Cronologia dei paragrafi

Predizione del rinnegamento di Pietro
Al Getsamani
L'arresto di gesù
gesù davanti al sinedrio
Rinnegamenti di Pietro
gesù davanti a Pilato
La corona di spine
La via della croce
La crocifissione
gesù in croce deriso e oltraggiato
La morte di gesù
Le pie donne su Calvario
La sepoltura
La tomba vuota. Messaggio dell'angelo
Apparizioni di gesù resuscitato

Predizione del rinnegamento di Pietro (mc 14,26-31)

14:26 Dopo aver cantato l'inno, uscirono verso il monte degli Ulivi. 27 Gesù disse loro: "Tutti rimarrete scandalizzati, perchè sta scritto: Percuoterò il pastore e le pecore saranno disperse. 28 Ma, dopo che sarò risorto, vi precederò in Galilea". 29 Pietro gli disse: "Anche se tutti si scandalizzeranno, io no!". 30 Gesù gli disse: "In verità io ti dico: proprio tu, oggi, questa notte, prima che due volte il gallo canti, tre volte mi rinnegherai". 31 Ma egli, con grande insistenza, diceva: "Anche se dovessi morire con te, io non ti rinnegherò". Lo stesso dicevano pure tutti gli altri.

14:26 14:26 E dopo ch'ebbero cantato l'inno, se ne uscirono al monte degli Ulivi. 27 14:27 E GESu' disse loro: Voi tutti sarete scandalezza-ti in me questa notte. per-ciocche' egli e' scritto: Io percotero' il Pastore, e le pecore saranno disperse. 28 14:28 Ma dopo che saro' risuscitato, io andro' dinanzi a voi in Galilea. 29 14:29 E Pietro gli disse: Avvegnache' tutti gli altri sieno scandalezzati di te, io pero' non lo saro'. 30 14:30 E Gesu' gli disse: Io ti dico in verita', che oggi, in questa stessa notte, avanti che il gallo abbia cantato due volte, tu mi rinnegherai tre volte. 31 14:31 Ma egli vie piu' fermamente diceva: Quantunque mi convenisse morir teco, non pero' ti rinneghero'. Il simigliante dicevano ancora tutti gli altri.

14:26 14:26 E dopo ch'ebbero cantato l'inno, uscirono per andare al monte degli Ulivi. 27 14:27 E Gesu' disse loro: Voi tutti sarete scandalizzati. perchè e' scritto: Io per-cotero' il pastore e le pecore saranno disperse. 28 14:28 Ma dopo che saro' risuscitato, vi proecedero' in Galilea. 29 14:29 Ma Pietro gli disse: Quand'anche tutti fossero scandalizzati, io pero' non lo saro'. 30 14:30 E Gesu' gli disse: In verita' io ti dico che tu, oggi, in questa stessa notte, avanti che il gallo abbia cantato due volte, mi rinnegherai tre volte. 31 14:31 Ma egli vie piu' fermamente diceva: Quantunque mi convenisse morir teco non pero' ti rinneghero'. E lo stesso dicevano pure tutti gli altri.

14:26 14:25 In verità vi dico che non berrò più del frutto della vigna fino al giorno che lo berrò nuovo nel regno di Dio'. 27 14:26 Dopo che ebbero cantato gli inni, uscirono per andare al monte degli Ulivi. 28 14:27 Gesù disse loro: 'Voi tutti sarete scandalizzati perchè è scritto: Io percote-rò il pastore e le pecore saranno disperse. 29 14:28 Ma dopo che sarò risuscitato, vi proecederò in Galilea'. 30 14:29 Allora Pietro gli disse: 'Quand'anche tutti fossero scandalizzati, io però non lo sarò!'. 31 14:30 Gesù gli disse: 'In verità ti dico che tu, oggi, in questa stessa notte, proima che il gallo abbia cantato due volte, mi rinnegherai tre volte'.

14:26 14:25 In verità vi dico che non berrò più del frutto della vigna fino al giorno in cui lo berrò nuovo nel regno di Dio'. 27 14:26 E, dopo aver cantato un inno, uscirono, dirigendosi verso il monte degli Ulivi. 28 14:27 E Gesù disse loro: ’Voi tutti sarete scandalizzati di me questa notte, perchè sta scritto: ""Percuoterò il Pastore e le pecore saranno disperse"". 29 14:28 Ma dopo che sarò risuscitato, io vi proecederò in Galilea'. 30 14:29 E Pietro gli disse: ’Anche se tutti gli altri si scandalizzassero di te, io non mi scandalizzerò'. 31 14:30 E Gesù gli disse: ’In verità ti dico che oggi, in questa stessa notte, proima che il gallo canti due volte, mi rinnegherai tre volte'.

14:26 In verità vi dico che io non berrò più del frutto della vite fino al giorno in cui lo berrò nuovo nel regno di Dio"". 27 E dopo aver cantato l'inno, uscirono verso il monte degli Ulivi. 28 Gesù disse loro: ""Tutti rimarrete scandalizzati, poichè sta scritto: Percuoterò il pastore e le pecore saranno disperse. 29 Ma, dopo la mia risurrezione, vi precederò in Galilea"". 30 Allora Pietro gli disse: ""Anche se tutti saranno scandalizzati, io non lo sarò"". 31 Gesù gli disse: ""In verità ti dico: proprio tu oggi, in questa stessa notte, prima che il gallo canti due volte, mi rinnegherai tre volte"".

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia