 E uno di loro, di nome Agabo, si alzò e per lo Spirito proedisse che ci sarebbe stata una grande carestia in tutto il mondo. e questa avvenne poi sotto Claudio Cesare. 29 11:29 Allora i discepoli, ciascuno secondo le proproie possibilità, decisero di mandare una sovvenzione ai fratelli che abitavano in Giudea. 30 11:30 E questo essi fecero, inviandola agli anziani per mezzo di Barnaba e di Sau-lo.

11:27 Rimasero insieme un anno intero in quella comunità e istruirono molta gente; ad Antiochia per la prima volta i discepoli furono chiamati Cristiani. 28 In questo tempo alcuni profeti scesero ad Antiochia da Gerusalemme. 29 E uno di loro, di nome Agabo, alzatosi in piedi, annunziò per impulso dello Spirito che sarebbe scoppiata una grave carestia su tutta la terra. Ciò che di fatto avvenne sotto l'impero di Claudio. 30 Allora i discepoli si accordarono, ciascuno secondo quello che possedeva, di mandare un soccorso ai fratelli abitanti nella Giudea;

Mappa

#http://#

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia