Cronologia dei paragrafi

La campagna dei quattro re
Melchisedek
Le promesse e l'alleanza
La nascita di Ismaele
L'alleanza e la circoncisione
L'apparizione di Mamre
L'intercessione di Abramo
La distruzione di Sodoma
Origine dei Moabiti e degli Ammoniti
Abramo a Gerar
Nascita di Isacco
Agar e Ismaele cacciati
Abramo e Abimilech a Bersabea
Il sacrificio di Isacco
La discendenza di Nacor
La tomba dei patriarchi
Matrimonio di Isacco
La discendenza di Chetura
Morte di Abramo
La discendenza di Ismaele
Nascita di Esaù e di Giacobbe
Esaù cede il diritto di primogenitura
Isacco a Gerar
I pozzi tra Gerar e Bersabea
Alleanza con Abimelech
Le donne hittite di Esaù
Giacobbe carpisce la benedizione di Isacco
Isacco manda Giacobbe da labano
Altro matrimonio di Esaù
Il sogno di Giacobbe
Giacobbe arriva presso labano
I due matrimoni di Giacobbe
I figli di Giacobbe
Come si è arricchito Giacobbe
Fuga di Giacobbe
labano insegue Giacobbe
Accordo tra Giacobbe e labano
Giacobbe prepara l'incontro con Esaù
La lotta con Dio
Incontro con Esaù
Giacobbe si separa da Esaù
Arrivo a Sichem
Violenza fatta a Dina
Accordo matrimoniale con i Sichemiti
Vendetta di Simeone e di Levi
Giacobbe a Betel
Nascita di Beniamino e morte di Rachele
Incesto di Ruben
I dodici figli di Giacobbe
Morte di Isacco
Mogli e figli di Esaù in Canaan
Migrazione di Esaù
Discendenza di Esaù in Seir
I Capi di Edom
Discendenza di Seir l'Hurrita
I re di Edom
Ancora i capi di Edom
Giuseppe e i suoi fratelli
Giuseppe venduto dai fratelli
Storia di Giuda e di Tamar
Primi successi di Giuseppe in Egitto
Giuseppe e la seduttrice
Giuseppe in prigione
Giuseppe interpreta i sogni degli ufficiali del Faraone
I sogni del Faraone
Promozione di Giuseppe
I figli di Giacobbe
Primo incontro di Giusepe con i suoi fratelli
Ritorno dei figli di Giacobbe in Canaan
I figli di Giacobbe ripartono con Beniamino
L'incontro presso Giuseppe
La coppa di Giuseppe nel sacco di Beniamino
L'intervento di Giuda
Giuseppe si fa riconoscere
L'invito del Faraone
Il ritorno in Canaan
Partenza di Giacobbe per l'Egitto
La famiglia di Giacobbe
L'accoglienza di Giuseppe
L'udienza del Faraone
Altro racconto
Politica agraria di Giuseppe
Ultime volontà di Giacobbe
Giacobbe adotta e benedice i due figli di Giuseppe
Benedizioni di Giacobbe
Ultimi momenti e morte di Giacobbe
Funerali di Giacobbe
Dalla morte di Giacobbe alla morte di Giuseppe

La campagna dei quattro re (gen 14,1-16)

14:1 Al tempo di Amrafèl re di Sinar, di Ariòc re di Ellasàr, di Chedorlaòmer re dell'Elam e di Tidal re di Goìm, 2 costoro mossero guerra contro Bera re di Sòdoma, Birsa re di Gomorra, Sinab re di Adma, Semeber re di Seboìm, e contro il re di Bela, cioè Soar. 3 Tutti questi si concentrarono nella valle di Siddìm, cioè del Mar Morto. 4 Per dodici anni essi erano stati sottomessi a Chedorlaòmer, ma il tredicesimo anno si erano ribellati. 5 Nell'anno quattordicesimo arrivarono Chedorlaòmer e i re che erano con lui e sconfissero i Refaìm ad Astarot-Karnàim, gli Zuzìm ad Am, gli Emìm a Save-Kiriatàim 6 e gli Urriti sulle montagne di Seir fino a El- Paran, che è presso il deserto. 7 Poi mutarono direzione e vennero a En-Mispàt, cioè Kades, e devastarono tutto il territorio degli Amaleciti e anche degli Amorrei che abitavano a Casesòn-Tamar. 8 Allora il re di Sòdoma, il re di Gomorra, il re di Adma, il re di Seboìm e il re di Bela, cioè Soar, uscirono e si schierarono a battaglia nella valle di Siddìm, contro di essi, 9 cioè contro Chedorlaòmer re dell'Elam, Tidal re di Goìm, Amrafèl re di Sinar e Ariòc re di Ellasàr: quattro re contro cinque. 10 La valle di Siddìm era piena di pozzi di bitume; messi in fuga, il re di Sòdoma e il re di Gomorra vi caddero dentro, mentre gli altri fuggirono sulla montagna. 11 Gli invasori presero tutti i beni di Sòdoma e Gomorra e tutti i loro viveri e se ne andarono. 12 Prima di andarsene catturarono anche Lot, figlio del fratello di Abram, e i suoi beni: egli risiedeva appunto a Sòdoma. 13 Ma un fuggiasco venne ad avvertire Abram l'Ebreo, che si trovava alle Querce di Mamre l'Amorreo, fratello di Escol e fratello di Aner, i quali erano alleati di Abram. 14 Quando Abram seppe che suo fratello era stato preso prigioniero, organizzò i suoi uomini esperti nelle armi, schiavi nati nella sua casa, in numero di trecentodiciotto, e si diede all'inseguimento fino a Dan. 15 Fece delle squadre, lui e i suoi servi, contro di loro, li sconfisse di notte e li inseguì fino a Coba, a settentrione di Damasco. 16 Recuperò così tutti i beni e anche Lot suo fratello, i suoi beni, con le donne e il popolo.

14:1 14:1 OR avvenne al tempo di Amrafel re di Sinear, d'A-rioc re di Ellasar, di Chedor-laomer re di Elam, e di Tide-al re de' Goi, 2 14:2 ch'essi fecero guerra contro a Bera re di Sodoma, e contro a Birsa re di Gomorra, e contro a Sineab re di Adma, e contro a Semee-ber re di Seboim, e contro al re di Bela, ch 'e' Soar. 3 14:3 Tutti costoro, fatta lega insieme, si adunarono nella Valle di Siddim, ch'e' il mar salato. 4 14:4 Essi erano stati soggetti a Chedor-laomer, lo spazio di dodici anni, ed al decimo-terzo si erano ribellati. 5 14:5 E nell'anno decimo-quarto, Chedor-laomer e i re ch'erano con lui erano venuti, ed aveano percossi i Rafei in Asterot-carnaim, e gli Zu-zei in Ham, e gli Emei nella pianura di Chiriataim, 6 14:6 e gli Horei nelle lor montagne di Seir, fino alla pianura di Paran, ch'e' proesso al deserto. 7 14:7 Poi, rivoltisi, erano venuti in Enmispat, ch 'e' Cades. ed aveano percosso tutto il territorio degli Amalechiti, ed anche gli Amorrei che dimoravano in Hasason-tamar. 8 14:8 E il re di Sodoma, e il re di Gomorra, e il re di Ad-ma, e il re di Seboim, e il re di Bela, ch'e' Soar, uscirono, ed ordinarono la battaglia nella Valle di Siddim, contro a questi: 9 14:9 contro a Chedor-laomer re di Elam, e Tideal re de' Goi, ed Amrafel re di Sinear, ed Arioc re di Ellasar. quattro re contro a cinque. 10 14:10 Or la valle di Siddim era piena di pozzi di bitume. e i re di Sodoma e di Gomorra si misero in fuga, e cascarono dentro que'pozzi. e coloro che scamparono fuggirono verso il monte. 11 14:11 E quei re proesero tutte le ricchezze di Sodoma e di Gomorra, e tutta la lor vit-tuaglia. poi se ne andarono. 12 14:12 proesero ancora Lot figliuol del fratello di Abramo, il quale abitava in Sodoma, e la roba di esso. poi se ne andarono. 13 14:13 Ed alcuno ch'era scampato venne e rapporto' la cosa ad Abramo Ebreo, il qual dimorava nelle pianure di Mamre Amorreo, fratello di Escol, e fratello di Aner, i quali erano collegati con Abramo. 14 14:14 Ed Abramo, com'ebbe inteso che il suo fratello era menato proigione, armo' tre-cendiciotto de' suoi allievi nati in casa sua, e persegui' coloro fino in Dan. 15 14:15 Ed egli, co' suoi servitori, li assali' di notte da diverse bande, e li sconfisse, e li persegui' fino in Hoba, ch'e' dal lato sinistro di Damasco. 16 14:16 E ricovero' tutta la roba. riscosse ancora Lot suo fratello, e la sua roba, ed anche le donne, e il popolo.

14:1 14:1 Or avvenne, al tempo di Amrafel re di Scinear, d'Arioc re di Ellasar, di Ke-dorlaomer re di Elam, e di T ideal re dei Goim, 2 14:2 ch'essi mossero guerra a Bera re di Sodoma, a Bir-sha re di Gomorra, a Scinear re di Adma, a Scemeber re di Tseboim e al re di Bela, che e' T soar. 3 14:3 Tutti questi ultimi si radunarono nella valle di Siddim, ch'e' il Mar salato. 4 14:4 Per dodici anni erano stati soggetti a Kedorlaomer, e al tredicesimo anno si erano ribellati. 5 14:5 E nell'anno quattordicesimo, Kedorlaomer e i re ch'erano con lui vennero e sbaragliarono i Refei ad A-shteroth-Karnaim, gli Zuzei a Ham, gli Emei nella pianura di Kiriathaim 6 14:6 e gli Horei nella loro montagna di Seir fino a El-Paran, che e' proesso al deserto. 7 14:7 Poi tornarono indietro e vennero a En-Mishpat, che e' Kades, e sbaragliarono gli Amalekiti su tutto il loro territorio, e cosi' pure gli Amorei, che abitavano ad Hatsa-tson-T amar. 8 14:8 Allora il re di Sodoma, il re di Gomorra, il re di Adma, il re di Tseboim e il re di Bela, che e' T soar, uscirono e si schierarono in battaglia contro quelli, nella valle di Siddim: 9 14:9 contro Kedorlaomer re di Elam, T ideal re dei Goim, Amrafel re di Scinear e A-rioc re di Ellasar: quattro re contro cinque. 10 14:10 Or la valle di Siddim era piena di pozzi di bitume. e i re di Sodoma e di Gomorra si dettero alla fuga e vi caddero dentro. quelli che scamparono fuggirono al monte. 11 14:11 E i vincitori proesero tutte le ricchezze di Sodoma e di Gomorra, e tutti i loro viveri, e se ne andarono. 12 14:12 proesero anche Lot, figliuolo del fratello di Abramo, con la sua roba. e se ne andarono. Lot abitava in Sodoma. 13 14:13 E uno degli scampati venne a dirlo ad Abramo, l'Ebreo, che abitava alle querce di Mamre l'Amoreo, fratello di Eshcol e fratello di Aner, i quali aveano fatto alleanza con Abramo. 14 14:14 E Abramo, com'ebbe udito che il suo fratello era stato fatto proigioniero, armo' trecentodiciotto de' suoi piu' fidati servitori, nati in casa sua, ed insegui' i re fino a Dan. 15 14:15 E, divisa la sua schiera per assalirli di notte, egli coi suoi servi li sconfisse e l'insegui' fino a Hobah, che e' a sinistra di Damasco. 16 14:16 E ricupero' tutta la roba, e rimeno' pure Lot suo fratello, la sua roba, e anche le donne e il popolo.

14:1 14:1 Avvenne, al tempo di Amrafel re di Scinear, di A-rioc re di Ellasar, di Chedor-laomer re di Elam e di Tideal re dei Goim, 2 14:2 che essi mossero guerra a Bera re di Sodoma, a Birsa re di Gomorra, a Sineab re di Adma, a Semeber re di Se-boim e al re di Bela, cioè Soar. 3 14:3 Tutti questi ultimi si radunarono nella valle di Siddim, che è il Mar salato. 4 14:4 Per dodici anni erano stati soggetti a Chedorlao-mer. e al tredicesimo anno si erano ribellati. 5 14:5 Nell'anno quattordicesimo, Chedorlaomer e i re che erano con lui vennero e sconfissero i Refei ad Aste-rot-Carnaim, gli Zuzei ad Am, gli Emei nella pianura di Chiriataim, 6 14:6 e i Corei nella loro montagna di Seir fino a El-Paran, che è proesso il deserto. 7 14:7 Poi tornarono indietro e vennero a En-Mispat, cioè Cades, e sconfissero gli A-malechiti su tutto il loro territorio, e cosò pure gli Amorei che abitavano ad Asason-Tamar. 8 14:8 Allora il re di Sodoma, il re di Gomorra, il re di Adma, il re di Seboim e il re di Bela, cioè Soar, uscirono e si schierarono in battaglia contro quelli, nella valle di Siddim: 9 14:9 contro Chedorlaomer re di Elam, Tideal re dei Goim, Amrafel re di Scinear e A-rioc re di Ellasar: quattro re contro cinque. 10 14:10 La valle di Siddim era piena di pozzi di bitume. i re di Sodoma e di Gomorra si diedero alla fuga e vi caddero dentro. quelli che scamparono fuggirono al monte. 11 14:11 I vincitori proesero tutte le ricchezze di Sodoma e di Gomorra, tutti i loro viveri e se ne andarono. 12 14:12 Andandosene proesero anche Lot, figlio del fratello di Abramo, con i suoi beni: Lot abitava infatti a Sodoma. 13 14:13 Ma uno degli scampati venne a informare Abramo, l'Ebreo, che abitava alle querce di Mamre, l'Amoreo, fratello di Escol e fratello di Aner, i quali avevano fatto alleanza con Abramo. 14 14:14 Abramo, com'ebbe udito che suo fratello era stato fatto proigioniero, armò trecentodiciotto dei suoi più fidati servi, nati in casa sua, e inseguò i re fino a Dan. 15 14:15 Divisa la sua schiera per assalirli di notte, egli con i suoi servi li sconfisse e li inseguò fino a Coba, che è a sinistra di Damasco. 16 14:16 Recuperò cosò tutti i beni e ricondusse pure Lot suo fratello, con i suoi beni, e anche le donne e il popolo.

14:1 14:1 Or avvenne al tempo di Amrafel re di Scinar, di A-riok re di Ellasar di Kedorla-omer re di Elam e di Tideal re delle nazioni, 2 14:2 che essi mossero guerra a Bera re di Sodoma, a Bir-sha re di Gomorra, a Scinab re di Admah, a Scemeber re di Tseboim e al re di Bela, (che è Tsoar). 3 14:3 Tutti questi ultimi si radunarono nella valle di Siddim, (che è il Mar Salato). 4 14:4 Per dodici anni erano stati soggetti a Kedorlaomer, ma al tredicesimo anno si ribellarono. 5 14:5 Nell’anno quattordicesimo, Kedorlaomer e i re che erano con lui vennero e sbaragliarono i giganti ad A-shterot-Karnaim, gli Zuzim a Ham, gli Emim a Shaveh-Kiriathaim 6 14:6 e gli Horei nella loro montagna di Seir fino a El-Paran, che è proesso il deserto. 7 14:7 Poi tornarono indietro e vennero a En-Mishpat, (che è Kadesh), e saccheggiarono l’intero territorio degli Ama-lekiti e anche degli Amorei, che abitavano ad Hatsatson-Tamar. 8 14:8 Allora il re di Sodoma, il re di Gomorra, il re di Admah, il re di Tseboim e il re di Bela, (che è Tsoar), uscirono e si schierarono in battaglia contro di loro, nella valle di Siddim. 9 14:9 contro Kedorlaomer re di Elam, Tideal re delle nazioni, Amrafel re di Scinar e Ariok re di Ellasar: quattro re contro cinque. 10 14:10 Or la valle di Siddim era piena di pozzi di bitume. e i re di Sodoma e di Gomorra si diedero alla fuga e vi caddero dentro. e quelli che scamparono fuggirono al monte. 11 14:11 Così i vincitori proesero tutte le ricchezze di Sodoma e di Gomorra e tutti i loro viveri, e se ne andarono. 12 14:12 proesero anche Lot, figlio del fratello di Abramo, con i suoi averi, e se ne andarono. Lot abitava in Sodoma. 13 14:13 Ma uno degli scampati venne a dirlo ad Abramo l’Ebreo, che abitava alle querce di Mamre, l’Amoreo, fratello di Eshkol e fratello di Aner, i quali avevano fatto alleanza con Abramo. 14 14:14 Quando Abramo seppe che suo fratello era stato fatto proigioniero, armò gli uomini addestrati, servi nati in casa sua, in numero di tre-centodiciotto, e inseguì i re fino a Dan. 15 14:15 Egli divise le sue forze contro di loro di notte, e coi suoi servi li attaccò e li inseguì fino a Hobah, che è a sinistra di Damasco. 16 14:16 Così ricuperò tutti i beni e riportò indietro anche Lot suo fratello e i suoi beni, come pure le donne e il popolo.

14:1 Al tempo di Amrafel re di Sennaar, di Arioch re di Ellasar, di Chedorlaomer re dell'Elam e di Tideal re di Goim, 2 costoro mossero guerra contro Bera re di Sòdoma, Birsa re di Gomorra, Sinab re di Adma, Semeber re di Zeboim, e contro il re di Bela, cioè Zoar. 3 Tutti questi si concentrarono nella valle di Siddim, cioè il Mar Morto. 4 Per dodici anni essi erano stati sottomessi a Chedorlaomer, ma il tredicesimo anno si erano ribellati. 5 Nell'anno quattordicesimo arrivarono Chedorlaomer e i re che erano con lui e sconfissero i Refaim ad Astarot-Karnaim, gli Zuzim ad Am, gli Emim a Save-Kiriataim 6 e gli Hurriti sulle montagne di Seir fino a El- Paran, che è presso il deserto. 7 Poi mutarono direzione e vennero a En-Mispat, cioè Kades, e devastarono tutto il territorio degli Amaleciti e anche degli Amorrei che abitavano in Cazazon-Tamar. 8 Allora il re di Sòdoma, il re di Gomorra, il re di Adma, il re di Zeboim e il re di Bela, cioè Zoar, uscirono e si schierarono a battaglia nella valle di Siddim contro di esso, 9 e cioè contro Chedorlaomer re dell'Elam, Tideal re di Goim, Amrafel re di Sennaar e Arioch re di Ellasar: quattro re contro cinque. 10 La valle di Siddim era piena di pozzi di bitume; mentre il re di Sòdoma e il re di Gomorra si davano alla fuga, alcuni caddero nei pozzi e gli altri fuggirono sulle montagne. 11 Gli invasori presero tutti i beni di Sodoma e Gomorra e tutti i loro viveri e se ne andarono. 12 Andandosene catturarono anche Lot, figlio del fratello di Abram, e i suoi beni: egli risiedeva appunto in Sòdoma. 13 Ma un fuggiasco venne ad avvertire Abram l'Ebreo che si trovava alle Querce di Mamre l'Amorreo, fratello di Escol e fratello di Aner i quali erano alleati di Abram. 14 Quando Abram seppe che il suo parente era stato preso prigioniero, organizzò i suoi uomini esperti nelle armi, schiavi nati nella sua casa, in numero di trecentodiciotto, e si diede all'inseguimento fino a Dan. 15 Piombò sopra di essi di notte, lui con i suoi servi, li sconfisse e proseguì l'inseguimento fino a Coba, a settentrione di Damasco. 16 Ricuperò così tutta la roba e anche Lot suo parente, i suoi beni, con le donne e il popolo.

Mappa

Commento di un santo

Notate ciò che ho detto ieri si è rivelato vero, cioè che lot, ben lungi dall'essere in una posizione più vantaggiosa per l'aver scelto parti migliori, piuttosto ha dovuto imparare dalla sua esperienza di non concentrare i suoi desideri sulle parti migliori. vedete, non solo non gliene è derivato alcun vantaggio, ma anzi è stato addirittura tratto in schiavitù. egli ha imparato la lezione attraverso la sua esperienza, cioè ha imparato che è molto meglio godere della compagnia di quell'uomo giusto, piuttosto che esserne separato e subire queste grandi prove vivendo indipendentemente. voglio dire, egli si separò dal patriarca e pensò di godere di una maggiore indipendenza, ebbe la fortuna di godere delle parti migliori e di avere grande prosperità - e poi improvvisamente diventa uno schiavo, spogliato dei suoi averi, senza un focolare o una casa. Lo scopo era che voi poteste imparare che grande male sia essere divisi, e che gran bene sia l'armonia, e che non ha senso volere il primo posto a tutti i costi, ma piuttosto amare anche di essere secondi. dunque catturarono lot e presero i suoi beni, dice il testo, ricordate. quanto meglio sarebbe stato il rimanere in compagnia del patriarca ed accettare tutto al fine di non minare la reciproca armonia, piuttosto che essere separati e con lo scegliere parti migliori, essere immediatamente associati da tanti immani pericoli e cadere nelle mani dei barbari?

Autore

Crisostomo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

E nelle seguenti solennità
Corpus Domini dove si leggono i seguenti passi: (Gen 14,18-2); (Dt 8,2-3.8,14-16); (sal 147,12-15.147,19-2); (1co 1,16-17); (gv 6,51-58); (Eso 24,3-8); (sal 115,12-18); (Eb 9,11-15); (mc 14,12-16.14,22-26); (Gen 14,18-20); (sal 19,1-4); (1co 11,23-26); (Lc 9,11-17);

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia