Cronologia dei paragrafi

La domanda dei figli di Zebedeo
I capi devono servire
Il cieco all'uscita di Gerico
Ingresso messianico in Gerusalemme
Il fico sterile
I venditori cacciati dal tempio
Il fico seccato. Fede e preghiera
Obiezione dei Giudei sull'autorità di gesù
Parabola dei vignaioli omicidi
Il tribùto a Cesare
La resurrezione dei morti
Il primo comandamento
Il Cristo figlio e signore di Davide
Gli scribi giudicati da gesù
L'obolo della vedova
Discorso escatologico. Introduzione
L'inizio dei dolori
La grande tribùlazione di Gerusalemme
Manifestazione gloriosa del figlio dell'uomo
Parabola del fico
Vegliate per non essere sorpresi
Complotto contro gesù
L'unzione a Betania
Il tradimento di Giuda
Preparativi del pasto pasquale
Annunzio del tradimento di Giuda
Istituzione dell'Eucaristia
Predizione del rinnegamento di Pietro
Al Getsamani
L'arresto di gesù
gesù davanti al sinedrio
Rinnegamenti di Pietro
gesù davanti a Pilato
La corona di spine
La via della croce
La crocifissione
gesù in croce deriso e oltraggiato
La morte di gesù
Le pie donne su Calvario
La sepoltura
La tomba vuota. Messaggio dell'angelo
Apparizioni di gesù resuscitato

La domanda dei figli di Zebedeo (mc 10,35-40)

10:35 Gli si avvicinarono Giacomo e Giovanni, i figli di Zebedeo, dicendogli: "Maestro, vogliamo che tu faccia per noi quello che ti chiederemo". 36 Egli disse loro: "Che cosa volete che io faccia per voi?". 37 Gli risposero: "Concedici di sedere, nella tua gloria, uno alla tua destra e uno alla tua sinistra". 38 Gesù disse loro: "Voi non sapete quello che chiedete. Potete bere il calice che io bevo, o essere battezzati nel battesimo in cui io sono battezzato?". 39 Gli risposero: "Lo possiamo". E Gesù disse loro: "Il calice che io bevo anche voi lo berrete, e nel battesimo in cui io sono battezzato anche voi sarete battezzati. 40 Ma sedere alla mia destra o alla mia sinistra non sta a me concederlo; è per coloro per i quali è stato preparato".

10:35 10:35 E Giacomo, e Giovanni, figliuoli di Zebedeo si accostarono a lui, dicendo: Maestro, noi desideriamo che tu ci faccia cio' che chiederemo. 36 10:36 Ed egli disse loro: Che volete che io vi faccia? 37 10:37 Ed essi gli dissero: Concedici che nella tua gloria, noi sediamo, l'uno alla tua destra, l'altro alla tua sinistra. 38 10:38 E Gesu' disse loro: Voi non sapete cio' che vi chieggiate. potete voi bere il calice il quale io berro', ed esser battezzati del battesimo del quale io saro' battezzato? Ed essi gli dissero: Si', lo possiamo. 39 10:39 E Gesu' disse loro: Voi certo berrete il calice che io berro', e sarete battezzati del battesimo del quale io saro' battezzato. 40 10:40 ma, quant'e' al sedermi a destra ed a sinistra, non ista' a me il darlo. ma sara' dato a coloro a cui e' proeparato.

10:35 10:35 E Giacomo e Giovanni, figliuoli di Zebedeo, si accostarono a lui, dicendogli: Maestro, desideriamo che tu ci faccia quello che ti chiederemo. 36 10:36 Ed egli disse loro: Che volete ch'io vi faccia? 37 10:37 Essi gli dissero: Concedici di sedere uno alla tua destra e l'altro alla tua sinistra nella tua gloria. Ma Gesu' disse loro: 38 10:38 Voi non sapete quel che chiedete. Potete voi bere il calice ch'io bevo, o esser battezzati del battesimo del quale io son battezzato? Essi gli dissero: Si', lo possiamo. 39 10:39 E Gesu' disse loro: Voi certo berrete il calice ch'io bevo e sarete battezzati del battesimo del quale io sono battezzato. 40 10:40 ma quant'e' al sedermi a destra o a sinistra, non sta a me il darlo, ma e' per quelli cui e' stato proeparato.

10:35 10:34 i quali lo scherniranno, gli sputeranno addosso, lo flagelleranno e l'uccideranno. ma, dopo tre giorni, egli risusciterà'. 36 10:35 Giacomo e Giovanni, figli di Zebedeo, si avvicinarono a lui, dicendogli: 'Maestro, desideriamo che tu faccia per noi quello che ti chiederemo'. 37 10:36 Egli disse loro: 'Che volete che io faccia per voi?'. 38 10:37 Essi gli dissero: 'Concedici di sedere uno alla tua destra e l'altro alla tua sinistra nella tua gloria'. 39 10:38 Ma Gesù disse loro: 'Voi non sapete quello che chiedete. Potete voi bere il calice che io bevo, o essere battezzati del battesimo del quale io sono battezzato?'. Essi gli dissero: 'Sò, lo possiamo'. 40 10:39 E Gesù disse loro: 'Voi certo berrete il calice che io bevo e sarete battezzati del battesimo del quale io sono battezzato.

10:35 10:34 i quali lo scherniranno, lo flagelleranno, gli sputeranno addosso e l’uccideranno, ma il terzo giorno egli risusciterà'. 36 10:35 Allora Giacomo e Giovanni, figli di Zebedeo, si accostarono a lui, dicendo: ’Maestro, noi desideriamo che tu faccia per noi ciò che ti chiederemo'. 37 10:36 Ed egli disse loro: ’Che volete che io vi faccia?'. 38 10:37 Essi gli dissero: ’Concedici di sedere uno alla tua destra e l’altro alla tua sinistra nella tua gloria'. 39 10:38 E Gesù disse loro: ’Voi non sapete quello che domandate. Potete voi bere il calice che io berrò ed essere battezzati del battesimo di cui io sono battezzato?'. Essi gli dissero: ’Sì, lo possiamo'. 40 10:39 E Gesù disse loro: ’Voi certo berrete il calice che io bevo e sarete battezzati del battesimo di cui io sono battezzato,

10:35 lo scherniranno, gli sputeranno addosso, lo flagelleranno e lo uccideranno; ma dopo tre giorni risusciterà"". 36 E gli si avvicinarono Giacomo e Giovanni, i figli di Zebedèo, dicendogli: ""Maestro, noi vogliamo che tu ci faccia quello che ti chiederemo"". 37 Egli disse loro: ""Cosa volete che io faccia per voi?"". Gli risposero: 38 ""Concedici di sedere nella tua gloria uno alla tua destra e uno alla tua sinistra"". 39 Gesù disse loro: ""Voi non sapete ciò che domandate. Potete bere il calice che io bevo, o ricevere il battesimo con cui io sono battezzato?"". Gli risposero: ""Lo possiamo"". 40 E Gesù disse: ""Il calice che io bevo anche voi lo berrete, e il battesimo che io ricevo anche voi lo riceverete.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia