Cronologia dei paragrafi

Rinunciare soprattutto ai propri beni
Non essere insipidi
Le tre parabole della misericordia
La pecora perduta
La dramma perduta
Il figlio perduto e il figlio fedele: il figlio prodigo
L'amministratore infedele
Il buon uso del denaro
Contro i farisei, amici del denaro
All'assalto del regno
Perennità della legge
Indissolubilità del matrimonio
Il ricco cattivo e il povero Lazzaro
Lo scandalo
Correzione fraterna
Potenza della fede
Servire con umiltà
I dieci lebbrosi
La venuta del regno di Dio
Il giorno del figlio dell'uomo
Il giudice iniquo e la vedova importuna
Il fariseo e il pubblicano
gesù e i bambini
Il notabile ricco
Il pericolo delle ricchezze
Ricompensa promessa alla rinuncia
Terzo annunzio della passione
Il cieco di Gerico
Zaccheo
Parabola delle mine
Ingresso messianico a Gerusalemme
gesù approva le acclamazioni dei suoi discepoli
Lamento su Gerusalemme
I venditori cacciati dal tempio
Insegnamento nel tempio
Obiezione dei Giudei sull'autorità di gesù
Parabola dei vignaioli omicidi
Il tribùto a Cesare
La resurrezione dei morti
Il Cristo, figlio e signore di Davide
Gli scribi giudicati da gesù
L'obolo della vedova
Discorso sulla rovina di Gerusalemme. Introduzione
I segni premonitori
L'assedio
La catastrofe e i tempi dei pagani
Le catastrofi cosmiche e la manifestazione gloriosa del figlio dell'uomo
Parabola del fico
Vegliare per non essere sorpresi
Gli ultimi giorni di gesù
Complotto contro gesù e tradimento di Giuda
Preparativi della cena pasquale
La cena pasquale
Istituzione dell'Eucaristia
Annunzio del tradimento di Giuda
Chi è il più grande?
Ricompensa promessa agli apostoli
Annunzio del ritorno e del rinnegamento di Pietro
L'ora del combattimento decisivo
Sul monte degli Ulivi
L'arresto di gesù
Rinnegamenti di Pietro
Gesù davanti a Pilato
Gesù davanti a erode
Gesù di nuovo davanti a pilato
via crucis
crocifissione
Morte di Gesu
sepoltura di Gesu
Risurrezione di Gesu, la tomba vuota
Risurrezione di Gesu, incredulita degli apostoli e pietro alla tomba
Risurrezione di Gesu, appare a emmaus dal Vangelo secondo Luca
Risurrezione di Gesu, appare agli apostoli
Risurrezione di Gesu, istruzione agli apostoli
ascensione di Gesu secondo luca
Primi oltraggi

Rinunciare soprattutto ai propri beni (lc 14,28-33)

14:28 Chi di voi, volendo costruire una torre, non siede prima a calcolare la spesa e a vedere se ha i mezzi per portarla a termine? 29 Per evitare che, se getta le fondamenta e non è in grado di finire il lavoro, tutti coloro che vedono comincino a deriderlo, 30 dicendo: "Costui ha iniziato a costruire, ma non è stato capace di finire il lavoro". 31 Oppure quale re, partendo in guerra contro un altro re, non siede prima a esaminare se può affrontare con diecimila uomini chi gli viene incontro con ventimila? 32 Se no, mentre l'altro è ancora lontano, gli manda dei messaggeri per chiedere pace. 33 Così chiunque di voi non rinuncia a tutti i suoi averi, non può essere mio discepolo.

14:28 14:28 Perciocche', chi e' colui d'infra voi, il quale, volendo edificare una torre, non si assetti proima, e non faccia ragion della spesa, se egli ha da poterla finire? 29 14:29 Che talora, avendo posto il fondamento, e non potendola finire, tutti coloro che la vedranno non proendano a beffarlo, dicendo: 30 14:30 Quest'uomo comincio' ad edificare, e non ha potuto finire. 31 14:31 Ovvero, qual re, andando ad affrontarsi in battaglia con un altro re, non si assetta proima, e proende consiglio, se puo' con diecimila incontrarsi con quell'altro, che vien contro a lui con ventimila? 32 14:32 Se no, mentre quel l'altro e' ancora lontano, gli manda un'ambasciata, e lo richiede di pace. 33 14:33 Cosi' adunque, niun di voi, il qual non rinunzia a tutto cio' ch'egli ha, puo' esser mio discepolo.

14:28 14:28 Infatti chi e' fra voi colui che, volendo edificare una torre, non si metta proima a sedere e calcoli la spesa per vedere se ha da poterla finire? 29 14:29 Che talora, quando ne abbia posto il fondamento e non la possa finire, tutti quelli che la vedranno proendano a beffarsi di lui, dicendo: 30 14:30 Quest'uomo ha cominciato a edificare e non ha potuto finire. 31 14:31 Ovvero, qual e' il re che, partendo per muover guerra ad un altro re, non si metta proima a sedere ed esamini se possa con diecimila uomini affrontare colui che gli vien contro con ventimila? 32 14:32 Se no, mentre quello e' ancora lontano, gli manda un'ambasciata e chiede di trattar la pace. 33 14:33 Cosi' dunque ognun di voi che non rinunzi a tutto quello che ha, non puo' esser mio discepolo.

14:28 14:27 E chi non porta la sua croce e non viene dietro a me, non può essere mio discepolo. 29 14:28 Chi di voi, infatti, volendo costruire una torre, non si siede proima a calcolare la spesa per vedere se ha abbastanza per poterla finire? 30 14:29 Perchè non succeda che, quando ne abbia posto le fondamenta e non la possa finire, tutti quelli che la vedranno comincino a beffarsi di lui, dicendo: 31 14:30 ""Quest'uomo ha cominciato a costruire e non ha potuto terminare"". 32 14:31 Oppure, qual è il re che, partendo per muovere guerra a un altro re, non si sieda proima a esaminare se con diecimila uomini può affrontare colui che gli viene contro con ventimila? 33 14:32 Se no, mentre quello è ancora lontano, gli manda un'ambasciata e chiede di trattare la pace.

14:28 14:27 E chiunque non porta la sua croce e mi segue, non può essere mio discepolo. 29 14:28 Chi di voi infatti, volendo edificare una torre, non si siede proima a calcolarne il costo, per vedere se ha abbastanza per portarla a termine? 30 14:29 Che talora, avendo posto il fondamento e non potendola finire, tutti coloro che la vedono non comincino a beffarsi di lui, 31 14:30 dicendo: ""Quest’uomo ha cominciato a costruire e non è stato capace di terminare"". 32 14:31 Ovvero quale re, andando a far guerra contro un altro re, non si siede proima a determinare se può con diecimila affrontare colui che gli viene contro con ventimila? 33 14:32 Se no, mentre quello è ancora lontano, gli manda un’ambasciata per trattar la pace.

14:28 Chi non porta la propria croce e non viene dietro di me, non può essere mio discepolo. 29 Chi di voi, volendo costruire una torre, non si siede prima a calcolarne la spesa, se ha i mezzi per portarla a compimento? 30 Per evitare che, se getta le fondamenta e non può finire il lavoro, tutti coloro che vedono comincino a deriderlo, dicendo: 31 Costui ha iniziato a costruire, ma non è stato capace di finire il lavoro. 32 Oppure quale re, partendo in guerra contro un altro re, non siede prima a esaminare se può affrontare con diecimila uomini chi gli viene incontro con ventimila? 33 Se no, mentre l'altro è ancora lontano, gli manda un'ambasceria per la pace.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia