Cronologia dei paragrafi

gesù tra i dottori
Ancora la vita nascosta a Nazaret
Predicazione di Giovanni Battista
Giovanni Battista in prigione
Battesimo di gesù
Genealogia di gesù
Tentazione nel deserto
gesù inaugura la predicazione
gesù è Nazaret
gesù insegna Cafarnao e guarisce un indemoniato
Guarigione della suocera di Simone
Molte guarigioni
gesù abbandona in segreto Cafarnao e percorre la Giudea
Chiamata dei primi quattro discepoli
Guarigione di un lebbroso
Guarigione di un paralitico
Chiamata di Levi. Pasto con i peccatori presso Levi
Discussione sul digiuno
Le spighe strappate
Guarigione di un uomo dalla mano inaridita
La scelta dei dodici
Le folle al seguito di gesù
Discorso inaugurale. Le Beatitudini
Le maledizioni
L'amore dei nemici
Misericordia e beneficenza
Condizioni dello zelo
Necessità della pratica
Guarigione del servo di un centurione
Resurrezione del figlio della vedova di Naim
Domanda di Giovanni Battista e testimonianza che gli rende gesù
Giudizio di gesù sulla sua generazione
La peccatrice perdonata
Il seguito femminile di gesù
Parabola del seminatore
Perchè gesù parla in parabole
Spiegazione della parabola del seminatore
Come ricevere e trasmettere l'insegnamento di gesù
I veri parenti di gesù
L'indemoniato geraseno
Guarigione di un'emorroissa e resurrezione della figlia di Giairo
Missione dei dodici
Erode e gesù
Ritorno degli apostoli e moltiplicazione dei pani
Professione di fede di Pietro. Primo annunzio della passione
Condizioni per seguire gesù
L'avvento prossimo del regno
La trasfigurazione
L'epilettico indemoniato
Secondo annunzio della passione
Chi è il più grande?
Uso del nome di gesù
Cattiva accoglienza di un villaggio di Samaria
Esigenze della vocazione apostolica
Missione dei settantadue discepoli
Ciò di cui devono gioire gli apostoli
Il vangelo rivelato ai semplici. Il Padre e il Figlio
Il privilegio dei discepoli
Il grande comandamento
Parabola del buon Samaritano
Marta e Maria
Il Padre Nostro
L'amico importuno
Efficacia della preghiera
gesù e Beelzebul
Ritorno offensivo dello spirito immondo
La vera beatitudine
Il segno di Giona
Ancora la parabola della lucerna
Contro i farisei e i legusei
Parlare apertamente e senza timore
Non accumulate tesori
Abbandonarsi alla Provvidenza
Vendere i propri beni e fare l'elemosina
Tenersi pronti per il ritorno del padrone
gesù e la sua passione
gesù causa di dissenso
Saper interpretare i segni dei tempi
Inviti provvidenziali alla penitenza
Parabola del fico sterile
Guarigione della donna curva, in giorno di sabato
Parabola del granello di senapa
Parabola del lievito
La porta stretta, il rigetto dei Giudei infedeli e la chiamata dei pagani
Erode la volpe
Apostrofe a Gerusalemme
Guarigione di un idropico in giorno di sabato
Sulla scelta dei posti
Sulla scelta degli invitati
Sugli invitati che non accettano
Rinunciare a quanto si ha di caro
Rinunciare soprattutto ai propri beni
Non essere insipidi
Le tre parabole della misericordia
La pecora perduta
La dramma perduta
Il figlio perduto e il figlio fedele: il figlio prodigo
L'amministratore infedele
Il buon uso del denaro
Contro i farisei, amici del denaro
All'assalto del regno
Perennità della legge
Indissolubilità del matrimonio
Il ricco cattivo e il povero Lazzaro
Lo scandalo
Correzione fraterna
Potenza della fede
Servire con umiltà
I dieci lebbrosi
La venuta del regno di Dio
Il giorno del figlio dell'uomo
Il giudice iniquo e la vedova importuna
Il fariseo e il pubblicano
gesù e i bambini
Il notabile ricco
Il pericolo delle ricchezze
Ricompensa promessa alla rinuncia
Terzo annunzio della passione
Il cieco di Gerico
Zaccheo
Parabola delle mine
Ingresso messianico a Gerusalemme
gesù approva le acclamazioni dei suoi discepoli
Lamento su Gerusalemme
I venditori cacciati dal tempio
Insegnamento nel tempio
Obiezione dei Giudei sull'autorità di gesù
Parabola dei vignaioli omicidi
Il tribùto a Cesare
La resurrezione dei morti
Il Cristo, figlio e signore di Davide
Gli scribi giudicati da gesù
L'obolo della vedova
Discorso sulla rovina di Gerusalemme. Introduzione
I segni premonitori
L'assedio
La catastrofe e i tempi dei pagani
Le catastrofi cosmiche e la manifestazione gloriosa del figlio dell'uomo
Parabola del fico
Vegliare per non essere sorpresi
Gli ultimi giorni di gesù
Complotto contro gesù e tradimento di Giuda
Preparativi della cena pasquale
La cena pasquale
Istituzione dell'Eucaristia
Annunzio del tradimento di Giuda
Chi è il più grande?
Ricompensa promessa agli apostoli
Annunzio del ritorno e del rinnegamento di Pietro
L'ora del combattimento decisivo
Sul monte degli Ulivi
L'arresto di gesù
Rinnegamenti di Pietro
Gesù davanti a Pilato
Gesù davanti a erode
Gesù di nuovo davanti a pilato
via crucis
crocifissione
Morte di Gesu
sepoltura di Gesu
Risurrezione di Gesu, la tomba vuota
Risurrezione di Gesu, incredulita degli apostoli e pietro alla tomba
Risurrezione di Gesu, appare a emmaus dal Vangelo secondo Luca
Risurrezione di Gesu, appare agli apostoli
Risurrezione di Gesu, istruzione agli apostoli
ascensione di Gesu secondo luca
Primi oltraggi

gesù tra i dottori (lc 2,41-50)

2:41 I suoi genitori si recavano ogni anno a Gerusalemme per la festa di Pasqua. 42 Quando egli ebbe dodici anni, vi salirono secondo la consuetudine della festa. 43 Ma, trascorsi i giorni, mentre riprendevano la via del ritorno, il fanciullo Gesù rimase a Gerusalemme, senza che i genitori se ne accorgessero. 44 Credendo che egli fosse nella comitiva, fecero una giornata di viaggio e poi si misero a cercarlo tra i parenti e i conoscenti; 45 non avendolo trovato, tornarono in cerca di lui a Gerusalemme. 46 Dopo tre giorni lo trovarono nel tempio, seduto in mezzo ai maestri, mentre li ascoltava e li interrogava. 47 E tutti quelli che l'udivano erano pieni di stupore per la sua intelligenza e le sue risposte. 48 Al vederlo restarono stupiti, e sua madre gli disse: "Figlio, perchè ci hai fatto questo? Ecco, tuo padre e io, angosciati, ti cercavamo". 49 Ed egli rispose loro: "Perchè mi cercavate? Non sapevate che io devo occuparmi delle cose del Padre mio?". 50 Ma essi non compresero ciò che aveva detto loro.

2:41 2:41 Or suo padre e sua madre andavano ogni anno in Gerusalemme, nella festa della Pasqua. 42 2:42 E come egli fu d'eta' di dodici anni, essendo essi saliti in Gerusalemme, secondo l'usanza della festa. ed avendo compiuti i giorni d'essa, 43 2:43 quando se ne tornavano, il fanciullo Gesu' rimase in Gerusalemme, senza la saputa di Giuseppe, ne' della madre di esso. 44 2:44 E stimando ch'egli fosse fra la compagnia, camminarono una giornata. ed allora si misero a cercarlo fra i lor parenti, e fra i lor conoscenti. 45 2:45 E, non avendolo trovato, tornarono in Gerusalemme, cercandolo. 46 2:46 Ed avvenne che tre giorni approesso, lo trovaron nel tempio, sedendo in mezzo de' dottori, ascoltandoli, e facendo loro delle domande. 47 2:47 E tutti coloro che l'udivano stupivano del suo senno, e delle sue risposte. 48 2:48 E quando essi lo videro, sbigottirono. E sua madre gli disse: Figliuolo, perche' ci hai fatto cosi'? ecco, tuo padre ed io ti cercavamo, essendo in gran travaglio. 49 2:49 Ma egli disse loro: Perche' mi cercavate? non sapevate voi ch'egli mi conviene attendere alle cose del Padre mio? 50 2:50 Ed essi non intesero le parole ch'egli avea lor dette.

2:41 2:41 Or i suoi genitori andavano ogni anno a Gerusalemme per la festa di Pasqua. 42 2:42 E quando egli fu giunto ai dodici anni, salirono a Gerusalemme, secondo l'usanza della festa. 43 2:43 e passati i giorni della festa, come se ne tornavano, il fanciullo Gesu' rimase in Gerusalemme all'insaputa dei genitori. 44 2:44 i quali, stimando ch'egli fosse nella comitiva, camminarono una giornata, e si misero a cercarlo fra i parenti e i conoscenti. 45 2:45 e, non avendolo trovato, tornarono a Gerusalemme facendone ricerca. 46 2:46 Ed avvenne che tre giorni dopo lo trovarono nel tempio, seduto in mezzo a' dottori, che li ascoltava e faceva loro delle domande. 47 2:47 e tutti quelli che l'udivano, stupivano del suo senno e delle sue risposte. 48 2:48 E, vedutolo, sbigottirono. e sua madre gli disse: Figliuolo, perchè ci hai fatto cosi'? Ecco, tuo padre ed io ti cercavamo, stando in gran pena. 49 2:49 Ed egli disse loro: Perchè mi cercavate? Non sapevate ch'io dovea trovarmi nella casa del Padre mio? 50 2:50 Ed essi non intesero la parola ch'egli avea lor detta.

2:41 2:40 E il bambino cresceva e si fortificava. era pieno di sapienza e la grazia di Dio era su di lui. 42 2:41 I suoi genitori andavano ogni anno a Gerusalemme per la festa di Pasqua. 43 2:42 Quando giunse all'età di dodici anni, salirono a Gerusalemme, secondo l'usanza della festa. 44 2:43 passati i giorni della festa, mentre tornavano, il bambino Gesù rimase in Gerusalemme all'insaputa dei genitori. 45 2:44 i quali, pensando che egli fosse nella comitiva, camminarono una giornata, poi si misero a cercarlo tra i parenti e i conoscenti. 46 2:45 e, non avendolo trovato, tornarono a Gerusalemme cercandolo. 47 2:46 Tre giorni dopo lo trovarono nel tempio, seduto in mezzo ai maestri: li ascoltava e faceva loro delle domande. 48 2:47 e tutti quelli che l'udivano, si stupivano del suo senno e delle sue risposte. 49 2:48 Quando i suoi genitori lo videro, rimasero stupiti. e sua madre gli disse: 'Figlio, perchè ci hai fatto cosò? Ecco, tuo padre e io ti cercavamo, stando in gran pena'. 50 2:49 Ed egli disse loro: 'Perchè mi cercavate? Non sapevate che io dovevo trovarmi nella casa del Padre mio?'.

2:41 2:40 Intanto il bambino cresceva e si fortificava nello spirito, essendo ripieno di sapienza. e la grazia di Dio era su di lui. 42 2:41 Or i suoi genitori si recavano ogni anno a Gerusalemme per la festa di Pasqua. 43 2:42 E, quando egli compì dodici anni, essi salirono a Gerusalemme, secondo l’usanza della festa. 44 2:43 Terminati quei giorni, mentre essi ritornavano, il fanciullo Gesù rimase in Gerusalemme. ma Giuseppe e sua madre non lo sapevano. 45 2:44 Supponendo che egli fosse nella comitiva, essi fecero una giornata di cammino, poi si misero a cercarlo fra i parenti e i conoscenti. 46 2:45 e, non avendolo trovato, tornarono a Gerusalemme in cerca di lui. 47 2:46 E avvenne che, tre giorni dopo, lo trovarono nel tempio, seduto in mezzo ai dottori, intento ad ascoltarli e a far loro domande. 48 2:47 E tutti quelli che l’udivano, stupivano della sua intelligenza e delle sue risposte. 49 2:48 E, quando essi lo videro, rimasero stupiti, e sua madre gli disse: ’Figlio, perchè ci hai fatto questo? Ecco, tuo padre ed io, angosciati, ti cercavamo!'. 50 2:49 Ma egli disse loro: ’Perchè mi cercavate? Non sapevate che io devo occuparmi delle cose del Padre mio?'.

2:41 Il bambino cresceva e si fortificava, pieno di sapienza, e la grazia di Dio era sopra di lui. 42 I suoi genitori si recavano tutti gli anni a Gerusalemme per la festa di Pasqua. 43 Quando egli ebbe dodici anni, vi salirono di nuovo secondo l'usanza; 44 ma trascorsi i giorni della festa, mentre riprendevano la via del ritorno, il fanciullo Gesù rimase a Gerusalemme, senza che i genitori se ne accorgessero. 45 Credendolo nella carovana, fecero una giornata di viaggio, e poi si misero a cercarlo tra i parenti e i conoscenti; 46 non avendolo trovato, tornarono in cerca di lui a Gerusalemme. 47 Dopo tre giorni lo trovarono nel tempio, seduto in mezzo ai dottori, mentre li ascoltava e li interrogava. 48 E tutti quelli che l'udivano erano pieni di stupore per la sua intelligenza e le sue risposte. 49 Al vederlo restarono stupiti e sua madre gli disse: ""Figlio, perchè ci hai fatto così? Ecco, tuo padre e io, angosciati, ti cercavamo"". 50 Ed egli rispose: ""Perchè mi cercavate? Non sapevate che io devo occuparmi delle cose del Padre mio?"".

Mappa

#http://#

Commento di un santo

Compiuti i dodici anni, si ferma a Gerusalemme; i genitori, non sapendo dove fosse, lo cercano con inquietudine, e non lo trovano. "Lo cercano tra i parenti prossimi", lo cercano tra i compagni di viaggio, lo cercano tra i conoscenti, ma non lo trovano presso tutte queste persone. Gesù è dunque cercato dai genitori, dal padre putativo che lo aveva accompagnato e custodito quando era disceso in Egitto; e tuttavia, pur cercato, non è subito trovato. Non si trova infatti Gesù tra i parenti e gli amici secondo la carne, non sta tra coloro che sono uniti a lui corporalmente. Il mio Gesù non può essere trovato nella folla. Impara dove lo trovano coloro che lo cercano, in modo che anche tu, cercandolo insieme con Giuseppe e con Maria, lo possa trovare. Nel cercarlo dice l'evangelista "lo trovarono nel tempio". Non lo trovarono in un luogo qualunque, ma ''nel tempio', e neppure semplicemente ''nel tempio', ma "in mezzo ai dottori che egli ascoltava e interrogava". Cerca dunque anche tu Gesù ''nel tempio' di Dio, cercalo in chiesa, cercalo presso i maestri che stanno nel tempio e non ne escono; se così lo avrai cercato, lo troverai. E inoltre, se qualcuno dice di essere un maestro e non possiede Gesù, egli ha soltanto il nome di maestro, ed è per questo che non si può trovare in lui Gesù, Verbo di Dio e sapienza di Dio. Lo trovano dice ''in mezzo ai dottori'. Come in un altro passo sta scritto a proposito dai profeti, nello stesso senso devi intendere ora le parole ''in mezzo ai dottori'. Dice l'Apostolo: "Se un altro che è seduto riceve una rivelazione da fare, il primo taccia" (1Co 14,30). Lo trovano ''seduto in mezzo ai dottori', anzi mentre se ne sta non soltanto seduto, ma mentre ''li ascolta e li interroga'. Anche ora Gesù è presente, ci interroga e ci ascolta parlare. Il testo continua: "E tutti erano ammirati". Che cosa ammiravano? Non le domande che egli faceva, anche se esse erano straordinarie, ma le "risposte". Una cosa è infatti interrogare, un'altra rispondere. Gesù interrogava i maestri; ma siccome essi talvolta non erano capaci di rispondere, era lui a rispondere alle domande che egli stesso aveva poste. E poichè rispondere non significa soltanto parlare dopo chi ha parlato per primo, ma significa, secondo le sante Scritture, dare un insegnamento, ti auguro che sia la legge divina ad insegnartelo. "Mosè parlava, e Dio poi gli rispondeva con una voce" (Ex 19,19); con queste risposte il Signore istruiva Mosè sulle cose ch'egli ignorava. Di tanto in tanto Gesù interroga, di tanto in tanto risponde, e, come abbiamo detto prima, sebbene siano straordinarie le sue domande, tuttavia molto più straordinario è ciò che egli risponde. Se vogliamo dunque anche noi ascoltarlo, se vogliamo che egli proponga anche a noi delle domande che egli stesso risolverà, supplichiamolo, e cerchiamolo con tutta la fatica e il dolore: così potremo trovare colui che cerchiamo. Non a caso sta scritto infatti: "io e tuo padre addolorati ti cercavamo". è necessario che colui che cerca Gesù, lo cerchi non in modo negligente e trascurato e con impegno saltuario, come lo cercano alcuni che perciò non riescono a trovarlo. Per parte nostra invece diciamo: ''ti cerchiamo addolorati'.

Autore

origene

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia