Cronologia dei paragrafi

Secondo segno a Cana: guarigione del figlio di un funzionario reale
Guarigione di un infermo alla piscina di Betzaet
Discorso sull'opera del Figlio
La moltiplicazione dei pani
gesù Raggiunge i discepoli camminando sul mare
Discorso nella sinagoga di Cafàrnao
La confessione di Pietro
gesù sale a Gerusalemme per la festa e insegna
Discussioni popolari sull'origine del Cristo
gesù annunzia la sua prossima partenza
La promessa dell'acqua viva
Nuove discussioni sull'origine di Cristo
La donna adultera
Discussione della testimonianza di gesù su se stesso e gesù luce del mondo
gesù e Abramo
Guarigione dei un cieco nato
Il buon pastore
gesù si dichiara figlio di Dio
gesù si ritira altre il Giordano
Resurrezione di Lazzaro
I capi giudei decidono la morte di gesù
L'avvicinarsi della Pasqua
L'unzione di Betania
Ingresso messianico di gesù a Gerusalemme
gesù annunzia la sua glorificazione attraverso la morte
Conclusione: l'Incredulità dei giudei
La lavanda dei piedi
Annunzio del tradimento di Giuda
L'addio
Annuncio del Rinnegamento di Pietro
Preparazione della dimora
Opere a gloria del Padre
Il paraclito
La vera vite
I discepoli e il mondo
La venuta del Paraclito
L'annunzio di un pronto ritorno
La preghiera di gesù
L'arresto di gesù
gesù davanti ad Anna e a Caifa. Rinnegamenti di Pietro
gesù davanti a Pilato
La condanna a morte
La crocifissione
La divisione dei vestiti
gesù e sua madre
La morte di gesù
Il colpo di lancia
La sepoltura
L'apparizione a Maria di Magdala
Apparizione ai discepoli
Apparizione sulla sponda del lago di Tiberiade
Conclusione
La tomba vuota

Secondo segno a Cana: guarigione del figlio di un funzionario reale (gv 4,46-99)

4:46 Andò dunque di nuovo a Cana di Galilea, dove aveva cambiato l'acqua in vino. Vi era un funzionario del re, che aveva un figlio malato a Cafàrnao. 47 Costui, udito che Gesù era venuto dalla Giudea in Galilea, si recò da lui e gli chiedeva di scendere a guarire suo figlio, perchè stava per morire. 48 Gesù gli disse: "Se non vedete segni e prodigi, voi non credete". 49 Il funzionario del re gli disse: "Signore, scendi prima che il mio bambino muoia". 50 Gesù gli rispose: "Va', tuo figlio vive". Quell'uomo credette alla parola che Gesù gli aveva detto e si mise in cammino. 51 Proprio mentre scendeva, gli vennero incontro i suoi servi a dirgli: "Tuo figlio vive!". 52 Volle sapere da loro a che ora avesse cominciato a star meglio. Gli dissero: "Ieri, un'ora dopo mezzogiorno, la febbre lo ha lasciato". 53 Il padre riconobbe che proprio a quell'ora Gesù gli aveva detto: "Tuo figlio vive", e credette lui con tutta la sua famiglia. 54 Questo fu il secondo segno, che Gesù fece quando tornò dalla Giudea in Galilea.

4:46 4:46 Gesu' adunque venne di nuovo in Cana di Galilea, dove avea fatto dell'acqua vino. Or v'era un certo uffi-cial reale, il cui figliuolo era infermo in Capernaum. 47 4:47 Costui, avendo udito che Gesu' era venuto di Giudea in Galilea, ando' a lui, e lo proego' che scendesse, e guarisse il suo figliuolo. perciocche' egli stava per morire. 48 4:48 Laonde Gesu' gli disse: Se voi non vedete segni e miracoli, voi non crederete. 49 4:49 L'ufficial reale gli disse: Signore, scendi proima che il mio fanciullo muoia. 50 4:50 Gesu' gli disse: Va', il tuo figliuolo vive. E quell'uomo credette alla parola che Gesu' gli avea detta. e se ne andava. 51 4:51 Ora, come egli gia' scendeva, i suoi servitori gli vennero incontro, e gli rapportarono, e dissero: Il tuo figliuolo vive. 52 4:52 Ed egli domando' loro dell'ora ch'egli era stato meglio. Ed essi gli dissero: Ieri a sette ore la febbre lo lascio'. 53 4:53 Laonde il padre conobbe ch'era nella stessa ora, che Gesu' gli avea detto: Il tuo figliuolo vive. e credette egli, e tutta la sua casa. 54 4:54 Questo secondo segno fece di nuovo Gesu', quando fu venuto di Giudea in Galilea.

4:46 4:46 Gesu' dunque venne di nuovo a Cana di Galilea, dove avea cambiato l'acqua in vino. E v'era un certo ufficial reale, il cui figliuolo era infermo a Capernaum. 47 4:47 Come egli ebbe udito che Gesu' era venuto dalla Giudea in Galilea, ando' a lui e lo proego' che scendesse e guarisse il suo figliuolo, perchè stava per morire. 48 4:48 Percio' Gesu' gli disse: Se non vedete segni e miracoli, voi non crederete. 49 4:49 L'ufficial reale gli disse: Signore, scendi proima che il mio bambino muoia. 50 4:50 Gesu' gli disse: Va', il tuo figliuolo vive. Quell'uomo credette alla parola che Gesu' gli avea detta, e se ne ando'. 51 4:51 E come gia' stava scendendo, i suoi servitori gli vennero incontro e gli dissero: Il tuo figliuolo vive. 52 4:52 Allora egli domando' loro a che ora avesse cominciato a star meglio. ed essi gli risposero: Ieri, all'ora settima, la febbre lo lascio'. 53 4:53 Cosi' il padre conobbe che cio' era avvenuto nell'ora che Gesu' gli avea detto: Il tuo figliuolo vive. e credette lui con tutta la sua casa. 54 4:54 Questo secondo miracolo fece di nuovo Gesu', tornando dalla Giudea in Galilea.

4:46 4:45 Quando dunque andò in Galilea, fu accolto dai Galilei, perchè avevano visto le cose che egli aveva fatte in Gerusalemme durante la festa. essi pure infatti erano andati alla festa. 47 4:46 Gesù dunque venne di nuovo a Cana di Galilea, dove aveva cambiato l'acqua in vino. Vi era un ufficiale del re, il cui figlio era infermo a Capernaum. 48 4:47 Come egli ebbe udito che Gesù era venuto dalla Giudea in Galilea, andò da lui e lo proegò che scendesse e guarisse suo figlio, perchè stava per morire. 49 4:48 Perciò Gesù gli disse: 'Se non vedete segni e miracoli, voi non crederete'. 50 4:49 L'ufficiale del re gli disse: 'Signore, scendi proima che il mio bambino muoia'. 51 4:50 Gesù gli disse: 'Và, tuo figlio vive'. Quell'uomo credette alla parola che Gesù gli aveva detta, e se ne andò. 52 4:51 E mentre già stava scendendo, i suoi servi gli andarono incontro e gli dissero: 'Tuo figlio vive'. 53 4:52 Allora egli domandò loro a che ora avesse cominciato a star meglio. ed essi gli risposero: 'Ieri, all'ora settima, la febbre lo lasciò'. 54 4:53 Cosò il padre riconobbe che la guarigione era avvenuta nell'ora che Gesù gli aveva detto: 'Tuo figlio vive'. e credette lui con tutta la sua casa.

4:46 4:45 Quando dunque giunse in Galilea, i Galilei lo ricevettero, perchè avevano visto tutte le cose che egli aveva fatto in Gerusalemme durante la festa, poichè an-ch’essi erano andati alla festa. 47 4:46 Gesù dunque venne di nuovo a Cana di Galilea, dove aveva mutato l’acqua in vino. Ora vi era un funzionario regio, il cui figlio era ammalato a Capernaum. 48 4:47 Avendo egli udito che Gesù era venuto dalla Giudea in Galilea, andò da lui e lo proegò che scendesse e guarisse suo figlio, perchè stava per morire. 49 4:48 Allora Gesù gli disse: ’Se non vedete segni e miracoli, voi non credete'. 50 4:49 Il funzionario regio gli disse: ’Signore, scendi proima che il mio ragazzo muoia'. 51 4:50 Gesù gli disse: ’Va?, tuo figlio vive!'. E quell’uomo credette alla parola che gli aveva detto Gesù, e se ne andò. 52 4:51 proproio mentre egli scendeva, gli vennero incontro i suoi servi e lo informarono, dicendo: ’Tuo figlio vive'. 53 4:52 Ed egli domandò loro a che ora era stato meglio. essi gli dissero: ’Ieri all’ora settima la febbre lo lasciò'. 54 4:53 Allora il padre riconobbe che era proproio in quell’ora in cui Gesù gli aveva detto: ’Tuo figlio vive'. e credette lui con tutta la sua casa.

4:46 Ma Gesù stesso aveva dichiarato che un profeta non riceve onore nella sua patria. 47 Quando però giunse in Galilea, i Galilei lo accolsero con gioia, poichè avevano visto tutto quello che aveva fatto a Gerusalemme durante la festa; anch'essi infatti erano andati alla festa. 48 Andò dunque di nuovo a Cana di Galilea, dove aveva cambiato l'acqua in vino. Vi era un funzionario del re, che aveva un figlio malato a Cafarnao. 49 Costui, udito che Gesù era venuto dalla Giudea in Galilea, si recò da lui e lo pregò di scendere a guarire suo figlio poichè stava per morire. 50 Gesù gli disse: ""Se non vedete segni e prodigi, voi non credete"". 51 Ma il funzionario del re insistette: ""Signore, scendi prima che il mio bambino muoia"". 52 Gesù gli risponde: ""Va', tuo figlio vive"". Quell'uomo credette alla parola che gli aveva detto Gesù e si mise in cammino. 53 Proprio mentre scendeva, gli vennero incontro i servi a dirgli: ""Tuo figlio vive!"". 54 S'informò poi a che ora avesse cominciato a star meglio. Gli dissero: ""Ieri, un'ora dopo mezzogiorno la febbre lo ha lasciato"".

Mappa

#http://#

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia