Cronologia dei paragrafi

La tenda
Preghiera di mosè
mosè sulla montagna
L'alleanza rinnovata. Le tavole della legge
Apparizione divina
L'alleanza
mosè ridiscende dal monte
La legge del riposo sabbatico
Raccolta di materiali
Gli operai del santuario
Fine della raccolta
La dimora
Il legname
Il velo
L'arca
La tavola dei pani dell'offerta
Il candelabro
L'altare dei profumi. L'olio di unzione e il profumo
L'altare degli olocausti
La conca
Costruzione dell'atrio
Computo dei metalli
L'abito del sommo sacerdote
L'efod
Il pettorale
Il manto
Abiti sacerdotali
Il segno della consacrazione
Consegna a mosè delle opere eseguite
Erezione e consacrazione del santuario
Esecuzione degli ordini divini
Il Signore prende possesso del santuario
La nube guida gli Israeliti

La tenda (eso 33,7-11)

33:7 Mosè prendeva la tenda e la piantava fuori dell'accampamento, a una certa distanza dall'accampamento, e l'aveva chiamata tenda del convegno; appunto a questa tenda del convegno, posta fuori dell'accampamento, si recava chiunque volesse consultare il Signore. 8 Quando Mosè usciva per recarsi alla tenda, tutto il popolo si alzava in piedi, stando ciascuno all'ingresso della sua tenda: seguivano con lo sguardo Mosè, finchè non fosse entrato nella tenda. 9 Quando Mosè entrava nella tenda, scendeva la colonna di nube e restava all'ingresso della tenda, e parlava con Mosè. 10 Tutto il popolo vedeva la colonna di nube, che stava all'ingresso della tenda, e tutti si alzavano e si prostravano ciascuno all'ingresso della propria tenda. 11 Il Signore parlava con Mosè faccia a faccia, come uno parla con il proprio amico. Poi questi tornava nell'accampamento, mentre il suo inserviente, il giovane Giosuè figlio di Nun, non si allontanava dall'interno della tenda.

33:7 33:7 E Mose' proese il Padiglione, e se lo tese fuor del campo, lungi da esso. e lo nomino': Il Tabernacolo della convenenza. e, chiunque cercava il Signore, usciva fuori al Tabernacolo della convenenza, ch'era fuor del campo. 8 33:8 Ora, quando Mose' usci' verso il Padiglione, tutto il popolo si levo', e ciascuno si fermo' all'entrata del suo padiglione, e riguardo' dietro a Mose', finche' fosse entrato nel Padiglione. 9 33:9 E avvenne, come Mo-se' entrava nel Tabernacolo, la colonna della nuvola si abbasso', e si fermo' all'entrata del Tabernacolo, e il Signore parlo' con Mose'. 10 33:10 E tutto il popolo, veggendo la colonna della nuvola fermarsi all'entrata del Tabernacolo, si levo', e adoro', ciascuno all'entrata del suo padiglione. 11 33:11 Ora, il Signore parlava a Mose' a faccia a faccia, come un uomo parla al suo compagno. Poi Mose' torno' nel campo. ma Giosue', fi-gliuol di Nun, ministro di Mose', uomo giovane, non si parti' di dentro al Tabernacolo.

33:7 33:7 E Mose' proese la tenda, e la pianto' per sè fuori del campo, a una certa distanza dal campo, e la chiamo' la tenda di convegno. e chiunque cercava l'Eterno, usciva verso la tenda di convegno, ch'era fuori del campo. 8 33:8 Quando Mose' usciva per recarsi alla tenda, tutto il popolo si alzava, e ognuno se ne stava ritto all'ingresso della proproia tenda, e seguiva con lo sguardo Mose', finch'egli fosse entrato nella tenda. 9 33:9 E come Mose' era entrato nella tenda, la colonna di nuvola scendeva, si fermava all'ingresso della tenda, e l'Eterno parlava con Mose'. 10 33:10 Tutto il popolo vedeva la colonna di nuvola ferma all'ingresso della tenda. e tutto il popolo si alzava, e ciascuno si prostrava all'ingresso della proproia tenda. 11 33:11 Or l'Eterno parlava con Mose' faccia a faccia, come un uomo parla col proproio amico. poi Mose' tornava al campo. ma Giosue', figliuolo di Nun, suo giovane ministro, non si dipartiva dalla tenda.

33:7 33:7 Mosè proese la tenda, e la piantò per sè fuori dell'accampamento, a una certa distanza dall'accampamento, e la chiamò tenda di convegno. e chiunque cercava il SIGNORE, usciva verso la tenda di convegno, che era fuori dell'accampamento. 8 33:8 Quando Mosè usciva per recarsi alla tenda, tutto il popolo si alzava e ognuno se ne stava in piedi all'ingresso della proproia tenda e seguiva con lo sguardo Mo-sè, finchè egli era entrato nella tenda. 9 33:9 Appena Mosè entrava nella tenda, la colonna di nuvola scendeva, si fermava all'ingresso della tenda, e il SIGNORE parlava con Mosè. 10 33:10 Tutto il popolo vedeva la colonna di nuvola ferma all'ingresso della tenda. tutto il popolo si alzava e ciascuno adorava all'ingresso della proproia tenda. 11 33:11 Or il SIGNORE parlava con Mosè faccia a faccia, come un uomo parla col proproio amico. poi Mosè tornava all'accampamento. ma Giosuè, figlio di Nun, suo giovane aiutante, non si allontanava dalla tenda.

33:7 33:7 Quindi Mosè proese la tenda e la piantò fuori dell’accampamento, lontano dall’accampamento, e la chiamò la tenda di convegno. chiunque cercava l’Eterno, usciva verso la tenda di convegno, che era fuori dell’accampamento. 8 33:8 Quando Mosè usciva per recarsi alla tenda, tutto il popolo si alzava, e ognuno se ne stava ritto all’ingresso della proproia tenda e seguiva con lo sguardo Mosè, finchè egli fosse entrato nella tenda. 9 33:9 Come Mosè entrava nella tenda, la colonna di nuvola scendeva e si fermava all’ingresso della tenda, e l’Eterno parlava con Mosè. 10 33:10 Tutto il popolo vedeva la colonna di nuvola ferma all’ingresso della tenda. quindi tutto il popolo si alzava e ciascuno si prostrava all’ingresso della proproia tenda. 11 33:11 Così l’Eterno parlava con Mosè faccia a faccia, come un uomo parla col proproio amico. poi Mosè tornava all’accampamento. Ma Giosuè, figlio di Nun, suo giovane ministro, non si allontanava dalla tenda.

33:7 Mosè a ogni tappa prendeva la tenda e la piantava fuori dell'accampamento, ad una certa distanza dall'accampamento, e l'aveva chiamata tenda del convegno; appunto a questa tenda del convegno, posta fuori dell'accampamento, si recava chiunque volesse consultare il Signore. 8 Quando Mosè usciva per recarsi alla tenda, tutto il popolo si alzava in piedi, stando ciascuno all'ingresso della sua tenda: guardavano passare Mosè, finchè fosse entrato nella tenda. 9 Quando Mosè entrava nella tenda, scendeva la colonna di nube e restava all'ingresso della tenda. Allora il Signore parlava con Mosè. 10 Tutto il popolo vedeva la colonna di nube, che stava all'ingresso della tenda e tutti si alzavano e si prostravano ciascuno all'ingresso della propria tenda. 11 Così il Signore parlava con Mosè faccia a faccia, come un uomo parla con un altro. Poi questi tornava nell'accampamento, mentre il suo inserviente, il giovane Giosuè figlio di Nun, non si allontanava dall'interno della tenda.

Mappa

Commento di un santo

Ora, parrebbe strano che a Mosè, il patriarca fedelissimo servo di Dio, destinato a sostenere tanti travagli in questa terra e a guidare ancora il suo popolo, non fosse stato concesso ciò che chiese, di vedere il Signore nel suo splendore, quando gli disse: Se ho incontrato il tuo favore, manifestati a me chiaramente 90. Ricevette infatti una risposta adatta per la vita presente: che cioè non poteva vedere la faccia di Dio, perchè nessuno potrebbe vederla e restare in vita. In tal modo Dio voleva far capire che quella visione è riservata all'altra vita, superiore a quella terrena. Nelle parole di Dio è inoltre raffigurato simbolicamente il mistero della futura Chiesa di Cristo.

Autore

agostino

Lettura del testo durante l'anno liturgico

ordinario

-17°martedi dell'anno dispari dove si leggono i seguenti passi
[(mat 13,36-43)}; (Eso 33,7-11.34,5-9.34,28-28)}; (sal 102,6-13)};
E nelle seguenti solennità
dove si leggono i seguenti passi:

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale
6
mina
4920
g
6
mina
306