Cronologia dei paragrafi

Lo scandalo
Questioni sul divorzio
gesù e i bambini
L'uomo ricco
Il pericolo delle ricchezze
Ricompensa promessa alla rinuncia
Terzo annunzio della passione
La domanda dei figli di Zebedeo
I capi devono servire
Il cieco all'uscita di Gerico
Ingresso messianico in Gerusalemme
Il fico sterile
I venditori cacciati dal tempio
Il fico seccato. Fede e preghiera
Obiezione dei Giudei sull'autorità di gesù
Parabola dei vignaioli omicidi
Il tribùto a Cesare
La resurrezione dei morti
Il primo comandamento
Il Cristo figlio e signore di Davide
Gli scribi giudicati da gesù
L'obolo della vedova
Discorso escatologico. Introduzione
L'inizio dei dolori
La grande tribùlazione di Gerusalemme
Manifestazione gloriosa del figlio dell'uomo
Parabola del fico
Vegliate per non essere sorpresi
Complotto contro gesù
L'unzione a Betania
Il tradimento di Giuda
Preparativi del pasto pasquale
Annunzio del tradimento di Giuda
Istituzione dell'Eucaristia
Predizione del rinnegamento di Pietro
Al Getsamani
L'arresto di gesù
gesù davanti al sinedrio
Rinnegamenti di Pietro
gesù davanti a Pilato
La corona di spine
La via della croce
La crocifissione
gesù in croce deriso e oltraggiato
La morte di gesù
Le pie donne su Calvario
La sepoltura
La tomba vuota. Messaggio dell'angelo
Apparizioni di gesù resuscitato

Lo scandalo (mc 9,42-99)

9:42 Chi scandalizzerà uno solo di questi piccoli che credono in me, è molto meglio per lui che gli venga messa al collo una macina da mulino e sia gettato nel mare. 43 Se la tua mano ti è motivo di scandalo, tagliala: è meglio per te entrare nella vita con una mano sola, anzichè con le due mani andare nella Geènna, nel fuoco inestinguibile. 44 [] 45 E se il tuo piede ti è motivo di scandalo, taglialo: è meglio per te entrare nella vita con un piede solo, anzichè con i due piedi essere gettato nella Geènna. 46 [] 47 E se il tuo occhio ti è motivo di scandalo, gettalo via: è meglio per te entrare nel regno di Dio con un occhio solo, anzichè con due occhi essere gettato nella Geènna, 48 dove il loro verme non muore e il fuoco non si estingue. 49 Ognuno infatti sarà salato con il fuoco. 50 Buona cosa è il sale; ma se il sale diventa insipido, con che cosa gli darete sapore? Abbiate sale in voi stessi e siate in pace gli uni con gli altri". 51

9:42 9:42 E CHIUNQUE avra' scandalezzato uno di questi piccoli che credono in me, meglio per lui sarebbe che gli fosse messa intorno al collo una pietra da macina, e ch'egli fosse gettato in mare. 43 9:43 Ora, se la tua mano ti fa intoppare, mozzala. meglio e' per te entrar monco nella vita, che, avendo due mani, andar nella geenna, nel fuoco inestinguibile, 44 9:44 ove il verme loro non muore, e il fuoco non si spegne. 45 9:45 E se il tuo piede ti fa intoppare, mozzalo. meglio e' per te entrar zoppo nella vita, che, avendo due piedi, esser gettato nella geenna, nel fuoco inestinguibile, 46 9:46 ove il verme loro non muore, e il fuoco non si spegne. 47 9:47 Parimente, se l'occhio tuo ti fa intoppare, cavalo. meglio e' per te entrar con un occhio solo nella vita, che, avendone due, esser gettato nella geenna del fuoco, 48 9:48 ove il verme loro non muore, e il fuoco non si spegne. 49 9:49 Perciocche' ognuno deve esser salato con fuoco, ed ogni sacrificio deve esser salato con sale. 50 9:50 Il sale e' buono, ma, se il sale diviene insipido, con che lo condirete? 51 9:51 Abbiate del sale in voi stessi, e state in pace gli uni con gli altri.

9:42 9:42 E chiunque avra' scandalizzato uno di questi piccoli che credono, meglio sarebbe per lui che gli fosse messa al collo una macina da mulino, e fosse gettato in mare. 43 9:43 E se la tua mano ti fa intoppare, mozzala. meglio e' per te entrar monco nella vita, che aver due mani e andartene nella geenna, nel fuoco inestinguibile. 44 45 9:45 E se il tuo piede ti fa intoppare, mozzalo. meglio e' per te entrar zoppo nella vita, che aver due piedi ed esser gittato nella geenna. 46 47 9:47 E se l'occhio tuo ti fa intoppare, cavalo. meglio e' per te entrar con un occhio solo nel regno di Dio, che aver due occhi ed esser git-tato nella geenna, 48 9:48 dove il verme loro non muore ed il fuoco non si spegne. 49 9:49 Poichè ognuno sara' salato con fuoco. 50 9:50 Il sale e' buono. ma se il sale diventa insipido, con che gli darete sapore? 51 9:51 Abbiate del sale in voi stessi e state in pace gli uni con gli altri.

9:42 9:41 Chiunque vi avrà dato da bere un bicchier d'acqua nel nome mio, perchè siete di Cristo, in verità vi dico che non perderà la sua ricompensa. 43 9:42 'E chiunque avrà scandalizzato uno di questi piccoli che credono, meglio sarebbe per lui che gli fosse messa al collo una macina da mulino e fosse gettato in mare. 44 9:43 Se la tua mano ti fa cadere in peccato, tagliala. meglio è per te entrare monco nella vita, che avere due mani e andartene nella geenna, nel fuoco inestinguibile, 45 9:44 dove il verme loro non muore e il fuoco non si spegne. 46 9:45 Se il tuo piede ti fa cadere in peccato, taglialo. meglio è per te entrare zoppo nella vita, che avere due piedi ed essere gettato nella geenna, 47 9:46 dove il verme loro non muore e il fuoco non si spegne. 48 9:47 Se l'occhio tuo ti fa cadere in peccato, cavalo. meglio è per te entrare con un occhio solo nel regno di Dio, che avere due occhi ed essere gettato nella geenna, 49 9:48 dove il verme loro non muore e il fuoco non si spe-gne. 50 9:49 Poichè ognuno sarà salato con il fuoco. 51 9:50 Il sale è buono. ma se il sale diventa insipido, con che gli darete sapore? Abbiate del sale in voi stessi e state in pace gli uni con gli altri'.

9:42 9:41 Chiunque infatti vi dà da bere un bicchiere d’acqua nel nome mio, perchè siete di Cristo, io vi dico in verità che non perderà affatto la sua ricompensa'. 43 9:42 ’E chiunque scandalizzerà uno di questi piccoli che credono in me, sarebbe meglio per lui che gli fosse legata intorno al collo una pietra da mulino e che fosse gettato in mare. 44 9:43 Ora, se la tua mano ti è occasione di peccato, tagliala. è meglio per te entrare monco nella vita, che avere due mani e andare nella Geenna, nel fuoco inestinguibile, 45 9:44 dove il loro verme non muore e il fuoco non si spegne. 46 9:45 E se il tuo piede ti è occasione di peccato, taglialo. è meglio per te entrare zoppo nella vita, che avere due piedi ed essere gettato nella Geenna, nel fuoco inestinguibile, 47 9:46 dove il loro verme non muore e il fuoco non si spegne. 48 9:47 E se l’occhio tuo ti è occasione di peccato, cavalo. è meglio per te entrare con un occhio solo nella vita, che averne due ed essere gettato nella Geenna del fuoco, 49 9:48 dove il loro verme non muore e il fuoco non si spegne. 50 9:49 Poichè ognuno deve essere salato col fuoco, e ogni sacrificio deve essere salato col sale. 51 9:50 Il sale è buono, ma se il sale diviene insipido, con che cosa gli darete sapore? Abbiate del sale in voi stessi e state in pace gli uni con gli altri'.

9:42 Chiunque vi darà da bere un bicchiere d'acqua nel mio nome perchè siete di Cristo, vi dico in verità che non perderà la sua ricompensa. 43 Chi scandalizza uno di questi piccoli che credono, sarebbe meglio per lui che gli passassero al collo una mola da asino e lo buttassero in mare. 44 Se la tua mano ti scandalizza, tagliala: è meglio per te entrare nella vita monco, che con due mani andare nella Geenna, nel fuoco inestinguibile. 45 [] 46 Se il tuo piede ti scandalizza, taglialo: è meglio per te entrare nella vita zoppo, che esser gettato con due piedi nella Geenna. 47 [] 48 Se il tuo occhio ti scandalizza, cavalo: è meglio per te entrare nel regno di Dio con un occhio solo, che essere gettato con due occhi nella Geenna, 49 dove il loro verme non muore e il fuoco non si estingue. 50 Perchè ciascuno sarà salato con il fuoco. 51 Buona cosa il sale; ma se il sale diventa senza sapore, con che cosa lo salerete? Abbiate sale in voi stessi e siate in pace gli uni con gli altri"".

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia