Cronologia dei paragrafi

Il pericolo delle ricchezze
Ricompensa promessa alla rinuncia
Terzo annunzio della passione
La domanda dei figli di Zebedeo
I capi devono servire
Il cieco all'uscita di Gerico
Ingresso messianico in Gerusalemme
Il fico sterile
I venditori cacciati dal tempio
Il fico seccato. Fede e preghiera
Obiezione dei Giudei sull'autorità di gesù
Parabola dei vignaioli omicidi
Il tribùto a Cesare
La resurrezione dei morti
Il primo comandamento
Il Cristo figlio e signore di Davide
Gli scribi giudicati da gesù
L'obolo della vedova
Discorso escatologico. Introduzione
L'inizio dei dolori
La grande tribùlazione di Gerusalemme
Manifestazione gloriosa del figlio dell'uomo
Parabola del fico
Vegliate per non essere sorpresi
Complotto contro gesù
L'unzione a Betania
Il tradimento di Giuda
Preparativi del pasto pasquale
Annunzio del tradimento di Giuda
Istituzione dell'Eucaristia
Predizione del rinnegamento di Pietro
Al Getsamani
L'arresto di gesù
gesù davanti al sinedrio
Rinnegamenti di Pietro
gesù davanti a Pilato
La corona di spine
La via della croce
La crocifissione
gesù in croce deriso e oltraggiato
La morte di gesù
Le pie donne su Calvario
La sepoltura
La tomba vuota. Messaggio dell'angelo
Apparizioni di gesù resuscitato

Il pericolo delle ricchezze (mc 10,23-27)

10:23 Gesù, volgendo lo sguardo attorno, disse ai suoi discepoli: "Quanto è difficile, per quelli che possiedono ricchezze, entrare nel regno di Dio!". 24 I discepoli erano sconcertati dalle sue parole; ma Gesù riprese e disse loro: "Figli, quanto è difficile entrare nel regno di Dio! 25 è più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno di Dio". 26 Essi, ancora più stupiti, dicevano tra loro: "E chi può essere salvato?". 27 Ma Gesù, guardandoli in faccia, disse: "Impossibile agli uomini, ma non a Dio! Perchè tutto è possibile a Dio".

10:23 10:23 E Gesu', riguardatosi attorno, disse ai suoi discepoli: Quanto malagevolmente coloro che hanno delle ricchezze entreranno nel regno di Dio ! 24 10:24 E i discepoli sbigottirono per le sue parole. E Gesu' da capo replico', e disse loro: Figliuoli, quanto malagevol cosa e', che coloro che si confidano nelle ricchezze entrino nel regno di Dio! 25 10:25 Egli e' piu' agevole che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno di Dio. 26 10:26 Ed essi vie piu' stupivano, dicendo fra loro: Chi puo' adunque esser salvato? 27 10:27 E Gesu', riguardatili, disse: Agli uomini e' impossibile, ma non a Dio, per-ciocche' ogni cosa e' possibile a Dio.

10:23 10:23 E Gesu', guardatosi attorno, disse ai suoi discepoli: Quanto malagevolmente coloro che hanno delle ricchezze entreranno nel regno di Dio ! 24 10:24 E i discepoli sbigottirono a queste sue parole. E Gesu' da capo replico' loro: Figliuoli, quant'e' malagevole a coloro che si confidano nelle ricchezze entrare nel regno di Dio! 25 10:25 e' piu' facile a un cammello passare per la cruna d'un ago, che ad un ricco entrare nel regno di Dio. 26 10:26 Ed essi vie piu' stupivano, dicendo fra loro: Chi dunque puo' esser salvato? 27 10:27 E Gesu', riguardatili, disse: Agli uomini e' impossibile, ma non a Dio. perchè tutto e' possibile a Dio.

10:23 10:22 Ma egli, rattristato da quella parola, se ne andò dolente, perchè aveva molti beni. 24 10:23 Gesù, guardatosi attorno, disse ai suoi discepoli: 'Quanto difficilmente coloro che hanno delle ricchezze entreranno nel regno di Dio!'. 25 10:24 I discepoli si stupirono di queste sue parole. E Gesù replicò loro: 'Figlioli, quanto è difficile per quelli che confidano nelle ricchezze entrare nel regno di Dio! 26 10:25 è più facile per un cammello passare attraverso la cruna di un ago, che per un ricco entrare nel regno di Dio'. 27 10:26 Ed essi semproe più stupiti dicevano tra di loro: 'Chi dunque può essere salvato?'.

10:23 10:22 Ma egli, rattristatosi per quella parola, se ne andò dolente, perchè aveva molti beni. 24 10:23 Allora Gesù, volgendo lo sguardo attorno, disse ai suoi discepoli: ’Quanto difficilmente coloro che hanno delle ricchezze entreranno nel regno di Dio!'. 25 10:24 E i discepoli sbigottirono alle sue parole. Ma Gesù, proendendo di nuovo la parola, disse loro: ’Figli, quanto è difficile, per coloro che confidano nelle ricchezze entrare nel regno di Dio. 26 10:25 è più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno di Dio'. 27 10:26 Ed essi, ancora più stupiti, dicevano fra di loro: ’E chi dunque può essere salvato?'.

10:23 Ma egli, rattristatosi per quelle parole, se ne andò afflitto, poichè aveva molti beni. 24 Gesù, volgendo lo sguardo attorno, disse ai suoi discepoli: ""Quanto difficilmente coloro che hanno ricchezze entreranno nel regno di Dio!"". 25 I discepoli rimasero stupefatti a queste sue parole; ma Gesù riprese: ""Figlioli, com'è difficile entrare nel regno di Dio! 26 è più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno di Dio"". 27 Essi, ancora più sbigottiti, dicevano tra loro: ""E chi mai si può salvare?"".

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia