Cronologia dei paragrafi

Risurrezione di Gesu, appare a emmaus dal Vangelo secondo Luca
Risurrezione di Gesu, appare agli apostoli
Risurrezione di Gesu, istruzione agli apostoli
ascensione di Gesu secondo luca
Primi oltraggi

Risurrezione di Gesu, appare a emmaus dal Vangelo secondo Luca (lc 24,13-35)

24:13 Ed ecco, in quello stesso giorno due di loro erano in cammino per un villaggio di nome èmmaus, distante circa undici chilometri da Gerusalemme, 14 e conversavano tra loro di tutto quello che era accaduto. 15 Mentre conversavano e discutevano insieme, Gesù in persona si avvicinò e camminava con loro. 16 Ma i loro occhi erano impediti a riconoscerlo. 17 Ed egli disse loro: "Che cosa sono questi discorsi che state facendo tra voi lungo il cammino?". Si fermarono, col volto triste; 18 uno di loro, di nome Clèopa, gli rispose: "Solo tu sei forestiero a Gerusalemme! Non sai ciò che vi è accaduto in questi giorni?". 19 Domandò loro: "Che cosa?". Gli risposero: "Ciò che riguarda Gesù, il Nazareno, che fu profeta potente in opere e in parole, davanti a Dio e a tutto il popolo; 20 come i capi dei sacerdoti e le nostre autorità lo hanno consegnato per farlo condannare a morte e lo hanno crocifisso. 21 Noi speravamo che egli fosse colui che avrebbe liberato Israele; con tutto ciò, sono passati tre giorni da quando queste cose sono accadute. 22 Ma alcune donne, delle nostre, ci hanno sconvolti; si sono recate al mattino alla tomba 23 e, non avendo trovato il suo corpo, sono venute a dirci di aver avuto anche una visione di angeli, i quali affermano che egli è vivo. 24 Alcuni dei nostri sono andati alla tomba e hanno trovato come avevano detto le donne, ma lui non l'hanno visto". 25 Disse loro: "Stolti e lenti di cuore a credere in tutto ciò che hanno detto i profeti! 26 Non bisognava che il Cristo patisse queste sofferenze per entrare nella sua gloria?". 27 E, cominciando da Mosè e da tutti i profeti, spiegò loro in tutte le Scritture ciò che si riferiva a lui. 28 Quando furono vicini al villaggio dove erano diretti, egli fece come se dovesse andare più lontano. 29 Ma essi insistettero: "Resta con noi, perchè si fa sera e il giorno è ormai al tramonto". Egli entrò per rimanere con loro. 30 Quando fu a tavola con loro, prese il pane, recitò la benedizione, lo spezzò e lo diede loro. 31 Allora si aprirono loro gli occhi e lo riconobbero. Ma egli sparì dalla loro vista. 32 Ed essi dissero l'un l'altro: "Non ardeva forse in noi il nostro cuore mentre egli conversava con noi lungo la via, quando ci spiegava le Scritture?". 33 Partirono senza indugio e fecero ritorno a Gerusalemme, dove trovarono riuniti gli Undici e gli altri che erano con loro, 34 i quali dicevano: "Davvero il Signore è risorto ed è apparso a Simone!". 35 Ed essi narravano ciò che era accaduto lungo la via e come l'avevano riconosciuto nello spezzare il pane.

24:13 24:13 OR ecco, due di loro in quello stesso giorno andavano in un castello, il cui nome era Emmaus, distante da Gerusalemme sessanta stadi. 14 24:14 Ed essi ragionavan fra loro di tutte queste cose, ch'erano avvenute. 15 24:15 Ed avvenne che mentre ragionavano e discorrevano insieme, Gesu' si accosto', e si mise a camminar con loro. 16 24:16 Or gli occhi loro erano ritenuti, per non conoscerlo. 17 24:17 Ed egli disse loro: Quali son questi ragionamenti, che voi tenete tra voi, camminando? e perche' siete mesti? 18 24:18 E l'uno, il cui nome era Cleopa, rispondendo, gli disse: Tu solo, dimorando in Gerusalemme, non sai le cose che in essa sono avvenute in questi giorni? 19 24:19 Ed egli disse loro: Quali? Ed essi gli dissero: Il fatto di Gesu' Nazareno, il quale era un uomo profeta, potente in opere, e in parole, davanti a Dio, e davanti a tutto il popolo. 20 24:20 E come i proincipali sacerdoti, ed i nostri magistrati l'hanno dato ad esser giudicato a morte, e l'hanno crocifisso. 21 24:21 Or noi speravamo ch'egli fosse colui che avesse a riscattare Israele. ma ancora, oltre a tutto cio', benche' sieno tre giorni che queste cose sono avvenute, 22 24:22 certe donne d'infra noi ci hanno fatti stupire. perciocche', essendo andate la mattina a buon'ora al monumento, 23 24:23 e non avendo trovato il corpo d'esso, son venute, dicendo d'aver veduta una visione d'angeli, i quali dicono ch'egli vive. 24 24:24 Ed alcuni de' nostri sono andati al monumento, ed hanno trovato cosi', come le donne avean detto. ma non han veduto Gesu'. 25 24:25 Allora egli disse loro: 0 insensati, e tardi di cuore a credere a tutte le cose che 1 profeti hanno dette! 26 24:26 Non conveniva egli che il Cristo sofferisse queste cose, e cosi' entrasse nella sua gloria? 27 24:27 E cominciando da Mose', e seguendo per tutti i profeti, dichiaro' loro in tutte le scritture le cose ch'erano di lui. 28 24:28 Ed essendo giunti al castello, ove andavano, egli fece vista d'andar piu' lungi. 29 24:29 Ma essi gli fecer forza, dicendo: Rimani con noi, perciocche' ei si fa sera, e il giorno e' gia' dichinato. Egli adunque entro' nell'albergo, per rimaner con loro. 30 24:30 E quando egli si fu messo a tavola con loro, proese il pane, e fece la benedizione. e rottolo lo distribui' loro. 31 24:31 E gli occhi loro furono aperti, e lo riconobbero. ma egli spari' da loro. 32 24:32 Ed essi dissero l'uno all'altro: Non ardeva il cuor nostro in noi, mentre egli ci parlava per la via, e ci aproiva le scritture? 33 24:33 E in quella stessa ora si levarono, e ritornarono in Gerusalemme, e trovarono raunati gli undici, e quelli ch'erano con loro. 34 24:34 I quali dicevano: Il Signore e' veramente risuscitato, ed e' apparito a Si-mone. 35 24:35 Ed essi ancora raccontarono le cose avvenute loro per la via, e come egli era stato riconosciuto da loro nel rompere il pane.

24:13 24:13 Ed ecco, due di loro se ne andavano in quello stesso giorno a un villaggio nominato Emmaus, distante da Gerusalemme sessanta stadi. 14 24:14 e discorrevano tra loro di tutte le cose che erano accadute. 15 24:15 Ed avvenne che mentre discorrevano e discutevano insieme, Gesu' stesso si accosto' e comincio' a camminare con loro. 16 24:16 Ma gli occhi loro erano impediti cosi' da non riconoscerlo. 17 24:17 Ed egli domando' loro: Che discorsi son questi che tenete fra voi cammin facendo? Ed essi si fermarono tutti mesti. 18 24:18 E l'un de' due, per nome Cleopa, rispondendo, gli disse: Tu solo, tra i forestieri, stando in Gerusalemme, non hai saputo le cose che sono in essa avvenute in questi giorni? 19 24:19 Ed egli disse loro: Quali? Ed essi gli risposero: Il fatto di Gesu' Nazareno, che era un profeta potente in opere e in parole dinanzi a Dio e a tutto il popolo. 20 24:20 e come i capi sacerdoti e i nostri magistrati l'hanno fatto condannare a morte, e l'hanno crocifisso. 21 24:21 Or noi speravamo che fosse lui che avrebbe riscattato Israele. invece, con tutto cio', ecco il terzo giorno da che queste cose sono avvenute. 22 24:22 Vero e' che certe donne d'infra noi ci hanno fatto stupire. essendo andate la mattina di buon'ora al sepolcro, 23 24:23 e non avendo trovato il corpo di lui, son venute dicendo d'aver avuto anche una visione d'angeli, i quali dicono ch'egli vive. 24 24:24 E alcuni de' nostri sono andati al sepolcro, e hanno trovato la cosa cosi' come aveano detto le donne. ma lui non l'hanno veduto. 25 24:25 Allora Gesu' disse loro: O insensati e tardi di cuore a credere a tutte le cose che i profeti hanno dette! 26 24:26 Non bisognava egli che il Cristo soffrisse queste cose ed entrasse quindi nella sua gloria? 27 24:27 E cominciando da Mose' e da tutti i profeti, spiego' loro in tutte le Scritture le cose che lo concernevano. 28 24:28 E quando si furono avvicinati al villaggio dove andavano, egli fece come se volesse andar piu' oltre. 29 24:29 Ed essi gli fecero forza, dicendo: Rimani con noi, perchè si fa sera e il giorno e' gia' declinato. Ed egli entro' per rimaner con loro. 30 24:30 E quando si fu messo a tavola con loro, proese il pane, lo benedisse, e spezzatolo lo dette loro. 31 24:31 E gli occhi loro furono aperti, e lo riconobbero. ma egli spari' d'innanzi a loro. 32 24:32 Ed essi dissero l'uno all'altro: Non ardeva il cuor nostro in noi mentr'egli ci parlava per la via, mentre ci spiegava le Scritture? 33 24:33 E levatisi in quella stessa ora, tornarono a Gerusalemme e trovarono adunati gli undici e quelli ch'eran con loro, 34 24:34 i quali dicevano: Il Signore e' veramente risuscitato ed e' apparso a Si-mone. 35 24:35 Ed essi pure raccontarono le cose avvenute loro per la via, e come era stato da loro riconosciuto nello spezzare il pane.

24:13 24:12 Ma Pietro, alzatosi, corse al sepolcro. si chinò a guardare e vide solo le fasce. poi se ne andò, meravigliandosi dentro di sè per quello che era avvenuto. 14 24:13 Due di loro se ne andavano in quello stesso giorno a un villaggio di nome Emmaus, distante da Gerusalemme sessanta stadi. 15 24:14 e parlavano tra di loro di tutte le cose che erano accadute. 16 24:15 Mentre discorrevano e discutevano insieme, Gesù stesso si avvicinò e cominciò a camminare con loro. 17 24:16 Ma i loro occhi erano impediti a tal punto che non lo riconoscevano. 18 24:17 Egli domandò loro: 'Di che discorrete fra di voi lungo il cammino?'. Ed essi si fermarono tutti tristi. 19 24:18 Uno dei due, che si chiamava Cleopa, gli rispose: 'Tu solo, tra i forestieri, stando in Gerusalemme, non hai saputo le cose che vi sono accadute in questi giorni?'. 20 24:19 Egli disse loro: 'Quali?'. Essi gli risposero: 'Il fatto di Gesù Nazareno, che era un profeta potente in opere e in parole davanti a Dio e a tutto il popolo. 21 24:20 come i capi dei sacerdoti e i nostri magistrati lo hanno fatto condannare a morte e lo hanno crocifisso. 22 24:21 Noi speravamo che fosse lui che avrebbe liberato Israele. invece, con tutto ciò, ecco il terzo giorno da quando sono accadute queste cose. 23 24:22 è vero che certe donne tra di noi ci hanno fatto stupire. andate la mattina di buon'ora al sepolcro, 24 24:23 non hanno trovato il suo corpo, e sono ritornate dicendo di aver avuto anche una visione di angeli, i quali dicono che egli è vivo. 25 24:24 Alcuni dei nostri sono andati al sepolcro e hanno trovato tutto come avevano detto le donne. ma lui non lo hanno visto'. 26 24:25 Allora Gesù disse loro: 'O insensati e lenti di cuore a credere a tutte le cose che i profeti hanno dette! 27 24:26 Non doveva il Cristo soffrire tutto ciò ed entrare nella sua gloria?'. 28 24:27 E, cominciando da Mosè e da tutti i profeti, spiegò loro in tutte le Scritture le cose che lo riguardavano. 29 24:28 Quando si furono avvicinati al villaggio dove andavano, egli fece come se volesse proseguire. 30 24:29 Essi lo trattennero, dicendo: 'Rimani con noi, perchè si fa sera e il giorno sta per finire'. Ed egli entrò per rimanere con loro. 31 24:30 Quando fu a tavola con loro proese il pane, lo benedisse, lo spezzò e lo diede loro. 32 24:31 Allora i loro occhi furono aperti e lo riconobbero. ma egli scomparve alla loro vista. 33 24:32 Ed essi dissero l'uno all'altro: 'Non sentivamo forse ardere il cuore dentro di noi mentr'egli ci parlava per la via e ci spiegava le Scritture?'. 34 24:33 E, alzatisi in quello stesso momento, tornarono a Gerusalemme e trovarono riuniti gli undici e quelli che erano con loro, 35 24:34 i quali dicevano: 'Il Signore è veramente risorto ed è apparso a Simone'.

24:13 24:12 Pietro tuttavia, alzatosi, corse al sepolcro e, chinatosi a guardare, non vide altro che le lenzuola che giacevano da sole. poi se ne andò, meravigliandosi dentro di sè di quanto era accaduto. 14 24:13 In quello stesso giorno, due di loro se ne andavano verso un villaggio, di nome Emmaus, distante sessanta stadi da Gerusalemme. 15 24:14 Ed essi parlavano tra loro di tutto quello che era accaduto. 16 24:15 Or avvenne che, mentre parlavano e discorrevano insieme, Gesù stesso si accostò e si mise a camminare con loro. 17 24:16 Ma i loro occhi erano impediti dal riconoscerlo. 18 24:17 Egli disse loro: ’Che discorsi sono questi che vi scambiate l’un l’altro, cam-min facendo? E perchè siete mesti?'. 19 24:18 E uno di loro, di nome Cleopa, rispondendo, gli disse: ’Sei tu l’unico forestiero in Gerusalemme, che non conosca le cose che vi sono accadute in questi giorni?'. 20 24:19 Ed egli disse loro: ’Quali?'. Essi gli dissero: ’Le cose di Gesù Nazareno, che era un profeta potente in opere e parole davanti a Dio e davanti a tutto il popolo. 21 24:20 E come i capi dei sacerdoti e i nostri magistrati lo hanno consegnato per essere condannato a morte e l’hanno crocifisso. 22 24:21 Or noi speravamo che fosse lui che avrebbe liberato Israele. invece, con tutto questo, siamo già al terzo giorno da quando sono avvenute queste cose. 23 24:22 Ma anche alcune donne tra di noi ci hanno fatto stupire perchè, essendo andate di buon mattino al sepolcro 24 24:23 e non avendo trovato il suo corpo, sono tornate dicendo di aver avuto una visione di angeli, i quali dicono che egli vive. 25 24:24 E alcuni dei nostri sono andati al sepolcro e hanno trovato le cose come avevano detto le donne, ma lui non l’hanno visto'. 26 24:25 Allora egli disse loro: ’O insensati e tardi di cuore a credere a tutte le cose che i profeti hanno detto! 27 24:26 Non doveva il Cristo soffrire tali cose, e così entrare nella sua gloria?'. 28 24:27 E cominciando da Mosè e da tutti i profeti, spiegò loro in tutte le Scritture le cose che lo riguardavano. 29 24:28 Come si avvicinavano al villaggio dove erano diretti, egli finse di andare oltre. 30 24:29 Ma essi lo trattennero, dicendo: ’Rimani con noi, perchè si fa sera e il giorno è già declinato'. Egli dunque entrò per rimanere con loro. 31 24:30 E, come si trovava a tavola con loro, proese il pane, lo benedisse e, dopo averlo spezzato, lo distribuì loro. 32 24:31 Allora si aproirono loro gli occhi e lo riconobbero. ma egli scomparve dai loro occhi. 33 24:32 Ed essi si dissero l’un l’altro: ’Non ardeva il nostro cuore dentro di noi, mentre egli ci parlava per la via e ci aproiva le Scritture?'. 34 24:33 In quello stesso momento si alzarono e ritornarono a Gerusalemme, dove trovarono gli undici e quelli che erano con loro riuniti insieme. 35 24:34 Costoro dicevano: ’Il Signore è veramente risorto ed è apparso a Simone'.

24:13 Pietro tuttavia corse al sepolcro e chinatosi vide solo le bende. E tornò a casa pieno di stupore per l'accaduto. 14 Ed ecco in quello stesso giorno due di loro erano in cammino per un villaggio distante circa sette miglia da Gerusalemme, di nome Emmaus, 15 e conversavano di tutto quello che era accaduto. 16 Mentre discorrevano e discutevano insieme, Gesù in persona si accostò e camminava con loro. 17 Ma i loro occhi erano incapaci di riconoscerlo. 18 Ed egli disse loro: ""Che sono questi discorsi che state facendo fra voi durante il cammino?"". Si fermarono, col volto triste; 19 uno di loro, di nome Clèopa, gli disse: ""Tu solo sei così forestiero in Gerusalemme da non sapere ciò che vi è accaduto in questi giorni?"". 20 Domandò: ""Che cosa?"". Gli risposero: ""Tutto ciò che riguarda Gesù Nazareno, che fu profeta potente in opere e in parole, davanti a Dio e a tutto il popolo; 21 come i sommi sacerdoti e i nostri capi lo hanno consegnato per farlo condannare a morte e poi l'hanno crocifisso. 22 Noi speravamo che fosse lui a liberare Israele; con tutto ciò son passati tre giorni da quando queste cose sono accadute. 23 Ma alcune donne, delle nostre, ci hanno sconvolti; recatesi al mattino al sepolcro 24 e non avendo trovato il suo corpo, son venute a dirci di aver avuto anche una visione di angeli, i quali affermano che egli è vivo. 25 Alcuni dei nostri sono andati al sepolcro e hanno trovato come avevan detto le donne, ma lui non l'hanno visto"". 26 Ed egli disse loro: ""Stolti e tardi di cuore nel credere alla parola dei profeti! 27 Non bisognava che il Cristo sopportasse queste sofferenze per entrare nella sua gloria?"". 28 E cominciando da Mosè e da tutti i profeti spiegò loro in tutte le Scritture ciò che si riferiva a lui. 29 Quando furon vicini al villaggio dove erano diretti, egli fece come se dovesse andare più lontano. 30 Ma essi insistettero: ""Resta con noi perchè si fa sera e il giorno già volge al declino"". Egli entrò per rimanere con loro. 31 Quando fu a tavola con loro, prese il pane, disse la benedizione, lo spezzò e lo diede loro. 32 Ed ecco si aprirono loro gli occhi e lo riconobbero. Ma lui sparì dalla loro vista. 33 Ed essi si dissero l'un l'altro: ""Non ci ardeva forse il cuore nel petto mentre conversava con noi lungo il cammino, quando ci spiegava le Scritture?"". 34 E partirono senz'indugio e fecero ritorno a Gerusalemme, dove trovarono riuniti gli Undici e gli altri che erano con loro, 35 i quali dicevano: ""Davvero il Signore è risorto ed è apparso a Simone"".

Mappa

Commento di un santo

Giovanni scrive cosi: E i discepoli gioirono al vedere il Signore, E dice loro di nuovo: ''Pace a voi; come il Padre ha mandato me, cosi io mando voi ', E detto questo, alitò su di loro e disse: '' Ricevete lo Spirito Santo; a chi rimetterete i peccati saranno rimessi, a chi li riterrete saranno ritenuti'. Lca invece dice: E come lo avevano riconosciuto allo spezzare del pane. Stavanodicendo queste cose, quand'egli comparve in mezzo a loro e disse: ''Pace a voi; sono io, non temete'. Sgibottiti e pieni di paura credevano di vedere uno spirito. Qui forse potrebbe anche sembrare che siano parecchi; però, per evitare ogni incertezza, abbiamo pensato di indagare le cose con una accuratezza assoluta, perchè, da una parte, qui siamo nella tarda sera della risurrezione infatti veniamo a sapere che quei due, i quali sul declinar del giorno erano entrati per rimanere col Signore, allorchè scomparve improvvisamente tornarono indietro dagli apostoli in quella stessa ora, quand'Egli si offriva perchè lo palpassero dall'altra, in Giovanni si dice che Egli, a tarda ora di quel giorno, il primo dopo il sabato, apparve ai discepoli e presentò le sue ferite perchè le palpassero. Sembra infatti che sia apparso a parte a questi undici, come a sera era già apparso separatamente ad Ammaon e a Cleopa, e allo stesso modo di costoro cosi anche gli undici sembra che abbiano potuto riunirsi per incoraggiare gli altri. Peraltro essi furono perfino sbigottiti, come trovi scritto in Lca, e quindi Egli apri loro la mente per comprendere le Scritture, Perciò non vi è alcun dubbio che questi abbia descritto gli avvenimenti con maggiore ampiezza, quegli invece più sinteticamente. In realtà come mai direbbero che era apparso soltanto a Cefa, se era stato visto da tutti? Ma com'era avvenuto a Maria e all'altra Maria dì Magdala, tra le donne, cosi, tra gli uomini, apparve a Pietro di prima mattina. Anche Paolo dice cosi: Vi ho trasmesso dunque, anzitutto, che Cristo mori secondo le Scritture, e che fu sepolto, e risuscitò il terzo giorno, secondo le Scritture, e che apparve a Ce fa, E per questo motivo Marco presenta espressamente un giovane, il quale ordina alle donne che annuncino a Pietro e ai discepoli che il Signore era risorto.

Autore

Ambrogio

Lettura del testo durante l'anno liturgico

pasqua

-1°mercoledi dell'anno dove si leggono i seguenti passi
[(Lc 24,13-35)}; (sal 103,1-8)}; (At 3,1-10)};
E nelle seguenti solennità
dove si leggono i seguenti passi:

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia