Cronologia dei paragrafi

Il buon uso del denaro
Contro i farisei, amici del denaro
All'assalto del regno
Perennità della legge
Indissolubilità del matrimonio
Il ricco cattivo e il povero Lazzaro
Lo scandalo
Correzione fraterna
Potenza della fede
Servire con umiltà
I dieci lebbrosi
La venuta del regno di Dio
Il giorno del figlio dell'uomo
Il giudice iniquo e la vedova importuna
Il fariseo e il pubblicano
gesù e i bambini
Il notabile ricco
Il pericolo delle ricchezze
Ricompensa promessa alla rinuncia
Terzo annunzio della passione
Il cieco di Gerico
Zaccheo
Parabola delle mine
Ingresso messianico a Gerusalemme
gesù approva le acclamazioni dei suoi discepoli
Lamento su Gerusalemme
I venditori cacciati dal tempio
Insegnamento nel tempio
Obiezione dei Giudei sull'autorità di gesù
Parabola dei vignaioli omicidi
Il tribùto a Cesare
La resurrezione dei morti
Il Cristo, figlio e signore di Davide
Gli scribi giudicati da gesù
L'obolo della vedova
Discorso sulla rovina di Gerusalemme. Introduzione
I segni premonitori
L'assedio
La catastrofe e i tempi dei pagani
Le catastrofi cosmiche e la manifestazione gloriosa del figlio dell'uomo
Parabola del fico
Vegliare per non essere sorpresi
Gli ultimi giorni di gesù
Complotto contro gesù e tradimento di Giuda
Preparativi della cena pasquale
La cena pasquale
Istituzione dell'Eucaristia
Annunzio del tradimento di Giuda
Chi è il più grande?
Ricompensa promessa agli apostoli
Annunzio del ritorno e del rinnegamento di Pietro
L'ora del combattimento decisivo
Sul monte degli Ulivi
L'arresto di gesù
Rinnegamenti di Pietro
Gesù davanti a Pilato
Gesù davanti a erode
Gesù di nuovo davanti a pilato
via crucis
crocifissione
Morte di Gesu
sepoltura di Gesu
Risurrezione di Gesu, la tomba vuota
Risurrezione di Gesu, incredulita degli apostoli e pietro alla tomba
Risurrezione di Gesu, appare a emmaus dal Vangelo secondo Luca
Risurrezione di Gesu, appare agli apostoli
Risurrezione di Gesu, istruzione agli apostoli
ascensione di Gesu secondo luca
Primi oltraggi

Il buon uso del denaro (lc 16,9-13)

16:9 Ebbene, io vi dico: fatevi degli amici con la ricchezza disonesta, perchè, quando questa verrà a mancare, essi vi accolgano nelle dimore eterne. 10 Chi è fedele in cose di poco conto, è fedele anche in cose importanti; e chi è disonesto in cose di poco conto, è disonesto anche in cose importanti. 11 Se dunque non siete stati fedeli nella ricchezza disonesta, chi vi affiderà quella vera? 12 E se non siete stati fedeli nella ricchezza altrui, chi vi darà la vostra? 13 Nessun servitore può servire due padroni, perchè o odierà l'uno e amerà l'altro, oppure si affezionerà all'uno e disprezzerà l'altro. Non potete servire Dio e la ricchezza".

16:9 16:9 Io altresi' vi dico: Fatevi degli amici delle ricchezze ingiuste. acciocche' quando verrete meno, vi ricevano ne' tabernacoli eterni. 10 16:10 Chi e' leale nel poco, e' anche leale nell'assai. e chi e' ingiusto nel poco, e' anche ingiusto nell'assai. 11 16:11 Se dunque voi non siete stati leali nelle ricchezze ingiuste, chi vi fidera' le vere? 12 16:12 E se non siete stati leali nell'altrui, chi vi dara' il vostro? 13 16:13 Niun famiglio puo' servire a due signori. per-ciocche', o ne odiera' l'uno, ed amera' l'altro. ovvero, si atterra' all'uno, e sproezzera' l'altro. voi non potete servire a Dio, ed a Mammona.

16:9 16:9 Ed io vi dico: Fatevi degli amici con le ricchezze ingiuste. affinchè, quand'esse verranno meno, quelli vi ricevano ne' tabernacoli eterni. 10 16:10 Chi e' fedele nelle cose minime, e' pur fedele nelle grandi. e chi e' ingiusto nelle cose minime, e' pure ingiusto nelle grandi. 11 16:11 Se dunque non siete stati fedeli nelle ricchezze ingiuste, chi vi affidera' le vere? 12 16:12 E se non siete stati fedeli nell'altrui, chi vi dara' il vostro? 13 16:13 Nessun domestico puo' servire a due padroni: perchè o odiera' l'uno e amera' l'altro, o si atterra' all'uno e sproezzera' l'altro. Voi non potete servire a Dio ed a Mammona.

16:9 16:8 E il padrone lodò il fattore disonesto perchè aveva agito con avvedutezza. poichè i figli di questo mondo, nelle relazioni con quelli della loro generazione, sono più avveduti dei figli della luce. 10 16:9 E io vi dico: fatevi degli amici con le ricchezze ingiuste. perchè quando esse verranno a mancare, quelli vi ricevano nelle dimore eterne. 11 16:10 Chi è fedele nelle cose minime, è fedele anche nelle grandi. e chi è ingiusto nelle cose minime, è ingiusto anche nelle grandi. 12 16:11 Se dunque non siete stati fedeli nelle ricchezze ingiuste, chi vi affiderà quelle vere? 13 16:12 E, se non siete stati fedeli nei beni altrui, chi vi darà i vostri?

16:9 16:8 Il padrone lodò il fattore disonesto, perchè aveva agito con avvedutezza, poichè i figli di questo mondo, nella loro generazione, sono più avveduti dei figli della luce. 10 16:9 Or io vi dico: Fatevi degli amici con le ricchezze ingiuste perchè, quando esse verranno a mancare, vi ricevano nelle dimore eterne. 11 16:10 Chi è fedele nel poco, è fedele anche nel molto. e chi è ingiusto nel poco, è ingiusto anche nel molto. 12 16:11 Se dunque voi non siete stati fedeli nelle ricchezze ingiuste, chi vi affiderà le vere? 13 16:12 E se non siete stati fedeli nelle ricchezze altrui, chi vi darà le vostre?

16:9 Il padrone lodò quell'amministratore disonesto, perchè aveva agito con scaltrezza. I figli di questo mondo, infatti, verso i loro pari sono più scaltri dei figli della luce. 10 Ebbene, io vi dico: Procuratevi amici con la iniqua ricchezza, perchè, quand'essa verrà a mancare, vi accolgano nelle dimore eterne. 11 Chi è fedele nel poco, è fedele anche nel molto; e chi è disonesto nel poco, è disonesto anche nel molto. 12 Se dunque non siete stati fedeli nella iniqua ricchezza, chi vi affiderà quella vera? 13 E se non siete stati fedeli nella ricchezza altrui, chi vi darà la vostra?

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia