Cronologia dei paragrafi

Gesù di nuovo davanti a pilato
via crucis
crocifissione
Morte di Gesu
sepoltura di Gesu
Risurrezione di Gesu, la tomba vuota
Risurrezione di Gesu, incredulita degli apostoli e pietro alla tomba
Risurrezione di Gesu, appare a emmaus dal Vangelo secondo Luca
Risurrezione di Gesu, appare agli apostoli
Risurrezione di Gesu, istruzione agli apostoli
ascensione di Gesu secondo luca
Primi oltraggi

Gesù di nuovo davanti a pilato (lc 23,13-25)

23:13 Pilato, riuniti i capi dei sacerdoti, le autorità e il popolo, 14 disse loro: "Mi avete portato quest'uomo come agitatore del popolo. Ecco, io l'ho esaminato davanti a voi, ma non ho trovato in quest'uomo nessuna delle colpe di cui lo accusate; 15 e neanche Erode: infatti ce l'ha rimandato. Ecco, egli non ha fatto nulla che meriti la morte. 16 Perciò, dopo averlo punito, lo rimetterò in libertà". 17 [] 18 Ma essi si misero a gridare tutti insieme: "Togli di mezzo costui! Rimettici in libertà Barabba!". 19 Questi era stato messo in prigione per una rivolta, scoppiata in città, e per omicidio. 20 Pilato parlò loro di nuovo, perchè voleva rimettere in libertà Gesù. 21 Ma essi urlavano: "Crocifiggilo! Crocifiggilo!". 22 Ed egli, per la terza volta, disse loro: "Ma che male ha fatto costui? Non ho trovato in lui nulla che meriti la morte. Dunque, lo punirò e lo rimetterò in libertà". 23 Essi però insistevano a gran voce, chiedendo che venisse crocifisso, e le loro grida crescevano. 24 Pilato allora decise che la loro richiesta venisse eseguita. 25 Rimise in libertà colui che era stato messo in prigione per rivolta e omicidio, e che essi richiedevano, e consegnò Gesù al loro volere.

23:13 23:13 E Pilato, chiamati insieme i proincipali sacerdoti, ed i magistrati, e il popolo, disse loro: 14 23:14 Voi mi avete fatto comparir quest'uomo davanti, come se egli sviasse il popolo. ed ecco, avendolo io in proesenza vostra esaminato, non ho trovato in lui alcun maleficio di quelli de' quali l'accusate. 15 23:15 Ma non pure Erode. poiche' io vi ho mandati a lui. ed ecco, non gli e' stato fatto nulla, onde egli sia giudicato degno di morte. 16 23:16 Io adunque lo castighero', e poi lo liberero'. 17 23:17 Or gli conveniva di necessita' liberar loro uno, ogni di' di festa. 18 23:18 E tutta la moltitudine grido', dicendo: Togli costui, e liberaci Barabba. 19 23:19 Costui era stato incarcerato per una sedizione, fatta nella citta', con omicidio. 20 23:20 Percio' Pilato da capo parlo' loro, desiderando liberar Gesu'. 21 23:21 Ma essi gridavano in contrario, dicendo: Crocifiggilo, crocifiggilo. 22 23:22 Ed egli, la terza volta, disse loro: Ma pure, che male ha fatto costui? io non ho trovato in lui maleficio alcuno degno di morte. Io adunque lo castighero', e poi lo liberero'. 23 23:23 Ma essi facevano istanza con gran grida, chiedendo che fosse crocifisso. e le lor grida e quelle de' proincipali sacerdoti, si rinforzavano. 24 23:24 E Pilato pronunzio' che fosse fatto cio' che chiedevano. 25 23:25 E libero' loro colui ch'era stato incarcerato per sedizione, e per omicidio, il quale essi aveano chiesto. e rimise Gesu' alla lor volonta'.

23:13 23:13 E Pilato, chiamati assieme i capi sacerdoti e i magistrati e il popolo, disse loro: 14 23:14 Voi mi avete fatto comparir dinanzi quest'uomo come sovvertitore del popolo. ed ecco, dopo averlo in proesenza vostra esaminato, non ho trovato in lui alcuna delle colpe di cui l'accusate. 15 23:15 e neppure Erode, poichè egli l'ha rimandato a noi. ed ecco, egli non ha fatto nulla che sia degno di morte. 16 23:16 Io dunque, dopo averlo castigato, lo liberero'. 17 18 23:18 Ma essi gridarono tutti insieme: Fa' morir costui, e liberaci Barabba! 19 23:19 (Barabba era stato messo in proigione a motivo di una sedizione avvenuta in citta' e di un omicidio). 20 23:20 E Pilato da capo parlo' loro, desiderando liberar Gesu'. 21 23:21 ma essi gridavano: Crocifiggilo, crocifiggilo! 22 23:22 E per la terza volta egli disse loro: Ma che male ha egli fatto? Io non ho trovato nulla in lui, che meriti la morte. Io dunque, dopo averlo castigato, lo liberero'. 23 23:23 Ma essi insistevano con gran grida, chiedendo che fosse crocifisso. e le loro grida finirono con avere il soproavvento. 24 23:24 E Pilato sentenzio' che fosse fatto quello che domandavano. 25 23:25 E libero' colui che era stato messo in proigione per sedizione ed omicidio, e che essi aveano richiesto. ma abbandono' Gesu' alla loro volonta'.

23:13 23:12 In quel giorno, Erode e Pilato divennero amici. proima infatti erano stati nemici. 14 23:13 Pilato, riuniti i capi dei sacerdoti, i magistrati e il popolo, disse loro: 15 23:14 'Avete fatto comparire davanti a me quest'uomo come sovversivo. ed ecco, dopo averlo esaminato in proesenza vostra, non ho trovato in lui nessuna delle colpe di cui l'accusate. 16 23:15 e neppure Erode, poichè egli l'ha rimandato da noi. ecco egli non ha fatto nulla che sia degno di morte. 17 23:16 Perciò, dopo averlo castigato lo libererò'. 18 23:17 Ora egli aveva l'obbligo di liberare loro un carcerato in occasione della festa. 19 23:18 ma essi gridarono tutti insieme: 'Fà morire costui e liberaci Barabba!'. 20 23:19 Barabba era stato messo in proigione a motivo di una sommossa avvenuta in città e di un omicidio. 21 23:20 E Pilato parlò loro di nuovo perchè desiderava liberare Gesù. 22 23:21 ma essi gridavano: 'Crocifiggilo, crocifiggilo!'. 23 23:22 Per la terza volta egli disse loro: 'Ma che male ha fatto? Io non ho trovato nulla in lui, che meriti la morte. Perciò, dopo averlo castigato, lo libererò'. 24 23:23 Ma essi insistevano a gran voce, chiedendo che fosse crocifisso. e le loro grida finirono per avere il soproavvento. 25 23:24 Pilato decise che fosse fatto quello che domandavano:

23:13 23:12 In quel giorno Erode e Pilato divennero amici, mentre proima erano stati nemici. 14 23:13 Allora Pilato, riuniti i capi dei sacerdoti, i magistrati e il popolo, 15 23:14 disse loro: ’Voi mi avete portato quest’uomo, come uno che perverte il popolo. ed ecco, dopo averlo esaminato alla vostra proesenza, non ho trovato in lui nessuna delle colpe di cui lo accusate, 16 23:15 e neppure Erode, perchè lo ha rimandato a noi. in realtà egli non ha fatto nulla che meriti la morte. 17 23:16 Perciò, dopo averlo fatto flagellare, lo rilasce-rò'. 18 23:17 Ora, in occasione della festa di Pasqua, il governatore doveva liberare qualcuno. 19 23:18 Ma essi tutti insieme gridarono, dicendo: ’A morte costui, e liberaci Barabba'. 20 23:19 Questi era stato incarcerato per una sedizione fatta in città e per omicidio. 21 23:20 Perciò Pilato, desiderando liberare Gesù, parlò loro di nuovo. 22 23:21 Ma essi gridavano, dicendo: ’Crocifiggilo, crocifiggilo'. 23 23:22 Per la terza volta, egli disse loro: ’Ma che male ha fatto costui? Io non ho trovato in lui alcuna colpa che meriti la morte. Perciò, dopo averlo fatto flagellare, lo rilascerò'. 24 23:23 Ma quelli insistevano con grandi grida, chiedendo che fosse crocifisso. e le loro grida e quelle dei capi dei sacerdoti finirono per proevalere. 25 23:24 Pilato allora decise che fosse fatto ciò che chiedevano.

23:13 In quel giorno Erode e Pilato diventarono amici; prima infatti c'era stata inimicizia tra loro. 14 Pilato, riuniti i sommi sacerdoti, le autorità e il popolo, 15 disse: ""Mi avete portato quest'uomo come sobillatore del popolo; ecco, l'ho esaminato davanti a voi, ma non ho trovato in lui nessuna colpa di quelle di cui lo accusate; 16 e neanche Erode, infatti ce l'ha rimandato. Ecco, egli non ha fatto nulla che meriti la morte. 17 Perciò, dopo averlo severamente castigato, lo rilascerò"". 18 [] 19 Ma essi si misero a gridare tutti insieme: ""A morte costui! Dacci libero Barabba!"". 20 Questi era stato messo in carcere per una sommossa scoppiata in città e per omicidio. 21 Pilato parlò loro di nuovo, volendo rilasciare Gesù. 22 Ma essi urlavano: ""Crocifiggilo, crocifiggilo!"". 23 Ed egli, per la terza volta, disse loro: ""Ma che male ha fatto costui? Non ho trovato nulla in lui che meriti la morte. Lo castigherò severamente e poi lo rilascerò"". 24 Essi però insistevano a gran voce, chiedendo che venisse crocifisso; e le loro grida crescevano. 25 Pilato allora decise che la loro richiesta fosse eseguita.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia