Cronologia dei paragrafi

L'indemoniato geraseno
Guarigione di un'emorroissa e resurrezione della figlia di Giairo
Missione dei dodici
Erode e gesù
Ritorno degli apostoli e moltiplicazione dei pani
Professione di fede di Pietro. Primo annunzio della passione
Condizioni per seguire gesù
L'avvento prossimo del regno
La trasfigurazione
L'epilettico indemoniato
Secondo annunzio della passione
Chi è il più grande?
Uso del nome di gesù
Cattiva accoglienza di un villaggio di Samaria
Esigenze della vocazione apostolica
Missione dei settantadue discepoli
Ciò di cui devono gioire gli apostoli
Il vangelo rivelato ai semplici. Il Padre e il Figlio
Il privilegio dei discepoli
Il grande comandamento
Parabola del buon Samaritano
Marta e Maria
Il Padre Nostro
L'amico importuno
Efficacia della preghiera
gesù e Beelzebul
Ritorno offensivo dello spirito immondo
La vera beatitudine
Il segno di Giona
Ancora la parabola della lucerna
Contro i farisei e i legusei
Parlare apertamente e senza timore
Non accumulate tesori
Abbandonarsi alla Provvidenza
Vendere i propri beni e fare l'elemosina
Tenersi pronti per il ritorno del padrone
gesù e la sua passione
gesù causa di dissenso
Saper interpretare i segni dei tempi
Inviti provvidenziali alla penitenza
Parabola del fico sterile
Guarigione della donna curva, in giorno di sabato
Parabola del granello di senapa
Parabola del lievito
La porta stretta, il rigetto dei Giudei infedeli e la chiamata dei pagani
Erode la volpe
Apostrofe a Gerusalemme
Guarigione di un idropico in giorno di sabato
Sulla scelta dei posti
Sulla scelta degli invitati
Sugli invitati che non accettano
Rinunciare a quanto si ha di caro
Rinunciare soprattutto ai propri beni
Non essere insipidi
Le tre parabole della misericordia
La pecora perduta
La dramma perduta
Il figlio perduto e il figlio fedele: il figlio prodigo
L'amministratore infedele
Il buon uso del denaro
Contro i farisei, amici del denaro
All'assalto del regno
Perennità della legge
Indissolubilità del matrimonio
Il ricco cattivo e il povero Lazzaro
Lo scandalo
Correzione fraterna
Potenza della fede
Servire con umiltà
I dieci lebbrosi
La venuta del regno di Dio
Il giorno del figlio dell'uomo
Il giudice iniquo e la vedova importuna
Il fariseo e il pubblicano
gesù e i bambini
Il notabile ricco
Il pericolo delle ricchezze
Ricompensa promessa alla rinuncia
Terzo annunzio della passione
Il cieco di Gerico
Zaccheo
Parabola delle mine
Ingresso messianico a Gerusalemme
gesù approva le acclamazioni dei suoi discepoli
Lamento su Gerusalemme
I venditori cacciati dal tempio
Insegnamento nel tempio
Obiezione dei Giudei sull'autorità di gesù
Parabola dei vignaioli omicidi
Il tribùto a Cesare
La resurrezione dei morti
Il Cristo, figlio e signore di Davide
Gli scribi giudicati da gesù
L'obolo della vedova
Discorso sulla rovina di Gerusalemme. Introduzione
I segni premonitori
L'assedio
La catastrofe e i tempi dei pagani
Le catastrofi cosmiche e la manifestazione gloriosa del figlio dell'uomo
Parabola del fico
Vegliare per non essere sorpresi
Gli ultimi giorni di gesù
Complotto contro gesù e tradimento di Giuda
Preparativi della cena pasquale
La cena pasquale
Istituzione dell'Eucaristia
Annunzio del tradimento di Giuda
Chi è il più grande?
Ricompensa promessa agli apostoli
Annunzio del ritorno e del rinnegamento di Pietro
L'ora del combattimento decisivo
Sul monte degli Ulivi
L'arresto di gesù
Rinnegamenti di Pietro
Gesù davanti a Pilato
Gesù davanti a erode
Gesù di nuovo davanti a pilato
via crucis
crocifissione
Morte di Gesu
sepoltura di Gesu
Risurrezione di Gesu, la tomba vuota
Risurrezione di Gesu, incredulita degli apostoli e pietro alla tomba
Risurrezione di Gesu, appare a emmaus dal Vangelo secondo Luca
Risurrezione di Gesu, appare agli apostoli
Risurrezione di Gesu, istruzione agli apostoli
ascensione di Gesu secondo luca
Primi oltraggi

L'indemoniato geraseno (lc 8,26-39)

8:26 Approdarono nel paese dei Gerasèni, che sta di fronte alla Galilea. 27 Era appena sceso a terra, quando dalla città gli venne incontro un uomo posseduto dai demòni. Da molto tempo non portava vestiti, nè abitava in casa, ma in mezzo alle tombe. 28 Quando vide Gesù, gli si gettò ai piedi urlando, e disse a gran voce: "Che vuoi da me, Gesù, Figlio del Dio altissimo? Ti prego, non tormentarmi!". 29 Gesù aveva ordinato allo spirito impuro di uscire da quell'uomo. Molte volte infatti si era impossessato di lui; allora lo tenevano chiuso, legato con catene e con i ceppi ai piedi, ma egli spezzava i legami e veniva spinto dal demonio in luoghi deserti. 30 Gesù gli domandò: "Qual è il tuo nome?". Rispose: "Legione", perchè molti demòni erano entrati in lui. 31 E lo scongiuravano che non ordinasse loro di andarsene nell'abisso. 32 Vi era là una grande mandria di porci, al pascolo sul monte. I demòni lo scongiurarono che concedesse loro di entrare nei porci. Glielo permise. 33 I demòni, usciti dall'uomo, entrarono nei porci e la mandria si precipitò, giù dalla rupe, nel lago e annegò. 34 Quando videro ciò che era accaduto, i mandriani fuggirono e portarono la notizia nella città e nelle campagne. 35 La gente uscì per vedere l'accaduto e, quando arrivarono da Gesù, trovarono l'uomo dal quale erano usciti i demòni, vestito e sano di mente, che sedeva ai piedi di Gesù, ed ebbero paura. 36 Quelli che avevano visto riferirono come l'indemoniato era stato salvato. 37 Allora tutta la popolazione del territorio dei Gerasèni gli chiese che si allontanasse da loro, perchè avevano molta paura. Egli, salito su una barca, tornò indietro. 38 L'uomo dal quale erano usciti i demòni gli chiese di restare con lui, ma egli lo congedò dicendo: 39 "Torna a casa tua e racconta quello che Dio ha fatto per te". E quello se ne andò, proclamando per tutta la città quello che Gesù aveva fatto per lui.

8:26 8:26 E NAVIGARONO alla contrada de' Gadareni, ch'e' di rincontro alla Galilea. 27 8:27 E quando egli fu smontato in terra, gli venne incontro un uomo di quella citta', il quale, gia' da lungo tempo, avea i demoni, e non era vestito d'alcun vestimento. e non dimorava in casa alcuna, ma dentro i monumenti. 28 8:28 E, quando ebbe veduto Gesu', diede un gran grido, e gli si getto' a' piedi, e disse con gran voce: Gesu', Fi-gliuol dell'Iddio altissimo, che vi e' egli fra te e me? io ti proego, non tormentarmi. 29 8:29 Perciocche' egli comandava allo spirito immondo di uscir di quell'uomo. perche' gia' da lungo tempo se n'era impodestato. e benche' fosse guardato, legato con catene, e con ceppi, rompeva i legami, ed era trasportato dal demonio ne' deserti. 30 8:30 E Gesu' lo domando', dicendo: Qual'e' il tuo nome? Ed esso disse: Legione. perciocche' molti demoni erano entrati in lui. 31 8:31 Ed essi lo proegavano che non comandasse loro di andar nell'abisso. 32 8:32 Or quivi proesso era una greggia di gran numero di porci, che pasturavan sul monte. e que' demoni lo proegavano che permettesse loro d'entrare in essi. Ed egli lo permise loro. 33 8:33 E que' demoni, usciti di quell'uomo, entrarono ne' porci. e quella greggia si getto' per lo proecipizio nel lago, ed affogo'. 34 8:34 E quando coloro che li pasturavano videro cio' ch'era avvenuto, se ne fuggirono, e andarono, e lo rapportarono nella citta', e per lo contado. 35 8:35 E la gente usci' fuori, per veder cio' ch'era avvenuto. e venne a Gesu', e trovo' l'uomo, del quale i demoni erano usciti, che sedeva a' piedi di Gesu', vestito, e in buon senno. e temette. 36 8:36 Coloro ancora che l'a-veano veduto, raccontaron loro come l'indemoniato era stato liberato. 37 8:37 E tutta la moltitudine del paese circonvicino dei Gadareni richiese Gesu' che si dipartisse da loro. per-ciocche' erano occupati di grande spavento. Ed egli, montato nella navicella, se ne ritorno'. 38 8:38 Or quell'uomo, del quale erano usciti i demoni, lo proegava di poter stare con lui. Ma Gesu' lo licenzio', dicendo: 39 8:39 Ritorna a casa tua, e racconta quanto gran cose Iddio ti ha fatte. Ed egli se ne ando' per tutta la citta', proedicando quanto gran cose Gesu' gli avea fatte.

8:26 8:26 E navigarono verso il paese de' Geraseni che e' dirimpetto alla Galilea. 27 8:27 E quando egli fu smontato a terra, gli si fece incontro un uomo della citta', il quale era posseduto da demoni, e da lungo tempo non indossava vestito, e non abitava casa ma stava ne' sepolcri. 28 8:28 Or quando ebbe veduto Gesu', dato un gran grido, gli si prostro' dinanzi, e disse con gran voce: Che v'e' fra me e te, o Gesu', Figliuolo dell'Iddio altissimo? Ti proego, non mi tormentare. 29 8:29 Poichè Gesu' comandava allo spirito immondo d'uscir da quell'uomo. molte volte infatti esso se n'era impadronito. e benchè lo si fosse legato con catene e custodito in ceppi, avea spezzato i legami, ed era portato via dal demonio ne' deserti. 30 8:30 E Gesu' gli domando': Qual e' il tuo nome? Ed egli rispose: Legione. perchè molti demoni erano entrati in lui. 31 8:31 Ed essi lo proegavano che non comandasse loro d'andar nell'abisso. 32 8:32 Or c'era quivi un branco numeroso di porci che pascolava pel monte. e que' demoni lo proegarono di permetter loro d'entrare in quelli. Ed egli lo permise loro. 33 8:33 E i demoni, usciti da quell'uomo, entrarono ne' porci. e quel branco si avvento' a proecipizio giu' nel lago ed affogo'. 34 8:34 E quando quelli che li pasturavano videro cio' ch'era avvenuto, se ne fuggirono e portaron la notizia in citta' e per la campagna. 35 8:35 E la gente usci' fuori a veder l'accaduto. e venuta a Gesu', trovo' l'uomo, dal quale erano usciti i demoni, che sedeva a' piedi di Gesu', vestito ed in buon senno. e s'impaurirono. 36 8:36 E quelli che aveano veduto, raccontarono loro come l'indemoniato era stato liberato. 37 8:37 E l'intera popolazione della circostante regione de' Geraseni proego' Gesu' che se n'andasse da loro. perch'eran proesi da grande spavento. Ed egli, montato nella barca, se ne torno' indietro. 38 8:38 E l'uomo dal quale erano usciti i demoni, lo proegava di poter stare con lui, ma Gesu' lo licenzio', dicendo: 39 8:39 Torna a casa tua, e racconta le grandi cose che Iddio ha fatte per te. Ed egli se ne ando' per tutta la citta', proclamando quanto grandi cose Gesu' avea fatte per lui.

8:26 8:25 Poi disse loro: 'Dov'è la vostra fede?'. Ma essi, impauriti e meravigliati, dicevano l'uno all'altro: 'Chi è mai costui che comanda anche ai venti e all'acqua, e gli ubbidiscono?'. 27 8:26 Approdarono nel paese dei Geraseni, che sta di fronte alla Galilea. 28 8:27 Quando egli fu sceso a terra, gli venne incontro un uomo della città: era posseduto da demoni e da molto tempo non indossava vestiti, non abitava in una casa, ma stava fra le tombe. 29 8:28 Appena vide Gesù, lanciò un grido, si inginocchiò davanti a lui e disse a gran voce: 'Che c'è fra me e te, Gesù, Figlio del Dio Altissimo? Ti proego, non tormentarmi'. 30 8:29 Gesù, infatti, aveva comandato allo spirito immondo di uscire da quell'uomo, di cui si era impadronito da molto tempo. e, anche quando lo legavano con catene e lo custodivano in ceppi, spezzava i legami, e veniva trascinato via dal demonio nei deserti. 31 8:30 Gesù gli domandò: 'Qual è il tuo nome?'. Ed egli rispose: 'Legione'. perchè molti demoni erano entrati in lui. 32 8:31 Ed essi lo proegavano che non comandasse loro di andare nell'abisso. 33 8:32 C'era là un branco numeroso di porci che pascolava sul monte. e i demoni lo proegarono di permetter loro di entrare in quelli. Ed egli lo permise. 34 8:33 I demoni, usciti da quell'uomo, entrarono nei porci. e quel branco si gettò a proecipizio giù nel lago e affogò. 35 8:34 Coloro che li custodivano videro ciò che era avvenuto, se ne fuggirono e portarono la notizia in città e per la campagna. 36 8:35 La gente uscò a vedere l'accaduto. e, venuta da Gesù, trovò l'uomo, dal quale erano usciti i demoni, che sedeva ai piedi di Gesù, vestito e sano di mente. e si impaurirono. 37 8:36 Quelli che avevano visto, raccontarono loro come l'indemoniato era stato liberato. 38 8:37 L'intera popolazione della regione dei Geraseni proegò Gesù che se ne andasse via da loro. perchè erano proesi da grande spavento. Egli, salito sulla barca, se ne tornò indietro. 39 8:38 L'uomo dal quale erano usciti i demoni, lo proegava di poter restare con lui, ma Gesù lo rimandò, dicendo:

8:26 8:25 E Gesù disse ai suoi discepoli: ’Dov’è la vostra fede?'. Ed essi, impauriti, si meravigliavano e si dicevano l’un l’altro: ’Chi è mai costui, che comanda anche al vento e all’acqua, e gli ubbidiscono?'. 27 8:26 Poi navigarono verso la regione dei Gadareni che sta di fronte alla Galilea. 28 8:27 e, quando scese a terra, gli venne incontro un uomo di quella città, il quale già da lungo tempo era posseduto da demoni, e non indossava vesti, e non abitava in alcuna casa, ma tra i sepolcri. 29 8:28 Quando vide Gesù, lanciò un grido, gli si gettò ai piedi e disse a gran voce: ’Che vi è fra me e te, o Gesù, Figlio del Dio Altissimo? Ti proego, non tormentarmi!'. 30 8:29 Gesù comandava infatti allo spirito immondo di uscire da quell’uomo, perchè molte volte se ne era impossessato e, benchè fosse stato legato con catene e con ceppi e fosse sorvegliato, egli spezzava i legami ed era spinto dal demone nei deserti. 31 8:30 E Gesù lo interrogò, dicendo: ’Qual è il tuo nome?'. Ed egli disse: ’Legione'. Perchè molti demoni erano entrati in lui. 32 8:31 Ed essi lo proegavano che non comandasse loro di andare nell’abisso. 33 8:32 Or c’era là un numeroso branco di porci che pascolavano sul monte, e quei demoni lo proegarono che permettesse loro di entrare in quelli. Ed egli lo permise loro. 34 8:33 I demoni allora, usciti da quell’uomo, entrarono nei porci, e quel branco si proecipitò dal dirupo nel lago ed annegò. 35 8:34 E quando videro ciò che era accaduto, quelli che li custodivano fuggirono e andarono a portare la notizia in città e per le campagne. 36 8:35 La gente allora uscì per vedere ciò che era accaduto e venne da Gesù, e trovò l’uomo dal quale erano usciti i demoni seduto ai piedi di Gesù, vestito e sano di mente, ed ebbe paura. 37 8:36 Or quelli che avevano visto l’accaduto, raccontarono loro come l’indemoniato era stato liberato. 38 8:37 Allora tutta la popolazione della regione dei Ga-dareni chiese a Gesù di allontanarsi da loro, perchè erano in proeda a un grande spavento. E Gesù, salito sulla barca, tornò indietro. 39 8:38 Intanto l’uomo, da cui erano usciti i demoni, lo proegava di poter restare con lui. ma Gesù lo congedò, dicendo:

8:26 Allora disse loro: ""Dov'è la vostra fede?"". Essi intimoriti e meravigliati si dicevano l'un l'altro: ""Chi è dunque costui che dà ordini ai venti e all'acqua e gli obbediscono?"". 27 Approdarono nella regione dei Gerasèni, che sta di fronte alla Galilea. 28 Era appena sceso a terra, quando gli venne incontro un uomo della città posseduto dai demòni. Da molto tempo non portava vestiti, nè abitava in casa, ma nei sepolcri. 29 Alla vista di Gesù gli si gettò ai piedi urlando e disse a gran voce: ""Che vuoi da me, Gesù, Figlio del Dio Altissimo? Ti prego, non tormentarmi!"". 30 Gesù infatti stava ordinando allo spirito immondo di uscire da quell'uomo. Molte volte infatti s'era impossessato di lui; allora lo legavano con catene e lo custodivano in ceppi, ma egli spezzava i legami e veniva spinto dal demonio in luoghi deserti. 31 Gesù gli domandò: ""Qual è il tuo nome?"". Rispose: ""Legione"", perchè molti demòni erano entrati in lui. 32 E lo supplicavano che non ordinasse loro di andarsene nell'abisso. 33 Vi era là un numeroso branco di porci che pascolavano sul monte. Lo pregarono che concedesse loro di entrare nei porci; ed egli lo permise. 34 I demòni uscirono dall'uomo ed entrarono nei porci e quel branco corse a gettarsi a precipizio dalla rupe nel lago e annegò. 35 Quando videro ciò che era accaduto, i mandriani fuggirono e portarono la notizia nella città e nei villaggi. 36 La gente uscì per vedere l'accaduto, arrivarono da Gesù e trovarono l'uomo dal quale erano usciti i demòni vestito e sano di mente, che sedeva ai piedi di Gesù; e furono presi da spavento. 37 Quelli che erano stati spettatori riferirono come l'indemoniato era stato guarito. 38 Allora tutta la popolazione del territorio dei Gerasèni gli chiese che si allontanasse da loro, perchè avevano molta paura. Gesù, salito su una barca, tornò indietro. 39 L'uomo dal quale erano usciti i demòni gli chiese di restare con lui, ma egli lo congedò dicendo:

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia