Cronologia dei paragrafi

L'apparizione a Maria di Magdala
Apparizione ai discepoli
Apparizione sulla sponda del lago di Tiberiade
Conclusione
La tomba vuota

L'apparizione a Maria di Magdala (gv 21,11-18)

21:11 Allora Simon Pietro salì nella barca e trasse a terra la rete piena di centocinquantatrè grossi pesci. E benchè fossero tanti, la rete non si squarciò. 12 Gesù disse loro: "Venite a mangiare". E nessuno dei discepoli osava domandargli: "Chi sei?", perchè sapevano bene che era il Signore. 13 Gesù si avvicinò, prese il pane e lo diede loro, e così pure il pesce. 14 Era la terza volta che Gesù si manifestava ai discepoli, dopo essere risorto dai morti. 15 Quand'ebbero mangiato, Gesù disse a Simon Pietro: "Simone, figlio di Giovanni, mi ami più di costoro?". Gli rispose: "Certo, Signore, tu lo sai che ti voglio bene". Gli disse: "Pasci i miei agnelli". 16 Gli disse di nuovo, per la seconda volta: "Simone, figlio di Giovanni, mi ami?". Gli rispose: "Certo, Signore, tu lo sai che ti voglio bene". Gli disse: "Pascola le mie pecore". 17 Gli disse per la terza volta: "Simone, figlio di Giovanni, mi vuoi bene?". Pietro rimase addolorato che per la terza volta gli domandasse: "Mi vuoi bene?", e gli disse: "Signore, tu conosci tutto; tu sai che ti voglio bene". Gli rispose Gesù: "Pasci le mie pecore. 18 In verità, in verità io ti dico: quando eri più giovane ti vestivi da solo e andavi dove volevi; ma quando sarai vecchio tenderai le tue mani, e un altro ti vestirà e ti porterà dove tu non vuoi".

21:11 21:11 Simon Pietro monto' nella navicella, e trasse la rete in terra, piena di cen-cinquantatre grossi pesci. e benche' ve ne fossero tanti, la rete pero' non si straccio'. 12 21:12 Gesu' disse loro: Venite, e desinate. Or niuno de' discepoli ardiva domandarlo: Tu chi sei? sapendo ch'egli era il Signore. 13 21:13 Gesu' adunque venne, e proese il pane, e ne diede loro. e del pesce simiglian-temente. 14 21:14 Questa fu gia' la terza volta che Gesu' si fece vedere a' suoi discepoli, dopo che fu risuscitato da' morti. 15 21:15 Ora, dopo ch'ebbero desinato, Gesu' disse a Simon Pietro: Simon di Giona, m'ami tu piu' che costoro? Egli gli disse: Veramente, Signore, tu sai ch'io t'amo. Gesu' gli disse: Pasci i miei agnelli. 16 21:16 Gli disse ancora la seconda volta: Simon di Giona, m'ami tu? Egli gli disse: Veramente, Signore, tu sai ch'io t'amo. Gesu' gli disse: Pasci le mie pecore. 17 21:17 Gli disse la terza volta: Simon di Giona, m'ami tu? Pietro s'attristo' ch'egli gli avesse detto fino a tre volte: M'ami tu? E gli disse: Signore, tu sai ogni cosa, tu sai ch'io t'amo. Gesu' gli disse: Pasci le mie pecore. 18 21:18 In verita', in verita', io ti dico, che quando tu eri giovane, tu ti cingevi, e andavi ove volevi. ma, quando sarai vecchio, tu stenderai le tue mani, ed un altro ti cingera', e ti condurra' la' ove tu non vorresti.

21:11 21:11 Simon Pietro quindi monto' nella barca, e tiro' a terra la rete piena di centocinquantatre grossi pesci. e benchè ce ne fossero tanti, la rete non si strappo'. 12 21:12 Gesu' disse loro: Venite a far colazione. E niuno dei discepoli ardiva domandargli: Chi sei? sapendo che era il Signore. 13 21:13 Gesu' venne, e proese il pane e lo diede loro. e il pesce similmente. 14 21:14 Quest'era gia' la terza volta che Gesu' si faceva vedere ai suoi discepoli, dopo essere risuscitato da' morti. 15 21:15 Or quand'ebbero fatto colazione, Gesu' disse a Simon Pietro: Simon di Giovanni, m'ami tu piu' di questi? Ei gli rispose: Si', Signore, tu sai che io t'amo. Gesu' gli disse: Pasci i miei agnelli. 16 21:16 Gli disse di nuovo una seconda volta: Simon di Giovanni, m'ami tu? Ei gli rispose: Si', Signore. tu sai che io t'amo. Gesu' gli disse: Pastura le mie pecorelle. 17 21:17 Gli disse per la terza volta: Simon di Giovanni, mi ami tu? Pietro fu attristato ch'ei gli avesse detto per la terza volta: Mi ami tu? E gli rispose: Signore, tu sai ogni cosa. tu conosci che io t'amo. Gesu' gli disse: Pasci le mie pecore. 18 21:18 In verita', in verita' ti dico che quand'eri piu' giovane, ti cingevi da te e andavi dove volevi. ma quando sarai vecchio, stenderai le tue mani, e un'altro ti cingera' e ti condurra' dove non vorresti.

21:11 21:10 Gesù disse loro: 'Portate qua dei pesci che avete proeso ora'. 12 21:11 Simon Pietro allora salò sulla barca e tirò a terra la rete piena di centocinquantatre grossi pesci. e benchè ce ne fossero tanti, la rete non si strappò. 13 21:12 Gesù disse loro: 'Venite a far colazione'. E nessuno dei discepoli osava chiedergli: 'Chi sei?'. Sapendo che era il Signore. 14 21:13 Gesù venne, proese il pane e lo diede loro. e cosò anche il pesce. 15 21:14 Questa era già la terza volta che Gesù si manifestava ai suoi discepoli, dopo esser risuscitato dai morti. 16 21:15 Quand'ebbero fatto colazione, Gesù disse a Simon Pietro: 'Simone di Giovanni, mi ami più di questi?'. Egli rispose: 'Sò, Signore, tu sai che ti voglio bene'. Gesù gli disse: 'Pasci i miei agnelli'. 17 21:16 Gli disse di nuovo, una seconda volta: 'Simone di Giovanni, mi ami?'. Egli rispose: 'Sò, Signore. tu sai che ti voglio bene'. Gesù gli disse: 'Pastura le mie pecore'. 18 21:17 Gli disse la terza volta: 'Simone di Giovanni, mi vuoi bene?'. Pietro fu rattristato che egli avesse detto la terza volta: 'Mi vuoi bene?'. E gli rispose: 'Signore, tu sai ogni cosa. tu conosci che ti voglio bene'. Gesù gli disse: 'Pasci le mie pecore.

21:11 21:10 Gesù disse loro: ’Portate qua dei pesci che avete proesi ora'. 12 21:11 Simon Pietro risalì in barca e tirò a terra le rete, piena di centocinquantatrè grossi pesci. e benchè ve ne fossero tanti, la rete non si strappò. 13 21:12 Gesù disse loro: ’Venite a far colazione'. Or nessuno dei discepoli ardiva chiedergli: ’Chi sei?', sapendo che era il Signore. 14 21:13 Allora Gesù venne, proese del pane e ne diede loro. e così pure del pesce. 15 21:14 Ora questa fu la terza volta che Gesù si fece vedere dai suoi discepoli, dopo essere risuscitato dai morti. 16 21:15 Dopo che ebbero mangiato, Gesù disse a Simon Pietro: ’Simone di Giona, mi ami tu più di costoro?'. Gli rispose ’Certo Signore, tu lo sai che io ti amo'. Gesù gli disse: ’Pasci i miei agnelli'. 17 21:16 Gli chiese di nuovo una seconda volta: ’Simone di Giona, mi ami tu?'. Gli rispose: ’Certo Signore, tu lo sai che io ti amo'. Gesù gli disse: ’Abbi cura delle mie pecore'. 18 21:17 Gli chiese per la terza volta: ’Simone di Giona, mi ami tu?'. Pietro si rattristò che per la terza volta gli avesse chiesto: ’Mi ami tu?', e gli rispose: ’Signore, tu sai ogni cosa, tu sai che io ti amo'. Gesù gli disse: ’Pasci le mie pecore.

21:11 Appena scesi a terra, videro un fuoco di brace con del pesce sopra, e del pane. 12 Disse loro Gesù: ""Portate un po' del pesce che avete preso or ora"". 13 Allora Simon Pietro salì nella barca e trasse a terra la rete piena di centocinquantatrè grossi pesci. E benchè fossero tanti, la rete non si spezzò. 14 Gesù disse loro: ""Venite a mangiare"". E nessuno dei discepoli osava domandargli: ""Chi sei?"", poichè sapevano bene che era il Signore. 15 Allora Gesù si avvicinò, prese il pane e lo diede a loro, e così pure il pesce. 16 Questa era la terza volta che Gesù si manifestava ai discepoli, dopo essere risuscitato dai morti. 17 Quand'ebbero mangiato, Gesù disse a Simon Pietro: ""Simone di Giovanni, mi ami tu più di costoro?"". Gli rispose: ""Certo, Signore, tu lo sai che ti amo"". Gli disse: ""Pasci i miei agnelli"". 18 Gli disse di nuovo: ""Simone di Giovanni, mi ami?"". Gli rispose: ""Certo, Signore, tu lo sai che ti amo"". Gli disse: ""Pasci le mie pecorelle"".

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia