Ricerca

Guarigione di un lebbroso (lc 5,12-16)

5:12 Mentre Gesù si trovava in una città, ecco, un uomo coperto di lebbra lo vide e gli si gettò dinanzi, pregandolo: "Signore, se vuoi, puoi purificarmi". 13 Gesù tese la mano e lo toccò dicendo: "Lo voglio, sii purificato!". E immediatamente la lebbra scomparve da lui. 14 Gli ordinò di non dirlo a nessuno: "Va' invece a mostrarti al sacerdote e fa' l'offerta per la tua purificazione, come Mosè ha prescritto, a testimonianza per loro". 15 Di lui si parlava sempre di più, e folle numerose venivano per ascoltarlo e farsi guarire dalle loro malattie. 16 Ma egli si ritirava in luoghi deserti a pregare.
5:12 5:12 OR avvenne che mentre egli era in una di quelle citta', ecco un uomo pien di lebbra, il quale, veduto Gesu', e gettatosi soproa la faccia in terra, lo proego', dicendo: Signore, se tu vuoi, tu puoi mondarmi.13 5:13 Ed egli, distesa la mano, lo tocco', dicendo: Si', io lo voglio, sii netto. E subito la lebbra si parti' da lui.14 5:14 Ed egli gli comando' di non dirlo ad alcuno. anzi va', diss'egli, mostrati al sacerdote, ed offerisci, per la tua purificazione, secondo che Mose' ha ordinato in testimonianza a loro.15 5:15 E la fama di lui si spandeva vie piu'. e molte turbe si raunavano per udirlo, e per esser da lui guarite delle loro infermita'.16 5:16 Ma egli si sottraeva ne' deserti, ed orava.
5:12 5:12 Ed avvenne che, trovandosi egli in una di quelle citta', ecco un uomo pien di lebbra, il quale, veduto Gesu' e gettatosi con la faccia a terra, lo proego' dicendo: Signore, se tu vuoi, tu puoi mondarmi.13 5:13 Ed egli, stesa la mano, lo tocco' dicendo: Lo voglio, sii mondato. E in quell'istante la lebbra spari' da lui.14 5:14 E Gesu' gli comando' di non dirlo a nessuno: Ma va', gli disse, mostrati al sacerdote ed offri per la tua purificazione quel che ha proescritto Mose'. e cio' serva loro di testimonianza.15 5:15 Pero' la fama di lui si spandeva semproe piu'. e molte turbe si adunavano per udirlo ed esser guarite delle loro infermita'.16 5:16 Ma egli si ritirava ne' luoghi deserti e proegava.
5:12 5:11 Ed essi, tratte le barche a terra, lasciarono ogni cosa e lo seguirono.13 5:12 Mentre egli si trovava in una di quelle città, ecco un uomo tutto coperto di lebbra, il quale, veduto Gesù, si gettò con la faccia a terra e lo proegò dicendo: 'Signore, se vuoi, tu puoi purificarmi'.14 5:13 Ed egli stese la mano e lo toccò, dicendo: 'Lo voglio, sii purificato'. In quell'istante la lebbra sparò da lui.15 5:14 Poi Gesù gli comandò di non dirlo a nessuno. 'Ma và' gli disse, 'mostrati al sacerdote e offri per la tua purificazione ciò che Mosè ha proescritto. e ciò serva loro di testimonianza'.16 5:15 Però la fama di lui si spandeva semproe più. e moltissima gente si radunava per udirlo ed essere guarita dalle sue infermità.
5:12 5:11 Essi quindi, tirate in secco le barche, lasciarono ogni cosa e lo seguirono.13 5:12 Or avvenne che, mentre egli si trovava in una di quelle città, ecco un uomo tutto coperto di lebbra che, veduto Gesù, si prostrò con la faccia a terra e lo proegò, dicendo: ’Signore, se tu vuoi, tu puoi mondarmi'.14 5:13 Allora egli, distesa la mano, lo toccò dicendo: ’Sì, lo voglio, sii mondato'. E subito la lebbra lo lasciò.15 5:14 E Gesù gli comandò: ’Non dirlo a nessuno. ma va?, mostrati al sacerdote e fà un’offerta per la tua purificazione, come ha proescritto Mosè, affinchè ciò serva loro di testimonianza'.16 5:15 E la sua fama si diffondeva semproe più. e grandi folle si radunavano per udirlo e per essere da lui guarite dalle loro infermità.
5:12 Tirate le barche a terra, lasciarono tutto e lo seguirono.13 Un giorno Gesù si trovava in una città e un uomo coperto di lebbra lo vide e gli si gettò ai piedi pregandolo: ""Signore, se vuoi, puoi sanarmi"".14 Gesù stese la mano e lo toccò dicendo: ""Lo voglio, sii risanato!"". E subito la lebbra scomparve da lui.15 Gli ingiunse di non dirlo a nessuno: ""Va', mostrati al sacerdote e fa' l'offerta per la tua purificazione, come ha ordinato Mosè, perchè serva di testimonianza per essi"".16 La sua fama si diffondeva ancor più; folle numerose venivano per ascoltarlo e farsi guarire dalle loro infermità.

Mappa

Commento di un santo

O vita divina, tu dai la morte solo per dare la vita, ferisci solo per guarire. Mi hai ferito per guarirmi, o mano divina! Hai ucciso in me ciò che mi teneva nella morte! Ero allora privo della vita di Dio, in cui ora, invece, mi trovo a vivere! Debbo questo favore alla liberalità della tua generosa grazia verso di me quando mi hai fatto sentire il tocco di Colui che è '' irradiazione della tua gloria e impronta della tua sostanza ' (Eb 1,3), cioè il tuo Figlio unigenito, nel quale, come tua Sapienza, tu tocchi '' da un confine all'altro della terra con forza per la sua purezza ' (Sap 8,1). O tocco delicato, o Verbo, Figlio di Dio, che con la delicatezza del tuo essere divino penetri sottilmente la sostanza della mia anima e, toccandola tutta con delicatezza, l'assorbi completamente in te e adoperi mezzi del tutto divini per colmarla di soavità '' mai sentita in terra di Canaan nè mai viste in Teman ' (Bar 3,22)! O tocco delicato, divinamente delicato del Verbo, tanto più delicato in me in quanto tu facevi sobbalzare i monti e spaccavi le rocce sul monte Oreb con l'ombra del tuo potere e la forza che lo precedeva, ti facesti sentire dal profeta '' nel soffio leggero del vento ' (1Re 19,1112)! O soffio leggero, che sei così fine e delicato, dimmi: come puoi toccare così sottilmente e delicatamente, o Verbo, Figlio di Dio, pur essendo così terribile e potente? O felice, mille volte felice, Signor mio, l'anima che tocchi così delicatamente e dolcemente... '' Tu nascondi queste anime nel segreto del tuo volto, che è il tuo divin Figlio, lontano dagli intrighi degli uomini ' (Sal 30,21).

autore:

Giovanni della croce

Lettura del testo durante l'anno liturgico

avvento



natale



ordinario



quaresima



pasqua



passione







E nelle seguenti solennità


dove si leggono i seguenti passi:

dove si leggono i seguenti passi: ( ,-); ( ,-);

Genealogia

    Conversione di misure antiche presenti nel testo

    Quantità nel testo
    misura bibblica
    Quantità convertita
    Unità di misura attuale