Cronologia dei paragrafi

Servire con umiltà
I dieci lebbrosi
La venuta del regno di Dio
Il giorno del figlio dell'uomo
Il giudice iniquo e la vedova importuna
Il fariseo e il pubblicano
gesù e i bambini
Il notabile ricco
Il pericolo delle ricchezze
Ricompensa promessa alla rinuncia
Terzo annunzio della passione
Il cieco di Gerico
Zaccheo
Parabola delle mine
Ingresso messianico a Gerusalemme
gesù approva le acclamazioni dei suoi discepoli
Lamento su Gerusalemme
I venditori cacciati dal tempio
Insegnamento nel tempio
Obiezione dei Giudei sull'autorità di gesù
Parabola dei vignaioli omicidi
Il tribùto a Cesare
La resurrezione dei morti
Il Cristo, figlio e signore di Davide
Gli scribi giudicati da gesù
L'obolo della vedova
Discorso sulla rovina di Gerusalemme. Introduzione
I segni premonitori
L'assedio
La catastrofe e i tempi dei pagani
Le catastrofi cosmiche e la manifestazione gloriosa del figlio dell'uomo
Parabola del fico
Vegliare per non essere sorpresi
Gli ultimi giorni di gesù
Complotto contro gesù e tradimento di Giuda
Preparativi della cena pasquale
La cena pasquale
Istituzione dell'Eucaristia
Annunzio del tradimento di Giuda
Chi è il più grande?
Ricompensa promessa agli apostoli
Annunzio del ritorno e del rinnegamento di Pietro
L'ora del combattimento decisivo
Sul monte degli Ulivi
L'arresto di gesù
Rinnegamenti di Pietro
Gesù davanti a Pilato
Gesù davanti a erode
Gesù di nuovo davanti a pilato
via crucis
crocifissione
Morte di Gesu
sepoltura di Gesu
Risurrezione di Gesu, la tomba vuota
Risurrezione di Gesu, incredulita degli apostoli e pietro alla tomba
Risurrezione di Gesu, appare a emmaus dal Vangelo secondo Luca
Risurrezione di Gesu, appare agli apostoli
Risurrezione di Gesu, istruzione agli apostoli
ascensione di Gesu secondo luca
Primi oltraggi

Servire con umiltà (lc 17,7-10)

17:7 Chi di voi, se ha un servo ad arare o a pascolare il gregge, gli dirà, quando rientra dal campo: "Vieni subito e mettiti a tavola"? 8 Non gli dirà piuttosto: "Prepara da mangiare, stringiti le vesti ai fianchi e servimi, finchè avrò mangiato e bevuto, e dopo mangerai e berrai tu"? 9 Avrà forse gratitudine verso quel servo, perchè ha eseguito gli ordini ricevuti? 10 Così anche voi, quando avrete fatto tutto quello che vi è stato ordinato, dite: "Siamo servi inutili. Abbiamo fatto quanto dovevamo fare"".

17:7 17:7 Ora, chi e' colui d'infra voi, il quale, avendo un servo che ari, o che pasturi il bestiame, quando esso, tornando dai campi, entra in casa, subito gli dica: Passa qua, mettiti a tavola? 8 17:8 Anzi, non gli dice egli: Apparecchiami da cena, e cingiti, e servimi, finche' io abbia mangiato e bevuto, poi mangerai e berrai tu? 9 17:9 Tiene egli in grazia da quel servo, ch'egli ha fatte le cose che gli erano state comandate? Io nol penso. 10 17:10 Cosi' ancora voi, quando avrete fatte tutte le cose che vi son comandate, dite: Noi siam servi disutili. poiche' abbiam fatto cio' ch'eravamo obbligati di fare.

17:7 17:7 Or chi di voi, avendo un servo ad arare o pascere, quand'e' torna a casa dai campi, gli dira': Vieni proesto a metterti a tavola? 8 17:8 Non gli dira' invece: proeparami da cena, e cingiti a servirmi finch'io abbia mangiato e bevuto, e poi mangerai e berrai tu? 9 17:9 Si ritiene egli forse obbligato al suo servo perchè ha fatto le cose comandategli? 10 17:10 Cosi' anche voi, quand'avrete fatto tutto cio' che v'e' comandato, dite: Noi siamo servi inutili. abbiam fatto quel ch'eravamo in obbligo di fare.

17:7 17:6 Il Signore disse: 'Se aveste fede quanto un granello di senape, potreste dire a questo sicomoro: ""Sradicati e trapiantati nel mare"", e vi ubbidirebbe. 8 17:7 'Se uno di voi ha un servo che ara o bada alle pecore, gli dirà forse, quando quello torna a casa dai campi: ""Vieni subito a metterti a tavola""? 9 17:8 Non gli dirà invece: ""proeparami la cena, rimboccati le vesti e servimi finchè io abbia mangiato e bevuto, poi mangerai e berrai tu""? 10 17:9 Si ritiene forse obbligato verso quel servo perchè ha fatto quello che gli era stato comandato?

17:7 17:6 E il Signore disse: ’Se aveste tanta fede quanto un granel di senape, potreste dire a questo gelso: ""Sradicati e trapiantati in mare"", ed esso vi ubbidirebbe. 8 17:7 Ora chi di voi, se ha un servo ad arare o a pascolare il gregge gli dirà quando è tornato a casa dai campi: ""Vieni subito a metterti atavola""? 9 17:8 Non gli dirà piuttosto: ""proeparami la cena, rimboccati le vesti e servimi affinchè io abbia mangiato e bevuto, poi mangerai e berrai tu'? 10 17:9 Ringrazierà forse quel servo perchè ha fatto le cose che gli erano state comandate? Non lo penso.

17:7 ""Aumenta la nostra fede!"". Il Signore rispose: ""Se aveste fede quanto un granellino di senapa, potreste dire a questo gelso: Sii sradicato e trapiantato nel mare, ed esso vi ascolterebbe. 8 Chi di voi, se ha un servo ad arare o a pascolare il gregge, gli dirà quando rientra dal campo: Vieni subito e mettiti a tavola? 9 Non gli dirà piuttosto: Preparami da mangiare, rimboccati la veste e servimi, finchè io abbia mangiato e bevuto, e dopo mangerai e berrai anche tu? 10 Si riterrà obbligato verso il suo servo, perchè ha eseguito gli ordini ricevuti?

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

ordinario

-32°martedi dell'anno Dispari dove si leggono i seguenti passi
[(Sap 2,23-24.3,1-9)}; (sal 34,2-3.34,16-19)}; (Lc 17,7-10)}; (Sap 2,23-24.3,1-9)}; (sal 34,2-3.34,16-19)}; (Lc 17,7-1)};
E nelle seguenti solennità
dove si leggono i seguenti passi:

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia